Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 18-07-2006, 20.30.33   #1
giuseppe di davide
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-10-2005
Messaggi: 366
esperienza pellegrina

sono andato 10 giorni fa a medjugorie,sono capitato per tutto il viaggio seduto vicino a una persona
Che pian piano ci siamo aperti per -grazia di dio- alle nostre esperienze, lei mi confidava
Che mai si era aperta con tanta tranquillità a una persona su certe esperienze,figuriamoci se poi da poco conosciuta.
Nelle nostre esperienze abbiamo trovano tante cose in comune che non hanno fatto altro che confermare cio che abbiamo vissuto e viviamo,dalle locuzioni,sogni particolari,visioni come si materializzano e si smaterializzano,dalle lotte con entita’ invisibili,quello che mi stupi’ e che un’entita’ gli si materializzo non solo in spirito ma in carne(credevo che queste cose succedessero ai grandi santi), a avuto tanta paura,ma ebbe la forza di pregare e di gridare a quell’essere di andarsene.
Le sue esperienze sono personali seguita da un prete del settore,a una famiglia frequenta la chiesa senza adesione a nessun movimento,a differenza di me che debbo testimoniare le mie esperienze
Quelle piu’ comprensibili naturalmente Alla comunita’ non mancando le critiche,ma a me interessa di compiacere a cristo e non all’uomo,i giudizi tanto gli ricadranno a dosso.
Per salire al monte podbrodo dove avvengono le apparizioni vi sono un settecento metri in salita
Insidiosa, perche’ composta da pietre, il veggente ivan ci comunico che alle ore22 la madonna avrebbe dato un messaggio cosi in tanti ci siamo recati li,Il succo del messaggio +0- era questo.
Era felice che eravamo li,raccomandava la preghiera in famiglia,il digiuno,la benedizione delle case,benedizioni per tutti noi e soprattutto per gli ammalati che si trovavano li.
Sul monte e stata posta una statua offerta da una signora coreana che aveva un figlio muto dopo tanti interventi medici che anno diagnosticato che non vi era piu’ nulla da fare,e venuta a chiedere grazia a medjugorje.la prima volta senza risultati,decise una seconda volta e vi rimase la tre mesi nella casa dove si trovavano, la madre senti delle lodi alla madonna venire da fuori sorpresa che il figlio dalla sua cameretta accompagnava le lodi,la testimonianza era molto forte io dico cio che ricordo.ma sono tante le conversioni e guarigioni.
La signora seduta con me ha visto la madonna non quella sera, ma il giorno prima che siamo andati a visitare il luogo, non mi disse niente subito ma l’indomani mi confido l’accaduto, quando stavamo scendendo dal monte lei si volto, guardando all’indietro e rimanendo fissa per un po,io la invitavo a scendere perche’ gia si era fatto tardi,lei esclama noi stiamo andando via e la madonnina resta da sola,mi disse che fu proprio in quel momento che la vide con la mano alzate la salutava,durante l’apparizione un’altra signora del nostro gruppo la vide sotto forma di nube che discendeva verso ivan,io non vidi assolutamente niente.
Poi siamo andati in una chiesa dove ci a accolto padre jozo ci spiego gli avvenimenti delle apparizioni gran parte della sua vita si e addentrata nella vita dei veggenti(ci sarebbe molto da dire ma taglio corto vi invito solo ad andarci a spese vostre naturalmente.)durante l’invocazione dello spirito santo mettendo direttamente le mani sul nostro capo cera gente che tonfava a terra di botto
Ne senti parlare una volta, ma vederlo di presenza e un’altra cosa,appena mise le mani su un giovane questo sprigiono un risata che neanche parve uscire dalle corde vocali della sua bocca ma parti dall’intestino(di questo mi accorsi)poi cadde a terra,il padre gli da due piccoli calcetti ai piedi e non so cosa gli disse.
Guardavo le altre persone che caddero a terra(in tutto 7-8) come svenute notavo in alcune che la loro respirazione non era costante e regolare,ma dalla costanza passavano a uno stato di respirazione piu’ veloce senza dubbi stavano vivendo una esperienza mistica emozionante.
Chi si rialzava dopo tre chi 5 minuti questa era la media,ma cio’ che colsi fu il volto di una signora sui 35 anni (dopo aver avuto l’esperienza mistica)con le mani giunte in preghiera si avvicinava verso di me, dove ero seduto io, la guardai intensamente immortalando nella mia mente ogni centimetro del suo volto dagli occhi lucidi e felici ad un’espressione facciale di felicita che mi lascio tuttaltro che indifferente, o fatto mia quella gioia beatificata che emanava quella signora.,non vidi la madonna in questo pellegrinaggio ma in quel volto ho visto molto di piu’.

Al ritorno siamo passati a san giovanni rotondo nei luoghi di san pio arrivati nella chiesa quella vecchia abbiamo visto la fuori una posseduta,due preti erano con lei e recitavano qualche preghiera
Di liberazione,quella urla,la volevano portare dentro la chiesa ma lei opponeva forte resistenza,urlava si accasciava a terra sorrideva,emetteva parole volgari,quando il prete gli faceva il gesto con le mani di andare via allo spirito lei gli metteva le mani a dosso,tutto questo per una buona mezzora si aspettava il prete esorcista, che era stato mandato a chiamare,quando venne il prete esorcista si avvicino, la donna gli sferra un calcio colpendo il contenitore dell’acqua santa versandone un bel po’ a terra.
Poi con forza i due preti la trascinarono in chiesa,io mi avvicinai la volevo aiutare i preti per farla entrare in chiesa,ma uno della sicurezza mi fermo,comunque sono lo stesso riusciti a farla entrare in chiesa. Penando un bel po.
Mentre il prete iniziava l’esorcismo con la letture di liberazione, la gente fuggiva dallo spavento io e qualche altro invece entravamo,tra urla strazianti della donna e riti dall’esorcista hanno attraversato il corridoio di fianco alla chiesa con sforzi la portarono in un’ala della chiesa per evitare sguardi indiscreti e creare turbamento, la pero’ non facevano entrare nessuno.
La cosa strana e come faceva a gridare per piu’ di trequarti di ora, al quando ho visto io, ma io la trovata gia li,tutto questo senza perdere la voce anzi cambiando tonalità e aumentandola di volume..
giuseppe di davide is offline  
Vecchio 19-07-2006, 08.26.37   #2
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
ma capitano tutte a te???? o te le vai a cercare proprio tu?
se le possessioni comne io ritengo sono entità (anime) inquiete
che non volendosi staccare dalla dimensione terrestre
si impossessano di menti ignoranti e corpi deboli (vedi la vecchia
del finale della storia) è possibile che si ribellino quando qualcuno le vuole rimandare lì da dove sono venute......
ma alla fine dovranno accettare l'iter che ogni anima deve fare
per evolvere.... certo l'accelerazione dei tempi che stiamo vivendo potrebbe spiegare anche tutti questi casi di ossessioni di cui parli...quando Cristo tornerà l'astrale non esisterà più e pertanto
dove andranno costoro???o si reincarnano per evolvere oppure
dovranno attendere eoni per poterlo fare....
comunque è sempre interessante leggere le tue avventure
paperapersa is offline  
Vecchio 19-07-2006, 13.09.25   #3
giuseppe di davide
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-10-2005
Messaggi: 366
ma che significa te li vai a cercare propio tu?rifletti prima di scrivere in modo da non dire cose insensate mica ti sto a leggere solo io.
e questa vecchia da dove te la sei inventata?era una donna sui 35 anni.
le anime inquite non e che non vogliono staccarsi dalla dimensione terrena,non sono state accolte da dio nella luce, per la loro cattiva esperienza terrena, vivono immmonde terrene,cercando corpi che li ospitano,che in rari casi prendono possessioni della mante corpo.
quando cristo ritornera a portare la vita insita nel suo regno la fine che faranno loro la trovi scritta nel vangelo.
giuseppe di davide is offline  
Vecchio 19-07-2006, 16.11.40   #4
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Citazione:
Messaggio originale inviato da giuseppe di davide
ma che significa te li vai a cercare propio tu?rifletti prima di scrivere in modo da non dire cose insensate mica ti sto a leggere solo io.
e questa vecchia da dove te la sei inventata?era una donna sui 35 anni.
le anime inquite non e che non vogliono staccarsi dalla dimensione terrena,non sono state accolte da dio nella luce, per la loro cattiva esperienza terrena, vivono immmonde terrene,cercando corpi che li ospitano,che in rari casi prendono possessioni della mante corpo.
quando cristo ritornera a portare la vita insita nel suo regno la fine che faranno loro la trovi scritta nel vangelo.

scusa, la vecchia era la chiesa?!? ma io avevo capito che era la posseduta, comunque il succo non cambia, trentacinque o ottantacinque nessuno può stare ad urlare per tanto tempo senza avere ripercussioni all'ugola......
paperapersa is offline  
Vecchio 19-07-2006, 16.51.08   #5
shakespeare
Utente bannato
 
Data registrazione: 17-06-2004
Messaggi: 421
Giuseppe ovviamente nella tua prima hai parlato di possessioni diaboliche poi trasformate da paperapersa in piu tranquille anime perse.
comunque sia volevo aggiugere dalla tua ultima che è vero che vi sono molte anime immonde per una vita peccaminosa senza pentimento, tuttavia ve ne sono alcune che per morte violenta non sono state benedette o non si è pregato abbastanza e non hanno possibilità di entrare nella visione beatifica del Signore.
un esempio viene da Padre Pio il quale vedeva spesso delle anime inquiete e una volta disse di vedere sempre un anziano e chiestoli cosa facesse sempre in quel punto esso rispose che era morto nelle fiamme di un rogo un secolo prima in una torre li vicina.
si appurò infatti che vi fu proprio un rogo che disrusse tutto un secolo prima e quando Padre Pio benedisse quest'anima ecco che questa non si presentò piu.
ovviamente e questo per paperapersa, Padre Pio conosceva bene il demonio e contro di lui combatteva, non certo contro qualche anima persa; per questo stava anche ore ed ore a confessare perchè come diceva:"liberare piu anime possibili dai lacci del maligno" e quando i suoi confratelli insistevano per la sua salute che si riposasse, egli se ne rattristava se ne avanzavano di anime che avevano bisogno proprio perchè conosceva colui che va in giro come leone ruggente in cerca chi divorare.

pace e bene
shakespeare is offline  
Vecchio 19-07-2006, 19.44.02   #6
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Citazione:
Messaggio originale inviato da shakespeare
Giuseppe ovviamente nella tua prima hai parlato di possessioni diaboliche poi trasformate da paperapersa in piu tranquille anime perse.
comunque sia volevo aggiugere dalla tua ultima che è vero che vi sono molte anime immonde per una vita peccaminosa senza pentimento, tuttavia ve ne sono alcune che per morte violenta non sono state benedette o non si è pregato abbastanza e non hanno possibilità di entrare nella visione beatifica del Signore.
un esempio viene da Padre Pio il quale vedeva spesso delle anime inquiete e una volta disse di vedere sempre un anziano e chiestoli cosa facesse sempre in quel punto esso rispose che era morto nelle fiamme di un rogo un secolo prima in una torre li vicina.
si appurò infatti che vi fu proprio un rogo che disrusse tutto un secolo prima e quando Padre Pio benedisse quest'anima ecco che questa non si presentò piu.
ovviamente e questo per paperapersa, Padre Pio conosceva bene il demonio e contro di lui combatteva, non certo contro qualche anima persa; per questo stava anche ore ed ore a confessare perchè come diceva:"liberare piu anime possibili dai lacci del maligno" e quando i suoi confratelli insistevano per la sua salute che si riposasse, egli se ne rattristava se ne avanzavano di anime che avevano bisogno proprio perchè conosceva colui che va in giro come leone ruggente in cerca chi divorare.

pace e bene

immondo!! che parolona

ma se come dici senza benedizione le anime stanno in giro
e non possono andare nel "cuore di Dio" cosa ne è di tutte le povere creature che muoiono in incidenti aerei, in attacchi terroristici, in affondamenti di navi o battelli che trasportano poveri clandestini immigranti nel nostro paese, in incendi
e quant'altro di morte violenta può esservi in questo mondo????
e i suicidi? e i folli? e le anoressiche e i depressi e i malati di AIDS?
insomma non avranno e non devono avere mai pace?????
questo è il tuo concetto amorevole e cristiano di giustizia divina??? non è bastata loro una infelice vita ed una ancora più terribile morte??? devono in eterno scontare le pene????
ma cos'è eterno? puoi tu darmi una definizione?
la vita è eterna ed è ciclica e sempre si rinnova
e anche il marcio più marcio può divenire letame per fiori e frutti
meravigliosi
che Dio ci salvi dai giustizialisti che vedono solo il bianco o il nero
paperapersa is offline  
Vecchio 19-07-2006, 20.39.39   #7
giuseppe di davide
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-10-2005
Messaggi: 366
Citazione:
Messaggio originale inviato da paperapersa
immondo!! che parolona

ma se come dici senza benedizione le anime stanno in giro
e non possono andare nel "cuore di Dio" cosa ne è di tutte le povere creature che muoiono in incidenti aerei, in attacchi terroristici, in affondamenti di navi o battelli che trasportano poveri clandestini immigranti nel nostro paese, in incendi
e quant'altro di morte violenta può esservi in questo mondo????
e i suicidi? e i folli? e le anoressiche e i depressi e i malati di AIDS?
insomma non avranno e non devono avere mai pace?????
questo è il tuo concetto amorevole e cristiano di giustizia divina??? non è bastata loro una infelice vita ed una ancora più terribile morte??? devono in eterno scontare le pene????
ma cos'è eterno? puoi tu darmi una definizione?
la vita è eterna ed è ciclica e sempre si rinnova
e anche il marcio più marcio può divenire letame per fiori e frutti
meravigliosi
che Dio ci salvi dai giustizialisti che vedono solo il bianco o il nero
il cuore degli uomini lo conosce solo dio.
giuseppe di davide is offline  
Vecchio 19-07-2006, 21.33.18   #8
shakespeare
Utente bannato
 
Data registrazione: 17-06-2004
Messaggi: 421
paperapersa, vedo del fastidio nelle tue parole e un certo grado di irrisione. siamo dunque in due ad avere delle certezze. per un momento avevo creduto di essere il solo, tacciato cosi da chi finge di non esserlo; già Giuseppe avrebbe risposto alle tue domande ma anch'io vorrei poter rispondere:

"ma se come dici senza benedizione le anime stanno in giro
e non possono andare nel "cuore di Dio" cosa ne è di tutte le povere creature che muoiono in incidenti aerei, in attacchi terroristici, in affondamenti di navi o battelli che trasportano poveri clandestini immigranti nel nostro paese, in incendi
e quant'altro di morte violenta può esservi in questo mondo????
e i suicidi? e i folli? e le anoressiche e i depressi e i malati di AIDS?
insomma non avranno e non devono avere mai pace?????"

hai dimenticato i bambini uccisi negli aborti innumerevoli; come tutti, cosi anche loro saranno benedetti alla fine dei tempi nel giudizio. nel frattempo per chi ha fatto il bene c'è un paradiso che non è il regno dei cieli.


"questo è il tuo concetto amorevole e cristiano di giustizia divina??? "

perchè parlate di cose che non sapete con questa foga? perchè non conoscete queste cose che non volete conoscere eppure pensate cosa è e cosa non è l'amore cristiano? la giustizia è anche nel tuo cuore invero che tu sai discernere tra il bene e il male, solo che il tuo cuore parla solo in male perchè ha reso cieco il bene che solo attraverso il sacrificio di Cristo può sussistere.

"non è bastata loro una infelice vita ed una ancora più terribile morte??? devono in eterno scontare le pene????
ma cos'è eterno? puoi tu darmi una definizione?
la vita è eterna ed è ciclica e sempre si rinnova
e anche il marcio più marcio può divenire letame per fiori e frutti
meravigliosi"

infatti Dio perdona anche il peccatore più incallito e tutti i peccati da lui commessi; non è la "vita" a trasformare il marcio in fiore, ma Dio. a patto che l'uomo apra il suo cuore e comprenda di aver peccato contro di lui.
ma se questo è peccato, ossia l'ammettere i propri peccati, è forse Dio ad essere cattivo o l'uomo che non vuole essere salvato?


"che Dio ci salvi dai giustizialisti che vedono solo il bianco o il nero"

i giustizialisti sono coloro a cui non interessa la giustizia, non interessano le regole ne le leggi e vogliono rimanere anarchici, cosi da poter dire da loro stessi cosa è meglio o cosa è peggio, cosa è bene o cosa è male.
essi si pongono alla guida di loro stessi e vanno dove meglio credono.
la giustizia di Dio, proprio perchè giusta rende la vita un po piu colorata grazie al perdono; è l'uomo che, opponendosi al suo perdono non volendolo perchè non si reputa un peccatore, rende la sua vita di un colore solo.
shakespeare is offline  
Vecchio 20-07-2006, 09.30.18   #9
maxim
Ospite abituale
 
L'avatar di maxim
 
Data registrazione: 01-12-2005
Messaggi: 1,638
Un dubbio

Un mio amico, di fede cristiana, sostiene (dice in maniera documentabile) che parecchi anni fa gli è apparso il grande spirito indiano Manitou…

Secondo voi si è trattato di un errore divino con evidente scambio di dei oppure è prassi normale delle divinità scambiarsi le apparizioni?...che ne so…per esempio la madonna lacrimante potrebbe apparire durante una celebrazione religiosa della tribù indiana dei Sioux Lakota…..
maxim is offline  
Vecchio 20-07-2006, 11.02.34   #10
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
le "egregore" stazionano in "aria".
facile agganciarsi ad esse (positive o negative che siano)
turaz is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it