Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalit solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ci che , e ci che non spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia


Vecchio 31-01-2006, 00.38.00   #1
borderline65
Ospite abituale
 
Data registrazione: 23-11-2005
Messaggi: 107
chemioterapia e scienza

Oggi giorno la chemioterapia fa passi da gigante molte malattie grazie alla ricerca scientifica hanno prolungato la vita dei pazienti con pochi effetti collaterali vedi anticorpi monoclonali che aggiscono in molti casi senza gli effetti devastanti delle normali chemioterapie cosa pensate in proposito avete parenti o conoscenti che hanno vissuto questa esperienza voi credete nella scienza io si ci credo fermamente inoltre lavoro in un reparto di oncologia medica e non potrebbe essere diverso.
borderline65
borderline65 is offline  
Vecchio 31-01-2006, 10.31.27   #2
sunday01
Ospite abituale
 
L'avatar di sunday01
 
Data registrazione: 05-07-2005
Messaggi: 464
Re: chemioterapia e scienza

Citazione:
Messaggio originale inviato da borderline65
Oggi giorno la chemioterapia fa passi da gigante molte malattie grazie alla ricerca scientifica hanno prolungato la vita dei pazienti con pochi effetti collaterali vedi anticorpi monoclonali che aggiscono in molti casi senza gli effetti devastanti delle normali chemioterapie cosa pensate in proposito avete parenti o conoscenti che hanno vissuto questa esperienza voi credete nella scienza io si ci credo fermamente inoltre lavoro in un reparto di oncologia medica e non potrebbe essere diverso.
borderline65



Ciao.
Abbiamo un caso di una persona cara che non ha potuto sopportare la chemioterapia standard, l'hanno dimessa dall'ospedale e ora a casa e sta facendo la morfina.
Esiste qualche tipo di chemioterapia in questi casi???
Un saluto

sunday01 is offline  
Vecchio 01-02-2006, 00.20.45   #3
borderline65
Ospite abituale
 
Data registrazione: 23-11-2005
Messaggi: 107
la risposta che posso darti e' generica sia perche' non so' la sede ne lo stadio del tumore, comunque tutte le terapie seguono uno standard nessuno le puo' inventare ci sono dei protocolli specifici approvati dal FDA pero' se fa gia' la morfina mi fa pensare che lo stadio e' avanzato inoltre bisogna calcolare l'eta del paziente e valutare i benefici con i rischi ciao borderline65
borderline65 is offline  
Vecchio 17-03-2006, 14.00.00   #4
Spaceboy
...cercatore...
 
L'avatar di Spaceboy
 
Data registrazione: 15-03-2006
Messaggi: 604
...se a domicilio e fa morfina mi sa ke la situazione molto grave, anke xk probabilmente avr gi fatto dei cicli di chemioterapici e ad una recidiva di malattia non + posssibile ripetere un nuovo ciclo, magari con nuovi farmaci + potenti, x le scadute condizioni generali...
...in bocca al lupo...

Spaceboy is offline  
Vecchio 31-03-2006, 00.11.37   #5
amidar
Ospite abituale
 
L'avatar di amidar
 
Data registrazione: 13-03-2006
Messaggi: 239
Re: chemioterapia e scienza

Messaggio originale inviato da borderline65
Oggi giorno la chemioterapia fa passi da gigante

A me non pare proprio...io ho l'impressione che siamo,purtroppo sempre fermi l!
amidar is offline  
Vecchio 01-04-2006, 23.10.24   #6
borderline65
Ospite abituale
 
Data registrazione: 23-11-2005
Messaggi: 107
allora non sei ben informato, non conosci i nuovi chemioterapici e le grandi prospettive di guarigione che ci sono , la scienza va avanti ci vuole tempo ma ti assicuro che va avanti
borderline65 is offline  
Vecchio 01-04-2006, 23.22.15   #7
amidar
Ospite abituale
 
L'avatar di amidar
 
Data registrazione: 13-03-2006
Messaggi: 239
Sono informato...
amidar is offline  
Vecchio 02-04-2006, 15.24.58   #8
Spaceboy
...cercatore...
 
L'avatar di Spaceboy
 
Data registrazione: 15-03-2006
Messaggi: 604
Non sono ferratissimo sui farmaci chemioterapici, ma oggi gli oncologi, in molte neoplasie, associano alla chemioterapia classica gli anticorpi monoclonali.

Da quanto s, gli ingegneri biomedici hanno creato delle sostanze proteiche che si uniscono ad un bersaglio specifico proteico che si trova sulla superficie della cellula cancerosa.
Ogni anticorpo monoclonale riconosce un unico target o bersaglio (antigene) e dopo essersi legato a questi, o lo elimina direttamente o la cellula tumorale-bersaglio viene distrutta dal sistema immunitario "stimolato" dall'anticorpo.
Questa terapia ha avuto ottime risposte in associazione con i chemioterapici classici, nei confronti di linfomi, leucemie, K. prostata, K. colon e K. mammella.

Spero di essere stato sufficientemente chiaro.


Spaceboy is offline  
Vecchio 03-04-2006, 19.06.28   #9
borderline65
Ospite abituale
 
Data registrazione: 23-11-2005
Messaggi: 107
molto bene vedo che sei informato sui nuovi farmaci i cosiddetti Anticorpi monoclonali . Va precisato per che essi possono essere assunti solo dopo esami preliminari per verificarne l'impiego solo nei pazienti che hanno un iperespressione di una proteina detta recettore che si andra' a legare specificatamente con l'anticorpo. inoltre questi farmaci hanno meno effetti collaterali dei classici chemioterapici. la ricerca continua su farmaci che agiscano nei confronti dei geni sugli oncogeni che sono geni che se attivati inviano alla cellula l'ordine di riprodurre se stessa all'infinito trasformandola in cellula tumorale, ci sono poi gli oncosoppresssori o antioncogeni normalmente presenti nel nostro organismo proteggendoci dai tumori, ma la mancanza o il cattivo funzionamento di questo oncosoppressore ad esempio il gene P53 puo provocare la formazione del cancro sono proprio su questi geni che gli scienziati stanno lavorando. speriamo in un futuro migliore.
borderline65 is offline  
Vecchio 03-04-2006, 23.19.01   #10
Spaceboy
...cercatore...
 
L'avatar di Spaceboy
 
Data registrazione: 15-03-2006
Messaggi: 604
Borderline vedo che ne capisci pi di me...

Cosa ne pensi di questo?:
www.curenaturalicancro.org

...ne sono rimasto colpito, ma anche scettico...

...un parere competente mi farebbe piacere...

Grazie

Spaceboy is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright Riflessioni.it