Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 13-06-2007, 14.26.33   #11
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
spontaneamente sincero...

Citazione:
Originalmente inviato da gyta
Citazione:
Originalmente inviato da nexus6
ho forti bisogni che nemmeno tanto oscuramente
richiedono ancora il loro famelico tributo.

Sentimenti, antichi abbracci mancanti.
Sei sicuro di ciò che dici?
Sei sicuro di sapere cosa ti manca ?
Citazione:
Originalmente inviato da nexus6
Un universo di simboli ancestrali disseminato tra le righe
che non attende altro che essere illuminato.
Sei altrettanto sicuro?
Osservo la mia reazione alle vostre parole.

Sono in un momento in cui le parole stesse, soprattutto quelle che hanno un filo di razionalità, mi urtano, mi assillano, mi stomacano, dunque chiedo venia, probabilmente non avrei dovuto aprire questa discussione, forse sono solo stanco.

Avrei voluto sì, che qualcuno si fosse aperto, avesse colto le mie parole ed i simboli dietro di esse (Salvatore, forse, qualcosina...), ma pare vi mascheriate tremendamente, vi ripetete: non ve ne accorgete? E qui, forse, vi sentirete tremendamente urtati... pare vi osservi, chi è che si "urta"? Chi? A chiedervelo, a chiedervelo nell'altra discussione e fortunatamente non solo razionalità, filosofia, ho ricevuto. Mai un dubbio... sembra vi sia una sorta di anestia universale... non sono sicuro di nulla, è una colpa, per dio? Si può dire su questa piazza? Posso esprimermi, senza pericoli? (domanda anche a me e non pensate che non lo sappia). Anche qui c'è un tribunale? Quanti anni di pena?

Niente compromessi, è vero, né attendersi più che nessuno mi comprenda, io parlo con la mia lingua, se poi qualcuno coglie, bene, altrimenti non mi scapicollo più... e dunque:

Voi sapete e cosa?
I libri li so leggere anch'io e pure ripetere come un pappagallo, ognuno si beve ciò che più gli aggrada. Ed ora di leggere non ho voglia, associandomi ancora una volta al buon Franco. Se leggessi ora, inizierei nuovamente ad anestetizzarmi e coprirmi con nuovi concetti e parole, cercando riconoscimento ed un paliativo per questo momento... ed è proprio ciò che non voglio.

Siete sicuri, sicuri, sicuri dunque, e di cosa?

Dei resti scordati
di antiche potenzialità
secche al sole della memoria.


Vi leggo e parlate di tempo, di spazio, delle "leggi", del presente, ma secondo me, la maggior parte delle parole non le comprendete o com-prendete, che dir si voglia, sono tutte vuote, lo scrivete, ve lo ricordate, ne siete convinti... mettiamoci tutti intorno ad un tavolo e vediamo dove sta questa comprensione, che sembra non stia nella mente; qui si parla solo di ciò che si sperimenta, giusto? E' per questo che mi piace questa sezione: una stronz*** è una stronz***, non solo mentale, ma dell'intero essere, dell'intera vita, dunque io credo in ciò che dite ed è proprio questo il bello. Qui pare non si faccia della filosofia, non piace, mi dite.

Ed intanto seguitate a nascondervi dietro alle parole e catalogare cose e persone, anche se vi contate di non farlo, in adorazione del presente e dell'istante.

Sono solo stufo delle parole con le quali abbiamo tessuto con cura i nostri abiti, le nostre corazze, ce ne accorgiamo, pare, eppure sembriamo tanti libri ambulanti.


"Arrivate ad un punto in cui non funziona più nulla. Vi sentirete svuotati di ogni energia,
senza più stimoli per andare avanti. Per superare questo momento tutto quello che vi serve
è capire che non avete scelta, dovete passarci attraverso."


Le poche parole degne di nota ora. Prendo l'acqua e me "le bevo" con l'antibiotico.

"... un'invito ad andare al di la' dell'idea degli occhiali che filtrano...verso la Fiducia al proprio intuito e all'Altro..."

Noor... solo qualche parola, ma penetrante... mi piaci in questo momento, vediamo se riesco a bermi pure questo...

Letto proprio ora Salvatore....
"Anche le persone a noi più vicine e care, spesso ci vivono a loro immagine, in un loro specchio, e non sentono simultaneamente a noi quello che noi viviamo e sentiamo, e lo stesso noi facciamo nei loro confronti."

Già... dunque iniziamo a dar fuoco ai "tribunali"..!


Scusate se la mia "identità" vi potrebbe urtare... mi sembro Visechi, ma sono sempre "io" e visto che di "me" ho parlato, della mia vita ed in modo parrà così "oscillante" nei giorni, spero che "questa apertura, questo dubbio scardini lentamente i modelli mentali ed avvicini il pensiero seppur relativo a visione poliedriche delle dimensioni realtà." (Gyta filosofia... nell'altra mia discussione a pag. 20).

Ma che non siano altre parole per sciacquarsi la bocca la mattina... per quelle mi stanno crescendo dei famelici anticorpi (ed i miei, lo sono, famelici... si mangiano pure me).

La forma è superficie e qui nessuno è superficiale, vero?
(ancora un mio anelito di comprensione)


Un affettuoso saluto. Tanto la barchetta è sempre la stessa.

A?
nexus6 is offline  
Vecchio 13-06-2007, 15.57.48   #12
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Identità?

nexus:non sono sicuro di nulla, è una colpa, per dio?

Nooo è bellissimo!
Buttiamole via le certezze costruite!
Noor is offline  
Vecchio 13-06-2007, 20.37.02   #13
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
Riferimento: Identità?

Arisalve!

nexus:non sono sicuro di nulla, è una colpa, per dio?

sicuramente nò...è uno stato ; a parte il "non nominare il nome di dio invano" quella potrebbe essere una colpa per qualche lettore claudio
fallible is offline  
Vecchio 13-06-2007, 22.58.44   #14
Flow
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2006
Messaggi: 317
Riferimento: spontaneamente sincero...

Citazione:
Originalmente inviato da nexus6
non sono sicuro di nulla, è una colpa, per dio?


E' un merito ? .............................
Flow is offline  
Vecchio 14-06-2007, 07.05.18   #15
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Riferimento: Identità?

Citazione:
Originalmente inviato da nexus6
Non sono nessuno
il gioco non mi riconosce
muto incostante
come il vento che prende forma
in un campo di grano:

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi


Mi autentico
fornisco la mia identità
sono qualcuno
io incateno me...
... e... le regole cambiano:

Regole di scrittura
Tu puoi inserire nuovi messaggi
Tu puoi rispondere ai messaggi
Tu puoi inviare files
Tu puoi modificare i tuoi messaggi



Questo il mio piccolo messaggio, a me ed a voi
l'increspatura delicata di un ciuffo di grano:

scoperchiate ogni parola quando la leggete o la sentite
non fermatevi alla superficie, all'abito che indossa
spogliatevi dalle polverose lenti del passato
non pensate all'identità che credete dietro quelle parole
non costringete l'essere ad aderire ad un passato che non è più
ma sentite, sentite il presente, di cui tanto parlate con la mente
l'istante che fiorisce spontaneamente in voi tramite quelle parole
non fermate il vento, lasciate che fluente vi attraversi ora
anche se una parola pare simile ad una passata,
infinite mutazioni sono avvenute nell'universo da cui è scaturita
andate veramente in profondità, dimenticando voi e l'altro
non nella memoria, non nel passato sta la verità

Ogni parola nasconde un universo intero
ed a confronto quello propriamente detto
non è che un granello di sabbia in una cattedrale infinita


Un saluto.

A?

Primo passo: Ti disidentifichi! Perfetto e terribile! Chi sono????? Nessuno!
(Ulisse)
Secondo passo : Ti identifichi, ti accorgi tuttavia di essere Uno, nessuno,
centomila (Pirandello ci era arrivato senza dare tanti percorsi
spirituali)
Terzo passo : Ti riconosci, scopri i tuoi bisogni, (ne parli più avanti), i tuoi be
nedetti bisogni di abbracci negati, di riconoscimento e apprezza
mento, di amore.
Quarto passo.: E' arrivato il momento, ora, di dare ascolto a tutti questi biso
gni negati o rimossi. Solo dopo, continua il viaggio.
Intanto goditelo.
paperapersa is offline  
Vecchio 14-06-2007, 08.25.36   #16
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Identità?

flow:E' un merito ? ..

Sicuramente è un ottimo punto di "partenza".

Troppi concetti inquinano la mente.
Noor is offline  
Vecchio 14-06-2007, 09.30.12   #17
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Giochi d'identità

Io sono tutti e nessuno
nel gioco mi riconosco
sussurro costante
come un campo di grano
prendo forma dal vento

Regole di scrittura
Tu puoi inserire nuovi messaggi
Tu puoi rispondere ai messaggi
Tu puoi inviare files
Tu puoi modificare i tuoi messaggi


Mi maschero
non fornisco la mia identità
sono tutti e nessuno
io libero da me...
... e... le regole non cambiano:

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
Mirror is offline  
Vecchio 14-06-2007, 11.22.07   #18
Flow
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2006
Messaggi: 317
Riferimento: Identità?

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
flow:E' un merito ? ..

Sicuramente è un ottimo punto di "partenza".

Troppi concetti inquinano la mente.



I concetti non inquinano un bel niente.. sono solo concetti.
Flow is offline  
Vecchio 14-06-2007, 11.39.18   #19
gyta
______
 
L'avatar di gyta
 
Data registrazione: 02-02-2003
Messaggi: 2,614
Riferimento: Identità?

http://www.scenasintetica.it/testi/purificazioni.htm *

ne vale la pena..!

Ma Mirror m'ha preceduta!

" [...] E quando giunsi nella piazza dei mercato, un giovane dal tetto di una casa gridò: « E’un folle ».
Volsi gli occhi in alto per guardarlo; per la prima volta il sole mi baciò il volto, il mio volto nudo.
Il sole baciava per la prima volta il mio viso scoperto e la mia anima avvampava d'amore per il sole, e non rimpiangevo più le mie maschere. E come in trance gridai: « Benedetti, benedetti i ladri che hanno rubato le maschere». [...]"
*

Gyta
gyta is offline  
Vecchio 14-06-2007, 11.46.47   #20
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Identità?

flow:I concetti non inquinano un bel niente.. sono solo concetti.


Ti dico ,caro flow che possono condizionare il reale esperire della mente..
Certo..quello che "fa ladifferenza" è sempre è la consapevolezza..questa solo può discernere il vero dal falso..
Noor is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it