Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 11-07-2006, 00.12.24   #1
rezan
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 21-05-2006
Messaggi: 211
messaggi d'amore

che parolaccia pesante eh? però capita che a volte l'amore mi cerchi mentre me ne sto svolacchiando in giro per la pianura o sopra le colline, e quando mi trova nei momenti in cui sto facendo qualche cosa che mi piace particolarmente, di solito mi accarezza così dolcemente da farmi rabbrividire di gioia. Questo era un giorno di fine estate scorsa.
L'aria afosa lascia spazio alle prime lingue di aria più fresca che prima o poi dominerà sul territorio.
Al suolo è ancora caldo, il sole non smette mai di irradiarci ma qualche metro più in su si sente la differenza, l'aria è più limpida, non è impregnata di umidità, la visibilità ti permette di vedere oltre l'orizzonte, chi non ha provato difficilmente può capire, basta un colpo di manetta per abbracciare un pezzo di mondo in più, basta un altro colpo di manetta per vedere quanto sono piccole le case e più in alto sali più si allargano i confini del tuo mondo, fino ad abbracciare una città, un territorio intero con i suoi laghi, i suoi fiumi che finiscono in un mare blu, tanto blu da diventare un tutt'uno con il cielo. Se ci fosse aria, allora via! ancora più in alto per vedere il mondo nella sua totalità, altri pianeti, la nostra galassia e l'universo intero. Va beh questo lo lasciamo alla fantasia, ci saranno altri momenti e modi per questo scopo. Però dall'alto anche il senso della vita prende delle tonalità diverse, tutto con dei toni più smorzati, più sereni. I problemi che a volte ci affliggono rimangono al suolo e diventano piccoli come quel mucchio di casette che vediamo laggiù.
Sei milardi di persone in un mondo e sei miliari di mondi in una persona, ognuno libero di esprimersi, di ascoltare, rispondere, incazzarsi, cotrobattere, cambiare idea, di scegliere, amarsi, odiarsi, di farsi capire o rimanere incompreso, di essere felice o vivere da vittima, nella gioia e nell'oblio. Questo é lo splendido pianeta su cui siamo nati, dove viviamo, questa é la nostra isola. Anche da soli 300 metri di quota io lo vedo così e sono felice di farne parte, forse é proprio questa illimitata libertà che ci fa diventare grandi e consapevoli. Se non avessimo scelte.... significa che qualcuno ha scelto al posto nostro e questo mi spaventa non poco. Quando sono nato mi é stata regalata una vita, tutta per me! con soltanto poche indicazioni per l'uso:

vivila come vuoi ma cerca di imparare qualcosa e di renderne partecipi gli altri, perché non ti è detto se e quando avrai un'altra possibilità.
rezan is offline  
Vecchio 11-07-2006, 10.01.56   #2
gyta
______
 
L'avatar di gyta
 
Data registrazione: 02-02-2003
Messaggi: 2,614



Sì.. è proprio un Messaggio d' Amore!





Gyta
gyta is offline  
Vecchio 27-07-2006, 14.54.25   #3
sapienza
Utente bannato
 
Data registrazione: 26-07-2006
Messaggi: 43
messaggi d'amore

Caro rezan,
attenzione, poichè anche LUCIFERO si veste di Angelo di Luce e ti fa apparire normale ciò che normale non è;
A buon intenditore poche parole
Sapienza
sapienza is offline  
Vecchio 27-07-2006, 16.04.36   #4
gyta
______
 
L'avatar di gyta
 
Data registrazione: 02-02-2003
Messaggi: 2,614
Ciao, Sapienza.

Sei decisamente molto (troppo?!)
sintetico!

"a buon intenditor poche parole!" giustissimo..
ma il dono della telepatia è dato ben a pochi..!

Perché quindi non spendere qualche parolina in più
ad illustrare in modo più completo il tuo pensiero?


Cosa è ciò che pare normale ma "normale non è", in virtù di tale discussione.. ?





Gyta
gyta is offline  
Vecchio 27-07-2006, 19.02.28   #5
sapienza
Utente bannato
 
Data registrazione: 26-07-2006
Messaggi: 43
Messaggi d'amore

Citazione:
Messaggio originale inviato da gyta
Ciao, Sapienza.

Sei decisamente molto (troppo?!)
sintetico!

"a buon intenditor poche parole!" giustissimo..
ma il dono della telepatia è dato ben a pochi..!

Perché quindi non spendere qualche parolina in più
ad illustrare in modo più completo il tuo pensiero?


Cosa è ciò che pare normale ma "normale non è", in virtù di tale discussione.. ?





Gyta
Cara Gyta,
ti rispondo nuovamente;
Se lo Spirito che è in te non si risveglia non può aprire gli Occhi per vedere la vera realtà, non può ascoltare poichè le orecchie sono sorde, non può dialogare con il suo Creatore, poichè la sua Bocca è muta;
Sto parlando per il tuo Spirito che neppure tu conosci, anzi gli sei nemico, poichè se cresce Lui tu hai paura di perdere la tua identità, una falso problema, ma vallo a dire alla tua mente, essa si rifiuta di accettare un'Essere che le è superiore, per Legge, poichè quell'Essere è il FIGLIO DI DIO,
Ma vi è "qualcuno" che vorrà impedirlo, poichè questo mondo fisico non ha nulla a che spartire con la Legge del Mio DIO VIVENTE, come ci dice il Maestro:
"Io ora vado via, poichè verrà un altro, il Prinicipe di questo mondo, di cui Io non ho nulla da spartire";
Queste frasi, questi ammaestramenti non riguardano l'essere umano, per cui non fanno alcun effetto nell'udirli, ma quando si risveglia la tua Natura Spirituale, queste Parole divengono Vita, poichè sono il Cibo e l'Acqua per lo Spirito Affamato ed Assetato di DIO.
Sapienza
sapienza is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it