Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 11-02-2004, 13.45.49   #21
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
Citazione:
Messaggio originale inviato da GiraSole
Si ho avuto esperienze, non cercate in questo caso, stavo male ( per una volta deliravo sul serio ) e "sono arrivato" a 30 km di distanza, poi nei giorni successivi ho avuto delle conferme. Comunque ci sono esperimenti anche della Cia (di solito non dicono mai niente, ma se dicono...) di tentativi verificati con il satellite.

...bè, l'esistenza di facoltà non conosciute o latenti è una cosa certa, ma da qui a dire che se ho visto la madonna significa che esiste, ce passa...tu hai detto che hai pututo confremare la tua "visione" e anche Golden, e questo significa che nel momento in cui si possa con certezza escludere l'ipotesi della "memorizzazione inconscia", si può dire che per qualche motivo esiste una facoltà della mente capace di fare determinate cose...ma questa certezza di esclusione non esiste ancora...è necessario capire i meccanismi che possano distinguere le visioni illusorie e le apparenti visioni da memorizzazione inconscia, da quelle realmente legate a facoltà reali...in altro modo non è possibile stabilire con certezza la natura di certi fenomeni...per ora poche cose sono state certificate, ma non si è arrivati ad una teoria sufficentemente capace di distinguere visioni vere da quelle illusorie...qualcuno ha sicuramente visto qualcosa di reale - come nel tuo caso o in quello di Golden - ma i motivi scatenanti rimangono tutt'ora ipotesi...è sbaglito quindi avere certezze su queste ipotesi e avere l'assoluta certezza che certe visioni siano dovute a facoltà latenti o ancora sconosciute...se "vedo" qualcosa e ciò mi può essere utile, ben venga sfruttare la sua utilità, ma per quanto riguarda la real natura, possiamo solo dire :"BO!!!...potrebbe essere così, ma ache...oppure...!!! Mah!!!" (per ora)...

Ciao, Marco .

Ultima modifica di Marco_532 : 11-02-2004 alle ore 13.47.56.
Marco_532 is offline  
Vecchio 11-02-2004, 15.12.57   #22
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da GiraSole
Per Fragola

Mi sa che dovresti imparare a risparmiare energia ( non ti arrabbi vero? )
Ciao
No no, non mi arrabbio ma al momento è difficile! Sto delapidando i risparmi appositamente fatti precedentemente ma noto che si consumano molto in fretta.
Sarà così fino a Luglio. E' una cosa che ho scelto, che ha il suo costo ma la voglio fare.
Non dico che sono stanca o che non ho tempo per approfondire gli argomenti per lamentarmi ma per giustificare la disgrafia che la stanchezza mi provoca sempre e i mordi e fuggi, cioè i miei "poi torno e spiego meglio" non mantenuti.

ciao

ps se qualcuno ha energia da vendere ... la compro volentieri!
Fragola is offline  
Vecchio 11-02-2004, 15.57.39   #23
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Ciao a tutti

Per il Re
Io per adesso mi volevo limitare al fatto che l'intento è una cosa importantissima, potresti anche non riuscire a fare una cosa... ma se l'intento è puro.... va bene lo stesso e probabilmente in qualche modo, magari con l'aiuto di qualcuno anche inconsapevole, le cose riusciranno come devono, se l'intento è vincere all'enalotto non è puro in linea di massima.... Come fare a sapere se l'intento è puro? Potrei dirti che per i tuoi intenti... chi meglio di te può saperlo... comunque se sei in grado di comprendere come funziano Le Leggi non sbagli mai (questa è una cosa un pochino più complicata) e comprendi anche gli intenti altrui.

Per Marco
Come dicevo a Kri la certezza si può avere solo se si riesce a vedere il fenomeno da tutti i punti di vista ( e non è facile )

Per Fragola
Il mio non era certo un rimprovero riguardo al mordi e fuggi, mi dispiacevo punto.
Io se vuoi ho energia in più per chi la merita, però non la vendo... la regalo... non voglio niente in cambio, basta che mi dici quanta ne vuoi

Ciao a tutti
Uno is offline  
Vecchio 11-02-2004, 16.07.28   #24
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
Citazione:
Messaggio originale inviato da GiraSole
Come dicevo a Kri la certezza si può avere solo se si riesce a vedere il fenomeno da tutti i punti di vista ( e non è facile )

...certo questo è sicuramente di aiuto GiraS. ,ma spesso e volentieri il pensiero ti mente...sei sicuro di riuscire a trovare sempre la menzogna e sostituirla con qualcosa che non sia della stessa natura?...quali sono le basi della certezza a cui fai riferimento?...
Marco_532 is offline  
Vecchio 11-02-2004, 18.20.46   #25
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Per Marco
Io pensavo a qualcosa al di sopra del pensiero.... e se non ce l'hai disponibile... allora il dubbio (una delle energie più potenti) che poi con il tempo ti farà arrivare all'intuizione sicura tradotta dal pensiero.
Ciao
Uno is offline  
Vecchio 11-02-2004, 20.28.32   #26
Dunadan
Ospite abituale
 
L'avatar di Dunadan
 
Data registrazione: 19-11-2003
Messaggi: 978
Re: le visioni,perche per pochi?

Citazione:
Messaggio originale inviato da wilhelmina frederika
Adesso vorrei proporre un altra domanda "perfida".Avete presente quelle popolazioni indigeni,nella giungla amazzonica.Perche non hanno visioni di "madonne"?
Ma nel nostro mondo,le visioni si sentono solo fra i cattolici?Se ci sono manfestazioni delle visioni(di madonne),perche sempre in famiglie molto religiosi,però cattolica?Mai sentito che un ebree ha visioni di madonne.Allora è una specie di terreno di coltura,la famiglia cattolica troppo religioso,quasi fanatico.

Frederika, in ogni civiltà ognuno si fa i propri viaggi mentali...
ognuno immagina di vedere cosa inconsciamente vuole vedere, ognuno si fa i suoi viaggi condizionati dal luogo in cui nasce.

Citazione:
Ciao a Tutti
mi va di contrastare questa teoria....
diciamo che un'Io di origine cristiana come me ha "visionato" in stato di meditazione (senza conoscere e "sapere") maestri di cui non sapevo neanche l'esistenza. Coincidenza? immagini fantastiche? fenomeni spiritici? Eppure quel maestro che ho poi incontrato in letture e di cui all'epoca non sapevo neanche che volto potesse avere.... mi ha indicato un cammino..

Sto delirando, come sempre!!

Girasole, queste cose di cui parli non sono altro che un mescolone tra :

-"de je vu" (si scrive così? per chi non sa cosa sia: è un errore mentale involontario che hanno tutti, specialmente nell'adolescenza, fa credere di aver già visto prima qualcosa che invece non si è mai visto.)

-caso/coincidenza

-tua volontà a pensare ciò e quindi ad adattare ciò che pensi con ciò che poi leggi apportando modifiche

-intuizione... ti inventi un personaggio che ha certe caratteristiche, e ci sono molte probabilità che un personaggio simile esista...quindi quando leggi di lui pensi AL SOPRANNATURALE.

ciao
Dunadan is offline  
Vecchio 11-02-2004, 21.01.59   #27
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Dunadan vabbè che ce l'hai con me ma arrivare ad attribuirmi cose che non ho scritto anche se tutto sommato sono abbastanza in linea, ma non ho intenzione di impelagarmi con te in un'altra discussione inutile.
Ciao
Uno is offline  
Vecchio 12-02-2004, 13.19.23   #28
Dunadan
Ospite abituale
 
L'avatar di Dunadan
 
Data registrazione: 19-11-2003
Messaggi: 978
non finiamo nel vittimismo per ottenere ragione, per favore.

io ho riportato/quotato un tuo messaggio dove parli di visioni avute in stato di meditazione e poi hai ritrovato nelle tue letture, così ho cercato di farti uscire dal tuo "modello mentale" che ti procurava false credenze.

E' normale fare falsi modelli mentali, la mente cerca di continuo di ingannare se stessa.
Il tuo ragionamento/modello è: "nella meditazione ho visto/sentito qualcuno, poi ho letto che questo personaggio esiste veramente, conclusione: ho avuto una visione."

Per uscire da quella che la psicologia chiama Pseudodiagnosticità (speudo diagnosi degli eventi) devi cercare altre risposte, altri modelli mentali, e io te ne propongo alcuni. (de je vu, casualità...).

Sta tranquillo che non ce l'ho con te, odio il fatto che spesso ti dai delle risposte con certezza che non hanno alcune basi, sei chiuso in tuoi calcoli mentali senza badare ad altre possibilità.

Ora, uscire dicendo "attribuire cose che non è mai scritto" non è leale, è un modo per svicolare, è un modo per ottenere pseudo-ragione svicolando.

Fammi piuttosto presente dove ti attribuisco cose non tue, fammi presente quale è in realtà il tuo ragionamento quando hai di queste visioni.
"discussione inutile"? No dai, era inutile continuare a parlare di Darwin con una persona che considersa "baggianate" il lavoro fatto per capire "chi è l'Uomo".

Scusa questi toni che appaiono duri, ma che in realtà non vorrebbero esserlo.
ciao
Dunadan is offline  
Vecchio 12-02-2004, 14.22.00   #29
Golden
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 28-11-2003
Messaggi: 457
x dunadan

Ora, uscire dicendo "attribuire cose che non è mai scritto" non è leale, è un modo per svicolare, è un modo per ottenere pseudo-ragione svicolando

Vedi Dunadan... quando la mente... ci mente?

Avevo postato io quel discorso che contrapponeva... golden..non girasole!
Potremo allacciarci per paradosso, a questo punto, al principio della "vibrazione" che l'amico Girasole aveva accennato in altro argomento!

Benvenga questo esempio a chi riuscirà ad interpretarlo...
Ciao....
Golden is offline  
Vecchio 12-02-2004, 16.41.05   #30
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Per Golden
Volevo metterti l'applauso ma non vorrei montarti la testa scherzo....intervento perfetto!
Per Dunadan
Io non voglio ottenere ragione, cosa me ne faccio... si mangia?
Per i toni no problem finchè avrai voglia di un confronto aperto... sono qua.
Per Darwin ancora non hai capito cosa intendevo.... cosa posso farci... Io affermo che Darwin ha visto il tutto solo da un lato, non che abbia scritto baggianate. Se vuoi sapere cosa penso della scienza moderna, ti dico che quelli che si stanno più avvicinando alla Comprensione è come branchia la Fisica Quantistica e come personaggi Jung e W.Reich (ancora meglio, ma è stato massacrato, prima o poi tornerà fuori) e poi non sono male neanche Marconi e Tesla.
I modelli mentali che tu mi proponi li ho studiati e presi in considerazione da molti anni e hanno anche loro una base (a parte il caso, che è tale per chi non lo conosce) però non sono sempre validi .
Si le mie "certezze" le ho e non ho paura ad ammetterlo, però leggo (con interesse) chiunque mi proponga una cosa sapendo e conoscendo (per via diretta, sperimentando) quello che dice.
Ciao sai dove trovarmi
Uno is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it