Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 11-05-2002, 12.17.09   #21
Morfeo
 
Messaggi: n/a
Van non me lo ricordare... ho dovuto aprire un mutuo per pagare l'Enel...

 
Vecchio 11-05-2002, 13.25.31   #22
LIGHT
Ospite abituale
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 61
VanLag, i maestri vogliono darti,ma possono darti?
In una ricerca in cui bisogna imparare a cercare soprattutto dentro di sè, non è disdicevole partire accampandosi in una terra di ragioni non maturate?
Siddharta non segue Gotama...........giungendo ad una spiritualità più piena.
In tutte le mie letture del genere, successive a Siddharta,capita di imbattermi sempre nelle stesse argomentazioni espresse in maniera peggiore, rispetto all' organicità e sintesi di Hesse.
LIGHT is offline  
Vecchio 11-05-2002, 13.35.03   #23
Morfeo
 
Messaggi: n/a
Govinda però si ferma presso Gotama...




P.S.
Come disse Siddharta: "Oh Govinda, tu niente fai... ma pure rompi la mazzarella".
 
Vecchio 11-05-2002, 17.50.35   #24
LIGHT
Ospite abituale
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 61
Oh Govinda,la scienza si può comunicare,ma la saggezza,no!
LIGHT is offline  
Vecchio 11-05-2002, 18.06.13   #25
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Per LIGHT

LIGHT se tu ti senti in una “terra di ragioni non maturate ”, e la lettura del Siddharta di Hesse ti sta dando ancora molto, fai bene ad intrattenerti lì. Probabilmente a tempo e luogo troverai qualche cosa che ti soddisferà di più o magari non cercherai più perché avrai soddisfatto la tua risposta.

Comunque il vecchio adagio popolare che dice: “quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito”, oltre essere una divertente metafora contiene in se anche un’altra verità implicita. Cioè che il saggio ti può indicare la verità ma vederla e riconoscerla e ghermirla, in ultima analisi è compito tuo/nostro.
VanLag is offline  
Vecchio 12-05-2002, 13.56.31   #26
LIGHT
Ospite abituale
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 61
Van,
a dire il vero la mia era una domanda:

non è disdicevole partire accampandosi in una terra di ragioni non maturate?

Trovo che un maestro possa solo aiutarti a scoprire qualcosa che, comunque, è già dentro di te e diffido dalle manifestazioni collettive, perchè le folte schiere guardano più il dito che la luna.
LIGHT is offline  
Vecchio 12-05-2002, 14.31.59   #27
Armonia
 
Data registrazione: 30-03-2002
Messaggi: 250
x LIGHT e VanLag


La vita è completa in sé.
Ognuno prende esattamente da essa quando a lui fa bisogno.
I MAESTRI, Cristo stesso, nessuno può sostituirsi all'insegnamento della vita.
La verità comunicata da un MAESTRO può essere fraintesa, ma le lezioni che la VITA impartisce, no:
quelle lasciano una esatta traccia nell'individuo.
Nessuna verità comunicata può essere tanto importante e tanto vera come quella che l'individuo scopre vivendo.

(tratto dal libro "Maestro perchè?")

Armonia is offline  
Vecchio 12-05-2002, 18.31.50   #28
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Sui maestri....

Si LIGHT ho visto dopo che era interrogativo…. Scusa…

In ogni caso genericamente parlando, (anche a fronte di ciò che dice Armonia) mi sento di aggiunegre che dipendiamo da tutti per tutto.
Per il pane andiamo dal panettiere, per la salute fisica andiamo dal medico, per quella mentale dal terapeuta e la cosa ci sembra naturale. Il perché un Maestro, saggio conoscitore di verità, faccia tanta paura, in questa ottica diventa un mistero.

Il mistero si chiarisce quando si fa un’analisi critica di come sia stata usata la spiritualità in occidente e da come si siano comportati i maestri occidentali.

Tuttavia l’ovvia diffidenza dell’occidente verso i “maestri” non li rende per questo meno validi nella loro funzione di guida. Ovviamente ognuno usi le proprie capacità discriminanti per stabilire chi è vero maestro e chi no. In un campo aleatorio come l’essere umano e la sua ricerca, è assai facile mistificare e vendere anfetamine spirituali.

(Un po intorcigliato ma spero che l'idea si capisca....
VanLag is offline  
Vecchio 21-05-2002, 21.55.18   #29
Claudio
Ciò che è, è!
 
L'avatar di Claudio
 
Data registrazione: 01-04-2002
Messaggi: 202
Aggiunta...

http://www.advaita.org/ItalianInterview.htm

qui troverete una piacevole intervista con un tale Wayne Liquorman (che appare anche in un appuntamento di Giugno, vedi bacheca) che parla di spiritualità non convenzionalmente (questo commento è mio).

Molto interessante.Molto interessante.Molto interessante.

ciaoCiao
Claudio is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it