Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 19-07-2006, 00.46.17   #1
rezan
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 21-05-2006
Messaggi: 211
mi piacerebbe sapere

vorrei proprio saperlo, se Dio ci ordinasse di essere felici per l'intera vita, quale sarebbe la risposta di tutti. Vedo che si parla facilmente di sofferenza, di maligno, di inferno eterno. C'è qualcuno in grado di descrivermi lo stato di una persona felice?
rezan is offline  
Vecchio 19-07-2006, 15.55.01   #2
amidar
Ospite abituale
 
L'avatar di amidar
 
Data registrazione: 13-03-2006
Messaggi: 239
Re: mi piacerebbe sapere

Messaggio originale inviato da rezan
C'è qualcuno in grado di descrivermi lo stato di una persona felice?


Per quanto mi riguarda mi renderebbe felice essere in buona "salute psicofisica" soprattutto, poi fare un lavoro che amo e continuare ad avere un rapporto di coppia sereno come ho già.
Comunque non si può davvero definire perchè non ci accontentiamo mai....!
Per chi vive in guerra la felicità sarebbe rappresentata dalla pace...
Per chi è malato dalla salute...
per chi è povero dai soldi...
per chi è ricco dall'amore...
e si potrebbe continuare all'infinito!Il senso della felicità o la percezione di essa sono soggettivi ed è impossibile generalizzarli.
amidar is offline  
Vecchio 19-07-2006, 16.21.43   #3
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Re: mi piacerebbe sapere

Citazione:
Messaggio originale inviato da rezan
vorrei proprio saperlo, se Dio ci ordinasse di essere felici per l'intera vita, quale sarebbe la risposta di tutti. Vedo che si parla facilmente di sofferenza, di maligno, di inferno eterno. C'è qualcuno in grado di descrivermi lo stato di una persona felice?

e chi ti dice che Dio voglia la sofferenza????
è l'uomo che sceglie di soffrire scontando in terra le conseguenze di scelte sbbagliatre......
Una persona che ha una scala di valori spirituali che ci sia arrivata con grande sofferenza o senza sa essere felice e piena di gioia , sa adattarsi agli inevitabili cambiamenti, sa apprezzare i doni ed il dono della vita.sa condividere la sua gioia con gli altri
non invidia e non desidera mai più di quello che ha, ha fiducia nell'Universo...
paperapersa is offline  
Vecchio 19-07-2006, 17.01.13   #4
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
La formula...

Felice non è colui che ha quello che desidera ma colui che desidera quello che ha. (Mirror)


Ultima modifica di Mirror : 19-07-2006 alle ore 17.13.53.
Mirror is offline  
Vecchio 19-07-2006, 17.06.29   #5
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
felice

Ciao!
C'è qualcuno in grado di descrivermi lo stato di una persona felice?

o o o semplice nò? claudio
fallible is offline  
Vecchio 19-07-2006, 18.53.49   #6
klee
Ospite abituale
 
L'avatar di klee
 
Data registrazione: 04-01-2005
Messaggi: 0
Una persona felice è una persona...che sente di volersi bene..è una persona che riesce a percepire la sua serenità..

Non è semplice essere sereni..si ottiene la serenità osservando il nostro bene e il nostro male che vive dentro di noi

Essere felice è equilibrare i momenti di tristezza e riuscire a intravedere spiragli di luce..
klee is offline  
Vecchio 19-07-2006, 19.06.21   #7
rezan
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 21-05-2006
Messaggi: 211
Re: Re: mi piacerebbe sapere

Citazione:
Messaggio originale inviato da paperapersa
e chi ti dice che Dio voglia la sofferenza????
è l'uomo che sceglie di soffrire scontando in terra le conseguenze di scelte sbbagliatre......
Una persona che ha una scala di valori spirituali che ci sia arrivata con grande sofferenza o senza sa essere felice e piena di gioia , sa adattarsi agli inevitabili cambiamenti, sa apprezzare i doni ed il dono della vita.sa condividere la sua gioia con gli altri
non invidia e non desidera mai più di quello che ha, ha fiducia nell'Universo...
chi me lo dice? Beh i messaggi catastrofici che leggo qui. Solo attraverso la sofferenza, la donazione totale, attraverso la lotta quotidiana con il maligno, attraverso apparizioni e indemoniati da esorcizzare, sembra che solo ingoiando e facendo propri tutti i mali del mondo si riesca ad ascendere e magari, perchè no un'autofustigazione può aiutare.
Fortunatamente la mia felicità l'ho cercata e trovata nella direzione opposta.
rezan is offline  
Vecchio 19-07-2006, 19.08.15   #8
rezan
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 21-05-2006
Messaggi: 211
Citazione:
Messaggio originale inviato da klee
Una persona felice è una persona...che sente di volersi bene..è una persona che riesce a percepire la sua serenità..

Non è semplice essere sereni..si ottiene la serenità osservando il nostro bene e il nostro male che vive dentro di noi

Essere felice è equilibrare i momenti di tristezza e riuscire a intravedere spiragli di luce..
una serena accetazione degli eventi insomma, Sì mi piace.
rezan is offline  
Vecchio 19-07-2006, 20.07.59   #9
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Re: Re: Re: mi piacerebbe sapere

Citazione:
Messaggio originale inviato da rezan
chi me lo dice? Beh i messaggi catastrofici che leggo qui. Solo attraverso la sofferenza, la donazione totale, attraverso la lotta quotidiana con il maligno, attraverso apparizioni e indemoniati da esorcizzare, sembra che solo ingoiando e facendo propri tutti i mali del mondo si riesca ad ascendere e magari, perchè no un'autofustigazione può aiutare.
Fortunatamente la mia felicità l'ho cercata e trovata nella direzione opposta.

fortunatamente c'è anche altro
c'è Francesco, giullare di Dio
c'è la mistica della gioia
c'è Yogananda che parla solo di gioia e amore
ci sono tanti di noi che sono arrivati attraverso le loro esperienze (che altri chiamano peccati ed immondezze) a riconoscersi
fiduciosi e lieti come bambini che corrono incontro al loro Padre
che non li ha mai dimenticati, neanche per un attimo, neanche
quando ci credevamo reietti e abbandonati....
la mistica della sofferenza è una visione ormai superata
che non ha senso e non ne ha mai avuto
quanto alla donazione totale
è un discorso interiore è un senso di appartenenza e di filiazione
che ti fa rendere conto che non può restare nessuno indietro
e che essendo tutti figli siamo tutti eredi ed abbiamo tutti
diritto all'Amore
Un padre ama anzi maggiormente chi ne ha più bisogno, il più fragile, il più confuso ed infelice...
paperapersa is offline  
Vecchio 19-07-2006, 20.46.32   #10
rezan
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 21-05-2006
Messaggi: 211
Re: Re: Re: Re: mi piacerebbe sapere

Citazione:
Messaggio originale inviato da paperapersa
fortunatamente c'è anche altro
c'è Francesco, giullare di Dio
c'è la mistica della gioia
c'è Yogananda che parla solo di gioia e amore
ci sono tanti di noi che sono arrivati attraverso le loro esperienze (che altri chiamano peccati ed immondezze) a riconoscersi
fiduciosi e lieti come bambini che corrono incontro al loro Padre
che non li ha mai dimenticati, neanche per un attimo, neanche
quando ci credevamo reietti e abbandonati....
la mistica della sofferenza è una visione ormai superata
che non ha senso e non ne ha mai avuto
quanto alla donazione totale
è un discorso interiore è un senso di appartenenza e di filiazione
che ti fa rendere conto che non può restare nessuno indietro
e che essendo tutti figli siamo tutti eredi ed abbiamo tutti
diritto all'Amore
Un padre ama anzi maggiormente chi ne ha più bisogno, il più fragile, il più confuso ed infelice...

non ho mai avuto dubbi che ci fosse dell'altro, non ho avuto dubbi nemmeno quando ero più infelice di ora. Se la vita fosse solo un martirio sofferenza e dolore, saremmo tutti come l'omino delle vecchie 50 lire che si martellava i cosiddetti sull'incudine e si divertiva quando sbagliava il colpo.
rezan is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it