Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 17-12-2005, 18.44.24   #21
kantaishi
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2004
Messaggi: 1,885
Chi serve il Graal ?

La domanda del Lancillotto:"Chi serve il Graal?"

Chi ha il coraggio di essere se stesso e confida nella propria intelligenza che viene da Dio e non dà retta a chi vuole imporre la propria ignoranza con la violenza della maggioranza,delle armi o del denaro.

Lancillotto dixit !

Kantay.
kantaishi is offline  
Vecchio 17-12-2005, 22.13.49   #22
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Ma cos'è (ammesso che sia possibile darne una definizione chiara e sintetica) il Graal?

E a cosa serve? E infine, serve solo a chi lo trova o a tutto il genere umano?

Grazie e
freedom is offline  
Vecchio 18-12-2005, 20.27.59   #23
kantaishi
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2004
Messaggi: 1,885
[quote]Messaggio originale inviato da freedom
[b]Ma cos'è (ammesso che sia possibile darne una definizione chiara e sintetica) il Graal?

E a cosa serve? E infine, serve solo a chi lo trova o a tutto il genere umano?

Grazie e

Salve,
tradizionalmente il Graal è una linea di sangue che va da Akhenaton,il fondatore del monoteismo,a Gesù storico,a Giuseppe Rama-theo II,ai re pescatori,ai Merovingi e così avanti.
Questo per il popolo bue.
Per i saggi invece ,non esiste eredità di sangue,e Tamar di Gaza,figlia di Gesù Cristo,è una poveretta come tantissime altre.
L'eredità del Graal è spirituale per cui solo Giuseppe Rama Theo II
ha capito che la coppa di Cristo è offerta a chiunque la voglia,qui e subito e non c'entrano le parentele.
Ma la storia del Graal è eresia (Ai-resis) secondo il "Principe di questo mondo" ovvero la chiesa cattolica ,e pertanto,se vuoi bere alla coppa di Cristo,devi abbandonare i suoi assassini usurpatori del trono.
Usando il linguaggio mitologico-poetico,devi uccidere l'usurpatore e rimettere sul trono del tuo cuore il legittimo erede al trono:Riccardo Cuor di Leone e cioè il Cristo vero.
Vale più la storia di Robin Hood che tutti i vangeli messi assieme.

Nb:Chretièn de Troyes e von Escenbach,coloro che hanno inventato le leggende di Re Artù e dei Cavalieri del Graal lo hanno fatto per diffondere il vero cristianesimo senza che la chiesa riuscisse a sospettare niente.
Per tutti gli esosteristi,gnostici,alchimist i,cristiani esoterici ecc.la chiesa cattolica è la Sinagoga di Satana.
Ma non bisogna generalizzare.Esistono i buoni preti,i buoni bigotti
come esistono le buone streghe e le buone comuniste e fasciste.
Padre Antony de Mello,sacerdote gesuita dalla mente aperta diceva:
"Giorno verrà quando potremo godere della compagnia dei buoni comunisti,dei buoni fascisti e dei buoni maghi neri."

Shalom!

Kantay.
kantaishi is offline  
Vecchio 18-12-2005, 20.38.06   #24
kantaishi
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2004
Messaggi: 1,885
La decodificazione.

Salve,
per capire le storie dei Cavalieri della tavola rotonda,bisogna decodificare i nomi e i simboli.Facciamo qualche esempio:

Re Artù= Cristo.
Riccardo Cuor di Leone:Cristo.
La tavola rotonda:la tavola senza il capo-tavola,la tavola dove tutti i 12 cavalieri(i 12 apostoli) hanno uguale dignità.
La regina Ginevra:Maria Maddalena.
La spada Durlindana:la certezza di essere nel giusto,la fede nella roccia.
Mago Merlino:il vecchio saggio ebreo pre-cristiano.
Il Lancillotto:San Tommaso.
Il re usurpatore :l'Imperatore o il Papa.ecc.ecc.

Shalom.

Kantay.
kantaishi is offline  
Vecchio 18-12-2005, 22.45.01   #25
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Oltre che simpatico, sei sempre gentile, Kantaishi.

Tuttavia, nella mia ignoranza, non ho altri strumenti che il mio cuore per decidere se accogliere o meno la fondatezza delle altrui parole.

E sono certo non ti offenderai se ti dico che non mi è risuonato nulla leggendoti.

E che, non me ne volere , sento sempre un gran dispiacere quando qualcuno non apprezza la Chiesa. Non per me, s'intende, ma per colui che non accetta gl'innumerevoli doni che Essa desidera regalare.

Alla prossima e buonanotte.
freedom is offline  
Vecchio 18-12-2005, 22.55.48   #26
kantaishi
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2004
Messaggi: 1,885
[quote]Messaggio originale inviato da freedom
[b]Oltre che simpatico, sei sempre gentile, Kantaishi.

Tuttavia, nella mia ignoranza, non ho altri strumenti che il mio cuore per decidere se accogliere o meno la fondatezza delle altrui parole.

E sono certo non ti offenderai se ti dico che non mi è risuonato nulla leggendoti.

E che, non me ne volere , sento sempre un gran dispiacere quando qualcuno non apprezza la Chiesa. Non per me, s'intende, ma per colui che non accetta gl'innumerevoli doni che Essa desidera regalare.

Alla prossima e buonanotte.

Salve,
la tua risposta è un classico della psicanalisi:non vuoi la verità ma la consolazione,la coperta di Linus.

Lunga vita al lancillotto.

Kantay.
kantaishi is offline  
Vecchio 19-12-2005, 09.58.25   #27
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
penso che lancillotto abbia detto tutto.
ciao
turaz is offline  
Vecchio 19-12-2005, 14.34.19   #28
alessiob
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2005
Messaggi: 749
freedom scrive: "sento sempre un gran dispiacere quando qualcuno non apprezza la Chiesa. Non per me, s'intende, ma per colui che non accetta gl'innumerevoli doni che Essa desidera regalare."

Ti farei passare un mesetto nel medioevo in una delle prigioni della chiesa, in compagnia di qualche ecclesiastico.

Sono sicuro che li capirai nella maniera piu chiara quanto profondi siano i "doni" che essa desidera regalare.
alessiob is offline  
Vecchio 19-12-2005, 15.11.30   #29
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Citazione:
Messaggio originale inviato da alessiob
Ti farei passare un mesetto nel medioevo in una delle prigioni della chiesa, in compagnia di qualche ecclesiastico.

Tu ci sei stato?
freedom is offline  
Vecchio 19-12-2005, 21.05.58   #30
kantaishi
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2004
Messaggi: 1,885
Morale della favola?

Shalom !
Qual'è la morale della favola riguardo alla cristianità?

la morale è che Templari,Catari,Cavalieri Ospitalieri,Cavalieri di Malta,Gnostici,Pauliciani,Nest oriani,Rosa Croce,massoneria Egizia,
Musulmani,Anglicani,Copti,Cris tiani Armeni,Cristiani di rito egizio
hanno ragione ,mentre i cattolici hanno torto.
Come potrebbero salvarsi i cattolici?
Come nel 1300 :restaurando l'Inquisizione,la tortura,la pena di morte e la confisca dei beni per Templari,Copti ecc.
ma oggi non è più possibile e allora il cattolicesimo è destinato a morire.
E Cristo stesso lo aveva predetto nel Vangelo di Tommaso:

"Esiste una vite che non è stata piantata dal Padre mio ,ma non darà frutti e allora verrà sradicata."

Siti consigliati:

www.montesion.it

www.akhenaton.it/loggia/index.htm

www.grandeoriente.it

www.ritosimbolico.net/

www.escatologia.it

Shalom!

Kant-Ay.
kantaishi is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it