Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 23-12-2005, 05.55.25   #31
mirvera
ma dov'è l'uscita?
 
Data registrazione: 20-12-2005
Messaggi: 52
Yam, non dargli troppi nomi, soprattutto perchè non è certo che esista effettivamente, goditi le cose come vengono.

Un amico molto benestante una volta mi disse : " esco da un po con una bella ragazza e quando sto con lei sto bene, mi sento felice, rilassato e in pace con l'esistenza,ma poi mi metto a pensare che non la conosco poi da tanto, non so chi sia, non so nulla del suo passato,e ho paura che possa stare con me solo per i soldi, non so che fare..."

La prima cosa che mi venne in mente di dire fù, "ma se ti fa sentire bene, che ti frega chi è o chi non è, goditela finche c'è.."

Ciao buona giornata
mirvera is offline  
Vecchio 23-12-2005, 06.41.15   #32
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Citazione:
Messaggio originale inviato da mirvera
Yam, non dargli troppi nomi, soprattutto perchè non è certo che esista effettivamente, goditi le cose come vengono.

Un amico molto benestante una volta mi disse : " esco da un po con una bella ragazza e quando sto con lei sto bene, mi sento felice, rilassato e in pace con l'esistenza,ma poi mi metto a pensare che non la conosco poi da tanto, non so chi sia, non so nulla del suo passato,e ho paura che possa stare con me solo per i soldi, non so che fare..."

La prima cosa che mi venne in mente di dire fù, "ma se ti fa sentire bene, che ti frega chi è o chi non è, goditela finche c'è.."

Ciao buona giornata

E' la differenza fra un momento di piacere e di felicità e la gioia interiore.
Il piacere e il godimento esistono ma sono momenti passeggeri e se dipendiamo da essi cadremo nell'infelicità quando mancano e nell'ansia continua di cercarne altri sempre più belli e più forti.
Il centro di gravità è la gioia, è la permanenza nella gioia
è l'entusiasmo continuo perchè il vaso vuoto siè colmato fino all'orlo......... auguri
paperapersa is offline  
Vecchio 23-12-2005, 09.52.38   #33
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
un saluto a papera che esprime concetti propri dell'IO in cui mi "confondo" totalmente nonchè a mirvera e yam molto evoluti

riprendendo paperapersa...
le prime due sono legate all'ego e funzionano come una lampadina prima di un blackout ... guizzo di luce poi buio...
la gioia infinita è legata al percorso dell'IO...lampadina eternamente accesa e connessa
ciao

Ultima modifica di turaz : 23-12-2005 alle ore 09.53.59.
turaz is offline  
Vecchio 23-12-2005, 10.36.13   #34
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Citazione:
Messaggio originale inviato da mirvera
[b]
Spesso leggo in questo forum i pensieri di altre persone, che si cimentano in discorsi più o meno complicati su anima, corpo spirito e come essi interagiscono, per quel che mi riguarda non ho ancora capito la differenza tra questi tre..., il corpo lo posso vedere, sentire, ma lo spirito e l'anima dove li posso incontrare?[]/b]
quando riesco a guardarmi dentro vedo solamente un traffico di pensieri per lo piu' incontrollabili senza riuscire a trovarmi,tanto da iniziare a pensare di essere un semplice contenitore, e quando sono andato piu' in fondo lo sperimentatore è sparito quindi non ho idea di cosa sia successo.
la mia non è una critica a chi è convinto di avere delle certezze,
è solo un pensiero messo per scritto.

quello Spirito (spazio) lo si può iniziare a "visionare" meditando...
ma bisognerebbe sviluppare cosa s'intende per meditazione..o il meditare..
la medit-azione io la classifico con alcune tecniche per dovrebbero successivamente sfociare nel meditare...

quando vai giù e sparisci..cosa vuoi dire? che ti sei addormentato?


atisha is offline  
Vecchio 23-12-2005, 10.40.26   #35
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Citazione:
Messaggio originale inviato da mirvera
Un amico molto benestante una volta mi disse : " esco da un po con una bella ragazza e quando sto con lei sto bene, mi sento felice, rilassato e in pace con l'esistenza,ma poi mi metto a pensare che non la conosco poi da tanto, non so chi sia, non so nulla del suo passato,e ho paura che possa stare con me solo per i soldi, non so che fare..."

La prima cosa che mi venne in mente di dire fù, "ma se ti fa sentire bene, che ti frega chi è o chi non è, goditela finche c'è.."

Ciao buona giornata

buon consiglio..
però è pur vero che quando "lei" va via..ci lascia... il mondo crolla e stiamo male..avvengono le crisi..
ma è possibile comprendere cosa e chi ci fa star bene..e perchè..
insomma essere preparati agli eventi..ed infine saperli accettare e godere... magari incondizionatamente...
atisha is offline  
Vecchio 23-12-2005, 10.45.23   #36
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
mmm... il dialogo si fa interessante...
turaz is offline  
Vecchio 23-12-2005, 11.07.07   #37
mirvera
ma dov'è l'uscita?
 
Data registrazione: 20-12-2005
Messaggi: 52
E' la differenza fra un momento di piacere e di felicità e la gioia interiore.
Paperapersa

la medit-azione io la classifico con alcune tecniche per dovrebbero successivamente sfociare nel meditare...
Atisha

Perchè dobbiamo continuare a dare definizioni di cose che non possono essere definite?
perchè razionalizzare e provare a classificare ciò che di razionale non ha nulla?
proviamo a liberarci da questa voglia di spiegarci tutto e iniziamo ad essere presenti a noi stessi, scrolliamoci di dosso tutte queste teorie che sono solo un'eredità del passato o prodotti della psiche, rimaniamo in mutande e vediamo cosa ci succede..


ATISHA DICE:
buon consiglio..
però è pur vero che quando "lei" va via..ci lascia... il mondo crolla e stiamo male..avvengono le crisi..
ma è possibile comprendere cosa e chi ci fa star bene..e perchè..
insomma essere preparati agli eventi..ed infine saperli accettare e godere... magari incondizionatamente...


AVVENGONO LE CRISI SOLO QUANDO CI ATTACCHIAMO ALLE COSE PASSATE IN MODO MORBOSO, TUTTO CAMBIA, NULLA RESTA COME E', ACCETTARE QUESTO SIGNIFICA LIBERARSI DA ANSIE E PAURE.
SIAMO IN MOVIMENTO ATISHA, NON TE NE ACCORGI?
ABBI UN PO PIU' DI FIDUCIA NELL'ESISTENZA, PERCHE' QUALSIASI COSA ESSA SIA, SE NOI SIAMO QUI E' PERCHE' LEI HA AVUTO FIDUCIA IN NOI.

Ciao
mirvera is offline  
Vecchio 23-12-2005, 14.26.39   #38
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Citazione:
Messaggio originale inviato da mirvera

Perchè dobbiamo continuare a dare definizioni di cose che non possono essere definite?
perchè razionalizzare e provare a classificare ciò che di razionale non ha nulla?
proviamo a liberarci da questa voglia di spiegarci tutto e iniziamo ad essere presenti a noi stessi, scrolliamoci di dosso tutte queste teorie che sono solo un'eredità del passato o prodotti della psiche, rimaniamo in mutande e vediamo cosa ci succede..


AVVENGONO LE CRISI SOLO QUANDO CI ATTACCHIAMO ALLE COSE PASSATE IN MODO MORBOSO, TUTTO CAMBIA, NULLA RESTA COME E', ACCETTARE QUESTO SIGNIFICA LIBERARSI DA ANSIE E PAURE.
SIAMO IN MOVIMENTO ATISHA, NON TE NE ACCORGI?
ABBI UN PO PIU' DI FIDUCIA NELL'ESISTENZA, PERCHE' QUALSIASI COSA ESSA SIA, SE NOI SIAMO QUI E' PERCHE' LEI HA AVUTO FIDUCIA IN NOI.

Ciao

non si tratta di razionalizzare..ma neanche di offuscare la ragione!!
prima di liberarci di qualcosa..bisogna conoscere di cosa ci stiamo liberando..dunque si finisce con liberare nuovi "istinti e passioni" credendo sia un esercizio armonico...

-----------------------------

Le crisi passano quando avremo terminato gran parte della nostra Opera..prima non è possibile..
Essere in movimento non è una giustificazione da darsi, perchè anche girare in tondo è movimento..
ma solo muovendoci in verticale si può manifestare un atteggiamento corretto di vera crescita..non so se mi spiego...

Ho parecchia Fiducia, l'ho sempre avuta... avere Fiducia è un carburante importante..
ma poco c'entra con il fatto che la vita ha fiducia in noi..
se mi permetti...che significa per te che la Vita ci da fiducia?
mi sembra una "frase fatta"...

Chi è la Vita?
Chi sei Tu??



atisha is offline  
Vecchio 23-12-2005, 15.27.24   #39
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
già atisha...
turaz is offline  
Vecchio 23-12-2005, 16.06.03   #40
nonimportachi
Utente bannato
 
Data registrazione: 04-11-2004
Messaggi: 1,010
Citazione:
Messaggio originale inviato da mirvera
Rispetto le opinioni altrui, se non altro xchè non si possono confutare, ma vorrei comunque chiedere come sia possibile parlare di reincarnazioni, karma quando tutto quello che abbiamo a disposizione per riflettere è un cervello che nasce con il corpo e muore con esso.
Spesso leggo in questo forum i pensieri di altre persone, che si cimentano in discorsi più o meno complicati su anima, corpo spirito e come essi interagiscono, per quel che mi riguarda non ho ancora capito la differenza tra questi tre..., il corpo lo posso vedere, sentire, ma lo spirito e l'anima dove li posso incontrare?
quando riesco a guardarmi dentro vedo solamente un traffico di pensieri per lo piu' incontrollabili senza riuscire a trovarmi,tanto da iniziare a pensare di essere un semplice contenitore, e quando sono andato piu' in fondo lo sperimentatore è sparito quindi non ho idea di cosa sia successo.
la mia non è una critica a chi è convinto di avere delle certezze,
è solo un pensiero messo per scritto.

Bravo!

viva chi guarda quel che c'è!
nonimportachi is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it