Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 23-12-2003, 22.00.28   #1
Dynamo
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-12-2003
Messaggi: 54
Il senso di una direzione verticale

Se questa è la compassione degli iniziati beh con grande amicizia tenetevela la vostra iniziazione. A me serve solo ciò che alimenta il cuore. Quel cibo lì è l'amore.


E' la cosa più assenata che ho sentito dire in questo forum d'anime "faidatè".

Saggio, Iniziato, illuminato, estinto non sono comunque la stessa cosa. Sono sensi molto, troppo diversi l'uno dall'altro. Come d'altronde i medium e certi mistici sono altrettanto diversi dai primi come altrettanto diverse sono le percezioni o le esperienze di chi [come qualcuno ha detto quì] le ha vissute in prima persona. Ma la qualità e l'intensità di quelle esperienze è incomunicabile con il linguaggio umano e sopratutto non c'è criterio che le legittimi come davvero autentiche e non invece frutto di visionarietà o medianismo.

Quindi è vano sforzarsi a parole. Qualcuno quì ha parlato di esperienza in prima persona. Bene, buon per Lui. Questa non è certo umiltà. Questo è un criterio assolutamente infallibile. L'arruolamento è un concetto molto più sottile. Non esiste nulla al mondo che non condizioni. La semplice vista condiziona e, a nostra insaputa, per così dire "ci arruola" in qualche modo e da qualche parte. [d'altronde anche il termine "arruolamento" è usato in questo caso come uno slang più adatto alle caserme. Seppur rendendo approssimativamente un odioso concetto, in realtà è autenticamente l'esatto contrario di "libera adesione per ignoranza e insufficienza a una certa disciplina".

Per come è stato usato usata la parola "arruolamento" intendeva fare riferimento a una costrizione. Anzi in questo caso sarebbe meglio dire "coscrizione obbligatoria" con imposizione volontaria da altri che da un "io" che aspira alla conoscenza del Sé" "...Insomma tutt'altro che una libera scelta.

Il suo corrispettivo individualistico è l'autoiniziazione per nulla consapevole della propria titanica sufficienza senza rompiscatole o maestri nei dintorni. Fa quindi a meno di "altro" che non sia a misura dei gusti o dei personalismi individuali se non individualistici.
Dovremmo quindi dedurne che è piano di candidati a uomini del destino da queste parti...

Sufficente rispetto a cosa? A chi? Ancora una volta a se stessi? Se non fosse una vera e propria bestemmia vi sarebbe da sorridere e chiuderla in barzelletta.

Conseguentemente una mente priva di disciplina e di metodo fa sorgere pensieri del tutto individuali e incontrollabili nella mente. Lo scopo della disciplina e del maestro servono a questo. A temperare certe tendenze dell'anima e della stessa mente. Ma sopratutto a favorire altro. Molti nonostante gli sforzi e il desiderio non si adatteranno mai a certe regole non tanto con gli altri ma sopratutto con se stessi tant'è la boria o la certezza d'esser in qualche modo degni di capire". Nonostante i bei propositi la maggior parte è destinata a restare dov'é. Esattamente dove stà adesso. O meglio, dove è stato deciso ancor più in alto.


Semmai il punto è "come di distingue un maestro da un ciarlatano? E anche quì i criteri non mancano di certo. Ma quì, non ne sono stati enucleati di certi.

Non è difficile capire che io non sia per nulla un maestro visto che la meno col "maestro" e lungi da me il sol pensiero di cercar proseliti per qualche causa.

Quindi non Vi sarà facile capire che nulla al mondo in via di principio non Vi condizioni a suo scopo e in qualche modo (dai suoni, alle forme, ai colori e ahimé anche altro...
Ma anche capire la differenza tra "arruolamento" o la semplice entrata nella Via iniziatica (iniziazione) non è cosa da poco e sopratutto da ..confusi o peggio da ignari sprovveduti.

Le sciocchezze non si contano..illuminati, iniziati, realizzati, svegliati etc. etc...
Non c'è nessuno che abbia le idee minimamente chiare su cosa davvero significhino questi termini.

Le Vie non sono certo tutte eguali seppur avendo il medesimo obbiettivo: la teosofia (sic!) e l'occultismo non sono certo "Vie".
Contengono frammenti di insegnamenti anche "veri" (se questi, fossero ascritti nella loro cornice autentica di provenienza) ma non sono certo Vie per come vengono intese da queste parti.
Non sono certo Religioni.
Davanti al Supremo sono le intenzioni che contano, quindi se ci pensate meglio uno potrà anche sbagliare, partire da ciò che reputa una Via affinandosi pian piano per gradi... Ma "l'intenzione" innanzitutto è ciò che veramente conta.

E quell'intenzione può assumere a sua volta varie forme e sfumature: amore per i cani, per i gatti, per le piante per le persone o l'intero creato. Oppure spirito di pura conoscenza mosso ma come si affermava in primis dall'Amore.
Dynamo is offline  
Vecchio 23-12-2003, 23.01.04   #2
Golden
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 28-11-2003
Messaggi: 457
Thumbs down Re: Il senso di una direzione verticale

Citazione:
Messaggio originale inviato da Dynamo
[b]
Saggio, Iniziato, illuminato, estinto......

Semmai il punto è "come di distingue un maestro da un ciarlatano? E anche quì i criteri non mancano di certo. Ma quì, non ne sono stati enucleati di certi.

Non c'è nessuno che abbia le idee minimamente chiare su cosa davvero significhino questi termini.

Le Vie non sono certo tutte eguali seppur avendo il medesimo obbiettivo: la teosofia (sic!) e l'occultismo non sono certo "Vie".
Contengono frammenti di insegnamenti anche "veri" (se questi, fossero ascritti nella loro cornice autentica di provenienza) ma non sono certo Vie per come vengono intese da queste parti.
Non sono certo Religioni.
Davanti al Supremo sono le intenzioni che contano, quindi se ci pensate meglio uno potrà anche sbagliare, partire da ciò che reputa una Via affinandosi pian piano per gradi... Ma "l'intenzione" innanzitutto è ciò che veramente conta.


CHE PALLE!!!!!!!!
Lasciamelo dire, queste sono tutte palle per giunta settarie! Acqua per il proprio mulino!
Muovi la lingua, anzi le mani sulla tastiera senza cognizione di causa alcuna.... ti esprimi in canoni preconfezionati pseudo stile buddhista.
Mi spiace deluderti..ma che puoi sapere quali sono state(parlo al plurale perché così è..) le strade percorse di chi come me, (o come noi) esprime le proprie esperienze? Puoi forse sapere quali "discipline" abbiamo intrapreso, se mai ne abbiamo pubblicamente parlato? quali meditazioni, azioni, Lavori sul sé abbiamo intrapreso? Non lo sai.... eppure esprimi sciocchi giudizi solo perchè si ha coraggio....quello che a te e molti altri manca...e tra l'altro ne fai anche (un classico..) una questione di "umiltà"....Che significa per te l'umiltà? l'ennesima fandonia creata dalle cosidette religioni organizzate.
Parli di maestri, iniziati, saggi riferendoti solo alla tua personale "appartenenza"..si percepisce! dunque se avessi un po' di elasticità, che non guasta alla via della Comprensione, capiresti certe similitudini.. Parli di Maestri senza sapere CHI mi/ci ha condotto attraverso la Via (del risveglio) e con quali mezzi!
Come si dice da queste parti....bha!

Lascia la presa.... rilassati e sorridi, sei su SCHERZI A PARTE!!
Golden is offline  
Vecchio 23-12-2003, 23.14.03   #3
Dynamo
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-12-2003
Messaggi: 54
Chiariscimi..

Ti permetti critiche del tutto gratuite con tuoi personalissimi sensi che affibbi alle "religioni in toto" e permettimi...
Nemmeno sai cosa significa "religione".
Posso permettermi di chiederti cosa significa per te "religione?"
Dynamo is offline  
Vecchio 23-12-2003, 23.29.27   #4
Dynamo
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-12-2003
Messaggi: 54
Hal 9000

Non credo che il tuo maestro (se è tale come dici) possa andare troppo fiero degli effetti scomposti delle tue boutades del tutto caratteriali.
Dynamo is offline  
Vecchio 23-12-2003, 23.32.47   #5
Golden
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 28-11-2003
Messaggi: 457
Re: Chiariscimi..

Citazione:
Messaggio originale inviato da Dynamo
Ti permetti critiche del tutto gratuite con tuoi personalissimi sensi che affibbi alle "religioni in toto" e permettimi...
Nemmeno sai cosa significa "religione".
Posso permettermi di chiederti cosa significa per te "religione?"

Ehmm dicesi Religione...dicesi religione .....ehmmmm mi scusi Mahatma Grand Uff di Gran Croc.....lo sapevo ma ora ho la salivazione leggermente azzerata.... non ciavrebbe una domanda di riserva?


religione....riunire....ri-legare....unificare....rilegar e la propria natura a quella divina....Promosso??

Notte dolce
Golden is offline  
Vecchio 23-12-2003, 23.38.58   #6
Golden
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 28-11-2003
Messaggi: 457
Discovery.....

Citazione:
Messaggio originale inviato da Dynamo
Non credo che il tuo maestro (se è tale come dici) possa andare troppo fiero degli effetti scomposti delle tue boutades del tutto caratteriali.

Perchè non credi? La prima cosa che mi insegnò...e non solo Lui è stata quella di non prendersi troppo seriamente....

A sempre Amico...
Namu
Golden is offline  
Vecchio 23-12-2003, 23.39.07   #7
Dynamo
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-12-2003
Messaggi: 54
Bravo. Promosso. Passo alla successiva...
Il tuo maestro ti ha forse mai detto che non c'é alcuna regola o prescrizione da rispettare sul cammino? Ti ha dato dei libri da leggere?
Dynamo is offline  
Vecchio 23-12-2003, 23.58.35   #8
Dynamo
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-12-2003
Messaggi: 54
Ma all'esame di "Hal" ti sei fregato da solo.
Complessivamente dovrai darti da fare.
ll solo rispondere alla prima domanda dopo avermi ritagliato addosso sciocchi sospetti tradisce chiaramente che hai voluto dimostrare "qualcosa a qualcuno" . Ora, chiediti se quel "qualcuno" sei tu o ...altri" (magari il tuo maestro che ora non può sentirti). C'è ancora troppo ego per i miei gusti.
Dynamo is offline  
Vecchio 24-12-2003, 00.11.26   #9
Golden
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 28-11-2003
Messaggi: 457
Citazione:
Messaggio originale inviato da Dynamo
Ma all'esame di "Hal" ti sei fregato da solo.
Complessivamente dovrai darti da fare.
ll solo rispondere alla prima domanda dopo avermi ritagliato addosso sciocchi sospetti tradisce chiaramente che hai voluto dimostrare "qualcosa a qualcuno" . Ora, chiediti se quel "qualcuno" sei tu o ...altri" (magari il tuo maestro che ora non può sentirti). C'è ancora troppo ego per i miei gusti.

Che fai? mi copi?
ma senti te!.... adotti la mia linea?....usi il ricalco?
Hai una voglia di giocare che ti spacca in quattro...però la tua "seriosità" non te lo permette più di tanto.. pena, l'uscita dalla scuola?

p.s. Hal 9000 calcolatore euristico creatura del dr. Chandra
installato a bordo del Discovery....in rotta verso Giove.
E tu in che rotta sei?

Se fatto tardi....ciao! a domani
Golden is offline  
Vecchio 24-12-2003, 00.29.43   #10
Dynamo
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-12-2003
Messaggi: 54
Le pere cotte...

No caro "Golden" o nel tuo caso sarebbe meglio il nick "Abate Fetel" ....

Tu per primo ritagli presunti "vizi" seminando "sospetti" attorno a te o a me del tutto inutili. La leggerezza e l'umorismo sono doti dell'essenzialità, il peso al contrario, è il lordo della confusione.
Dynamo is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it