Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 22-10-2005, 11.53.15   #11
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
In che modo l'atomo assomiglierebbe al sistema solare...?
nexus6 is offline  
Vecchio 23-10-2005, 12.24.27   #12
alessiob
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2005
Messaggi: 749
In realtà è molto diverso

Però L'idea di un nucleo a cui attorno orbitano varie sfere è la stessa. Vero che la velocità cambia radicalmente, ma come sappiamo, la velocità e relativa all'osservatore.
alessiob is offline  
Vecchio 23-10-2005, 15.21.33   #13
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
Non è tanto un problema di velocità, ma riguarda questioni relative alla meccanica quantistica, nella quale la nozione stessa di traiettoria non ha più senso.
nexus6 is offline  
Vecchio 23-10-2005, 21.07.23   #14
Rolando
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-04-2002
Messaggi: 855
Citazione:
Messaggio originale inviato da alessiob
Interessante.

In effetti l'atomo, l'infinitamente piccolo, somiglia molto al sistema solare, l'enormemente grande.

Che non sia una parte attiva del tutto......

......e come al solito a noi ci tocca fare le cellule.
Come detto, secondo Martinus l'universo è un essere vivente, e in realtà non esiste niente altro che esseri viventi. Vale a dire che sono esseri viventi anche gli organi, le cellule, le molecole. gli atomi, i neutrini, i positroni, i "kvark" e così via senza fine in giù nel microcosmo. E così è anche nel macrocosmo, cioè i pianeti, i sistemi solari, le galassie, i sisteme galattiche, e così via senza fine in su nel macrocosmo. L'universo fisico è quindi infinito sia in microcosmo che nel macrocosmo. Non si può mai arrivare a una "cosa" così piccola o grande che costituiscono un "ultimo" oggetto, o il confine dell'universo.
A me sembra molto logica e sensata questa idea.
Ciao
Rolando is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it