Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 16-07-2007, 17.33.31   #11
TheDruid
Ospite abituale
 
L'avatar di TheDruid
 
Data registrazione: 27-06-2007
Messaggi: 105
Riferimento: Sostanze Psicotrope.Unio Mystica o Errore?

Trismegistus, quello che hai detto mi ha fatto riflettere.
Forse ci sono cose che non è opportuno generalizzare, ricadiamo sempre nel solito bivio, è bene o è male?
Forse ci sono persone disposte a pagare un prezzo, in termini di vitalità, per avere ciò che cercano, non importa tanto se è scientificamente provato ,quel che fanno potrebbe essere pure un illusione, ma si aggrappano a qualcosa, per rimanere vivi, una volta che le certezze infantili crollano, la presa di coscienza.
Molti pensano che queste persone non guardino i piatti della bilancia, la verità è che danno un peso diverso ai valori.
Io sinceramente mi trovo in difficoltà a dare un peso, a valori oltre la semplice naturalità, a dare un peso a ciò che è bene e ciò che è male, a dare un peso ai giudizi.
Certo è che bisogna trovare il filo conduttore, che ci guidi per il labirinto, cè chi si affida a Dio, cè chi si affida alla filosofia, chi alla psicologia, chi alla superficialità e chi unicamente alle proprie forze.
La cosa di cui sono certo è che quello che importa non è il filo che si sceglie
(il come), ma è tenere presente quali sono i nostri limiti, i nostri muri del labirinto, non per evitare facciate, ma per non vivere una vita immaginaria, un labirinto immaginario.
E se tu dici che l'importante è il perchè, io dico che non ha importanza ne la causa ne la meta, perchè nel labirinto non cè inizio e non cè fine, si ci può soltanto perdere, lasciarsi trasportare, da quel che a proprio giudizio è la giusta direzione.Abbiamo tanto tempo da vivere, a sufficienza da percorrere molti fili senza doverci ne sentire obbligati ne in colpa, trovare tanti percorsi, vederne tanti scorci.
Ogni filo ha un pedaggio, e la scelta personale è giusta, se non è viziata da paura ed è mossa da passione.
L'ho presa molto alla larga, spero di aver dato l'idea lo stesso...
TheDruid is offline  
Vecchio 16-07-2007, 20.49.27   #12
trismegistus
Ospite abituale
 
L'avatar di trismegistus
 
Data registrazione: 21-05-2007
Messaggi: 268
Riferimento: Sostanze Psicotrope.Unio Mystica o Errore?

Leggendo le tue ultime righe ho riflettuto... ...e penso di non avere il diritto, come credo neppure altri, di giudicare una simile azione.
Forse solo un altro che ha compiuto la stessa azione ha il diritto di giudicare, sicchè però non esistono uguali situazioni esistenziale c'è quasi da ritenersi impossibile un giudizio netto a proposito di tale causa.

Ultima modifica di trismegistus : 16-07-2007 alle ore 23.40.56.
trismegistus is offline  
Vecchio 16-07-2007, 23.31.47   #13
TheDruid
Ospite abituale
 
L'avatar di TheDruid
 
Data registrazione: 27-06-2007
Messaggi: 105
Riferimento: Sostanze Psicotrope.Unio Mystica o Errore?

Era proprio quello che intendevo far capire.
Ma forse avevo formulato male la domanda iniziale, visto che io chiedevo se queste sostenze potevano avere un effettiva utilità ai fini espressivi e riflessivi, e non un giudizio sulle persone che le usano o i loro danni fisici.
Ogni volta che ho fatto questo domanda mi si è risposto in questo modo obliquo, sarà per avversione generale, sarà per mia ingenuità, ma tutte le volte va così....
Forse, come alla conclusione a cui siamo giunti, la risposta vera potrà essermi data solo da me stesso, dalla mia esperienza....vedò che fare....
TheDruid is offline  
Vecchio 17-07-2007, 01.48.00   #14
Flow
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2006
Messaggi: 317
Riferimento: Sostanze Psicotrope.Unio Mystica o Errore?

Recentemente, in occasione del suo 100° compleanno,
Hoffman ha dichiarato a proposito del suo bambino difficile
"Era necessaro un cambiamento nella coscienza.."
Flow is offline  
Vecchio 17-07-2007, 10.28.57   #15
TheDruid
Ospite abituale
 
L'avatar di TheDruid
 
Data registrazione: 27-06-2007
Messaggi: 105
Riferimento: Sostanze Psicotrope.Unio Mystica o Errore?

E Hoffmann ha ragione, ne ha molte, mi dispiace solo che il suo bambino difficile sia rimasto senza una famiglia.
Certamente la prospettiva moderna sulle sostanze psicotrope, non fa altro che essere deleterea per quel che di buono(nel dubbio) cè in esse.
Deleterea sia per la reputazione delle sostanze che per l'uomo.
Ora, si che si può dire che sono un rifugio e una fune di fuga dalla realtà.
è inutile dare colpa alle droghe se ci sono incidenti stradali, dilagazione della tossicodipendenza e compagnia bella, è inutile perchè non è vero, sono gli uomini che sono talmente deboli da doverle assumere in modo sconsiderato e ignorante.
Certamente il panorama odierno in questione di droghe è la più grottesca raffigurazione di vermi della terra.
TheDruid is offline  
Vecchio 17-07-2007, 10.59.19   #16
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Sostanze Psicotrope.Unio Mystica o Errore?

Citazione:
Originalmente inviato da Flow
Recentemente, in occasione del suo 100° compleanno,
Hoffman ha dichiarato a proposito del suo bambino difficile
"Era necessaro un cambiamento nella coscienza.."

E' ancora vivo? Incredibile.
Aldous Huxley sul letto di morte, quasi completamente paralizzato (cancro all'esofago) , e' riuscito a comunicare alla moglie (la Violoncellista torinese Laura Archera) di somministrargli 100 mg. di LSD via intramuscolo.

Edit: ho trovato questo su repubblica: Albert Hofman

Ultima modifica di Yam : 17-07-2007 alle ore 13.16.34.
Yam is offline  
Vecchio 17-07-2007, 12.17.59   #17
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Sostanze Psicotrope.Unio Mystica o Errore?

Le droghe sono una bomba non gestibile dal genere umano...
Grazie a queste c'e' stata la grande Kontrocultura rock negli anni sessanta
(poi come tutti i rinascimenti culturali degenerata in new age)
Ma, sono cose che accadono... e potenzialmente pericolose ,come tutto cio' che non viene utilizzato con consapevolezza..
What's consapevolezza?
Noor is offline  
Vecchio 17-07-2007, 12.38.21   #18
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Riferimento: Sostanze Psicotrope.Unio Mystica o Errore?

Nei Misteri eleusini citati dal druido la somministrazione delle sostanze psicotrope era accompagnata da complessi e articolati rituali di purificazione e sotto lo stretto controllo di persone che ben conoscevano gli effetti (compresi quelli potenzialmente sgraditi) delle suddette sostanze.

Castaneda faceva più o meno la stessa cosa con il peyote somministratogli da Don Juan.

E anche gli antichi alchimisti quando parlavano delle "acque corrosive" o "velenose" facevano riferimento a quelle sostanze lì e ne sconsigliavano l'uso se non in casi particolari.

Tutti loro non trascuravano di parlare apertamente dei rischi e dei pericoli connessi all'uso degli stupefacenti.

Inoltre quello che ho cercato di mettere in evidenza è che certe esperienze avvenivano in contesti totalmente diversi da quelli attuali in cui tutti, chi più chi meno, siamo immersi.

E dunque, senza una brava guida e un giusto contesto, a mio modesto avviso, non si va da nessuna parte.

Per quanto riguarda LSD, la droga più recente e di gran lunga la più potente al mondo per gli effetti cosiddetti psichedelici, è significativo il libro "Paradiso e inferno" scritto da Aldous Huxley. Nessuno può negare che l'autore se ne intendesse.

E' infine bene considerare che lo scopritore di LSD25, Hoffman, nel libro che voi citate non si dichiara del tutto convinto di aver fatto un dono all'umanità.............

Se tuttavia il druido vuole sperimentare questa strada nessuno può nè vuole impedirlo. Lo pregherei tuttavia di non considerare oblique certe risposte ma, viceversa, improntate alla massima sincerità e spirito collaborativo.

Dica piuttosto che non sono le risposte che si aspettava nè quelle che lui, verosimilmente, desiderava.......
freedom is offline  
Vecchio 17-07-2007, 17.30.34   #19
trismegistus
Ospite abituale
 
L'avatar di trismegistus
 
Data registrazione: 21-05-2007
Messaggi: 268
Riferimento: Sostanze Psicotrope.Unio Mystica o Errore?

Citazione:
Originalmente inviato da TheDruid
Ma forse avevo formulato male la domanda iniziale, visto che io chiedevo se queste sostenze potevano avere un effettiva utilità ai fini espressivi e riflessivi, e non un giudizio sulle persone che le usano o i loro danni fisici.

Avevo capito male Io... ...comunque rimediamo subito.
Ai fini riflessivi credo non diano una carica in più, anche se alcuni guru indiani sostengono che masticare la marijuana aiuti a riflettere e a percorrere meglio la via spirituale, probilmente è come la frase "un buon sigaro aiuta a riflettere", ma non sò fino a che punto lo spirito possa essere aiutato nel suo percorso in questo modo (ah, giusto sempre che tu sia un gredente, dato che a queste cose non credo, ma forse tu si). Per quanto riguarda l'espresione, non saprei, alcuni artisti dicono che senza droga non avrebbero avuto la loro ispirazione artistica, presumibilmente l'utilizzo di tale sostanze genera più fascino che ispirazione, ma questo può dirtelo solo chi le ha provate. Per questo Io non posso aiutarti, come già detto solo chi ha avuto l'esperienza può giudicare e forse può darti le risposte che cerchi, le sensazioni che una prova sono difficli da spiegare a uno che non le conosce e non le ha mai provate, tanto più difficile è capire o spiegare una sensazione se non la si ha provata.

Ultima modifica di trismegistus : 17-07-2007 alle ore 19.18.11.
trismegistus is offline  
Vecchio 18-07-2007, 09.36.55   #20
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Riferimento: Sostanze Psicotrope.Unio Mystica o Errore?

Citazione:
Originalmente inviato da trismegistus
Per quanto riguarda l'espresione, non saprei, alcuni artisti dicono che senza droga non avrebbero avuto la loro ispirazione artistica, presumibilmente l'utilizzo di tale sostanze genera più fascino che ispirazione, ma questo può dirtelo solo chi le ha provate.
Si può chiedere a Baudelaire (I Paradisi artificiali!) e a tutti i decadenti francesi in generale (Gautier, Verlaine, Rimbaud, etc.), anche Henry Michaux ha qualcosa da dire, ai Beatels, ai Rolling Stone, ai Doors, ai Pink Floyd, ai Grateful Dead, praticamente a tutta la musica prodotta negli anni '60 e a una buona parte dei musicisti moderni.

Insomma se uno vuole informarsi anche sull'aspetto.....chiamiamolo per brevità "droga e arte" ..........esiste una vastissima letteratura......
freedom is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it