Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 18-04-2007, 18.21.11   #11
Lucio P.
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-02-2007
Messaggi: 274
Riferimento: riflessione: chi di noi è davvero "aperto"

Citazione:
Originalmente inviato da turaz
quando è "viva" altrimenti trattasi di tua illusione mentale che indurisce il tuo cuore e ti impedisce qualsivoglia dialogo.

quale verità lucio?

il "messia" è una persona o piuttosto un principio insito in ognuno di noi potenzialmente?


Si continua sul personale. Ma scusami tu conosci cosa io faccio nella mia vita? Conosci i miei sentimenti, il mio cuore? Come fai ad affermare se la Verità "Gesù" in me sia vivo oppure no?

Per quanto mi riguarda combatterò sempre idee e pensieri che spingono l'uomo lontano da quella che io ritengo essere "la Verità"; e non mi sentirei coerente se non facessi questo. La mia sarebbe solo ipocrisia! Quindi, quando parliamo di verità che nella fattispecie è verità biblica, io parlo di Gesù, il Cristo di Dio. Colui, e non altri, che ha dato se stesso per la nostra salvezza. Possiamo accettarlo o meno, ma non puntiamo il dito contro il nostro prossimo. Qui, si sta cercando di capire semplicemente cosa la Bibbia afferma a pro di uno o dell'altro, e mi sembra piuttosto evidente che la bilancia penda a favore di Gesu.

Saluti Lucio

saluti Lucio
Lucio P. is offline  
Vecchio 18-04-2007, 19.14.09   #12
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
Riferimento: riflessione: chi di noi è davvero "aperto"

se ti senti accusato me ne scuso.

posso solo dire che nel vostro dialogo "mentale" su chi ha ragione non vedo "cuore" ma solo mente

e senza cuore non vi è Amore

posso sbagliarmi cmq.

questo si intende a mio parere
turaz is offline  
Vecchio 18-04-2007, 20.25.05   #13
Lucio P.
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-02-2007
Messaggi: 274
Riferimento: riflessione: chi di noi è davvero "aperto"

Citazione:
Originalmente inviato da turaz
se ti senti accusato me ne scuso.

posso solo dire che nel vostro dialogo "mentale" su chi ha ragione non vedo "cuore" ma solo mente

e senza cuore non vi è Amore

posso sbagliarmi cmq.

questo si intende a mio parere


Amico turaz, mi sono sentito chiamato in causa per le tue affermazioni nei miei riguardi. Detto, questo, vedo che contiui a sparare a zero su fatti e cose (personali) che non conosci. Continuo semplicemente a ripetere cose già dette:
Si sta dimostrando letteralmente ciò che la Scrittura afferma a pro di uno o dell'altro; non centra niente il "cuore" che fra laltro, come già affermato è un fatto nostro personale. L'amore, grande parolone e grandissimo comandamento: Sforziamoci di metterlo in pratica, ma rimarrà sempre un fatto personale.

Saluti Lucio
Lucio P. is offline  
Vecchio 19-04-2007, 09.30.18   #14
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: riflessione: chi di noi è davvero "aperto"

Caro Lucio..un chiarimento OT.
Non hai accolto le scuse di turaz..anzi hai approfittato del suo nobile gesto(non necessario)per attaccarlo ulteriormente.Nessuno qui giudica te,ma cio' che dici (appunto cose già dette nelle guerre delle Crociate..)..e mi sembra plausibile.A proposito.. il cuore c'entra eccome!Se non si capisce questo è logico che si dicono solo paroloni...Un'ultima cosa :non ci si "sforza di amare..non sarebbe vero Amore.Apriamo il cuore e accogliamo quell'Energia..ciao
Noor is offline  
Vecchio 19-04-2007, 09.59.17   #15
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
Riferimento: riflessione: chi di noi è davvero "aperto"

fatto personale tale e quale a cosa è la verità.
per cui...
non ci scorgo notevoli differenze.

"il padre è più grande di me"

con affetto
turaz is offline  
Vecchio 19-04-2007, 10.03.33   #16
hetman
Credente Bahá'í
 
L'avatar di hetman
 
Data registrazione: 26-02-2007
Messaggi: 447
Riferimento: riflessione: chi di noi è davvero "aperto"

Citazione:
Originalmente inviato da turaz
se ti senti accusato me ne scuso.

posso solo dire che nel vostro dialogo "mentale" su chi ha ragione non vedo "cuore" ma solo mente

e senza cuore non vi è Amore

posso sbagliarmi cmq.

questo si intende a mio parere

Forse Tu ti ritieni aperto?

Continui a postare frasi ad effetto che nulla hanno a che vedere con l'apertura o meno, ritengo che l'apertura sia da intendere con presa di conoscenza dell'altrui pensiero e non certo dell'accettazione del pensiero altrui.
Amare non significa soggiacere ed accettare ciecamente l'altro, ma confrontarsi il più apertamente possibile senza secondi fini, certo che l'indole umana porta ad esasperare il proprio pensiero a discapito dell'altrui, ma ciò non implica che si è proprietari di "Verità Assoluta", solo di forte Fede nel proprio Credo.
Ho avuto ed avrò aspri confronti con chiunque ritenga di possedere la "Verità Assoluta" inquanto ciò è impossibile soprattutto per un Credente Bahà'ì.
La VERITA' ASSOLUTA è solo di DIO, nessun uomo può ritenere di possederla inquanto essa è incomprensibile da mente umana.
Noi uomini possiamo raggiungere solo una verità relativa limitata al nostro grado di conoscenza.
Io preferisco che un amico mi dia uno scapellotto salutare invece che accettare ciò che dico di sbagliato, ritengo che questo sia amore.

Ciao
hetman is offline  
Vecchio 19-04-2007, 11.06.41   #17
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
Riferimento: riflessione: chi di noi è davvero "aperto"

non capisco perchè rispondiate "piccati" sentendovi accusati a destra e a sinistra.
io non ho secondi fini.
scrivo ciò che sento.

non sono qui a dire "tu si, io no" ecc ecc.

tentavo solo di "mostrarvi" ciò che arriva a me dai vostri dialoghi.
tutto qua.

in "apertura" appunto come dice il titolo del 3d.

un salutone
turaz is offline  
Vecchio 19-04-2007, 11.23.17   #18
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
Riferimento: riflessione: chi di noi è davvero "aperto"

aggiungo...
se la legge di DIO di cui vi fate portatori è "incomprensibile" da mente umana...
come mai continuate a presupporre verità tratte da libri scritti da umani (e quindi non in grado di comprendere appieno)?

non ci notate per caso un'incongruenza latente di fondo?

dite la verità:
voi supponete di detenere la verità assoluta e il vostro ego si è
"impossessato" della verità rendendola "morta"?

oppure il vostro ego "scontrandosi" con la realtà della vita (magari rifiutata) a un certo punto del suo cammino ha trovato "linfa" di rivincita nell'impossessarsi di qualche supposta verità spirituale?

mi chiedo:
vivete quello che dite?
se non lo vivete può essere una verità anche solo relativa?
turaz is offline  
Vecchio 19-04-2007, 11.57.51   #19
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
Riferimento: riflessione: chi di noi è davvero "aperto"

riguardo a me stesso dico
"no, non sono totalmente aperto"
ho molti residui egoici che non mi permettono di esserlo.cerco di lavorare su questi.

Un caro saluto
turaz is offline  
Vecchio 19-04-2007, 15.02.28   #20
salvatoreR
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2005
Messaggi: 351
Riferimento: riflessione: chi di noi è davvero "aperto"

Carissimo Turaz,
il dogmatismo confessionale è chiuso in una gabbia, e neppure se ne avvede, come l’uccellino che, nato prigioniero, ignora l’immensità dello spazio che ha intorno.

Vi è stato un tempo nella storia degli uomini, durato molti secoli, in cui veniva imposto di credere ciò che piaceva al potere religioso, pena la persecuzione, la prigione e la morte.
Furono cosi commessi innumerevoli delitti mentre gli autori incoscienti si proclamavano seguaci di Cristo, e l’istituzione nefasta fu persino canonizzata col nome di “santa inquisizione”.

La pericolosità dei dogmatici, è nel credersi i soli possessori della Verità assoluta e di ritenere gli altri nell’errore, per questo si credono in dovere di combatterli per portarli alla posizione che essi ritengono la sola giusta e vera.
Per essi è argomento di meraviglia la diversità dei pareri e delle opinioni nei diversi campi del sapere e del conoscere.
Per avanzare verso la Verità è assolutamente indispensabile avere la mente aperta e il cuore che comprende e svela.
L’Amore è Comprensione, e laddove c’è Comprensione c’è anche Visione e discernimento, giusta valutazione e conoscenza dell’evento.
Mi fermo qui.
Un abbraccio.
SalvatoreR.
salvatoreR is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it