Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 31-01-2007, 13.49.45   #1
Lola
Jesus is my only hope!!!
 
Data registrazione: 30-01-2007
Messaggi: 4
Question Di chi è la colpa?

Secondo voi quando accadono catastrofi,e dispiaceri familiari,tipo la perdita di un familiare: Di Chi è la colpa?
Lola is offline  
Vecchio 31-01-2007, 14.12.33   #2
adm_2007
Nuovo ospite
 
L'avatar di adm_2007
 
Data registrazione: 31-01-2007
Messaggi: 2
Riferimento: Di chi è la colpa?

Difficile risponderti.
Difficile non banalizzare su chi subisce una perdita importante.
La nostra cultura ci spinge a sopprimere l'idea stessa della morte.
Un aiuto lo puoi trovare tra le righe, in alcuni libri, forse poco venduti, ma ugualmente reperibili.

Buona fortuna.
adm_2007 is offline  
Vecchio 31-01-2007, 14.43.36   #3
Fab/Luff
Ospite
 
L'avatar di Fab/Luff
 
Data registrazione: 29-01-2007
Messaggi: 3
Riferimento: Di chi è la colpa?

Il problema non è tanto di chi è la colpa, ma di come affrontiamo certe sofferenze. Allora forse scopriamo che certe cose brutte possono diventare momento di crescita, di scoperta. Il problema spesso non è della sofferenza ma di come la viviamo, su questa strada forse scopriremo che senso ha per noi
Fab/Luff is offline  
Vecchio 31-01-2007, 14.55.21   #4
MIMMO
Ospite abituale
 
L'avatar di MIMMO
 
Data registrazione: 21-11-2006
Messaggi: 349
Riferimento: Di chi è la colpa?

Citazione:
Originalmente inviato da Lola
Secondo voi quando accadono catastrofi,e dispiaceri familiari,tipo la perdita di un familiare: Di Chi è la colpa?

Di nessuno è la vita.......è forse possibile la vita senza morte?

la domanda interessante è perchè soffriamo davanti a tutto cio? Oppure perchè è un problema soffrire e perchè questi dolori ci creano vuoti che cerchiamo di rimpiazzare con delle distrazioni?

Io dico che la causa è l'attaccamento e l'identificazione in cosa pensiamo ci appartenga.......
ci sentiamo vuoti perchè lo siamo per natura e dopo aver riempito tali vuoti con identificazione e possesso nel momento di ritornare a quel vuoto lo riempiamo di altro quando possibile oppure ci autocommiseriamo......una bella domanda è perchè abbiamo paura di quel vuoto che tra l'altro e neccessario perchè la vita scorra in noi diventanto un tutt'uno con essa.....

Quando muore qualcuno sicuri di piangere per lui e non per noi che restiamo soli e disperati....per lui in effetti c'è poco da piangere....riflettete su questo.....è scoprirete che il dolore nasce dall'egoismo e dalla ricerca perenne del piacere personale , dove per personale intendo cio che noi riteniamo nostro....(paese,amici,famigll ia ecc..ec...). Pensate alla gioia di quando vince la nazionale a calcio.......dietro c'è una grande assurdità.....lo schierarsi da una parte o da un'altra.....
MIMMO is offline  
Vecchio 31-01-2007, 15.08.36   #5
amidar
Ospite abituale
 
L'avatar di amidar
 
Data registrazione: 13-03-2006
Messaggi: 239
Riferimento: Di chi è la colpa?

Che strana domanda ... non saprei e poi ogni situazione è a sè e diversa.
Se muore un mio famigliare per cause naturali o malattia chi e perchè dovrei colpevolizzare se non il fato ... forse.
Non si può generalizzare o semplicemente non c'e necessariamente da colpevolizzare nessuno e niente a parte nei casi dove la responsabilità di qualcuno nei confronti di una tragedia,è invece inequivocabile e palese.
Tu a chi dai la colpa invece?
amidar is offline  
Vecchio 31-01-2007, 17.22.37   #6
Mr.Chakra
Ospite abituale
 
L'avatar di Mr.Chakra
 
Data registrazione: 27-09-2006
Messaggi: 64
Riferimento: Di chi è la colpa?

Ma perchè bisogna dare la colpa a qualcuno o qualcosa quando accade un fatto traumatico?
bhè visto che siamo noi stessi i responsabili delle nostre decisioni la colpa teoricamente dovrebbe essere nostra... un esempio: mettiamo che un persona ha fatto un incidente mortale e si salva... al di là che sia una macchina che c'è venuta adosso, o una distrazione, o essersi addormentati, guardaimo un pò la visione un pò più allargata... mettiamo che questa persona che ha fatto l'incidente era un poveraccio che era entrato nel giro della droga e quell'incidente gli ha fatto capire quanto ci tiene alla vita e quindi si mette d'impegno e fa tutto il possibile per uscire dal tunnel... bhè in questo caso il fatto traumatico c'è ma certamente questa persona non dirà "per colpa dell'inc. ne sono uscito" ma dira grazie all'inc. ne sono uscito"... no?!?
del resto questa è una situazione dove il karma (chiamatelo come volete, credeteci o meno ma del resto se ci fato caso le cose venno verso quel ragionamento) personale "ha deciso" di agire... del resto non a caso si dice volete bene a voi stessi a agli altri e sarete ricambiati....
Mr.Chakra is offline  
Vecchio 31-01-2007, 17.26.55   #7
massylety
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 30-10-2006
Messaggi: 370
Riferimento: Di chi è la colpa?

Citazione:
Originalmente inviato da Lola
Secondo voi quando accadono catastrofi,e dispiaceri familiari,tipo la perdita di un familiare: Di Chi è la colpa?


Ciao Lola e benvenuta.
E' come dice Mimmo, "E' la vita".
In quanto alle catastrofi...penso in maniera uguale, soffriamo per la morte di chiunque, ma la morte sappiamo non e' fine a se stessa.
Cosi' anche la sofferenza! Dov'e' o morte il tuo pungiglione? dov'e' o morte la tua vittoria?
Potrei azzardare un ipotesi,leggendo la Bibbia che ho di fronte.
Dunque, dice Dio: "Io do la vita e la riprendo" quindi deduco che Dio sa gia' quanti siano i nostri passi.
Secondo me, alcune catastrofi, accadono nel mondo in due modi: primo perche' Dio permette che così avvenga, per fini che sono a noi sconosciuti.
secondo, perche' a volte e' Dio a prometterli per raddrizzare i sentieri dell'uomo, che si scorda facilmente di Lui.
Ora sono d'obbligo un paio di esempi.
Stando alla Bibbia, le ruote dei carri del Faraone erano bloccate chi e' stato?, chi ha indurito il suo cuore contro Mose'?
Non e' stato forse Dio?
e perche' l'abbia fatto e' noto a tutti: per dimostrare i Suoi Prodigi, affinche' l'uomo credesse in Lui,manifestandogli la Sua Potenza e la Sua Gloria.
Chi ha abbattuto sodoma?
Non e' stato sempre Dio?
E perche' l'abbia fatto e' noto a tutti.
Ovviamente ci sono misteri in Dio che sono troppo grandi per noi.
Le sue Vie non sono le nostre vie.
Quindi deduco,che la tua domanda, e' molto azzeccata.
Non si capisca pero' che Dio vuole il male...
Questo mai!!!!! Dio vuole sempre e solo il bene per l'uomo, infatti sta scritto: " Dio non gode della morte del peccatore,ma vuole che questo si converta e viva".
Riguardo ad un altro esempio preso dal Vangelo, si legge la frase di Gesu':Se non vi convertirete,perirete tutti allo stesso modo!
Quindi che dirti, a Dio interessano le anime,non i corpi!
Ciao
massylety is offline  
Vecchio 31-01-2007, 19.55.20   #8
alessiob
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2005
Messaggi: 749
Riferimento: Di chi è la colpa?

La colpa non è di nessuno. Poichè l'universo ha creato queste regole e noi facciamo di tutto per trovare soluzioni a queste punizioni universali, come curare malattie o prevenire catastrofi.


Questa risposta è semplice, logica, e condivisibile da molti. Anzi da tutti se non fosse per un problema: La soluzione negerebbe di fatto l'influenza di Dio sul mondo.

Altrimenti posso risponderti: la colpa è di DIo che ha creato tutto.

Io credo alla prima.
alessiob is offline  
Vecchio 01-02-2007, 11.55.36   #9
Nemo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-08-2005
Messaggi: 297
Riferimento: Di chi è la colpa?

Citazione:
Originalmente inviato da Lola
Secondo voi quando accadono catastrofi,e dispiaceri familiari,tipo la perdita di un familiare: Di Chi è la colpa?

La colpa è della Causa-effetto fino a prova contraria.
Nemo is offline  
Vecchio 01-02-2007, 16.53.56   #10
lindo250
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 01-02-2007
Messaggi: 1
Riferimento: Di chi è la colpa?

la colpa è da far risalire al principio ,quando loro o colui che prese e fece della sua (sfida ) la creazione del mare terra ecc e poi l'uomo e donna quando arrivo al termine si pose un misterioso quesito quello di aver fatto tuttto solo in 6 giori e si chise che forse dopo il 5 giorno non doveva attendere di più per creare l'uomo , allora ebbe quella superficialita (ci porta alla superfice della terra cio con la materia che creo l'uomo )di ordinare cosa che non doveva mai fare ma fece di non cogliere il frutto proebito .questa premessa è per dire che oggi se vi è questo immenso dolore non è colpa di adamo o eva o il diavolo tentatore ,ma solo di una sua troppa sicurezza ?gia al principio con quell'ordine di negazione nego lo stato di non sofferenza per tutti ma solo per lui e il sign che era con lui ad accettare la famosa sfida cioe scoprire chi fra D O il D era il bene o il male un quesito che non sapremo mai ma che paghiamo tutti i giorni .

anno 2007_ giggi
lindo250 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it