Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 17-08-2007, 22.18.56   #1
kat
Ospite
 
Data registrazione: 20-02-2007
Messaggi: 25
Padre nostro

Padre mio che sei in ogni cosa
che tu sia benedetto e conosciuto da tutti
sia conosciuta la tua legge e sia il tuo giudizio sovrano
sia fatta la tua volontà nello spirito e nella materia (nel tutto)
permettimi il necessario quotidiano
e perdona i miei errori come io li perdonerò al mio prossimo
non permettere che io cada in tentazione
preservami da prove troppo dure
consigliami e proteggimi dalle scelte sbagliate e da azioni malefiche.

Cosa ne pensate?

Saluti .............................. ...kat
kat is offline  
Vecchio 18-08-2007, 08.47.48   #2
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Padre nostro

Il linguaggio si rinnova e perche' no..
Importante che rimanga integro il seme di tutto:

"Sia fatta la Tua Volonta'"
Noor is offline  
Vecchio 18-08-2007, 14.45.24   #3
Kekkolo86
Ospite
 
Data registrazione: 28-08-2006
Messaggi: 6
Riferimento: Padre nostro

Ciao Kat.
Il testo che hai scritto secondo me è interessante, perchè, come hanno già scritto, non cambia il fondamento della preghiera, ma posso chiederti come mai hai deciso di modificare il testo originale? E' una semplice curiosità...
Kekkolo86 is offline  
Vecchio 18-08-2007, 21.54.31   #4
kat
Ospite
 
Data registrazione: 20-02-2007
Messaggi: 25
Lightbulb Riferimento: Padre nostro

Mi piacerebbe saper tradurre lo scritto originale del Padre Nostro, una preghiera lasciata dal Cristo.Per quello che ne so, e non è molto,Lui si rivolgeva al cuore del singolo individuo anche se parlava alle masse,il singolo nella sua profonda essenza, da dove parte ogni rivoluzione ed ogni cambiamento,dove si coglie la presenza di Dio, dove è l'inizio e la fine della percezione.Non vi sembra strano che la preghiera sia al plurale come se espressa da una comunità? E quando pregate nel vostro intimo usate il plurale?
A me piace esprimerla così,forse sbaglio. ma mi sembra più spontanea.
Credo che si debba recitarla a chiara voce quando si può, non solo pensarla perchè ha un effetto molto forte.
Credo che i buoni propositi non servano quasi a nulla,servono le buone azioni.
Saluti a tutti..............kat
kat is offline  
Vecchio 18-08-2007, 23.42.32   #5
ozner
novizio
 
L'avatar di ozner
 
Data registrazione: 10-10-2006
Messaggi: 371
Riferimento: Padre nostro

Citazione:
Originalmente inviato da kat
Credo che si debba recitarla a chiara voce quando si può, non solo pensarla perchè ha un effetto molto forte.
Credo che i buoni propositi non servano quasi a nulla,servono le buone azioni.
Saluti a tutti..............kat
Molto bella la tua preghiera, ma su questo punto non sono d'accordo con te perchè secondo me la purezza va cercata dentro di noi e non fuori, la voce mi da l'idea di un attore che vuol recitare bene o di qualcuno che voglia convincere e dare forza a se stesso.
Tra l'altro nel Vangelo Gesù ama molto l'intimità personale perchè lì tutti sono uguali davanti a Dio, un Dio che sa vedere nel SEGRETO e che sa trasformare i sussurri in grida.
ciao ozner.
ozner is offline  
Vecchio 19-08-2007, 17.25.50   #6
Kekkolo86
Ospite
 
Data registrazione: 28-08-2006
Messaggi: 6
Riferimento: Padre nostro

Io credo che sia molto importante dare alla preghiera personale e intima la sua giusta rilevanza. Nell'intimità si raggiunge un miglior contatto con Dio. Credo, però, che allo stesso modo la preghiera collettiva sia essenziale: nel pregare insieme ai fratelli tutti quelli che dicono "Padre mio", possono ben affermare "Padre nostro", dal momento che Dio è Padre di tutti. Nell'intimo, dunque, secondo il mio parere, può essere giusto pregare con una versione diversa, personale, ma che non intacchi l'idea e i concetti di partenza, ma la preghiera del "Padre nostro" così com'è da sempre recitata a mio avviso non può essere giudicata negativamente.
Kekkolo
Kekkolo86 is offline  
Vecchio 19-08-2007, 19.48.48   #7
ozner
novizio
 
L'avatar di ozner
 
Data registrazione: 10-10-2006
Messaggi: 371
Riferimento: Padre nostro

Citazione:
Originalmente inviato da Kekkolo86
Io credo che sia molto importante dare alla preghiera personale e intima la sua giusta rilevanza. Nell'intimità si raggiunge un miglior contatto con Dio. Credo, però, che allo stesso modo la preghiera collettiva sia essenziale: nel pregare insieme ai fratelli tutti quelli che dicono "Padre mio", possono ben affermare "Padre nostro", dal momento che Dio è Padre di tutti. Nell'intimo, dunque, secondo il mio parere, può essere giusto pregare con una versione diversa, personale, ma che non intacchi l'idea e i concetti di partenza, ma la preghiera del "Padre nostro" così com'è da sempre recitata a mio avviso non può essere giudicata negativamente.
Kekkolo
Ti ripeto che per me il padre nostro è bellissimo ed anche la versione da te riportata, ma io tendevo a sottolineare che è molto importante pregare da soli perchè, oltre ad imitare Gesù che addirittura scompariva alla vista dei suoi più intimi, è un modo di presentarsi difronte a Dio in assoluta intimità, umiltà e solitudine, anticipando un po' così l' ora più difficile della nostra vita quando nessuno potrà fare più niente per noi se non Dio stesso.
ozner
ozner is offline  
Vecchio 20-08-2007, 00.28.10   #8
kat
Ospite
 
Data registrazione: 20-02-2007
Messaggi: 25
Riferimento: Padre nostro

Saluti a tutti, non litigate per pregare,la mia non è una critica negativa ma una sincera considerazione che nasce dalla mia pochissima conoscenza del testo originale.Pregare ad alta voce non è una recita tetrale specie se sei solo nel luogo in cui preghi,pregare in una comunità ad alta voce aiuta a sentirsi parte della stessa........Per me la voce è come una validazione del pensiero, una piccola parte della trasformazione del pensiero in azione .......
Comunque,... per chi non ha mai pregato a chiara voce in gruppo o in solitudine vorrei che solo per smentirmi o criticare quello che ho detto ...provasse.
Se non sono matti ...non li vogliamo........kat
kat is offline  
Vecchio 20-08-2007, 11.30.07   #9
daria
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-06-2007
Messaggi: 78
Riferimento: Padre nostro

Citazione:
Originalmente inviato da ozner
Molto bella la tua preghiera, ma su questo punto non sono d'accordo con te perchè secondo me la purezza va cercata dentro di noi e non fuori, la voce mi da l'idea di un attore che vuol recitare bene o di qualcuno che voglia convincere e dare forza a se stesso.
Tra l'altro nel Vangelo Gesù ama molto l'intimità personale perchè lì tutti sono uguali davanti a Dio, un Dio che sa vedere nel SEGRETO e che sa trasformare i sussurri in grida.
ciao ozner.




parlando ad alta voce, si corre il rischio di ascoltarsi, forse per questo, a volte, alcuni, preferiscono il silenzio.

Gesù dice:" e quando pregate non fate come gli ipocriti che pregano per essere veduti, stanno in piedi in mezzo alle sinagoghe e agli angoli nelle piazze, in verità vi dico che hanno già ricevuto la loro ricompensa. Tu invece, quando preghi, entra nella tua stanza e, chiusa la porta, prega il Padre tuo nel segreto, e il Padre tuo che vede nel segreto te ne darà ricompensa."

le parole delle preghiere sono sempre molto belle, chi le ascolta potrebbe innamorarsene.


io personalmente condivido anche la preghiera comunitaria, quando sono andata a Lourdes, ho avuto delle sensazioni che non avevo mai provato. si sente un'energia che si fa compatta.




daria
daria is offline  
Vecchio 20-08-2007, 18.45.52   #10
ozner
novizio
 
L'avatar di ozner
 
Data registrazione: 10-10-2006
Messaggi: 371
Riferimento: Padre nostro

Citazione:
Originalmente inviato da daria
parlando ad alta voce, si corre il rischio di ascoltarsi, forse per questo, a volte, alcuni, preferiscono il silenzio.

Gesù dice:" e quando pregate non fate come gli ipocriti che pregano per essere veduti, stanno in piedi in mezzo alle sinagoghe e agli angoli nelle piazze, in verità vi dico che hanno già ricevuto la loro ricompensa. Tu invece, quando preghi, entra nella tua stanza e, chiusa la porta, prega il Padre tuo nel segreto, e il Padre tuo che vede nel segreto te ne darà ricompensa."

le parole delle preghiere sono sempre molto belle, chi le ascolta potrebbe innamorarsene.

io personalmente condivido anche la preghiera comunitaria, quando sono andata a Lourdes, ho avuto delle sensazioni che non avevo mai provato. si sente un'energia che si fa compatta.

daria

Certamente pregare insieme è importante, e va fatto; ma io preferisco essere a tu per tu con il mio Dio, o meglio col Dio che Gesù mi ha rivelato.
E questo lo dico per esperienza, e non per ribattere, perchè, da soli, innanzi tutto, vuol dire isolarmi da tutte le tentazioni che il furbetto del diavolo mi presenta ( es. preferisco la bella voce alla brutta, chi canta bene è una benedizione...e allora lo stonato?, chi s'intartaglia difficilmente prega perchè ha dei complessi, ecc) senza che me ne accorga subito, ma, se poi rifletto, come spesso mi succede, me ne rendo conto, però forse è già tardi; insomma un po' come dicevi tu, che chi si mette in mostra avvilisce chi s'umilia, e come diceva Gesù,...in sinagoga non mettetevi in mostra perchè......ecc.
Inoltre il pregare da soli, anche se si inizia a voce alta, poi ci induce a stare in silenzio, e nel silenzio si è più preparati all'ascolto, e l'ascolto, per me, è molto più efficiente per entrare in comunicazione con Dio.
Sperando che tutto ciò non sia solo il frutto della nostra mente, un'illusione insomma; e questa è la seconda tentazione e la più fine).
ozner is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it