Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 05-05-2005, 03.08.35   #1
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
Il Paradosso della Pietra:

Non so se questo argomento e` gia` stato trattato, ma provo a buttare il sasso...

Può una divinità essere in grado di creare una pietra così pesante da non poterla sollevare?
Se riuscisse a crearla, non potendola sollevare non sarebbe onnipotente; se non riuscisse a crearla, ugualmente dimostrerebbe di non essere onnipotente.
epicurus is offline  
Vecchio 05-05-2005, 09.44.34   #2
ancient
Ospite abituale
 
L'avatar di ancient
 
Data registrazione: 10-01-2003
Messaggi: 758
Stai considerando le cose da un punto di vista dualistico: Dio da una parte e la pietra dall'altra.
Ma questo significherebbe limitare Dio.
Significherebbe che esiste uno spazio al di fuori di dio (che per definizione è infinito) dove potrebbe collocarsi quella pietra.
Significherebbe anche che ciò che scaturisce da Dio non è della stessa sostanza di Dio, il che è assurdo.
ancient is offline  
Vecchio 05-05-2005, 14.47.48   #3
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
acient, quello che dici non e` pertinente. io posso aperare sul mio braccio, anche se il braccio fa parte di me.

quindi aspetto la soluzione del puzzle
epicurus is offline  
Vecchio 05-05-2005, 16.09.20   #4
ancient
Ospite abituale
 
L'avatar di ancient
 
Data registrazione: 10-01-2003
Messaggi: 758
Citazione:
Messaggio originale inviato da epicurus
acient, quello che dici non e` pertinente. io posso aperare sul mio braccio, anche se il braccio fa parte di me.

quindi aspetto la soluzione del puzzle

Dal tuo punto di vista non è pertinente. Se non te ne rendi conto, posso solo augurarti... buon puzzle.

ancient is offline  
Vecchio 05-05-2005, 16.18.55   #5
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
ancient, sforzati un po' di piu` ad esprimerti

allora, anche se non v'e` divisione tra la pietra e dio (proprio come non c'e` divisione tra me e il mio braccio), posso chiedermi comunque se dio riuscira` a creare una pietra cosifatta.

se per te una semplice frase come "dio puo` creare un sasso" risulta essere insensata, allora quando parliamo di 'dio', tu pensi ad un dio che non e` onnipotente. quindi la tua risposta potra` essere "dio non e` onnipotente".

ma mi piacerebbe sentire chi crede ad un dio onnipotente come potrebbe risolvere questo problema.


epicurus
epicurus is offline  
Vecchio 05-05-2005, 17.06.59   #6
Umberto77
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-10-2004
Messaggi: 121
Pur essendo più vicino al pensiero di Ancient, direi che un Dio onnipotente, presuppone una volontà e un'azione che deve essere svolta, necessariamente, nell'ambito di una dualità.

Allora non è il Dio-Assoluto che io intendo.

Questo Dio onnipotente, inoltre, sarebbe solo uno dei tanti dei della tradizione che non potrebbe creare una pietra tanto pesante da non potersi sollevare in quanto la sua onnipotenza si dovrebbe fermare ai confini delle leggi intrinseche della divinità.

E' lo stesso quesito di: "Può, Dio, fare in modo che 2+2 faccia 5?"

Non lo può, nè un dio onnipotente nè un dio assoluto.
Umberto77 is offline  
Vecchio 05-05-2005, 17.25.09   #7
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
Citazione:
Messaggio originale inviato da Umberto77
[b]E' lo stesso quesito di: "Può, Dio, fare in modo che 2+2 faccia 5?"

mi dispiace ma ti devo contraddire. la mia analisi di 'onnipotenza' non e` cosi` banale e superficiale di dire: dio e` onnipotente se sio puo` far si che ci sia p (dove p e`qualsiasi proposizione).

infatti p puo` essere una contraddizione (come '2+2=5'). ma dire che dio non puo` far si che ci siano contraddizioni, non e` certo limitare la sua onnipotenza. l'onnipotenza e` la capacita` di poter attuare un qualsiasi stato di cose nel mondo. ma le contraddizioni non sono stati di cose, non sono nulla.

ma se p e` 'fare una pietra che non posso sollevare', allora p non e` contraddittoria. una persona normale puo` cotruire una pietra che lui stesso non puo` sollevare.

quindi la domanda "puo` un essere onnipotente costruire una pietra che lui stesso non puo` alzare?", e` legittima ed e` di diversa natura di "puo` dio fare un triangolo con 4 lati?".

il paradosso rimane.
epicurus is offline  
Vecchio 05-05-2005, 17.54.33   #8
Umberto77
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-10-2004
Messaggi: 121
Mi si è un po' ingarbugliato il cervello, ma capisco quello che vuoi dire, Epicurus.

Però rimane il senso di quello che volevo dire io, e cioè che un Dio onnipotente (sempre che possa esistere un Dio simile), potrà esserlo solo nell'ambito delle leggi che lo determinano e in cui esplica la sua onnipotenza.

Dunque potrà fare tutto, per quanto sia il tutto che regge la sua onnipotenza.
Voglio dire che se esiste una legge che determina il peso di una pietra e la forza per sollevarla, questa legge non potrà mai essere disattesa, neanche da Lui.
Altrimenti creare una pietra simile sarebbe come creare un triangolo con 4 lati.
Umberto77 is offline  
Vecchio 05-05-2005, 17.57.14   #9
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
Citazione:
Voglio dire che se esiste una legge che determina il peso di una pietra e la forza per sollevarla, questa legge non potrà mai essere disattesa, neanche da Lui.
Altrimenti creare una pietra simile sarebbe come creare un triangolo con 4 lati.

Non condivido molto quello che dici qui sopra. Comunque siamo arrivati entrambi alla conclusione che un dio onnipotente, senza cioe` nessuna restrizione alcuna, sia impossibile.

Sentiamo se c'e` qualcuno che e` in disaccordo con noi...
epicurus is offline  
Vecchio 05-05-2005, 18.07.35   #10
nonimportachi
Utente bannato
 
Data registrazione: 04-11-2004
Messaggi: 1,010
Può una divinità essere in grado di creare una pietra così pesante da non poterla sollevare?

Il problema è tutto di chi fa la domanda.

Dando la divinità per onnipotente, significa che questa può tutto, non ha limitazioni nel suo agire.

Quindi la risposta ovvia è che la divinità può creare una pietra che non riesce a sollevare.

Ma se la divinità non riesce a sollevare quella pietra, allora non è onnipotente!

Infatti creare una pietra che non riesce a sollevare significa, più che creare una pietra molto pesante, limitare le potenzialità del suo agire, rinunciare quindi alla sua onnipotenza.

Ed il problema sarebbe risolto se non lo complicassi così:

Può una divinità creare una pietra così pesante da non poterla sollevare senza rinunciare alla sua onnipotenza?

Certo che può. Porrà limiti indeterminati al suo agire. Ovvero il suo limite gli consentirà contestualmente sia di riuscire a sollevare la pietra sia di non riuscirci, spostanosi a seconda dell'azione che è chiamato a fare.

Lo stato di "indeterminazione" è simboleggiato dall'operazione "zero diviso zero". Chi pensa che faccia 0 ha sostanzialmente ragione, come cel'ha chi pensa che faccia 1 o chi pensa che faccia 5. Infatti nell'operazione di divisione, il risultato è il numero che moltiplicato per il numero che divide da il numero che deve essere diviso. Logico, 10/5=2, e la riprova è che 2x5=10.
Dato che qualsiasi numero moltiplicato zero da zero, il risultato di 0/0 è indeterminato. non nel snso che non si sa quale numero sia, ma nel senso che è contemporaneamente uguale ad ogni valore.

La cosa non è un esercizio matematico e basta. Nella fisica quantistica lo stato indeterminato delle particelle è reale, ed è sperimentalmente dimostrato che una particella nell'istante T, possa trovarsi conteporaneamnte in posti diversi.
nonimportachi is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it