Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 23-08-2002, 18.42.42   #11
Horla
Ospite abituale
 
L'avatar di Horla
 
Data registrazione: 18-08-2002
Messaggi: 41
Intanto mi piace come balla...! Inoltre so che nella "trinità" indiana Shiva è il distruttore mentre Brahma il creatore e Vishnu il conservatore; ma mi sembra che per chi crede in lui la sua attività, che come diceva Svetlana è riassunta dalla danza, è sia creatrice che distruttrice che salvifica.
Infine mi interessano i culti fallici legati alla fecondità e Shiva è il Dio della fecondità che come dicevo nell'altro messaggio è adorato sotto forma di linga, cioé di fallo.
Ciao.
Horla is offline  
Vecchio 24-08-2002, 14.26.20   #12
Ygramul
Anima Antica
 
L'avatar di Ygramul
 
Data registrazione: 22-07-2002
Messaggi: 423
Citazione:
Messaggio originale inviato da Horla
Intanto mi piace come balla...! Inoltre so che nella "trinità" indiana Shiva è il distruttore mentre Brahma il creatore e Vishnu il conservatore; ma mi sembra che per chi crede in lui la sua attività, che come diceva Svetlana è riassunta dalla danza, è sia creatrice che distruttrice che salvifica.
Infine mi interessano i culti fallici legati alla fecondità e Shiva è il Dio della fecondità che come dicevo nell'altro messaggio è adorato sotto forma di linga, cioé di fallo.
Ciao.
Carissimo, devo dire che non è necessariamente una balla: infatti l'Induismo è un nome che si dà ad un ricchissimo caleidoscopio di culti e credenze molto differenti fra loro. Il culto "trinitario" è forse il più recente, ma non è l'unico, così come non è sempre come distruttore che viene visto Shiva. Infatti gli adoratori del Lingam, non sempre sono gli adoratori di quello di Shiva ma anche di altre divinità, e a volte del fallo in sè, quale simbolo della forza creatrice maschile. In compenso in genere vengono adorati insieme Lingam e Yoni, organo sessuale maschile con quello femminile, quest'ultimo viene rappresentato nelle sculture come la base da cui svetta il primo. L'induismo è una sola parola, ma le religioni ad essa accorpate sono innumerevoli.
Ygramul is offline  
Vecchio 24-08-2002, 21.13.42   #13
Horla
Ospite abituale
 
L'avatar di Horla
 
Data registrazione: 18-08-2002
Messaggi: 41
Forse non ci siamo capiti, mi piace come balla nel senso mi piace come danza...!
Ciao.
Horla is offline  
Vecchio 24-08-2002, 21.15.21   #14
Ygramul
Anima Antica
 
L'avatar di Ygramul
 
Data registrazione: 22-07-2002
Messaggi: 423

Niente da fare: quando ho la febbre è meglio che mi stia zitta...
Ygramul is offline  
Vecchio 24-08-2002, 21.17.25   #15
Horla
Ospite abituale
 
L'avatar di Horla
 
Data registrazione: 18-08-2002
Messaggi: 41
Mi dispiace, rimettiti in forma presto; mi devi ancora dire le tue impressioni sulla Religione Mowita però...
Ciao.
Horla is offline  
Vecchio 25-08-2002, 10.37.57   #16
Ygramul
Anima Antica
 
L'avatar di Ygramul
 
Data registrazione: 22-07-2002
Messaggi: 423
Per Horla

Dopo la figuraccia, mi sono decisa a scrivere riguardo le mie impressioni sulla religione Mowita.
In effetti più che impressioni avrei delle domande, in quanto il sito dà una descrizione molto scarna della vostra religione:

1) le descrizioni sugli Universi, sull'atto di creazione e sul giudizio conseguente alla fine di questo universo si devono intendere, per voi, come letterali o come miti?

2) qual'è l'origine del vostro credo? Nel senso: esiste un fondatore, un profeta o qualcosa del genere?

3) avete culti particolari? Ricorrenze festive? Limitazioni dietetiche?

Per il resto, non posso che limitarmi ad attendere le tue risposte: è inutile che mi formuli dei giudizi su quattro righe di un sito internet, non credi?
Per quanto riguarda la svastica, lo so che è un simbolo antichissimo, presente ampiamente nell'induismo e nel buddhismo e non mi preoccupa più di tanto vederla rappresentata. Purtroppo le ideologie naziste se ne sono appropriate e per tale ragione ha perso l'originale connotazione mandalica agli occhi dell'uomo, soprattutto occidentale.
Unica cosa che mi sento di dire è che comunque apprezzo una religione quando si sforza di portare avanti un messaggio di pace, e già che ci sono copio-incollo quanto segue

"Le Otto Regole

1 Rispetta ogni forma di vita, animale o vegetale

2 Abbi cura del mondo che Dio ti ha concesso di abitare

3 Vivi in modo leale ed onesto

4 Tollera e comprendi chi non ha ancora raggiunto la luce del vero Dio

5 Rinuncia al superfluo nella tua esistenza

6 Non uccidere

7 Non rubare

8 Non commettere adulterio"

L'unica fonte di perplessità per me è quando una religione (ma questo vale per tutte, non in particolare per questa) parla di "Vero Dio". E' un'affermazione che personalmente mi fa sempre storcere il naso
Un abbraccio


Ygramul is offline  
Vecchio 25-08-2002, 17.43.08   #17
Horla
Ospite abituale
 
L'avatar di Horla
 
Data registrazione: 18-08-2002
Messaggi: 41
Ciao Ygramul, la svastica come sai è un simbolo meraviglioso, il fatto che i nazisti lo abbiano usato in modo distorto non vuol dire che non debba più essere usato correttamente, cioé come simbolo vitale e non di odio.
Per quanto riguarda le tue domande posso dirti che gli avvenimenti raccontati nella creazione e nello scontro finale, ad esempio, non sono mitologici ma reali.
Una persona due anni fa è stata "illuminata" su queste realtà che le sono state descritte dettagliatamente. La divinità non si è rivelata con il suo nome (e come potremmo noi pensare di poterlo pronunciare); MOWI è una "sigla" che richiama l'atto creativo in maniera molto semplice. Leggendolo in verticale abbiamo, partendo dal basso, la lettera I che identifica l'organo fecondatore divino, la lettera W che rappresenta l'esplosione vitale, la lettera O che rappresenta i pianeti colpiti dall'esplosione vitale e che hanno visto fiorire la vita, ed infine la lettera M che rappresenta la vita nata su quel mondo, due persone stilizzate, una di fronte all'altra, che si tengono per mano.
Il culto prevede la preghiera giornaliera che è un momento di preghiera individuale; il giorno "festivo" se così si può dire è il giorno 12, sacro a Dio, durante il quale si fa il rito descritto nel sito.
L'altro importante rito è quello fallico che ci vede tutti coinvolti attorno alla rappresentazione del fallo del Dio, anche qui nei modi descritti dal sito (per questo mi interessa Shiva ed il suo Linga...!).
Per quanto riguarda la verità di Dio, è un concetto che è disposto ad accettare solamente chi crede, come è logico che sia in ogni religione d'altronde.
Ciao, fammi sapere.
Horla is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it