Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 27-03-2008, 08.46.41   #11
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Lo Stato naturale

Citazione:
Originalmente inviato da antares
Noor, la Ricerca ha senso solo se ammettiamo che la cosa che cerchiamo è esterna a noi.
Secondo te lo Spirito è esterno o interno a te?
Sai qual'è il vero problema?
Che spesso cerchiamo gli occhiali e non ci accorgiamo di averli sul naso.
Felice di essere stato nel tuo spazio.
Grazie a te antares..
è così..la Ricerca è la Natura stessa che esprime se stessa,come dicevo..
è che ,come dici tu, a volte ce ne dimentichiamo, e pensiamo di essere noi a condurre il Gioco..a pilotare chissachè..che invece già E'..
Noor is offline  
Vecchio 27-03-2008, 09.11.35   #12
crepuscolo
viandante
 
Data registrazione: 19-11-2006
Messaggi: 199
Riferimento: Lo Stato naturale

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Stavo inviando delle riflessioni ad una Amica..poi mi sono detto che vedo che qui,c'è qualcuno che ci prova a donare un pò dei suoi pensieri intimi,e allora questo mi è sembrato il thread giusto..lo stato naturale..

Allora stavo riflettendo..
Altro che Ricordo di Sé..
Non riesco proprio a fuggirmi..
Ho quasi tentato di farlo ultimamente,di finirla di fare il Cercatore del chissachè
E di interessarmi sempre di certe cose..
Ma non c’è niente da fare,non riesco ad “allentare” non sono io che comando d’altronde...
e allora accade che un grande Respiro mi risucchi dentro, senza scampo..
e mi ritrovo poi magari a fare qualche meditazione senza averlo programmato..
oppure di sentirmi centrato..senza che ci sia qualcuno che ci pensi su,ma soprattutto, qualcuno che lo testimoni.
Insomma: più mi dimentico di me stesso,più c'è "qualcosa" che si ritrova..
Mi sembra il contrario del Ricordo di Sè...o che sia questo?
Infine: l’appuntamento col Maestro..non so mai quand’è,nè posso prevederlo:
ma questo è il bello del Gioco,il rischio da dover correre..
il Sempre Nuovo che è,la Vita stessa che comanda,si esprime..

notte a tutti .
Tranquilli,io a differenza di tmusa e robbybass (ciao ragazzi.. )
non vado via..non è ancora tempo per il mio testamento spirituale..

PS Adesso arriverà pure Yam,a dirmi che mi faccio troppe "seghe mentali"

ciao è l'incerto che ci piace. Trovo nella tua incertezza la mia. Se supero l'idea di una sofferenza interiore per mostrarmi ecco che l'incerto svanisce e sorrido osservando che è svanita solo l'illusione. Come una gatta cerco il topo nelle parole e quando tra le righe credo di averne scorto i baffi mi dico ecco avevo ragione è come "pensavo" poi il baffo si manifesta un ricciolo di penna su una lettera e tutto svanisce. Mi piace il tuo esporti pubblicamente, perchè è ciò che io non vorrei fare, mi piace nascondermi per riflettere, quando il nascondere "mostra" la mia paura... ad altri piace arrivare scrivere e fuggire, ma ognuno lascia una traccia che disegna per altri un mandala.
crepuscolo is offline  
Vecchio 27-03-2008, 10.45.24   #13
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: Lo Stato naturale

Citazione:
Originalmente inviato da Noor

PS Adesso arriverà pure Yam,a dirmi che mi faccio troppe "seghe mentali"

Beh, se te ne sei reso gia' conto da solo, non te lo dico.
Ma dimmi, speri forse di incontrare un Maestro?
"Quando il pollo e' pronto il macellaio arriva" non significa che il macellaio arrivera' in carne ed ossa, potresti benissimo cadere dalla sedia sbattendo la testa bestemmiando in greco. Ebbene dopo questa esperienza il pollo potrebbe essersi trasmutato in aquilone!
Questo significa quel famoso detto.
Yam is offline  
Vecchio 27-03-2008, 10.47.48   #14
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: Lo Stato naturale

Citazione:
Originalmente inviato da antares
Noor, la Ricerca ha senso solo se ammettiamo che la cosa che cerchiamo è esterna a noi.
Secondo te lo Spirito è esterno o interno a te?
Sai qual'è il vero problema?
Che spesso cerchiamo gli occhiali e non ci accorgiamo di averli sul naso.
Felice di essere stato nel tuo spazio.

queste parole suonano da "manuale" ..
non credo Noor sia così sprovveduto da "cercare" la cosa esterna a se stesso..
ma la si cerca ugualmente..
cercare è un modo di dire.. ma se vogliamo attaccarci alla lettera.. avanti, c'è posto .. il forum è adattissimo!



ps..parafrasando.. ci sono anche persone che non pulendo mai gli occhiali non vedono bene
e persone che sanno di averli sul naso ma per pigrizia non vogliono sostituirli.. e si limitano a sforzare la vista..
poi ci sono signori e signore che piuttosto di ammettere che hanno bisogno degli occhiali...
atisha is offline  
Vecchio 27-03-2008, 11.15.17   #15
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Riferimento: Lo Stato naturale

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Quando sarete nel vostro stato naturale,scoprirete che questo stato non è assolutamente collegato con tutto quello che avete fatto o che non avete fatto.
Tutti i vostri concetti e i vostri scopi, di qualunque genere siano,in relazione a quello stato sono inutili.”
UG

Anche Nisargadatta parla dello stato naturale dandomi anche preziosi indicazioni sul come “ritrovarlo”.
(M sta per Maharaj I per interrogante).

9 Maggio 1970
M: Devi liberarti della tendenza a definirti. Le definizioni valgono solo per il corpo e le sue espressioni. Se ti svincoli dall'ossessione del corpo, ritornerai spontaneamente al tuo stato naturale.

6 Giugno 1970
I.: Che significa conoscere se stessi? Che cosa esattamente vengo a conoscere?

M.: Tutto ciò che non sei.

I.: E non quello che sono?

M.: Ciò che sei, lo sei già. Conoscendo ciò che non sei, te ne liberi, e rimani nel tuo stato naturale. Tutto accade spontaneamente e senza sforzo.


tremendamente semplice, tremendamente lineare, tremendamente bello.....

VanLag is offline  
Vecchio 27-03-2008, 11.37.33   #16
Flow
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2006
Messaggi: 317
Riferimento: Lo Stato naturale

Il tentativo di catturare o di sfuggire lo stato naturale viene riflesso nello stato naturale, ma la ricerca proviene dall'esterno, e' la ricerca di qualcun'altro, nel momento che si scambia per una propria ricerca si inizia a fare esperienza della separazione..
Flow is offline  
Vecchio 27-03-2008, 16.04.40   #17
antares
Vivente
 
L'avatar di antares
 
Data registrazione: 19-04-2007
Messaggi: 103
Riferimento: Lo Stato naturale

Citazione:
Originalmente inviato da atisha
non credo Noor sia così sprovveduto da "cercare" la cosa esterna a se stesso..
nemmeno io...
Citazione:
Originalmente inviato da atisha
ci sono anche persone che non pulendo mai gli occhiali non vedono bene
per me non è vero che gli occhiali sporchi non ci consentono di veder bene... ci fanno apprezzare meglio il momento immediatamente successivo a quando li abbiamo puliti...
Citazione:
Originalmente inviato da atisha
e persone che sanno di averli sul naso ma per pigrizia non vogliono sostituirli.. e si limitano a sforzare la vista..
per pigrizia? e se fosse per scelta?
Citazione:
Originalmente inviato da atisha
poi ci sono signori e signore che piuttosto di ammettere che hanno bisogno degli occhiali...
decidono di continuare a veder poco... ma non è certo un problema mio...

antares is offline  
Vecchio 28-03-2008, 20.58.29   #18
sorrydi
Ospite abituale
 
L'avatar di sorrydi
 
Data registrazione: 07-03-2008
Messaggi: 44
Riferimento: Lo Stato naturale

Lo stato naturale

Oggi sono confuso,una di quelle giornate,che la mente subentra con il suo spazio tempo,ad interferire,su che cosa poi non so.
Nella mia vita,come molti, quando ho iniziato qualcosa,un lavoro,uno sport,un' hobby,lo fatto con spirito,con forza, decisione,a volte mi ci sono buttato a capofitto,con determinazione,valutando,inter agendo,sforzandomi,ecc.
Mi accorgo che questa determinazione,l'ho messa anche nella ricerca spirituale.Si è vero,mi osservo,e noto che questo sono io,un'energia,focalizzata (ora)nella ricerca della verita',o come vogliamo chiamarla.
Solo ora mi accorgo che cio' è un'ostacolo.
Non parlo, di non essere me stesso,parlo di quell'energia,che materializzo,nella ricerca,ed è appunto quella foga,che mi inpedisce di osservarmi realmente, di vivere ....semplicemente....,per far si che la ricerca non sia un' ostacolo.
Questo mi fa' pensare che dovrei gettare tutto alle ortiche,tutto,cio' che so' cio' che ho imparato,tutte le citazioni,i guru,tutti gli insegnamenti,le meditazioni,tutta la spiritualita'che è frutto di una "programmazione",o peggio identificazione.
Abbandonare tutto,per vivere con distacco il mio spirito,per lasciar agire quelle forze,nella totalita' dell'inconscio.Forse è vero, forse no,forse lo faro' forse no.
Comunque resta il fatto che anche senza quell'attaccamento,concentrato ,nello spirito,ho ancora troppe paure "che forse sono un'ostacolo ben peggiore.
Vabbe,comunque noi,anzi voi,restate delle persone straordinarie.
sorrydi is offline  
Vecchio 29-03-2008, 08.20.09   #19
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Lo Stato naturale

Citazione:
Originalmente inviato da sorrydi
,parlo di quell'energia,che materializzo,nella ricerca,ed è appunto quella foga,che mi inpedisce di osservarmi realmente, di vivere ....semplicemente....,per far si che la ricerca non sia un' ostacolo.
Questo mi fa' pensare che dovrei gettare tutto alle ortiche,tutto,cio' che so' cio' che ho imparato,tutte le citazioni,i guru,tutti gli insegnamenti,le meditazioni,tutta la spiritualita'che è frutto di una "programmazione",o peggio identificazione.
Certo è un gran bel "Passaggio" questo..chi lo attraversa in poco tempo,chi ci mette di più..
Da qui nasce il vero abbandonarsi al Presente senza ancoraggi e guide esteriori..
da qui un'altra maschera dell'ego che cade..per riaffermarsi in una identificazione più sottile,ma più permeabile..ed è questo ciò che conta:quanto lasciamo passare,quanto Siamo.
Noor is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it