Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 29-11-2014, 21.35.17   #1
noctua
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 28-11-2014
Messaggi: 4
studio arti divinatorie e cabala ...da dove iniziare?

Salve a tutti ,

a seguito di ricerche di vario genere sono incappata in questo bel forum che prima non conoscevo, sono nuova quindi , e spero di scrivere nella sezione giusta.
Il fascino dell'esoterismo mi accompagna da molto nonostante sia giovane, mi sono sempre dilettata con l'astrologia o in letture "leggere"circa questo campo;
sono una studentessa di materie scientifiche, ma con questa antica passione, e ora, avendo preso del tutto coscienza a seguito anche di alcuni sogni che mi hanno spinto a perseguire questa passione, ho deciso di iniziare uno studio serio e approfondito circa le arti divinatorie quali numerologia e cartomanzia e in particolare modo vorrei iniziare lo studio della cabala , però purtroppo non avendo una linea guida di riferimento non so da dove iniziare , ho conoscenze superficiali e sparse , come posso iniziare al meglio questi studi?tempo , passione e costanza non mi mancano ....ma non avendo neanche un "guru" a cui far riferimento sono un po spaesata ... quali libri dovrei utilizzare? e sopratutto spesso ho letto di una "pericolosità" circa questi campi ,in che senso si parla di pericolosità?
quali possono essere i rischi?
Attendo con ansia le vostre risposte, intanto auguro a tutti voi un buon weekend
N.
noctua is offline  
Vecchio 02-12-2014, 00.18.01   #2
paul11
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-12-2011
Messaggi: 899
Riferimento: studio arti divinatorie e cabala ...da dove iniziare?

Citazione:
Originalmente inviato da noctua
Salve a tutti ,

a seguito di ricerche di vario genere sono incappata in questo bel forum che prima non conoscevo, sono nuova quindi , e spero di scrivere nella sezione giusta.
Il fascino dell'esoterismo mi accompagna da molto nonostante sia giovane, mi sono sempre dilettata con l'astrologia o in letture "leggere"circa questo campo;
sono una studentessa di materie scientifiche, ma con questa antica passione, e ora, avendo preso del tutto coscienza a seguito anche di alcuni sogni che mi hanno spinto a perseguire questa passione, ho deciso di iniziare uno studio serio e approfondito circa le arti divinatorie quali numerologia e cartomanzia e in particolare modo vorrei iniziare lo studio della cabala , però purtroppo non avendo una linea guida di riferimento non so da dove iniziare , ho conoscenze superficiali e sparse , come posso iniziare al meglio questi studi?tempo , passione e costanza non mi mancano ....ma non avendo neanche un "guru" a cui far riferimento sono un po spaesata ... quali libri dovrei utilizzare? e sopratutto spesso ho letto di una "pericolosità" circa questi campi ,in che senso si parla di pericolosità?
quali possono essere i rischi?
Attendo con ansia le vostre risposte, intanto auguro a tutti voi un buon weekend
N.


...se la passione per queste materie è antica ,vai alle fondamenta, vai verso i testi più originali e antichi possibili, perchè quello che c'è ai nostri tempi, se non sono studi seri e storici, sono banalità da "tresette con il morto".
L'astrologia antica è già nei testi vedici indiani e viene dall'astronomia. L'astronomia necessariamente doveva portare alla matematica e quindi alla numerologia, queste cose le conosceva bene ad esempio la scuola pitagorica.
La cabala è una mistica interpretativa simbolica ebraica che nasce da testi a sua volta interpretativi della loro tradizione su testi sacri.
La Gematria è la numerologia ebraica ad esempio.

Il concetto base delle scienze ermetiche è che esiste un messaggio segreto divino soprattutto nei sacri testi delle diverse culture, si tratta di decifrare il testo attraverso dei codici, dei metodi.

E' pericoloso? Attenzione ....ad aprire certe porte!!!

paul11 is offline  
Vecchio 02-12-2014, 10.01.34   #3
paul11
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-12-2011
Messaggi: 899
Riferimento: studio arti divinatorie e cabala ...da dove iniziare?

Un esempio di dove era arrivata la conoscenza vedica e trasmessa da Parashara (3.100 avanti Cristo), il padre di Vyasa, l’autore del Mahabharata, del Bhagavata Purana, ecc.. L’opera si intitola Brihat Parasara Hora Shastra (BPHS), alcuni studiosi pensano che abbia cinquemila anni.

Un brevissimo estratto:

ESALTAZIONE E DEBILITAZIONE DEI PIANETI.
I sette segni opposti a quello di esaltazione sono detti di debilitazione. Lo stesso grado del segno di esaltazione, va applicato al segno di debilitazione.

Un pianeta in esaltazione sarà molto forte, in debilitazione sarà molto debole. La forza aumenta o diminuisce man mano che si avvicina o si allontana dal punto di esaltazione.

ESALTAZIONE
SOLE = 10° Ariete
LUNA = 03° Toro
MARTE = 28° Capricorno
MERCURIO = 15° Vergine
GIOVE = 05° Cancro
VENERE = 27° Pesci
SATURNO = 20° Bilancia

DEBILITAZIONE
SOLE = 10° Bilancia
LUNA = 03° Scorpione
MARTE = 28° Cancro
MERCURIO = 15° Pesci
GIOVE = 05° Capricorno
VENERE = 27° Vergine
SATURNO = 20° Ariete




E’ solo un brevissimo esempio per far capire dove la “cialtroneria” moderna ha preso contenuti e metodi.

Gli antichi egizi conoscevano perfettamente le effemeridi di Venere, e tutte le civiltà più importanti conoscevano i gradi sessagesimali sulla volta celeste, ciò che oggi è la longitudine e latitudine in cielo, cioè ascensione retta e declinazione per trovare un corpo celeste a seconda della posizione(longitudine e latitudine terrestre) dell’osservatore sulla Terra.

paul11 is offline  
Vecchio 02-12-2014, 20.26.25   #4
jolly666
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 23-11-2014
Messaggi: 168
Riferimento: studio arti divinatorie e cabala ...da dove iniziare?

Mi sorprende il fatto che tu sia una studentessa di materie scientifiche e che sei appassiona di astrologia...saprai meglio di me che la scienza non crede nel l'astrologia, non crede che noi siamo influenzati da pianeti o stelle..ne sei appassionata o credi nel l'astrologia, quindi di conseguenza non dovresti credere alla scienza..o è pura passione e basta??
jolly666 is offline  
Vecchio 04-12-2014, 20.41.22   #5
Duc in altum!
Ospite abituale
 
Data registrazione: 14-11-2012
Messaggi: 919
Riferimento: studio arti divinatorie e cabala ...da dove iniziare?

@jolly666

Ma questa incopatibilità, tra scienza e astrologia (o fede e ragione, se preferisci), è una tua personale convinzione ; è un'ora che cerco nella costituzione italiana e neanche lì appare questo dogmatico divieto.


Duc in altum! is offline  
Vecchio 05-12-2014, 19.27.38   #6
jolly666
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 23-11-2014
Messaggi: 168
Riferimento: studio arti divinatorie e cabala ...da dove iniziare?

Per capire perché astrologia e fede sono incompatibili col la scienza dovresti leggere libri di scienza libri di astrologia e libri religiosi. .solo allora si può capire l'incompatibilita. .es. le religioni non credono nell'evoluzione, la scienza si, l'astrologia crede nel l'influenza delle stelle sulla psiche delle persone la scienza e la religione no ecc, per questo sono incompatibili tra loro..ed è per questo che mi ha incuriosito la sua passione per l'astrologia essendo una studente di scienze, naturalmente ognuno può credere o alla scienza o alla religione o al l'astrologia o al massimo credere in tutte e tre, ma questo vorrebbe dire che avrebbe trovato il così detto anello mancante che spiegherebbe tutto, in questo caso capirei..personalmente credo nell'evoluzione, quindi di conseguenza non credo nelle religioni che dicono che tutto esisteva già è che non esiste l'evoluzione, e che quindi la terra non non è frutto di supernova da parte di stelle che combinata con la forsa di gravità formano i pianeti, per me è andata così per la religione no..ma ripeto ognuno può pensare quello che vuole sembra solo strano appoggiare teorie che differiscono tra loro..quindi gli ho chiesto come mai..mi ha incuriosito..
jolly666 is offline  
Vecchio 06-12-2014, 09.29.56   #7
webmaster
Ivo Nardi
 
L'avatar di webmaster
 
Data registrazione: 10-01-2002
Messaggi: 957
Riferimento: studio arti divinatorie e cabala ...da dove iniziare?

Vi invito a tornare al tema della discussione.
Grazie
webmaster is offline  
Vecchio 10-12-2014, 02.04.09   #8
noctua
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 28-11-2014
Messaggi: 4
Riferimento: studio arti divinatorie e cabala ...da dove iniziare?

Citazione:
Originalmente inviato da jolly666
Mi sorprende il fatto che tu sia una studentessa di materie scientifiche e che sei appassiona di astrologia...saprai meglio di me che la scienza non crede nel l'astrologia, non crede che noi siamo influenzati da pianeti o stelle..ne sei appassionata o credi nel l'astrologia, quindi di conseguenza non dovresti credere alla scienza..o è pura passione e basta??

Ciao jolly666 mi rendo conto che ciò possa apparire strano,ma credimi non lo è , questa mia curiosità la interpreto come sete di conoscenza... la mia mente è aperta a tutto vorrei cercare di cogliere anche gli opposti....le dottrine antiche hanno una loro valenza una loro origine e credo una loro motivazione d'esistere , voglio cercare la verità ....non ho alcuna presunzione di trovarla ....ma voglio provare il gusto di riuscire a capire , a comprendere , di riuscire ad avere una visione completa..... perchè solo così ho modo di scegliere da che parte stare...la scienza non mi dà tutte le risposte che io cerco , come diciamo sempre la fisica non ti spiega il perchè delle cose ...ti spiega il come avvengono il che è drasticamente differente ....io non sono nessuno per riuscire a capirci qualcosa....ma non credo di essere nè la prima nè l'ultima persona immersa nel campo scientifico attirata daal mondo esoterico...cioè newton era un alchimista...
ma ritornando a noi e al discorso principale ....nessun percorso su cui indirizzarmi?
noctua is offline  
Vecchio 10-12-2014, 02.07.05   #9
noctua
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 28-11-2014
Messaggi: 4
Riferimento: studio arti divinatorie e cabala ...da dove iniziare?

Citazione:
Originalmente inviato da paul11
...se la passione per queste materie è antica ,vai alle fondamenta, vai verso i testi più originali e antichi possibili, perchè quello che c'è ai nostri tempi, se non sono studi seri e storici, sono banalità da "tresette con il morto".
L'astrologia antica è già nei testi vedici indiani e viene dall'astronomia. L'astronomia necessariamente doveva portare alla matematica e quindi alla numerologia, queste cose le conosceva bene ad esempio la scuola pitagorica.
La cabala è una mistica interpretativa simbolica ebraica che nasce da testi a sua volta interpretativi della loro tradizione su testi sacri.
La Gematria è la numerologia ebraica ad esempio.

Il concetto base delle scienze ermetiche è che esiste un messaggio segreto divino soprattutto nei sacri testi delle diverse culture, si tratta di decifrare il testo attraverso dei codici, dei metodi.

E' pericoloso? Attenzione ....ad aprire certe porte!!!

paul11 ti ringrazio per i tuoi consigli !!Anche se cercavo sopratutto qualche libro in particolare.....mi è molto difficile anche il trovare testi su tali argomenti ogni cerco sul web ...ma non so mai quali sono fregature e quali buoni testi ....tipo sulla cabala ho trovato tutte storielle e nulla di sostanzioso ....o che mi desse un buon punto di partenza , una buona introduzione .....lo stesso per la gematria .... e le porte che non dovrei aprire ....quali sono?!
noctua is offline  
Vecchio 10-12-2014, 09.42.51   #10
paul11
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-12-2011
Messaggi: 899
Riferimento: studio arti divinatorie e cabala ...da dove iniziare?

Citazione:
Originalmente inviato da noctua
paul11 ti ringrazio per i tuoi consigli !!Anche se cercavo sopratutto qualche libro in particolare.....mi è molto difficile anche il trovare testi su tali argomenti ogni cerco sul web ...ma non so mai quali sono fregature e quali buoni testi ....tipo sulla cabala ho trovato tutte storielle e nulla di sostanzioso ....o che mi desse un buon punto di partenza , una buona introduzione .....lo stesso per la gematria .... e le porte che non dovrei aprire ....quali sono?!

Un esempio.
Pitagora ebbe quasi certamente contatti anche con gli egizi, ma parecchio della cultura greca viene dalle tre culture precedenti:indiano vedica, sumerico-accadica-assiro babilonese, egizia.
Ebbene ,scoprì studiando la musica che il suono di un metallo corrispondeva ad una determinata nota della scala musicale e frazionando quel metallo otteneva altri suoni, intervalli di quinta e di quarta.Significava che la fisica del metallo si rapporta al suono della musica e alle frazioni della matematica. Cioè ogni cosa che si cerca si rapporta,si relaziona ad altri domini,come se esistesse un segreto armonico, un ordine naturale:questo è il mistero della natura e per Pitagora l'ordine superiore era la matematica.
L'esoterismo cerca questo segreto, tenta di collegare i diversi ordini dei diversi domini costruendo un modello che cerca una verità nascosta, il segreto della vita e della natura: l'alchimia seguirà questi ordini creando un proprio linguaggio.
Keplero si ispirò a quei testi pitagorici e trovò gli ordini frazionari planetari. Newton che segretamente era un alchemico si ispirò a sua volta a Keplero e Pitagora e trovò la gravità.
Applicarono le conoscenze della fisica e della matematica ispirandosi intuitivamente alle antiche conoscenze in questo caso della scuola pitagorica.

Dipende quindi quale conoscenza cerchi, se è solo un' infatuazione o vuoi andare in profondità.
Se è solo passione le librerie ne sono piene.
Se vuoi andare in profondità devi cercare autori e testi originari, magari in biblioteche pubbliche importanti delle grandi città che prestano i libri o in consultazione.
Se cerchi testi della cultura ebraica, converrebbe contattare le loro biblioteche e chiedere consigli sui libri ai loro responsabili.

Un metodo è cercare la parola via internet: ad esempio cabala.
Vedere chi sono i capiscuola e vedere se ci sono traduzioni dei loro testi originari.

Ad esempio Patrizia Mura nella discussione Buddha bar, cita un autore :Raniero Gnoli. Questi a sua volta è stato un allievo di uno dei più grandi studiosi a livello mondiale delle culture tibetane: Giuseppe Tucci(basta guardare la biografia, e piacerà sapere al buon Galvan che fece spedizioni insieme a Fosco Maraini,). Per me vuol dire che ciò che cita Patrizia M. ha delle serie premesse, per la serietà degli autori a cui si riferisce.

Personalmente è così che poco alla volta.....scendo in profondità.


Le infatuazioni portano a non conoscere bene dove si va..... e si entra a volte in "strane" sette: alla larga dai pusher dello spirito!!
Ecco cosa intendo per ......non aprire certe porte.

paul11 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it