Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 25-05-2005, 19.17.53   #1
Mr. Bean
eternità incarnata
 
L'avatar di Mr. Bean
 
Data registrazione: 23-01-2005
Messaggi: 2,566
l'influenza dell'uomo sulla natura

L'uomo interviene sulla natura per i più svariati motivi. Da una parte chi mette gli interessi economici dinnanzi a tutto, non esita a estirpare foreste o a contribuire all'estinzione delle più svariate specie di animali. Dall'altra chi si preoccupa di rimpolpare o ripopolare, ciò che viene meno. Ma... e se lasciassimo che la natura facesse il suo corso? Se fosse la natura a decidere in base alle sue leggi, quali animali debbono continuare a vivere e quali no? Secondo voi è possibilie ciò? Cosa occorre fare?
Mr. Bean is offline  
Vecchio 26-05-2005, 07.56.27   #2
Vapensiero
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 14-04-2005
Messaggi: 195
Per Mr. Bean
riferimento
--------------------------------
L'influenza dell'uomo sulla natura.
--------------------------------

Caro Mr Bean.

Quando affermi: ....e se lasciassimo che fosse la natura a scegliere ecc. ecc.

secondo il mio punto di vista è proprio quello che stà accadendo poiché io considero l'uomo come un tutt'uno con la natura.

Tu contesterai: ma perché allora sta distruggendo se stesso?

Se ci pensi bene anche quella che tu chiami "natura" nei milioni di anni ha distrutto se stessa; infatti:

dove sono andati a finire i Dinosauri?
Dove sono andate a finire milioni di piante scomparse per sempre?
Eppure non risulta all'epoca la presenza dell'uomo....e allora?

Quando erutta un vulcano si producono milioni di tonnelate di sostanze inquinanti.
Quando avviene un maremoto sa distruggere migliaia di kilomentri di scogliera corallina.
Quando avvengono quei terremoti che sanno cambiare la faccia della terra e spostare addirittura il suo asse, non mi sembra che vi sia la complicità dell'uomo...eppure avvengono.

Per questo affermo che quello da te augurato sta avvenendo da sempre...l'uomo stà semplicemente fare la sua parte:
e allora

Ciao.
Vapensiero is offline  
Vecchio 26-05-2005, 08.33.30   #3
Mr. Bean
eternità incarnata
 
L'avatar di Mr. Bean
 
Data registrazione: 23-01-2005
Messaggi: 2,566
La natura, a mio avviso, non si sta distruggendo da se'. Sta semplicemente seguendo il suo corso. I donosauri sono scomparsi perché non avevano più ragione d'esistere. Ma ti immagini oggi, se invece di portare al guinzaglio i cani, portassimo i dinosauri?
Mr. Bean is offline  
Vecchio 26-05-2005, 15.26.57   #4
Lord Enrico
Ospite abituale
 
Data registrazione: 12-01-2004
Messaggi: 79
La natura, a mio avviso, non si sta distruggendo da se'. Sta semplicemente seguendo il suo corso. I donosauri sono scomparsi perché non avevano più ragione d'esistere. Ma ti immagini oggi, se invece di portare al guinzaglio i cani, portassimo i dinosauri?

Condivido quanto detto da Vapensiero, il modo in cui l'uomo agisce è naturale e necessario, consono alla sua natura.
In tutto cio' che avviene non c'è qualcosa di non-naturale, che vada contro-natura.

"I dinosauri son scomparsi perchè non avevano più ragione d'esistere"?
Perchè ne hanno mai avuto ragione? E tutto il resto esistente ha ragione di esistere?
Lord Enrico is offline  
Vecchio 27-05-2005, 17.38.40   #5
z4nz4r0
weird dreams
 
L'avatar di z4nz4r0
 
Data registrazione: 22-05-2005
Messaggi: 483
si, per essere osservato
z4nz4r0 is offline  
Vecchio 27-05-2005, 21.29.33   #6
Vapensiero
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 14-04-2005
Messaggi: 195
Per Mr. Bean & Lord Enrico

Ma che significa la natura sta seguendo il suo corso; oppure, te l'immagini gli uomini con al guinzaglio un Dinosauro?

Senti Mr Bean, quando si prende parte ad un forum sarebbe bene documentarsi per sapere quello che si afferma, altrimenti la discussione diventa sterile e non ha nessun significato che noi ci colleghiamo in internet per sentire certe amenità, come quella detta da tè e da z4nz4r0.

Meno male che ogni tanto si trovano persone con la testa sulle spalle, come Lord Enrico che ampliano la siscussione con delle interessanti asserzioni, altrimenti mi verrebbe da

Ciao. E cercate di essere........
Vapensiero is offline  
Vecchio 28-05-2005, 07.15.34   #7
Mr. Bean
eternità incarnata
 
L'avatar di Mr. Bean
 
Data registrazione: 23-01-2005
Messaggi: 2,566
Citazione:
Messaggio originale inviato da Vapensiero
Per Mr. Bean & Lord Enrico

Ma che significa la natura sta seguendo il suo corso; oppure, te l'immagini gli uomini con al guinzaglio un Dinosauro?

Senti Mr Bean, quando si prende parte ad un forum sarebbe bene documentarsi per sapere quello che si afferma, altrimenti la discussione diventa sterile e non ha nessun significato che noi ci colleghiamo in internet per sentire certe amenità, come quella detta da tè e da z4nz4r0.

Meno male che ogni tanto si trovano persone con la testa sulle spalle, come Lord Enrico che ampliano la siscussione con delle interessanti asserzioni, altrimenti mi verrebbe da

Ciao. E cercate di essere........

Allora, vediamo un po'. Non è forse vero che senza la presenza dell'uomo ci sono state glaciazioni e deglaciazioni sulla terra? Non è forse vero che diverse specie animali sono nate e si sono estinte senza che l'uomo fosse presente? Non è forse vero che per l'avidità di qualcuno si ammazzano giovani foche, torturandole per non rovinare loro la pelliccia?
Non è forse vero che gli ambientalisti e gli animalisti protestano quando si sta estinguendo una specie animale? Tutto questo eccesso di amore è l'altra faccia dell'avidità di chi accoppa gli animali per un proprio tornaconto.
Qualcuno ci ha abituato ad imbottirci di carne (poi si scopre che troppa fa anche male), quindi ciò significa disboscare per creare prati per il foraggio di questi animali che serviranno a noi come cibo ed energia.... L'azione di disboscamento provoca inevitabilmente variazioni climatiche (ce ne stiamo accorgendo.. non lo so tu dove vivi... ma gli esperti dicono che è così).
Aver ragione d'esistere era riferito secondo il pensiero della natura e dell'evoluzione della specie. Credevo si capisse. Spero ora di più!
Mr. Bean is offline  
Vecchio 31-05-2005, 13.44.48   #8
Vapensiero
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 14-04-2005
Messaggi: 195
Re: Mr. Bean.
riferimento:
-----------------------------------------------
Allora vediamo: non è forse vero che senza la presenza dell'uomo ci sono state le glaciazioni e deglaciazioni sulla terra?
Non è forse vero che diverse specie d'animali sono nate e si sono estinte senza la presenza dell'uomo?
----------------------------------------------

Vapensiero.

Bene: quanto sopra l'ho detto io....Tu cosa aggiungi di tuo?
Vapensiero is offline  
Vecchio 01-06-2005, 08.15.13   #9
kynsail
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-05-2005
Messaggi: 92
Re: l'influenza dell'uomo sulla natura

Citazione:
Messaggio originale inviato da Mr. Bean
L'uomo interviene sulla natura per i più svariati motivi. Da una parte chi mette gli interessi economici dinnanzi a tutto, non esita a estirpare foreste o a contribuire all'estinzione delle più svariate specie di animali. Dall'altra chi si preoccupa di rimpolpare o ripopolare, ciò che viene meno. Ma... e se lasciassimo che la natura facesse il suo corso? Se fosse la natura a decidere in base alle sue leggi, quali animali debbono continuare a vivere e quali no? Secondo voi è possibilie ciò? Cosa occorre fare?

Ciao Mr Bean,
qui devo proprio intervenire perchè sinceramente non approvo molto quello che hai scritto qui su.
Tu sei proprio sicuro che la Natura stia seguendo il suo corso? Oppure è l'uomo che sta seguendo il SUO ed egoico personalissimo corso fregandosene un pochetto di tutto ciò che gli sta attorno: animali, vegetazione, flora e fauna e... anche del suo grande compagno di vita sulla terra: l'uomo?

Mi sembra un pò anacronistico il tuo discorso, non si addice ai tempi: chi, oggi, negherebbe che la mano dell'uomo ci sta andando giù pesante sulla Natura? I cambiamenti climatici lo confermano, gli studi pure... perchè mai decidere i giorni a targhe alterne, perchè mai fare discorsi ambientalisti, perchè mai proliferano ingegnerei, chimici ecc ambientali?

Mr, non ti sembra di aver fatto calare un pò un velo sui tuoi occhi quando dici che la Natura sta seguendo il suo corso?
I dinosauri si sono estinti non tanto per la glaciazione, la causa non è quella: ciò che ha causato la glaciazione è stata la caduta di un enorme meteorite sulla terra e in quel caso... amen, l'uomo non c'entrava 'na mazza! Ma oggi, a chi possiamo dare la colpa? Al buco nell'ozono? E chi o cosa ha creato il buco nell'ozono?
Suvvia, il paragone mi sembra azzardato Mr.
E poi scusa sai... a me piace l'idea non di portare a guinzaglio i dinosauri (porellil, almeno gli animali si godano la libertà di scorazzare dova cavolicchi di bruxelles vogliono!), ma... quanto sarebbe stato bello averne qualche esemplare qui con noi, da accudire come un cagnolino o da proteggere come una delle tantissime specie in via di estinzione!

Con simpatia, Kyn!

Ultima modifica di kynsail : 01-06-2005 alle ore 08.17.29.
kynsail is offline  
Vecchio 01-06-2005, 08.23.23   #10
Mr. Bean
eternità incarnata
 
L'avatar di Mr. Bean
 
Data registrazione: 23-01-2005
Messaggi: 2,566
Re: Re: l'influenza dell'uomo sulla natura

Citazione:
Messaggio originale inviato da kynsail
Ciao Mr Bean,
qui devo proprio intervenire perchè sinceramente non approvo molto quello che hai scritto qui su.
Tu sei proprio sicuro che la Natura stia seguendo il suo corso? Oppure è l'uomo che sta seguendo il SUO ed egoico personalissimo corso fregandosene un pochetto di tutto ciò che gli sta attorno: animali, vegetazione, flora e fauna e... anche del suo grande compagno di vita sulla terra: l'uomo?

Mi sembra un pò anacronistico il tuo discorso, non si addice ai tempi: chi, oggi, negherebbe che la mano dell'uomo ci sta andando giù pesante sulla Natura? I cambiamenti climatici lo confermano, gli studi pure... perchè mai decidere i giorni a targhe alterne, perchè mai fare discorsi ambientalisti, perchè mai proliferano ingegnerei, chimici ecc ambientali?

Mr, non ti sembra di aver fatto calare un pò un velo sui tuoi occhi quando dici che la Natura sta seguendo il suo corso?
I dinosauri si sono estinti non tanto per la glaciazione, la causa non è quella: ciò che ha causato la glaciazione è stata la caduta di un enorme meteorite sulla terra e in quel caso... amen, l'uomo non c'entrava 'na mazza! Ma oggi, a chi possiamo dare la colpa? Al buco nell'ozono? E chi o cosa ha creato il buco nell'ozono?
Suvvia, il paragone mi sembra azzardato Mr.
E poi scusa sai... a me piace l'idea non di portare a guinzaglio i dinosauri (porellil, almeno gli animali si godano la libertà di scorazzare dova cavolicchi di bruxelles vogliono!), ma... quanto sarebbe stato bello averne qualche esemplare qui con noi, da accudire come un cagnolino o da proteggere come una delle tantissime specie in via di estinzione!

Con simpatia, Kyn!

Allora... vediamo di chiarire. Se anche in assenza dell'uomo sono avvenute catastrofi, io mi chiedo se forse non sia da ridimensionare la responsabilità dell'uomo a 360 gradi. E' vero: disboscare provoca cambiamenti climatici, l'ego ha imprigionato l'uomo, ecc... però, supponiamo per un attimo che tutta l'umanità diventi vegetariana. A che ci serviranno vitelli, vitelloni e manzi? A cosa serviranno le galline? In pratica lasciamo estinguere questi esemplari per salvare la tigre siberiana o l'orso marsicano? In tal senso la natura fa comunque il suo corso e, nonostante sia in grado di adeguarsi ai capricci dell'uomo, riesce sempre a dire la sua: onde anomale e quant'altro lo dimostrano. Poi, è chiaro, se è vero che basta il battito d'ali di una farfalla a modificare il clima del nostro pianeta, beh... allora ogni nascita ed ogni morte contribuiscono a questo cambiamento, no?
Mr. Bean is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it