Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 18-10-2005, 19.31.40   #11
iudichetta
Ospite abituale
 
L'avatar di iudichetta
 
Data registrazione: 09-10-2005
Messaggi: 223
ALESSIOB NON PENSO CHE UN POPOLAZIONE SCONOSCIUTA,POSSA CAMBIARE LA NOSTRA CIVILTà, OPPURE CAMBIARE LA NOSTRA RELIGIONE. IO SONO UNA CATTOLICA CREDENTE NON CAMPIEREI MAI.
iudichetta is offline  
Vecchio 18-10-2005, 20.39.03   #12
alessiob
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2005
Messaggi: 749
Capisco il tuo punto di vista, devo dunque dedurre che sceglieresti la prima:

"-Cancellereste con una passata di inchiostro la parte religiosa che indica L'uomo come immagine e somiglianza con dio?"
alessiob is offline  
Vecchio 18-10-2005, 22.30.19   #13
cannella
Ospite abituale
 
L'avatar di cannella
 
Data registrazione: 21-09-2003
Messaggi: 611
Perchè dai per scontato che eventuali alieni non siano più somiglianti a un Dio di quanto lo siamo noi?

Tu immagini Dio come nelle immagini iconografiche?

Quindi anche gli angeli, i diavoli ecc..

Bello.
cannella is offline  
Vecchio 19-10-2005, 12.18.50   #14
alessiob
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2005
Messaggi: 749
Be io non immagino nulla.
E la religione che ha detto che noi siamo ad immagine e somiglianza di Dio, ciò significa che se gli alieni sono diversi (cosa assolutamente probabile) Dio non è uguale a loro, e se è uguale a loro non è uguale a noi.

Qualche furbo potrebbe sostenere che Dio sia Ad immagine e somiglianza di tutti, ma così facendo cadrebbe nuovamente nella prima risposta ossia annullare la nostra UNICITA in quanto unici essere uguali a Dio.
alessiob is offline  
Vecchio 19-10-2005, 16.46.03   #15
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
Citazione:
Messaggio originale inviato da alessiob
E la religione che ha detto che noi siamo ad immagine e somiglianza di Dio, ciò significa che se gli alieni sono diversi (cosa assolutamente probabile) Dio non è uguale a loro, e se è uguale a loro non è uguale a noi.

Qualche furbo potrebbe sostenere che Dio sia Ad immagine e somiglianza di tutti, ma così facendo cadrebbe nuovamente nella prima risposta ossia annullare la nostra UNICITA in quanto unici essere uguali a Dio.

Da non credente quale io sono, comunque capisco che la presenza di civiltà extraterrestri non andrebbe minimamente a toccare le faccende teologiche della chiesa cattolica.

Come tu scrivi che la chiesa "indica L'uomo come immagine e somiglianza con dio". Più avanti, però, dichiari "annullare la nostra UNICITA in quanto unici essere uguali a Dio". Ma la prima frase (diciamo quella sostenuta dalla chiesa) è estremamente differenta dalla seconda, infatti se la chiesa sostiene che l'uomo è a immagine e somiglianza di dio, questo non implica che noi siamo i soli ad esserlo (ci potrebbero essere addirittura infinite razze di esseri intelligenti ed evoluti alieni). Ma tu aggingi che tali extraterrestri sono "delle forme di vita completamente diverse da noi e soprattutto estremamente più INTELLIGENTI ed EVOLUTI di noi", quindi noi siamo molto diversi da loro, noi siamo molto simili a dio, quindi (tu sostieni) gli alieni sono molto diversi da dio. Ma che significa 'diversi' in questo contesto? Pensi che i cattolici parlino di aspetto fisico? Non penso proprio, infatti loro parlano di qualità più 'profonde', quelle che caratterizzano un uomo a prescindere dal suo aspetto fisico: l'intelligenza e l'autoconsapevolezza.

Quindi: la scoperta dell'esistenza di extraterrestri non tange neppure di striscio la bibbia e i cattolici.

Ultima modifica di epicurus : 19-10-2005 alle ore 16.47.16.
epicurus is offline  
Vecchio 19-10-2005, 17.14.19   #16
iudichetta
Ospite abituale
 
L'avatar di iudichetta
 
Data registrazione: 09-10-2005
Messaggi: 223
FINO A OGGI CI SIAMO SOLO BASATI SU QUELLO CHE DICONO GLI ALTRI. NOI PERO' NON L'ABBIAMO VISTI.QUINDI : COME POSSIAMO DIRE,CHE SONO PIU' INDELLIGENTI? CREDONO IN UN ALTRO DIO. PRIMA CONOSCIAMOLI POI GIUDICHIAMO?
iudichetta is offline  
Vecchio 19-10-2005, 17.19.48   #17
alessiob
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2005
Messaggi: 749
Capisco i tuoi dubbi, ma devo metterti in guardia: Da dove deriva il concetto di immagine e somiglianza con Dio?
Deriva dalla volontà antica di separare l'uomo dall'animale.

La religione ha sempre avuto grossi problemi ha rapportarsi con gli animali che sembravano ( e sono) molto simili a noi.

La chiesa si è accanita estremamente contro di loro considerandoli senza anima ma soprattutto eliminandogli ogni tipo di dignità, fino a soli 150 anni fa gli animali venivano chiamati "Bruti", per indicare la loro impurità.
E per questo che Darwin ha sconvolto tutto ed ora cercano di negare la sua tesi.

Dunque il concetto di immagine e somiglianza con dio non è solo in senso "profondo" ma anche FISICO. (il che ritorna con l'incarnazione in uomo di Cristo)

Dunque la religione almeno quella originaria raffigurava la razza umana identica fisicamente a Dio.

Secondo me gli alieni creerebbero dei grossi problemi, ma come sempre la chiesa ne verrà fuori, omettendo valori ideologici sostenuti per millendi nel giro di un giorno e alterandone il meccanismo di base nel solito modo "Soft"
che solo lei sa fare.
alessiob is offline  
Vecchio 19-10-2005, 17.33.26   #18
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
Alessio, non condivido quanto dici. Infatti, per prima cosa, nessun cattolico sosterrebbe che dio è identico (e neppure simile) fisicamente agli esseri umani, infatti nessun cattolico sosterrebbe che dio sia fisico, e tanto meno che abbia un aspetto fisico-fisiologico simile a quello umano.

E' vero che con animali simili a noi, potremmo essere tenatati ingiustificatamente ad attribuire loro attributi mentali che non posseggono, ma è anche vero che l'umanità di un essere viene controllata solo inizialmente tramite l'aspetto esteriore, poi il criterio vero e decisivo (quello, cioè, necessario e sufficiente) è quello della presenza di caratteristiche emozionali, intellettuali e dell'autocoscienza.

Ultima modifica di epicurus : 19-10-2005 alle ore 17.35.45.
epicurus is offline  
Vecchio 19-10-2005, 18.18.32   #19
iudichetta
Ospite abituale
 
L'avatar di iudichetta
 
Data registrazione: 09-10-2005
Messaggi: 223
ALESSIO TI SEI TROVATO DI FRONTE AD UN ALIENO? ALLORA SI CHE POTRESTI SPIEGARMI TANTE COSE. PER ORA RESTO FERMA NEI MIEI PRINCIPI.
iudichetta is offline  
Vecchio 19-10-2005, 18.33.52   #20
nonimportachi
Utente bannato
 
Data registrazione: 04-11-2004
Messaggi: 1,010
Citazione:
Messaggio originale inviato da iudichetta
FINO A OGGI CI SIAMO SOLO BASATI SU QUELLO CHE DICONO GLI ALTRI. NOI PERO' NON L'ABBIAMO VISTI.QUINDI : COME POSSIAMO DIRE,CHE SONO PIU' INDELLIGENTI? CREDONO IN UN ALTRO DIO. PRIMA CONOSCIAMOLI POI GIUDICHIAMO?

bhe, se sono più intelligenti..... non credono in Dio....

nonimportachi is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it