Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 28-02-2005, 22.55.09   #1
luigi a.
Ospite
 
Data registrazione: 28-02-2005
Messaggi: 21
Atlantide In Sardegna?

Secoli e secoli di dibattiti,libri e studi,da quando il filosofo greco Platone la descrisse per la prima volta nel TIMEO e nel CRIZIA....
Parte del testo di Platone:
http://utenti.lycos.it/antrateam/atlantid.htm
Narra dell'incontro di Solone con i sacerdoti egiziani del tempio di SAIS.....per la prima volta si parla di Atlantide,la misteriosa isola assegnata dagli dei ad Atlante,il gigante del mito che reggeva il mondo sulle spalle...isola piu' grande dell'Asia e della Libia(cioe' dell'Asia e dell'Africa conosciute a quei tempi),posta oltre le colonne d'Ercole,confine del mondo conosciuto

http://www.acam.it/atland.htm
http://www.dormienti.it/misteri/atlantide.html
http://www.scienzeemisteri.it/pagina_principale_72.htm
http://digilander.libero.it/Marisau/...atlantide1.htm
http://www.valledelleombre.it/Biblioteca/atlantide.php
http://www.cerchinelgrano.info/atlantide.htm
http://www.cerchinelgrano.info/regnodiMu.htm
http://www.edicolaweb.net/atlan09a.htm
in base alla descrizione che ne fa Platone si puo' rappresentare cosi':
http://www.edicolaweb.net/oc09f01g.htm
http://www.edicolaweb.net/oc08f05g.htm
http://www.edicolaweb.net/oc04f04g.htm
http://www.edicolaweb.net/oc10f02g.htm
Tutte le varie localizzazioni di Atlantide nei secoli:
http://www.edicolaweb.net/am_0221.htm
Qualcuno se l'e' immaginata cosi'(ipertecnologica)basandos i sulle teorie di certi veggenti e scrittori....solo che Platone nei suoi testi non descrive nulla del genere
http://www.cyberdh.com/atlan/index.htm
per alcuni sarebbe un ricordo deformato di Creta e della civilta' minoica che si sviluppo' su di essa:
http://www.acam.it/santorini.htm
c'e chi,attraverso l'esame di presunte "carte" impossibili,la colloca in Antartide
http://www.acam.it/tracceatlantis.htm
http://www.edicolaweb.net/barbie2g.htm
http://www.edicolaweb.net/edic054a.htm
chi la colloca in Africa
http://itis.volta.alessandria.it/epi.../ep5-arecc.htm
chi presso le Canarie,Cuba,Bimini,le Azzorre ecc.
luigi a. is offline  
Vecchio 28-02-2005, 23.49.31   #2
luigi a.
Ospite
 
Data registrazione: 28-02-2005
Messaggi: 21
Ah....scordavo che secondo certe teorie Atlantide sarebbe da identificarsi con la Troia omerica....e non manca chi la collega ai marziani o chi ritene Atlantide una favola e basta.
Poi un bel giorno e' arrivato un tal SERGIO FRAU che,tranquillo tranquillo,ha cominciato a sostenere:"Tutto sbagliato,finora avete mal interpretato il testo platonico:
-le colonne d'Ercole,limite del mondo conosciuto,non sono SEMPRE state,contrariamente a cio' che si pensa,sullo STRETTO DI GIBILTERRA.Cio' e' accaduto SOLO da un certo periodo in poi...inizialmente,molti anni prima di Platone,si trovavano in realta' sul CANALE DI SICILIA, che divideva il mondo dominato dai Fenici e dai Cartaginesi(Mediterraneo occidentale) dalle zone sotto l'influenza greca e dell'Egitto dei faraoni.L'Oceano Atlantico,in pratica,iniziava subito DOPO IL CANALE DI SICILIA....e qual'e' l'isola che una volta superato questo braccio di mare ci troviamo di fronte?La risposta e' semplice:LA SARDEGNA!!!!
-Platone afferma che gli eventi che coinvolgono Atlantide e la sua fine sarebbero avvenuti 9000 anni circa prima dell'era di Solone(che secondo cio' che racconta avrebbe conosciuto la vicenda dalla viva voce dei sacerdoti egiziani nel tempio di SAIS....quindi in origine si tratterebbe di un'antico racconto egiziano tradotto poi in greco).In pratica si svolgerebbero intorno al 10.000 a.c.,cioe'in pieno Paleolitico,quando,almeno per cio' che risulta attualmente,l'umanita' era ancora avvolta nelle tenebre della preistoria.Le prime civilta' fioriscono verso il 3000 A.C.:Egizi,Sumeri,civilta' della valle dell'Indo....come si inquadra tutto cio' con il racconto platonico che vede una guerra fra Atlantide e Atene(un'Atene del 10.000 a.c.!!!!),con GLI ATLANTIDEI CHE TENTANO DI SOTTOMETTERE GRECI ED EGIZIANI,prima del misterioso cataclisma che fa sprofondare la grande isola(terremoti e inondazioni)in mare?Molti parlano di civilta' antidiluviane e vedono Atlantide dietro la costruzione della Sfinge e delle piramidi di Giza.Ma Frau sostiene(e non e' il primo,molti lo hanno sostenuto in precedenza)che quei 9000 anni vanno interpretati;in realta' sono 9000 cicli lunari cioe' 9000 MESI!Per cui arriviamo non al 10.000 a.c. ma all'incirca intorno al 1100-1300 a.c.!E verso quella data si verifico' l'INVASIONE DEI MISTERIOSI POPOLI DEL MARE.Un'invasione che,guarda caso,coinvolse Grecia ed Egitto...un'invasione che secondo alcune iscrizioni egiziane veniva da isole poste ad occidente dell'Egitto(e la Sardegna dov'e'?)...ed e' probabile che i Dori,il misterioso popolo che mise fine alla civilta' micenea in Grecia,fosse collegato ad essi...Solone forse non ha udito altro che uno dei racconti sull'invasione dei popoli del mare?????
-L'inabissamento di Atlantide non sarebbe altro che un violento ed immane maremoto che avrenbbe messo fine(verso quell'epoca)alla civilta' nuragica nel sud della Sardegna...alcune tracce sembrerebbero confermarlo,ma non e' affatto cosa sicura....la piana che circondava la capitale d'Atlantide(chiamata anch'essa Atlantide e caratterizzata dai famosi cerchi concentrici di terra e acqua)non era altro che il Campidano?????Mah!!!!
luigi a. is offline  
Vecchio 01-03-2005, 02.16.01   #3
luigi a.
Ospite
 
Data registrazione: 28-02-2005
Messaggi: 21
http://www.edicolaweb.net/atla03_g.htm
http://www.sardi.it/sardegna/nurag1.htm
http://www.mondosardegna.net/nuraghi...i/sunuraxi.htm
i popoli del mare:
http://www.geocities.com/SoHo/Worksh...opoli_mare.htm
http://www.sucuncordu.net/shardana.htm
http://digilander.libero.it/ombradeg...olidelmare.htm
Bisogna ricordare,comunque,che queste ricostruzioni storiche sulla civilta' nuragica e i suoi rapporti con gli Shardana e i popoli del mare,sono tuttora oggetto di dubbi e discussioni...molti studiosi negano che gli Shardana abbiano mai avuto a che fare con la civilta' sarda...quanto a storie tipo che il faraone Ramesse vinse i popoli del mare solo grazie alla mediazione di alcuni di loro, che aveva al proprio servizio come mercenari,od altre affermazioni contenute nei link,sono da considerarsi discutibili....secondo altri, i costruttori dei nuraghi sarebbero piu' antichi,gli Shardana sarebbero venuti in seguito....tutte tesi discutibili come quelle dei rapporti fra Etruschi e Sardi...
Le tesi di Frau:
http://www.mareinitaly.it/notizie_v.php?id=284
http://www.mondosardegna.net/curiosita/atlantide.htm
http://www.lamiasardegna.it/web/023/
http://www.colonnedercole.it/libro/mappedellibro.htm
http://www.colonnedercole.it/navi.htm
Si sono anche rinvenuti certi indizi(come un'iscrizione fenicia) che porterebbero ad identificare la Sardegna con la mitica TARTESSO.Questa semileggendaria civilta',cercata e finora mai trovata in Spagna,e' da molti sospettata,viste certe analogie,di esser collegata con Atlantide...e se la Sardegna dovesse risultare realmente TARTESSO(sono stati scoperti i resti di un'antico porto presso quella localita' sarda che porta il curioso nome di TARROS)...come sembrerebbe(ma e' cosa dubbia)indicare l'iscrizione della stele fenicia rinvenuta a Nora...
luigi a. is offline  
Vecchio 01-03-2005, 14.09.53   #4
luigi a.
Ospite
 
Data registrazione: 28-02-2005
Messaggi: 21
Per le varie ipotesi su Atlantide,e per avere notizie su TARTESSO.
Collegarsi a:
http://www.google.it
scrivere su cerca con google:ghost atlantide
gli articoli cercati si trovano su la HOMEPAGE DI GHOST-Atlantide(mito o realta')
inoltre:
http://www.cicap.org/enciclop/at100462.htm
Pesanti obiezioni vengono fatte al classico modello di Atlantide isola-continente nell'Atlantico,che fra l'altro non coincide con il modello della tettonica a zolle con cui oggi viene descritta la struttura della Terra.Si e' visto infatti che i bordi dei continenti coincidono fra di loro,tanto che in passato(milioni di anni fa)erano riuniti in un'unico supercontinente,LA PANGEA,che poi dividendosi diede vita alle singole masse continentali...
http://www.cronologia.it/mondo02a.htm
come si vede nell'animazione del sito,che descrive il moto dei continenti nei millenni fino ad oggi,non c'e' spazio per una massa di tipo continentale(come l'isola piu' grande dell'Asia e della Libia descritta da Platone)nella "zona" dove oggi c'e' l'Oceano Atlantico,a meno che non si voglia sostenere,come alcuni fanno,che Atlantide era di dimensioni molto piu' piccole e di origine vulcanica.In effetti nell'Oceano Atlantico si sono registrati vari casi,in passato,di isole nate da vulcani sottomarini,e in certi casi rapidamente sprofondate....tutte comunque di modestissime dimensioni.
http://www.altreviste.com/atlantis2.html
sul sito
http://www.antikitera.net
cliccando su ARTICOLI
comparira' una schermata con l'indice alfabetico titoli
cliccando su A comparira' l'articolo Atlantide fra mito e archeologia(sull'ipotesi Creta-Santorini-Atlantide)
cliccando su L compariranno gli articoli:La fine di Atlantide,Le colonne d'Ercole un'inchiesta all'inchiesta,L'impero di Atlantide:dal Mediterraneo al Nuovo Mondo?(sull'ipotesi Atlantide in Africa)
cliccando su E compare l'artcolo:Era Troia la vera Atlantide?(sull'ipotesi dell'identificazione fra Atlantide e la citta' cantata da Omero)

Ultima modifica di luigi a. : 01-03-2005 alle ore 14.16.52.
luigi a. is offline  
Vecchio 01-03-2005, 15.21.46   #5
luigi a.
Ospite
 
Data registrazione: 28-02-2005
Messaggi: 21
Di sicuro si sa che il primo geografo greco a piazzare chiaramente le colonne d'Ercole a Gibilterra fu ERATOSTENE(vissuto fra il 284 e il 192 A.C.).Le colonne d'Ercole,l'estremo confine del mondo conosciuto,oltre il quale vi era l'Oceano Atlantico,cosi' chiamato perche' legato alla presenza del mitico Atlante.E proprio in faccia ad esso,nell'Africa settentrionale,troviamo il massiccio montuoso che fin dall'antichita' era chiamato dell'Atlante.Erodoto e Diodoro Siculo parlano di un misterioso popolo africano,dettodegli ATLANTI,che avrebbe abitato quelle regioni,da cui le varie ipotesi di un'Atlantide in Africa,localizzata da alcuni lungo il fiume NIGER(ipotesi di FROBENIUS,che la identifico'con il misterioso popolo africano degli YORUBA,un'antica civilta' fiorita sulle sponde di quel fiume),da altri in Sudafrica o sepolta nel Sahara oppure persa fra le montagne dell'Atlante ecc.E non parleremo di coloro che vedono nei TUAREG,popolo tuttora dalle origini alquanto misteriose,come gli ultimi discendenti degli Atlantidei.Lasceremo poi da parte le Atlantidi di FANTASIA che si sono sviluppate nel corso dei secoli,mettendo in bocca a Platone cose che non ha MAI detto.Chi legge la sua descrizione della civilta' atlantidea vede che si tratta di un'EVOLUTA CIVILTA' DEL BRONZO,che costruiva edifici,sapeva navigare,possedeva una sviluppata agricoltura ecc.MAI egli parla di una civilta' tecnologica paragonabile alla nostra;queste sono fantasie di autori successivi,come quelle di coloro che arbitrariamente la ricollegano ad altri miti come MU,AGARTHI ecc.ecc.Platone di tutte queste cose non ha mai detto nulla!!!Il problema e':queste benedette colonne d'Ercole sono sempre state dove le ha poste Eratostene?Il problema e' fondamentale:una volta passate ti trovavi di fronte l'Oceano Atlantico e Atlantide.Dove si trovavano secoli prima,all'epoca di Omero,Solone,Platone ecc.?
TIMEO(vissuto fra il 350-260 a.c.),considerato dai suoi contemporanei uno dei migliori conoscitori dell'Occidente europeo,sosteneva che LA SARDEGNA ERA PROSSIMA ALL'OCEANO e che IL RODANO(che sbocca nel Mediterraneo occidentale)SBOCCAVA NELL'ATLANTICO!Queste ed altre incongruenze di autori precedenti Eratostene,sono state messe in evidenza da Frau,unite al fatto che la descrizione fornita da certi antichi studiosi(vedi link precedenti) della zona chiamata "colonne d'Ercole"non corrisponde proprio per nulla allo stretto di Gibilterra,sia per com'e' oggi,sia per come era in passato.Sembra,invece,che le caratteristiche di questo luogo,per come lo presentano,si adattino al canale di Sicilia.....e se poniamo le colonne sul canale(attenzione a non confondersi con lo stretto di Messina!)allora l'Oceano Atlantico degli antichi Greci(prima di Eratostene)inizia in quello che e' oggi il Mediterraneo occidentale....e venendo dalla Grecia e dall'Egitto in barca,dopo aver PASSATO IL CANALE,QUALE ISOLA CI TROVIAMO SUBITO DI FRONTE?

Ultima modifica di luigi a. : 01-03-2005 alle ore 15.25.23.
luigi a. is offline  
Vecchio 01-03-2005, 17.29.28   #6
luigi a.
Ospite
 
Data registrazione: 28-02-2005
Messaggi: 21
E continuiamo con le coincidenze.Esiste,tramandata di generazione in generazione,un'antica leggenda sarda che,guarda caso,parla DI UN'ANTICO CONTINENTE SCOMPARSO NEL TIRRENO:LA TIRRENIDE
http://web.vaionline.it/silvestrogatto/legtirre.html
Come si vede nel sito si parla di un gran continente"bello,popolato di uomini e di animali"scomparso in seguito ad un cataclisma caratterizzato da terremoti ed inondazioni....non pare di sentir riecheggiare la storia narrata da Platone?Solo coincidenze?Forse...
http://www.edicolaweb.net/oc03f04g.htm
Curiosamente,negli anni 30,il ricercatore EVELINO LEONARDI aveva addirittura ipotezzato un'antichissima civilta'antidiluviana legata ad un continente scomparso nel Mediterraneo,LA TIRRENIDE,sul tipo dell'Atlantide di Platone in versione classica(cioe' fatta risalire a periodi intorno al 10.000 a.c. o giu' di li')...
luigi a. is offline  
Vecchio 03-03-2005, 02.55.32   #7
luigi a.
Ospite
 
Data registrazione: 28-02-2005
Messaggi: 21
Certo, l'identificazione della Sardegna con Atlantide pone vari dubbi,come del resto le ricostruzioni fatte da certi autori relativamente agli Shardana e ai popoli del mare,che vede i primi identificati con gli antichi Sardi(anche se poi e' discusso se i nuraghi li abbiano costruiti gli Shardana o una popolazione preesistente che abitava in Sardegna prima del loro arrivo)e poi visti come popolo centrale e dominante nell'organizzazione,in alleanza con le altre genti,di attacchi contro l'Egitto e la Grecia;alcuni li ritengonoaddiritturai i "fondatori"delle civilta' etrusche e fenicie(vedi link).Le vicende di quelle epoche rimangono,in realta',ancora piuttosto oscure e dibattute:di certo si sa solo degli assalti di questi popoli del mare all'Egitto faraonico,che tuttavia riusci' a reggere l'urto,del contemporaneo attacco dei Dori(probabilmente anche loro parte dei popoli del mare) alla Grecia, che pose fine alla civilta' micenea,anche se Atene riusci' a resistere,mentre popoli scesi dai Balcani(Frigi,Misi ecc.)fecero a pezzi l'impero Ittita;non vengono risparmiate neanche le zone dell'attuale Siria e Palestina.Le iscrizioni egiziane di quei tempi parlano della minaccia che viene da Occidente,dai "re delle isole".Non si puo' non pensare alle vicende narrate da Platone,che parla dell'attacco proveniente da un'isola posta ad occidente dell'Egitto(Atlantide)verso IL PAESE DEI FARAONI e la Grecia,oltreche' della guerra fra le genti abitanti al di qua e al di la' delle colonne d'Ercole;inoltre le date(mutando i 9000 anni dall'epoca di Solone in 9000 mesi)sembrano proprio coincidere....c'era dunque Atlantide dietro questi assalti dei popoli del mare ai grandi imperi dell'Egitto e Ittita,ai potenti regni Micenei che ispireranno i poemi di Omero,ai popoli stanziati lungo la fascia siro-palestinese?E Atlantide era veramente in Sardegna?Oppure,come sostengono altri,in Africa....o piu' lontano,magari oltre Gibilterra...una grande e antica potenza,che gia',come afferma Platone,possedeva dei domini in Nord Africa e in Europa fino alla Tirrenia,ed ora tentava di abbatere la potenza egiziana, ittita e micenea.Come scrive Platone:la guerra fra i popoli abitanti al di qua e al di la' delle colonne.O magari no: Atlantide e' da identificarsi con Troia(vedi link precedenti),oppure con Creta....e quanto alle colonne d'Ercole....beh!La cosa e' ancor piu' complicata di come la presenta Frau.Sembra che nel corso dei secoli abbiano cambiato posto piu' volte,man mano che i Greci aumentavano le loro conoscenze geografiche sul mondo circostante;tanto per semplificare le cose, pare che ve ne fossero un tempo anche sullo stretto dei Dardanelli e forse,ancor prima, in una localita' antistante la Grecia!!!!Inoltre, anticamente, i Greci chiamavano ATLANTICO IL MAR NERO....vedere:
http://www.picatrix.com/dizionariopagano.htm
alla voce:Atlantide
luigi a. is offline  
Vecchio 03-03-2005, 03.06.44   #8
luigi a.
Ospite
 
Data registrazione: 28-02-2005
Messaggi: 21
Un'altro fatto molto interessante e' la dibattuta questione della scoperta,all'interno delle mummie egiziane, di tracce di cocaina e tabacco,piante che all'epoca crescevano solo in centro-sud America.Esistevano,forse,antic hi contatti transoceanici fra l' Egitto e quel continente?

http://www.cigarclubparma.it/faraoni.htm
http://www.heramagazine.net/articoli/america.html
http://www.tempozero.net/Articoli/scoperte.php
luigi a. is offline  
Vecchio 03-03-2005, 15.41.11   #9
luigi a.
Ospite
 
Data registrazione: 28-02-2005
Messaggi: 21
Ma ritorniamo all'ipotesi di Arecchi,gia' accennata in precedenza, di un'Atlantide in Africa,posta nelle vicinanze dell'attuale canale di Sicilia.
Collegandosi a:
http://www.antikitera.net
cliccando sulla home ARTICOLI e poi,sulla schermata successiva,la lettera L(dell'indice titoli),compaionogli articoli:"La fine di Atlantide" e,piu' in basso,"L'impero di Atlantide:dal Mediterraneo al Nuovo Mondo?".
Cliccando poi sulla lettera C,si trova l'articolo"Civilta' marinara che univa i continenti nell'eta' d'oro".
Strani rinvenimenti archeologici in America,da esaminare comunque con molta prudenza,fanno pensare ad antichi contatti fra vecchio e nuovo mondo.L'autore li inquadra nell'ambito di un'Atlantide africana,fondata da razze berbero-libiche ai confini con l'Egitto,creatrice di un'impero che arrivava fino a Creta,mentre ad occidente le sue imbarcazioni tentavano di spingersi nell'Oceano.La tesi si poggia sulle affermazioni di antchi storici,come Erodoto e Diodoro Siculo,che affermavano l'esistenza di un popolo chiamato degli Atlanti nell'Africa nord-occidentale,zone in cui,in faccia all'Oceano,spicca quella catena montuosa detta dell' Atlante.La conformazione del Mediterraneo,nella tesi di Arecchi,presentava,come si puo' ben vedere negli articoli sopra citati,un'aspetto ben diverso da quello attuale,ed anche lui si rifa' all'ipotesi dei 9000=9000 mesi,per ricondurre le vicende atlantidee a quelle dei popoli del mare,solo con una diversa collocazione di Atlantide.
luigi a. is offline  
Vecchio 03-03-2005, 18.47.02   #10
luigi a.
Ospite
 
Data registrazione: 28-02-2005
Messaggi: 21
Secondo altre teorie,portate avanti da studiosi come l'italiano Flavio Barbiero,l'Atlantide platonica risalirebbe,invece,proprio a 9000 anni solari prima dell'epoca di Solone,e quindi si collocherebbe in pieno paleolitico,quando gran parte del mondo,per quel che se ne sa,era immerso nella preistoria.Secondo questi autori, Atlantide sarebbe addirittura "la madre"della civilta' umana,poiche' in essa si sviluppo'per prima e da li' si diffuse a tutto il resto del globo,dopo la catastrofe che la colpi'.Secondo autori come Barbiero, la sede di questa ipotetica supercivilta' sarebbe stata l'attuale continente antartico,oggi ricoperto completamente dai ghiacci,ma che,secondo alcuni,12.000 anni fa,prima che finisse l'ultima glaciazione,aveva un tipo di clima decisamente piu' favorevole,e parte del suo territorio era sgombro dal ghiaccio.Lo confermerebbero certe "mappe impossibili",in realta' molto discusse.Ma anche ammettendo che sia reale una cosa del genere,ci sono varie cose che non tornano,come per esempio la guerra fra Atlantide e Atene(alleata con l'Egitto),che certo non puo' essere collocata in piena preistoria.Forse l'ipotesi di Barbiero potra' anche esser vera,ma probabilmente con l'Atlantide descritta da Platone non c'entra nulla....
http://web.genie.it/utenti/m/mysteryworld/mappe.html
http://xoomer.virgilio.it/dicuoghi/P.../Atlantide.htm
http://www.ozoz.it/village_voice/vv17/ghiaccio.htm
http://www.carro.it/amici/flavio/
collegandosi a:
http://www.antikitera.net
cliccare su ARTICOLI
sull'indice alfabetico degli articoli che compare,cliccare su N
sulla schermata successiva vedere:"Nascita e diffusione della civilta'.Lo scenario Atlantideo".
luigi a. is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it