Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 23-10-2005, 22.18.22   #1
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Cosa e' la scienza oggi (segnalazione)

A colloquio con Paul Feyerabend

Video

qui
Yam is offline  
Vecchio 24-10-2005, 10.02.45   #2
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
Proprio Feyerabend vai a prendere!
nexus6 is offline  
Vecchio 24-10-2005, 10.24.58   #3
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Citazione:
Messaggio originale inviato da nexus6
Proprio Feyerabend vai a prendere!



p.s.: Il video e' molto interessante, perche' vedi l'uomo.
E' quella naturalezza che lo contraddistingueva, quella pragmatica certezza del suo modo di esprimersi che e' interessante. Sembra di sentire parlare un vecchio contadino che all'improvviso ha deciso di occuparsi di...Tutto!

Ultima modifica di Yam : 24-10-2005 alle ore 10.30.02.
Yam is offline  
Vecchio 24-10-2005, 12.01.40   #4
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
anche se non ho visto il video...

Feyerabend con il suo "anarchismo" e ultra-relativismo rivolto alla scienza ed all'intera conoscenza si espone, come tutte le concezioni estreme, a varie critiche (legittime o no) da parte di studiosi di varie discipline; il problema sta nel suo relativismo assoluto e non assolutista, come scrive Giovanni in Filosofia https://www.riflessioni.it/forum/show...hreadid=61 95
che porta, chi non ci ha ragionato tanto, a criticare Feyerabend così: nessuna visione del mondo è vera (e su questo convengo) ---> tutto ciò che si fa e che si pensa va bene ---> si dovrebbe giustificare ogni cosa; non penso proprio che Feyerabend intendesse questo.

Per quanto riguarda la critica al metodo scientifico corrente da parte del suo "anarchismo metodologico", posso convenire pienamente con l'idea di fondo ovvero con la critica all'eccessiva rigidità del razionalismo attuale; concordo meno con l'idea che "tutto vada bene" in riferimento al procedere scientifico. Certo elementi di novità, di apertura verso aspetti (considerati) lontani dai metodi attuali non potrebbero che giovare ad ambienti eccessivamente chiusi, ma la struttura del metodo dovrebbe far sì che, per esempio, i risultati siano condivisibili ovvero vi dovrebbero essere dei capisaldi, non dico rigidi, ma "stabili" (ora non mi viene un altro termine). Certo per arrivare a risultati condivisi e rigorosi (ecco il termine), si può procedere anche non linearmente, per intuizioni, illuminazioni come in effetti raccontano i grandi scienziati del passato (le famose 3 B... Bus, Bed, Bathroom,... io personalmente ho sperimentato con successo le prime due...).
Dunque "tutto va bene" può andare bene nella testa dello scienziato, che sicuramente già procede in modo asistematico... poi però lo scienziato stesso si deve sforzare di applicare alle sue illuminazioni quel rigore che comunque viene richiesto dall'intero edificio della scienza.

ps. Sai che quando trovi un pensatore "famoso" che porta agli estremi i ragionamenti che tu stesso fai, non puoi che esserne attratto , quindi mi dovrò proprio vedere sto' video.
nexus6 is offline  
Vecchio 24-10-2005, 12.13.11   #5
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
.......e' come porta ogni ragionamento all'estremo che e' interessante.....ha quella vecchia e concreta saggezza contadina......che viene da una osservazione della vita cosi come e'......un oceano di contraddizioni.....
Yam is offline  
Vecchio 24-10-2005, 16.59.09   #6
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
già... per capirci qualcosa di questo complicato mondo, la cui comprensione è destinata a rimanerci inaccessibile, a volte non possiamo che procedere per contraddizioni, che magari solo di fronte alla nostra razionalità sono tali...
nexus6 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it