Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 04-01-2008, 20.13.17   #11
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Riferimento: Il Mito delle festività religiose

[quote=Gianfry]"...Gesù stesso ha scelto di diventare il Cristo..."
Questa è una grande mistificazione. Ma tu sai cosa vuol dire Cristo?


io credo di saperlo e tu?????
paperapersa is offline  
Vecchio 04-01-2008, 21.39.09   #12
Gianfry
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-06-2003
Messaggi: 401
Riferimento: Il Mito delle festività religiose

Citazione:
Originalmente inviato da NAJ
Dio ha mandato il Figlio per salvare i figli, il Cristo (il Figlio) ha deciso da solo o ha accontentato il Padre....
Fermi tutti, io ripartirei da una considerazione.
Ma Dio non è Uno e Trino?? Padre, Figlio e Spirito Santo?

Per quel che riguarda i Santi credo che alcuni siano stati fatti tali dall'uomo, altri invece lo siano anche lassù.

Per quel che riguarda il pregare la Madonna, credo dipenda semplicemente dalla predisposizione energetica di ognuno. Energia cristica ed energia Materna, infatti, hanno vibrazione e potenza molto diverse.


Cara Naj,
Dio avrebbe mandato il Figlio, per salvare i figli da che cosa???
A mio avviso, i figli di Dio, cioè le anime sono eterne, perché create a Sua immagine e somiglianza, con il Libero Arbitrio ed il potere di creare la propria realtà (vita) come la desiderano. Perciò Dio non deve salvare nessun figlio, perché ogni figlio è creatore e quindi può cambiare quando e come vuole la propria realtà, di cui ne è il solo responsabile. Dio può aiutare i suoi figli ma il primo passo lo devono fare loro stessi: "aiutati che Dio ti aiuta".
Dio Padre inviò il Figlio Gesù per preannunciare la prossima venuta di Dio-Padre sulla Terra e per testimoniare il vero Amore.
Ripeto: Cristo che non era Gesù ma suo figlio naturale volle fare l'eroe di sua volontà (andando sulla croce), per essere venerato poi da morto nei piani eterici, dove, in effetti succhiò moltissima energia ai cristiani che lo hanno venerato in questi 2000 anni.
Gesù non è mai andato sulla croce perché non aveva nessun karma e perchè sapeva bene che il suo presunto sacrificio non sarebbe servito a nulla. Mentre Cristo aveva un grosso karma che lo ha portato sulla croce, e non è mai resuscitato. La resurrezione di Cristo è un mito!
Ma, ora che i tempi sono maturi, la VERITA' si sta facendo strada da sola pian piano.

La vera trinità è: Dio-Padre, Dea-Madre e il Figlio (l'anima di Gesù)

Solo DIO è unico PADRE e SANTO. Tutti gli altri sono stati inventati dagli uomini.
Gianfry is offline  
Vecchio 04-01-2008, 22.32.00   #13
NAJ
Ospite
 
Data registrazione: 28-12-2007
Messaggi: 20
Riferimento: Il Mito delle festività religiose

Caro Gianfry,
con il mio intervento non volevo entrare nel merito di chi avesse mandato chi altro e per quale motivo.

"Dio ha mandato il Figlio per salvare i figli, il Cristo (il Figlio) ha deciso da solo o ha accontentato il Padre...."

era il mio modo blaterante per riassumere quello che ho letto nei post.



"A mio avviso, i figli di Dio, cioè le anime sono eterne, perché create a Sua immagine e somiglianza, con il Libero Arbitrio ed il potere di creare la propria realtà (vita) come la desiderano. Perciò Dio non deve salvare nessun figlio, perché ogni figlio è creatore e quindi può cambiare quando e come vuole la propria realtà, di cui ne è il solo responsabile. Dio può aiutare i suoi figli ma il primo passo lo devono fare loro stessi: "aiutati che Dio ti aiuta". "

Pienamente d'accordo con te.


"Dio Padre inviò il Figlio Gesù per preannunciare la prossima venuta di Dio-Padre sulla Terra e per testimoniare il vero Amore."

La vedo come te, questo il vero motivo per cui Gesù è venuto sulla Terra.


"Gesù non è mai andato sulla croce perché non aveva nessun karma e perchè sapeva bene che il suo presunto sacrificio non sarebbe servito a nulla. Mentre Cristo aveva un grosso karma che lo ha portato sulla croce, e non è mai resuscitato. La resurrezione di Cristo è un mito!"

D'accordo sul fatto che Gesù non avesse karma.
avrei un paio di domande però...
Ma perchè fai distinzione tra Gesù e Cristo?
E allora rispetto alle tue conoscenze quale sarebbe la vera storia di Gesù?

NAJ is offline  
Vecchio 05-01-2008, 11.22.53   #14
Gianfry
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-06-2003
Messaggi: 401
Riferimento: Il Mito delle festività religiose

Citazione:
Originalmente inviato da NAJ
Caro Gianfry,
con il mio intervento non volevo entrare nel merito di chi avesse mandato chi altro e per quale motivo.

"Dio ha mandato il Figlio per salvare i figli, il Cristo (il Figlio) ha deciso da solo o ha accontentato il Padre...."

era il mio modo blaterante per riassumere quello che ho letto nei post.



"A mio avviso, i figli di Dio, cioè le anime sono eterne, perché create a Sua immagine e somiglianza, con il Libero Arbitrio ed il potere di creare la propria realtà (vita) come la desiderano. Perciò Dio non deve salvare nessun figlio, perché ogni figlio è creatore e quindi può cambiare quando e come vuole la propria realtà, di cui ne è il solo responsabile. Dio può aiutare i suoi figli ma il primo passo lo devono fare loro stessi: "aiutati che Dio ti aiuta". "

Pienamente d'accordo con te.


"Dio Padre inviò il Figlio Gesù per preannunciare la prossima venuta di Dio-Padre sulla Terra e per testimoniare il vero Amore."

La vedo come te, questo il vero motivo per cui Gesù è venuto sulla Terra.


"Gesù non è mai andato sulla croce perché non aveva nessun karma e perchè sapeva bene che il suo presunto sacrificio non sarebbe servito a nulla. Mentre Cristo aveva un grosso karma che lo ha portato sulla croce, e non è mai resuscitato. La resurrezione di Cristo è un mito!"

D'accordo sul fatto che Gesù non avesse karma.
avrei un paio di domande però...
Ma perchè fai distinzione tra Gesù e Cristo?
E allora rispetto alle tue conoscenze quale sarebbe la vera storia di Gesù?


Tu manderesti a morire sulla croce tuo figlio innocente per salvare altri tuoi figli criminali, sapendo per giunta che questo sacrificio non gioverà loro?
Dio-Padre non ha inviato Gesù sulla Terra per essere inchiodato sulla croce, ma per annunciare la Sua prossima venuta.
Ed ora lo SPIRITO annuncia che Dio Padre è venuto sulla Terra, mantenendo la promessa fatta da Gesù. Inoltre ci dice come siano andate e come stanno effettivamente le cose.
Sulla vera storia di Gesù e sulla passione di Cristo ci sono due articoli che riassumono ciò che ha rivelato lo SPIRITO.
Un abbraccio
http://www.ascensione.org/la_vera_storia_di_gesu.htm
http://www.ascensione.org/passione_di_cristo.htm
Gianfry is offline  
Vecchio 05-01-2008, 14.06.33   #15
NAJ
Ospite
 
Data registrazione: 28-12-2007
Messaggi: 20
Riferimento: Il Mito delle festività religiose

"Tu manderesti a morire sulla croce tuo figlio innocente per salvare altri tuoi figli criminali, sapendo per giunta che questo sacrificio non gioverà loro?"

Scusa se mi permetto ma noto che sei talmente preso dalla tua opera di convincimento, da non accorgerti che non ho preso una posizione a riguardo.

Ad ogni modo ho letto con molta attenzione.
La curiosità sorge spontanea.
Ma tu...hai studiato alla sdag, ne fai parte, o sei ispirato da fonti dirette?

NAJ is offline  
Vecchio 05-01-2008, 15.22.14   #16
Gianfry
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-06-2003
Messaggi: 401
Riferimento: Il Mito delle festività religiose

Citazione:
Originalmente inviato da NAJ
"Tu manderesti a morire sulla croce tuo figlio innocente per salvare altri tuoi figli criminali, sapendo per giunta che questo sacrificio non gioverà loro?"

Scusa se mi permetto ma noto che sei talmente preso dalla tua opera di convincimento, da non accorgerti che non ho preso una posizione a riguardo.

Ad ogni modo ho letto con molta attenzione.
La curiosità sorge spontanea.
Ma tu...hai studiato alla sdag, ne fai parte, o sei ispirato da fonti dirette?


Ho studiato e studio alla sdag; percorro con successo la via dell'Ascensione Globale. Inoltre sono ispirato dalla mia Anima.
Gianfry is offline  
Vecchio 05-01-2008, 16.37.01   #17
koan
Utente bannato
 
L'avatar di koan
 
Data registrazione: 19-09-2007
Messaggi: 522
Riferimento: Il Mito delle festività religiose

Citazione:
Originalmente inviato da Gianfry
Se tu avessi un figlio delinquente che si è macchiamo di delitti, gli eviteresti la galera mandandoci un altro tuo figlio innocente? Una cosa è il perdono che vuol dire non giudicare gli altri; un'altra cosa è la giustizia secondo cui ognuno ha quello che si merita. Se non fosse così nessuno imparerebbe nulla.
Se avessi un figlio che decidesse di dare la vita in riscatto di quella del fratello, io lo proclamerei mio Figlio dilettissimo, perché SOLO attraverso l'Amore e non il teorico "perdono", che da solo non serve a niente, si ottiene la remissione interiore dei peccati propri e altrui!
Conosci la Legge del Karma e ne fai l'uso che vuoi o quello che ti è stato infuso .. ma anche io conosco bene le Leggi d'Indennizzo.
La giustizia degli uomini è diversa da quella di Dio, il quale conosce la Forza che Egli stesso ha generato e di cui Vive, che è nell'Amore.

Che cosa intendi quando parli di Vero Amore ? scioglimi questo enigma .. non è quello di Cristo e dei martiri cristiani ?

Ad ogni azione di causa corrisponde una precisa reazione o effetto.

Che cosa ed in che modo sono stati condotti 2000 anni di Storia dopo Cristo ( o chiamalo Gesù, perché per me Gesù è il Cristo, ossia il Messia, l'Unto consacrato dal Padre Celeste ) fino ai nostri giorni ?
Se non conosci le ragioni della tua fede, posso dire che l'avvento del "padre" di cui parli può essere anche quello dell'Anticristo, non per niente parli contro Cristo. Questo lo dico perché, non so se ne sei a conoscenza, solo il figlio della perdizione o del demonio non ha radici in sé e cerca unicamente di usurpare la linea di sangue di Dio, come un ladro; non potendo fare altro che materializzare la Parola di Dio, illudendo le coscienze negli inganni della propria anima corrotta.

Che cos'è il 'peccato' ( esiste ? ) per te e per il padre di cui ti fai annunciatore e garante ?

Spiegami la Storia da dopo Cristo che avrebbe portato alla da te annunziata "venuta del padre" ( noi attendiamo la seconda venuta del Figlio di Dio, non quella del Padre Celeste e conosco bene il tempo che viviamo e che cosa ha portato a questo ), o credi che il processo per arrivare al 2000 ( il tempo da te annunciato senza alcuna cognizione di causa ) sia stato casuale ?

Gianfry, vuoi credere a quello che ti piace udire o alla verità ?
Se scegli la seconda risposta allora possiamo discutere qui in questa sede, affinché una verità confuti l'altra, dato che il mio ordine di Fede e la Rivelazione di cui sono in possesso, in antitesi alle tue, posso usarle esclusivamente per rendere Testimonianza alla Verità, la quale non è di mia proprietà, né di nessun altri.

Torniamo, dopo questo breve preambolo, al discorso da te avanzato.

Può l'amore di un fratello o quello di un genitore salvare la vita di un altro fratello o di un figlio, dando/consegnando la propria vita per lui ?
E' più forte la tua Legge del Karma o quella dell'Amore al fine della conversione del cuore ?
Il Principio della tua Legge è, inoltre, in netto contrasto con il mio, con la Fede e con la Verità che ci è stata trasmessa!

Citazione:
Originalmente inviato da Gianfry
E infatti l'Umanità, ed in particolare i cristiani, non hanno imparato nulla, in questi 2000 anni, altro che evoluzione acceleratissima.
Non puoi fare di tutt'erba un fascio, l'essere umano è debole e traditore a causa della natura caduta, ma vi è un peccato ed un'empietà più grave ancora, quello contro lo Spirito Santo e la Verità che ci è stato dato come Sigillo in Cristo fino al Suo Ritorno.
Se si è commesso il male, in quanto l'uomo e la donna sono liberi di commettere e servire il male, questo non significa che lo Spirito Santo non ci sia stato dato in Cristo da Dio. Nell'esempio dell'Amore di Cristo infatti Opera l'Amore di Dio Padre.
Sono a conoscenza dei 'perché' della Storia, il tuo discorso è essenzialmente un attacco al cristianesimo...

Citazione:
Originalmente inviato da Gianfry
Il risveglio spirituale degli ultimi decenni è dovuto all'incarnazione di molte anime evolute per supportare l'Ascensione Globale, attivata da Dio-Padre, nonché all'opera degli Angeli, di Madre Terra e di molti Esseri illuminati. Attualmente è in atto una lotta titanica tra le tenebre e la Luce.
Il risveglio spirituale di questi ultimi decenni è dovuto eccome a qualcosa, le incarnazioni di cui parli non sono estrapolabili da un intero contesto storico-contingente, ma tu non sembri conoscere i 'perche' della Storia, anche se ne parli ( del tuo tipo di "ascenzione globale" ) con estrema sicurezza.
Chi non possiede la Sorgente e le Radici della Storia ? esse si trovano in Dio e solo Dio può usarle: può il male fare uso della Verità ? pur volendo usarla per i propri fini non potrebbe che tentare solo di agirarla il più possibile... Non hai dato alcuna spiegazione chiara e plausibile del 'perché' e del 'come' siamo giunti e stiamo giungendo al risveglio spirituale di questi ultimi decenni da te collegato con l'avento del padre.

" Attualmente è in atto una lotta titanica tra le tenebre e la Luce. " ..
Infatti il regno delle Tenebre, senza Radici in sé, sa che gli manca poco tempo ancora per cercare di salvare il proprio regno di morte... E' scritto che: "l'uomo iniquo, il figlio della perdizione, colui che si contrappone e s'innalza sopra ogni essere che viene detto Dio o è oggetto di culto, fino a sedere nel tempio di Dio, additando se stesso come Dio" (2 Tess. 2, 3-4).
Il Signore lo annienterà al suo apparire con il soffio della sua Bocca ( la Parola di Dio ).

Citazione:
Originalmente inviato da Gianfry
Le Religioni, a mio avviso, non hanno fatto nulla per favorire il risveglio spirituale che metterebbe in pericolo il loro potere; anzi si fanno le guerre tra loro per aumentare il loro potere sulle coscienze.
Ma come ora non dipende più dal Karma
La guerra delle Religioni come degli Stati è quella che si muove all'interno dell'uomo/donna stessi... ma a questo come a tutto esiste una giustificazione, tranne all'Empietà, che sarà portata da una "potenza di inganno" .. perché quanti la seguiranno siano separati dai Figli di Dio ( Dio è Amore, chi persegue la via del 'cuore' seguirà/troverà anche la Verità e non si lascerà ingannare da nessuna forza apparente d'inganno ).

Citazione:
Originalmente inviato da Gianfry
I santi e la madonna non servono a risvegliare la gente ma sono solo una grande miniera di quattrini per le religioni.
Il culto mariano e dei santi è un'invenzione della Chiesa. Gesù ci ha solo insegnato di rivolgersi al Padre con la Preghiera del "Padre Nostro" e di cercare Dio dentro di noi.
"I Santi e la Madonna non servono a risvegliare la gente"... ( sono infatti storie di rinuncie e sacrifici continui operati per Amore e per Amore di Cristo! )

I quattrini girano un po' da tutte le parti, ma non sono questi che hanno significato per me, perché chi dipende dai soldi è solo un poveretto... mentre è la disinvoltura con cui scrivi la prima frase da me citata che mi colpisce .. il senso della stessa parla da sé.

L'Amore di Dio E' in tutte le cose e nessuna può riassumerlo o incapsularlo mai pienamente!
Dio non può abitare dentro di noi, se - peccatori o santi - rigettiamo l'Amore di Dio che ci è stato donato e che abbiamo riconosciuto in Cristo.

Sul Pater affronterò appena potrò il discorso ( non ancora letto ) sull'altro 3d da te aperto ..

Saluti.
koan is offline  
Vecchio 05-01-2008, 18.51.07   #18
alda65
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 03-01-2008
Messaggi: 1
Riferimento: Il Mito delle festività religiose

Ciao gianfry,
volevo farti una domanda. Per caso studi la Kabbalah di Bnei baruch? Perchè sono stata sul loro sito e dicono proprio questo!!!!!
alda65 is offline  
Vecchio 05-01-2008, 19.05.19   #19
NAJ
Ospite
 
Data registrazione: 28-12-2007
Messaggi: 20
Riferimento: Il Mito delle festività religiose

"Ho studiato e studio alla sdag; percorro con successo la via dell'Ascensione Globale. Inoltre sono ispirato dalla mia Anima."

Scusa gianfry, ma credo che dovresti perdere un pò della tua convinzione, se non altro per amore dell'umiltà.
O forse nella tua visione di Dio e della Verità, la presunzione è diventata una virtù?


---------------------------------------


Grazie koan per il tuo intervento, queste sì che erano parole Alte.
Ti aspetto con ansia in tutti gli altri forum di gianfry!!!

"Che cosa ed in che modo sono stati condotti 2000 anni di Storia dopo Cristo ( o chiamalo Gesù, perché per me Gesù è il Cristo, ossia il Messia, l'Unto consacrato dal Padre Celeste ) fino ai nostri giorni ?
Se non conosci le ragioni della tua fede, posso dire che l'avvento del "padre" di cui parli può essere anche quello dell'Anticristo, non per niente parli contro Cristo. Questo lo dico perché, non so se ne sei a conoscenza, solo il figlio della perdizione o del demonio non ha radici in sé e cerca unicamente di usurpare la linea di sangue di Dio, come un ladro; non potendo fare altro che materializzare la Parola di Dio, illudendo le coscienze negli inganni della propria anima corrotta."

"L'Amore di Dio E' in tutte le cose e nessuna può riassumerlo o incapsularlo mai pienamente!
Dio non può abitare dentro di noi, se - peccatori o santi - rigettiamo l'Amore di Dio che ci è stato donato e che abbiamo riconosciuto in Cristo."

Grazie Padre, perchè ti fai ascoltare attraverso i figli Tuoi.

NAJ is offline  
Vecchio 05-01-2008, 21.48.37   #20
Gianfry
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-06-2003
Messaggi: 401
Riferimento: Il Mito delle festività religiose

Citazione:
Originalmente inviato da NAJ
"Ho studiato e studio alla sdag; percorro con successo la via dell'Ascensione Globale. Inoltre sono ispirato dalla mia Anima."

Scusa gianfry, ma credo che dovresti perdere un pò della tua convinzione, se non altro per amore dell'umiltà.
O forse nella tua visione di Dio e della Verità, la presunzione è diventata una virtù?


---------------------------------------


Grazie koan per il tuo intervento, queste sì che erano parole Alte.
Ti aspetto con ansia in tutti gli altri forum di gianfry!!!

"Che cosa ed in che modo sono stati condotti 2000 anni di Storia dopo Cristo ( o chiamalo Gesù, perché per me Gesù è il Cristo, ossia il Messia, l'Unto consacrato dal Padre Celeste ) fino ai nostri giorni ?
Se non conosci le ragioni della tua fede, posso dire che l'avvento del "padre" di cui parli può essere anche quello dell'Anticristo, non per niente parli contro Cristo. Questo lo dico perché, non so se ne sei a conoscenza, solo il figlio della perdizione o del demonio non ha radici in sé e cerca unicamente di usurpare la linea di sangue di Dio, come un ladro; non potendo fare altro che materializzare la Parola di Dio, illudendo le coscienze negli inganni della propria anima corrotta."

"L'Amore di Dio E' in tutte le cose e nessuna può riassumerlo o incapsularlo mai pienamente!
Dio non può abitare dentro di noi, se - peccatori o santi - rigettiamo l'Amore di Dio che ci è stato donato e che abbiamo riconosciuto in Cristo."

Grazie Padre, perchè ti fai ascoltare attraverso i figli Tuoi.


Voglio precisare che non intendo affatto convincere nessuno; intendo solo informare e condividere le mie esperienze e conoscenze. Tutto qui! Poi ognuno è libero di pensarla come vuole. Se non sei d'accordo con quanto da me condiviso, non devi fare altro che ignorarlo.
Se in me vedi l'anticristo è un tuo problema poiché per me l'anticristo è solamente una egregora (ammasso di energia negativa) cui chi ci crede cede energia.
Gianfry is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it