Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 23-08-2006, 18.30.34   #11
shakespeare
Utente bannato
 
Data registrazione: 17-06-2004
Messaggi: 421
Riferimento: La Vera Chiesa

<<<Ci vuole che i giovani siano invitati a riflettere, non si può ormai più dire "è così", si può fare un altro percorso per portare questi giovani a vedere che volendo c'è un mondo "nascosto" che è più bello di tutti i luccichini che la televisione ci propina tutti i giorni... l'arte per esempio è un buon modo, avvicina lo Spirito, uno sport sano e con la competizione al minimo, le gite nella natura e quant'altro.... ma senza scordarci quei posti che non possono permettersi nulla di tutto ciò... e non parlo del terzo mondo, parlo di paesi interi e di quartieri in queste nostre fredde città, lì la speranza deve essere portata in altro modo ancora, ripeto la chiesa dovrebbe iniziare ad eliminare falsi problemi, accogli (in senso fisico) chi vuole, una parola non si rifiuta a nessuno, si al di sopra di tutte le parti, no che il vip ricorre alla sacra rota e ha il divorzio religioso e il poveretto (o la poveretta, conosco io casi) che ne avrebbe diritto non può neanche farne richiesta, non sto facendo polemiche... cerco un discorso di giustizia e che possa far sentire le persona accolte... perchè per quanto se ne dica ancor oggi nel 2006 molti hanno bisogno, sono abbastanza d'accordo con te in questo, la domanda supera l'offerta... si lo so che tu hai scritto diversamente... ma così è... >>>Uno

Infatti Uno, fare del bene, accorgersi del bisogno del proprio fratello non è tanto il mandare qualche spicciolo in un paese lontano (dagli occhi e dal cuore) per adottare "a distanza" e cose di questo genere seppur nobili; ma se io faccio questo e poi innanzi a me si para il bisognoso della mia comunità ed io tiro avanti sentendo che già qualcosa faccio (lontano dagli occhi e dunque dal cuore), allora non ho compiuto alcun bene. Il bene ovvero l'amore nasce dal cuore ed è questa la vera strada che deve portarci a non farci i conti in tasca su quanto bene dobbiamo dare in percentuale, ma darlo in continuazione. Oggi invece sento solo parlare di consapevolezze, di IO, di strade per capire, per comprendere ma l'amore rimane li, sotterrato, i genitori indifferenti, la vita che conduciamo inesistente, la frustrazione e la voglia di possedere , di riuscire che ci attanaglia. rischiamo di divenire dei templi freddi, come coloro che posseggono quattro o cinque ville e vi sono fratelli che nemmeno un tetto posseggono. Piu che a discorsi che possono condurre a falsi problemi (se la vedranno con Dio chi li commette), è questo che urla la Chiesa al cuore dell'uomo, ed ogni Santa Messa ce lo ricorda. E' Gesù che ammoniva di convertirsi perchè solo l'amore può essere il lasciapassare per il suo regno, solo la condivisione. E' cosi difficile da capire? parlavamo di cose semplici,nessuna citazione. piu semplice di questa. ma con quante cose deve fare i conti? quante cose nel nostro cuore lo scavalcano?

<<<Sono certo che a noi tutti è data la possibilità di assolvere nel piccolo possibile ad almeno una parte di questi bisogni, non andando subito con un vangelo (io poi non lo reputo indispensabile, posso parlare di Dio in 100000 modi diversi) ma intanto appunto come dici tu accogliendo... e accogliere significa quello che è come è... questo non significa non tutelarsi e non parlo di dover accogliere prepotenti, ma chiunque sia animato da buone intenzioni>>>Uno

se accogli qualcuno nel bisogno hai già con te il vangelo nel cuore. Non crederai di liberartene cosi facilmente eh? chi parla con i gesti d'amore parla già di Dio, solo di Dio a cui non servono 100000 modi diversi; solo un modo, sai quale!
shakespeare is offline  
Vecchio 23-08-2006, 18.30.53   #12
Vyvyan
Anima in viaggio
 
L'avatar di Vyvyan
 
Data registrazione: 15-08-2006
Messaggi: 53
Riferimento: La Vera Chiesa

Lo so che hai detto che non hai al momento le fonti, ma ti chiedo: sei sicuro di quanto riporto qui sotto?

Citazione:
Era una scuola, una scuola in cui non si insegnava a leggere e a scrivere... si anche quello ma non era il punto, dove la storia era dell'umanità e non era la genesi e altre cose, ma dove soprattutto si insegnava a conoscersi, si facevano delle prove e degli esami
Citazione:
ma la valutazione non era data da nessuno e non era inerente alla bravura sul riuscire a fare una cosa, limportante era come e perchè si faceva

Se si facevano esami e prove, chi giudicava? Stai parlando della Chiesa o di scuole filosofiche e/o di pensiero? E della Chiesa di quale secolo? Il I, il II dopo Cristo? Non pensi che, al di là di ogni valutazione, la Chiesa di oggi abbia fatto dei passi in avanti verso l'apertura mentale, cercando di stare al passo, rispetto alle (e qui viene il problema e ciò che contesto) le sue leggi morali, etiche e religiose, costituite in buona parte dopo il Concilio di Nicea? Certo, c'è ancora molto da fare, a mio parere, ma vorrei capire tu con quale Chiesa fai esattamente il confronto.

Citazione:
Ma cosa ti aspetti di trovarci? Lutero ha già fatto un buon lavoro basterebbe e avanzerebbe... credimi (se vuoi ovviamente)

No no, non ti credo... sono un po' come S.Tommaso: se non vedo non credo (a cose che hanno a che fare con l'ambito o i costrutti umani, s'intende).


Citazione:
C'è molta responsabilità dei genitori, succede anche con la scuola, gli insegnati qui presenti potranno confermare, se un insegnante sgrida un bambino invece che valutare se è giusto o sbagliato, il genitore lo prende sul personale " MIO figlio non può essere in difetto"

D'accordissimo, ma dinnanzi alle mamme chiocce, non può nulla quasi nessuno! Temo che la Chiesa, intesa come unione di fedeli, unione di fratelli dovrebbe riflettere tanto da un punto di vista individualistico, quanto comunitario; pensare come fosse Uno (ehm ehm, perdona il prestito) e, contemporaneamente, Tutti. In questo trovo la rilettura delle Sacre Scritture cosa molto utile, se vien fatta a più voci, nel senso... dando libero spazio alle varie interpretazioni: ognuno di esse potrebbe aprire varchi di luce sull'interpretazione soggettiva dell'altro. Insomma, ciò che non vedo o non afferro io, potresti vederlo ed afferrarlo tu e, forse, alcune cose che restano dogmi e basta della religione, diventerebbero a noi più vicini, più umani, più comprensibili.

Citazione:
ho ironizzato solo per vedere se era possibile parlare noi e non le citazioni... sembra di essere in tribunale... e che cavolo.... "l'articolo 2 al quinto comma... mi appello al..."

Per questo mi hai fatto ridere tanto (dovevi vedere la mia faccina dinnanzi al PC ) però dai... onesto: anche Shake, con moooooolta eleganza, ti ha risposto per le righe!

Vyvyan is offline  
Vecchio 23-08-2006, 18.47.38   #13
Vyvyan
Anima in viaggio
 
L'avatar di Vyvyan
 
Data registrazione: 15-08-2006
Messaggi: 53
Riferimento: La Vera Chiesa

Citazione:
fare del bene, accorgersi del bisogno del proprio fratello non è tanto il mandare qualche spicciolo in un paese lontano (dagli occhi e dal cuore) per adottare "a distanza" e cose di questo genere seppur nobili; ma se io faccio questo e poi innanzi a me si para il bisognoso della mia comunità ed io tiro avanti sentendo che già qualcosa faccio (lontano dagli occhi e dunque dal cuore), allora non ho compiuto alcun bene.

Vero, verissimo! Credo che in queste tue parole si condensi tutto quello che penso primariamente sul concetto di Chiesa e che io per prima, lo ammetto, spesso dimentico. Le tue parole me lo ricordano e fanno bene!

Citazione:
Oggi invece sento solo parlare di consapevolezze, di IO, di strade per capire, per comprendere ma l'amore rimane li, sotterrato, i genitori indifferenti, la vita che conduciamo inesistente, la frustrazione e la voglia di possedere , di riuscire che ci attanaglia. rischiamo di divenire dei templi freddi, come coloro che posseggono quattro o cinque ville e vi sono fratelli che nemmeno un tetto posseggono.

Quoto anche questo, nel senso che... sempre parlando di me, spesso mi fermo a rimuginare sul senso dell'essere, sul senso del mio cammino, sul senso della vita ecc., mentre fuori dalla porta di casa mia c'è un bimbo povero che, magari, sarebbe felice anche solo di un giocattolo o di un maglione per coprirsi (diciamo... tranne in questo periodo, il maglione).
Sì, insomma, un po' quello che dicevo ieri sera: spesso si guarda lontano, senza guardare al vicino. La Chiesa, nella mia concezione, è qualcosa di universale e, come tale, però, include prima di tutto ciò che immediatamente mi circonda, per poi estendersi, con cerchi concentrici, sempre più in là.
Sai, Shake, spesso mi chiedo: vorremmo che nel mondo ci fosse la pace, ci battiamo per la pace, magari andiamo a manifestazioni di pace, scriviamo "cose" di pace ecc. Il che è tutto molto bello, ma poi magari torniamo a casa e litghiamo col nostro fratello, col nostro partner, col nostro genitore. A me stare in questo forum sta servendo perchè le parole e le idee che ci scambiamo hanno effetto soprattutto quando spengo il PC e arriva il difficile: lo scontro/incontro con l'altro essere umano che, come altro, diventa spesso - alla mia stregua - possibile fonte di lite o possibile fonte di riappacificazione con me stessa.

Citazione:
se accogli qualcuno nel bisogno hai già con te il vangelo nel cuore. Non crederai di liberartene cosi facilmente eh? chi parla con i gesti d'amore parla già di Dio, solo di Dio a cui non servono 100000 modi diversi; solo un modo, sai quale!

Toccante!
Vyvyan is offline  
Vecchio 23-08-2006, 23.35.04   #14
shakespeare
Utente bannato
 
Data registrazione: 17-06-2004
Messaggi: 421
Riferimento: La Vera Chiesa

rieccoci! cara Vivyan tu scrivi riferita ad Uno:

<<<Il I, il II dopo Cristo? Non pensi che, al di là di ogni valutazione, la Chiesa di oggi abbia fatto dei passi in avanti verso l'apertura mentale, cercando di stare al passo, rispetto alle (e qui viene il problema e ciò che contesto) le sue leggi morali, etiche e religiose, costituite in buona parte dopo il Concilio di Nicea?>>>Vivyan

la Chiesa mai ha cambiato la sua dottrina riguardo la moralità e l'etica perchè infallibile sotto la provvidenza dello Spirito Santo. Infatti ancora oggi difende la vita senza stare al passo di nulla (vedi aborto, inseminazione, ecc). la vita appartiene a Dio e a lui soltanto. Nel Concilio di Nicea si discorreva riguardo la Trinità dunque cosa ha a che fare con tutto ciò è un mistero!

<<<In questo trovo la rilettura delle Sacre Scritture cosa molto utile, se vien fatta a più voci, nel senso... dando libero spazio alle varie interpretazioni: ognuno di esse potrebbe aprire varchi di luce sull'interpretazione soggettiva dell'altro. Insomma, ciò che non vedo o non afferro io, potresti vederlo ed afferrarlo tu e, forse, alcune cose che restano dogmi e basta della religione, diventerebbero a noi più vicini, più umani, più comprensibili.>>>Vivyan

carissima, dimentichi forse che quel che dici avviene già da qualche secolo nel protestantesimo? Lutero stesso dopo aver eretizzato disse vedendo quanta confusione per la libera interpretazione delle Scritture che esitono tante scritture quante sono le teste che le interpretano. Di fatto in questo modo ognuno può ritenere cosa è giusto e cosa è sbagliato scartando ciò che non fa comodo e di fatto annullando il messaggio, la Verità, eliminando Dio divenedo egli il dio di se stesso. Per questo chi si allontana dalla scuola finisce per non combinare nulla di buono nella vita. La Chiesa è retta dallo Spirito e le Scritture si rivelano in essa per quel che veramente insegnano. In questo modo saprai di non sbagliare e di non perderti, sempre che non lo faccia la propria presunzione.

<<<Sai, Shake, spesso mi chiedo: vorremmo che nel mondo ci fosse la pace, ci battiamo per la pace, magari andiamo a manifestazioni di pace, scriviamo "cose" di pace ecc. Il che è tutto molto bello, ma poi magari torniamo a casa e litghiamo col nostro fratello, col nostro partner, col nostro genitore.>>>Vivyan

lo avevo appena detto.Ma Vivyan la vera pace è in Cristo, nessun altro sotto questo nome puo dartela e non sono solo parole! Beati gli operatori di pace diceva Gesù, perchè saranno chiamati figli dell'altissimo; ma non inteso come chi va a manifestare contro la guerra e poi ha il fuoco dell'odio e dell'intolleranza nel cuore, il menefreghismo. ma chi, nel silenzio, opera la pace tra il fratello e il padre, la sorella e la madre, lo straniero e l'oppresso. questo è l'operatore di pace.
shakespeare is offline  
Vecchio 24-08-2006, 09.08.31   #15
La_viandante
stella danzante
 
L'avatar di La_viandante
 
Data registrazione: 05-08-2004
Messaggi: 1,751
Riferimento: La Vera Chiesa

Secondo me quello che sbaglia la chiesa e’ farsi intermediaria, convincendo i fedeli che senza non potrebbero fare.
Invece compito di un insegnante e’ fornire gli strumenti all’allievo proprio per poter fare da se’. ecco secondo me qui c’e’ l’errore piu’ grande. Rendere dipendenti.
La_viandante is offline  
Vecchio 24-08-2006, 10.25.18   #16
shakespeare
Utente bannato
 
Data registrazione: 17-06-2004
Messaggi: 421
Riferimento: La Vera Chiesa

Viandante quel che il non credente non arriva a comprendere è che nella Chiesa vi è il pane di Vita, il cibo per l'anima in esilio dalla sua terra d'origine, il cielo, per cui chi ha fame di questo cibo che viene offerto gratuitamente, accorre dove solo lo può prendere. Nulla viene imposto dall'amore giacchè questo cibo è amore; ma l'amore può divenire scandalo e pietra d'inciampo oppure salvezza.
shakespeare is offline  
Vecchio 25-08-2006, 11.38.00   #17
Hernán777
Ospite
 
Data registrazione: 05-05-2005
Messaggi: 4
Riferimento: La Vera Chiesa

Giovanni 7:17
17Se qualcuno vuol fare la sua volontà, conoscerà se questa dottrina viene da Dio, oppure se io parlo da me stesso.
Hernán777 is offline  
Vecchio 27-08-2006, 22.34.01   #18
Flavio**61
Ospite abituale
 
L'avatar di Flavio**61
 
Data registrazione: 12-03-2005
Messaggi: 388
Riferimento: La Vera Chiesa

Vivian…..tu dici…….

……Mi piacerebbe che mettesse in circolazione la vera Bibbia, la versione che è rinchiusa nel Vaticano e che a noi non è dato leggere (cosa che ho scoperto di recente).

Ti sembra una cosa possibile ?….ma chi te l’ha detto ?


Ciao Flavio
Flavio**61 is offline  
Vecchio 27-08-2006, 22.34.58   #19
Flavio**61
Ospite abituale
 
L'avatar di Flavio**61
 
Data registrazione: 12-03-2005
Messaggi: 388
Riferimento: La Vera Chiesa

Vivian …tu dici…
….Mi piacerebbe una Chiesa (e un Papa), in grado di parlare delle cose senza emettere giudizi, sentenze, che mi spieghi meglio cosa è peccato e perchè è peccato (per esempio: perché il corpo spesso è considerato il tempio stesso del peccato dalla Chiesa? e viene demonizzato, quando Dio ci ha creati di spirito e corpo? Perché è peccato fare l'amore col mio uomo prima del matrimonio? ecc.).

Karol Woijtila….l’ha fatto…

Vivian è chiaro che tu ti sei trovata a fere i conti tra …. la tua fede in Gesù ….e gli insegnamenti che hai avuto dal clero.

Ti capisco perfettamente….anch’io mi sono trovato in quelle condizioni tempo fa

Comunque se cerchi risposte alle tue domande su siti internet ….fai attenzione …perché chiunque può aprire un sito e scriverci dentro di tutto.

Ti consiglio una cosa …quando si parla di scritti segreti …nascosti ….bruciati….è saggio non tenerne conto …o meglio ….prendi la notizia e tienila li …..finché non avrai conferme sicure…su tali scritti

Se hai qualche domanda particolare posso provare ad aiutarti se vuoi …..

Quello che dici di come dovrebbe essere la chiesa istituzione …sono d’accordo con te …..comunque non è tutto da buttare ….vedi Karol Woijtila……(Ratzingher…purtropp o…non è Karol.)

Nella nostra parrocchia il don ….organizza spesso incontri per chiarire concetti tipo le richieste che hai fatto tu.

Tornando alla vera chiesa cristiana dico che la chiesa comprende tutti gli uomini ( maschi e femmine ) cristiani….. cattolici …protestanti…ortodossi ..ecc…cristiani perché seguono o cercano di seguire gli insegnamenti di Gesù Cristo…e tecnicamente si suddividono in…

Secolari e religiosi…………. Capi e laici

Religiosi sono coloro che hanno fatto i voti ….monaci.. frati e suore

Secolari sono tutti gli altri cristiani che non hanno fatto i voti



Capi sono …..papa( solo in quella cattolica )…vescovi…preti….diaconi..(…il clero…)

Laici sono tutti gli altri che non sono capi ….religiosi compresi


Ne approfitto per dire che il prete secolare non fa i voti …..fa solo promessa di celibato

Il papa è il vescovo della diocesi di Roma( solo in quella cattolica ) …..ogni altro vescovo ha la sua diocesi….preti e diaconi sono ordinati dai vescovi e sono i loro aiutanti

I vescovi sono i discendenti degli apostoli ….il termine vescovo viene dal greco e significa …sorvegliante

Spero di non avervi annoiato …

Ciao Flavio
Flavio**61 is offline  
Vecchio 30-08-2006, 15.35.11   #20
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Question Riferimento: La Vera Chiesa

Citazione:
Originalmente inviato da Flavio**61
Vivian …tu dici…
….Mi piacerebbe una Chiesa (e un Papa), in grado di parlare delle cose senza emettere giudizi, sentenze, che mi spieghi meglio cosa è peccato e perchè è peccato (per esempio: perché il corpo spesso è considerato il tempio stesso del peccato dalla Chiesa? e viene demonizzato, quando Dio ci ha creati di spirito e corpo? Perché è peccato fare l'amore col mio uomo prima del matrimonio? ecc.).

Karol Woijtila….l’ha fatto…

Vivian è chiaro che tu ti sei trovata a fere i conti tra …. la tua fede in Gesù ….e gli insegnamenti che hai avuto dal clero.

Ti capisco perfettamente….anch’io mi sono trovato in quelle condizioni tempo fa

Comunque se cerchi risposte alle tue domande su siti internet ….fai attenzione …perché chiunque può aprire un sito e scriverci dentro di tutto.

Ti consiglio una cosa …quando si parla di scritti segreti …nascosti ….bruciati….è saggio non tenerne conto …o meglio ….prendi la notizia e tienila li …..finché non avrai conferme sicure…su tali scritti

Se hai qualche domanda particolare posso provare ad aiutarti se vuoi …..

Quello che dici di come dovrebbe essere la chiesa istituzione …sono d’accordo con te …..comunque non è tutto da buttare ….vedi Karol Woijtila……(Ratzingher…purtropp o…non è Karol.)

Nella nostra parrocchia il don ….organizza spesso incontri per chiarire concetti tipo le richieste che hai fatto tu.

Tornando alla vera chiesa cristiana dico che la chiesa comprende tutti gli uomini ( maschi e femmine ) cristiani….. cattolici …protestanti…ortodossi ..ecc…cristiani perché seguono o cercano di seguire gli insegnamenti di Gesù Cristo…e tecnicamente si suddividono in…

Secolari e religiosi…………. Capi e laici

Religiosi sono coloro che hanno fatto i voti ….monaci.. frati e suore

Secolari sono tutti gli altri cristiani che non hanno fatto i voti



Capi sono …..papa( solo in quella cattolica )…vescovi…preti….diaconi..(…il clero…)

Laici sono tutti gli altri che non sono capi ….religiosi compresi


Ne approfitto per dire che il prete secolare non fa i voti …..fa solo promessa di celibato

Il papa è il vescovo della diocesi di Roma( solo in quella cattolica ) …..ogni altro vescovo ha la sua diocesi….preti e diaconi sono ordinati dai vescovi e sono i loro aiutanti

I vescovi sono i discendenti degli apostoli ….il termine vescovo viene dal greco e significa …sorvegliante

Spero di non avervi annoiato …

Ciao Flavio


e se provassimo a diffondere l'idea che non c'è bisogno di chiesa o chiese se non come luogo di incontro di gente che ha le stesse finalità e che l'unica VERA CHIESA E' IL CORPO DI OGNUNO TEMPIO DELLO SPIRITO? e' UNA BELLA RIVOLUZIONE MA E' LA PIU' BELLA RIVOLUZIONE. CONSIDERARE SACRO IL MIO, IL TUO IL CORPO DI TUTTI E CONSIDERARE SACRA LA TERRA SU CUI POGGIAMO I PIEDI E LA PIETRA , LA MATERIA SU CUI CRISTO HA FONDATO
LA SUA CHIESA......... RISPETTANDO OGNI ASPETTO DELLA VITA E DELLA MATERIA RENDENDO SACRO OGNI COSA CHE FACCIAMO.....SPIRITUALIZZANDO LA MATERIA POTREMMO FORSE MATERIALIZZARE LO SPIRITO......
paperapersa is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it