Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 19-01-2008, 19.31.45   #21
andre2
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-11-2007
Messaggi: 258
Riferimento: Dubbi sulla reincarnazione?!

Citazione:
Originalmente inviato da Fabio1985
Ciao a tutti,
sto riflettento e prendendo in considerazione la dottrina della reincarnazione che mi sta confondendo. Sicuramente non è il primo thread che viene aperto sull'argomento ma cerco dei pareri specifici ai miei interrogativi.
Sono cresciuto con principi cristiani,che se non erro (corregetemi se sbaglio) nelle sacre scritture non viene menzionata ma neppure esclusa.
A fine di evoluzione personale puo' starci benissimo ma ho sempre immaginato che l'anima e quindi la coscienza viene creata in modo naturale e progammata con il corpo. Quindi in questo caso come riveniamo legati al mondo materiale?
Oltretutto abbiamo diverse testimonianze che la nostra anima o il cosi' detto corpo astrale è un corpo fatto di luce che è uguale o molto simile all'immagine del nostro corpo materiale...
Spero almeno che non dimentichiamo mai i nostri ricordi ,i nostri avvenimenti (belli o brutti che siano) e le persone conosciute nonostante le nostre centinaia di vite Chiaramente sto immaginando con un orizzonte terreno....

Aspetto commenti

ciao!
credere non serve a nulla. tantomeno credere nella reincarnazione, paradisi, inferni.
non fa maturare nella comprensione.
si costruiscono castelli in aria senza nessuna base.
andre2 is offline  
Vecchio 20-01-2008, 08.41.09   #22
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: Dubbi sulla reincarnazione?!

Citazione:
Originalmente inviato da andre2
credere non serve a nulla. tantomeno credere nella reincarnazione, paradisi, inferni.
non fa maturare nella comprensione.
si costruiscono castelli in aria senza nessuna base.

condivido pienamente.

E' stato il credere, il fissarsi in qualcosa che ha portato il danno più grande all'umanità.

Solo l'esperienza ci rende vivi. E come esperienza mi riferisco non solo ad eventi esterni ma principalmente alle scoperte che si fanno dentro se stessi.

Avvicinarmi alla reincarnazione per me è stato essenziale nel cammino che avevo intrapreso. Per altri può essere inutile, superfluo persino dannoso.

Avevere memoria delle precedenti vite può essere molto dannoso nella forma che stiamo vivendo, ma avere il barlume e i segni esterni di essere già venuti in questo mondo può aiutare molto.

Il credere in generale è un modo per sentirsi tranquilli, per attaccarsi ad un carro e lasciarsi trascinare. Ma andremo dove ci porta il carro non dove è il nostro cammino.

Ma camminare con i propri piedi e usare il proprio cervello è da sempre considerato (e le religioni ci sono andate giù pesantemente) un pericolo, una minaccia, un rischio da evitare ad ogni costo. Persino a costo di non vivere, di precipitare in massa in un abisso.

Abbiamo tutto il tempo che vogliamo l'infinito è davanti a noi ma..... non abbiamo più tempo, il sonno ristoratore può passare in un attimo in sonno mortale.
Ritorneremo, se ritorneremo ma in quale forma? in un essere unicellulare che dovrà rifare tutto il cammino? ma il pianeta fra una manciata di milioni di anni non sarà più abitabile da alcuna forma di vita.
Mary is offline  
Vecchio 20-01-2008, 11.39.26   #23
andre2
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-11-2007
Messaggi: 258
Riferimento: Dubbi sulla reincarnazione?!

Citazione:
Originalmente inviato da Mary
condivido pienamente.

E' stato il credere, il fissarsi in qualcosa che ha portato il danno più grande all'umanità.

Solo l'esperienza ci rende vivi. E come esperienza mi riferisco non solo ad eventi esterni ma principalmente alle scoperte che si fanno dentro se stessi.

Avvicinarmi alla reincarnazione per me è stato essenziale nel cammino che avevo intrapreso. Per altri può essere inutile, superfluo persino dannoso.

Avevere memoria delle precedenti vite può essere molto dannoso nella forma che stiamo vivendo, ma avere il barlume e i segni esterni di essere già venuti in questo mondo può aiutare molto.
ma come, condividi che il credere oltre che inutile è deleterio e poi dici che credere nella reicarnazione può aiutare molto?

Citazione:
Il credere in generale è un modo per sentirsi tranquilli, per attaccarsi ad un carro e lasciarsi trascinare. Ma andremo dove ci porta il carro non dove è il nostro cammino.

Ma camminare con i propri piedi e usare il proprio cervello è da sempre considerato (e le religioni ci sono andate giù pesantemente) un pericolo, una minaccia, un rischio da evitare ad ogni costo. Persino a costo di non vivere, di precipitare in massa in un abisso.
si, un pericolo per "loro" (le istituzioni religiose), di perdere il seguito.....

Citazione:
Abbiamo tutto il tempo che vogliamo l'infinito è davanti a noi ma..... non abbiamo più tempo, il sonno ristoratore può passare in un attimo in sonno mortale.
Ritorneremo, se ritorneremo ma in quale forma? in un essere unicellulare che dovrà rifare tutto il cammino? ma il pianeta fra una manciata di milioni di anni non sarà più abitabile da alcuna forma di vita.
nello zen si parla di meditare senza scopo ma allo stesso tempo che ci vuole senso d'urgenza, intensità. sciogliere il "nodo" della vita qui e ora, come se fosse l'ultimo istante di vita concessoci....
andre2 is offline  
Vecchio 27-01-2008, 18.55.21   #24
oroboros
Ospite abituale
 
Data registrazione: 26-01-2008
Messaggi: 175
Riferimento: Dubbi sulla reincarnazione?!

L'Ispirazione che dà luce alle Sacre Scritture non specifica mai apertamente la questione della reincarnazione, e questo per evitare che ad essa si aggrappino le speranze di ego malati del loro essere individuali. Le scritture più antiche (in questa sfera, più antico non significa né meglio né peggio), I Veda Indù, per essere espliciti, trattano simbolicamente di stati molteplici di esseri che si esprimono su piani di realtà relativa diversi e consequenziali, i quali nulla hanno da dividere con le credenze popolari che concepiscono ripetizioni di esistenze su uno stesso piano (nel nostro caso quello umano). L'Eterno non ha limiti e rigetta le ripetizioni che costituirebbero un limite alla Sua creatività infinita. Anche nella dimensione relativa, che è Suo riflesso, la relativa e mai veramente identica ripetizione, costituisce l'evidenza di uno stato di patologia. Dal seme alla pianta al seme, l'essere nasce e muore riconcentrandosi in sé per esperire di nuovo... solo il nuovo. Lo stesso Buddha, alle richieste di chiarimento su questo tema, rispondeva di non essere legati alla propria individualità, ma solo all'universalità, perché il rinascere in altri stati è analogo al trasferimento della fiamma di una torcia a un'altra torcia, la quale non sarà più la stessa, pur bruciando della stessa energia attorno allo stesso Centro.
oroboros is offline  
Vecchio 28-01-2008, 10.20.11   #25
dany83
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 618
Riferimento: Dubbi sulla reincarnazione?!

a proposito di questo argomento,vi vorrei porre una domanda.io sono cristiano,ma non escludo l'esistenza della reincarnazione,però non riesco a capire una cosa.quand'è che smettiamo di reincarnarci?e dopo che abbiamo finito di reincarnarci,che cosa ci aspetta?sarei molto felice se mi rispondeste...
dany83 is offline  
Vecchio 28-01-2008, 10.42.35   #26
oroboros
Ospite abituale
 
Data registrazione: 26-01-2008
Messaggi: 175
Riferimento: Dubbi sulla reincarnazione?!

Utile per alcuni sarà, al riguardo di ciò che ho sopra accennato, parlare del termine Sanscrito: Apurva.
Esso significa lo stato di stasi atemporale di tutte le caratteristiche individuali, che l'essere ha maturato nelle sue esistenze, sul piano della successione temporale... precedenti a quella in divenire. Tutte queste caratteristiche andranno e ricomporre il punto di partenza del nuovo essere, che si appresta alla nuova vita, ordinandosi per la direzione invertita nella quale si sono raggrumate al momento dell'uscita dallo stato precedente di esistenza, costituendo così l'embrione delle possibilità successive di quest'essere che deve nascere. Erroneamente, la credenza popolare attribuisce questo divenire all'influenza diretta del karma individuale che, invece, esprime il senso dell'azione e delle conseguenze dell'equilibrio o disequilibrio che, quell'azione, ha provocato. Apurva non è l'attuazione diretta delle ripercussioni delle azioni, ma la maturazione che l'agire ha sviluppato nell'essere che ha agito.
oroboros is offline  
Vecchio 28-01-2008, 14.20.25   #27
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Riferimento: Dubbi sulla reincarnazione?!

Citazione:
Originalmente inviato da dany83
a proposito di questo argomento,vi vorrei porre una domanda.io sono cristiano,ma non escludo l'esistenza della reincarnazione,però non riesco a capire una cosa.quand'è che smettiamo di reincarnarci?e dopo che abbiamo finito di reincarnarci,che cosa ci aspetta?sarei molto felice se mi rispondeste...

Credi ci sia qualcuno "veramente in grado di darti una risposta certa"?
I fautori del vuoto e dell'annullamento dell'io cosa possono dirti?
I vari gruppi hanno varie teorie o credenze.... e quindi chi potrà
dire cosa???
Attendo con te risposte!
Comunque una cosa mi sembra certa ed è che la forma, una volta svolto il suo compito muoia e gli elementi che la compongono tornino all'origine, cosa
che i cristiani ammettono (polvere alla polvere, cenere alla cenere!)
per poi affermare a gran voce: credo nella resurrezione della carne!
paperapersa is offline  
Vecchio 28-01-2008, 14.40.39   #28
Gianfry
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-06-2003
Messaggi: 401
Riferimento: Dubbi sulla reincarnazione?!

Citazione:
Originalmente inviato da dany83
a proposito di questo argomento,vi vorrei porre una domanda.io sono cristiano,ma non escludo l'esistenza della reincarnazione,però non riesco a capire una cosa.quand'è che smettiamo di reincarnarci?e dopo che abbiamo finito di reincarnarci,che cosa ci aspetta?sarei molto felice se mi rispondeste...

A mio avviso, quando l'anima ha rilasciato tutto il karma per il quale si è incarnata, allora essa si libera dalla ruota della rinascita per proseguire sui Piani di Luce la propria evoluzione con un bagaglio di saggezza accresciuto dall'esperienza fatta nelle precedenti reincarnazioni.
Gianfry is offline  
Vecchio 13-03-2008, 11.09.06   #29
dany83
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 618
Riferimento: Dubbi sulla reincarnazione?!

Citazione:
Originalmente inviato da Gianfry
A mio avviso, quando l'anima ha rilasciato tutto il karma per il quale si è incarnata, allora essa si libera dalla ruota della rinascita per proseguire sui Piani di Luce la propria evoluzione con un bagaglio di saggezza accresciuto dall'esperienza fatta nelle precedenti reincarnazioni.


scusate,ma a voi non fa un po di tristezza,pensare che tutti i cari e i parenti che abbiamo conosciuto in questa vita,saranno cancellati nelle prossime vite???a me fa molta tristezza...
dany83 is offline  
Vecchio 13-03-2008, 15.05.42   #30
Fabio1985
Ospite
 
Data registrazione: 07-10-2007
Messaggi: 27
Riferimento: Dubbi sulla reincarnazione?!

Citazione:
Originalmente inviato da dany83
scusate,ma a voi non fa un po di tristezza,pensare che tutti i cari e i parenti che abbiamo conosciuto in questa vita,saranno cancellati nelle prossime vite???a me fa molta tristezza...

Già a questo punto perdo parte di me. Io non credo che ci perderemo, Dio sa quanto ci stanno a cuore i nostri cari!
Fabio1985 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it