Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 22-11-2006, 10.43.03   #11
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: Magia! Cos'è?

Citazione:
Originalmente inviato da MIMMO
Magia, è una parola piuttosto comune....
un mago trasforma le cose, le cambia...con il pensiero , con formule ecc...ec... Merlino è una figura , fibesca di Mago. Il Mago prende un coniglio e lo trasforma in cervo,
tanto per dire,,,,,,Comunque magia è una parola contemplata nel vocabolario italiano ed io la uso nel senso in cui è. Non so se tu dai un significato diverso ,ma magia significa questo : Aver poteri magici, come nei racconti fiabeschi ecc....

beh, mi par di capire che se contempli esclusivamente il vocabolario italiano, è assai improbabile che se ne possa parlare con uno spirito diverso..
dato che scriviamo in un forum che si basa sulla spiritualità..

Andiamo oltre.. perchè secondo te perchè sono nate le favole? solo per far addormentare i bimbi buoni?
o per inseminare un risveglio nella loro coscienza?
atisha is offline  
Vecchio 22-11-2006, 11.10.25   #12
MIMMO
Ospite abituale
 
L'avatar di MIMMO
 
Data registrazione: 21-11-2006
Messaggi: 349
Riferimento: Magia! Cos'è?

Citazione:
Originalmente inviato da atisha
beh, mi par di capire che se contempli esclusivamente il vocabolario italiano, è assai improbabile che se ne possa parlare con uno spirito diverso..
dato che scriviamo in un forum che si basa sulla spiritualità..

Andiamo oltre.. perchè secondo te perchè sono nate le favole? solo per far addormentare i bimbi buoni?
o per inseminare un risveglio nella loro coscienza?

scusa ,,,, ma vogliamo usare gli stessi termini per identificare le stesse cosa.Allora senza tante chiacchere dimmi tu cos'è la magia, così usiamo il termine per la stessa cosa. A che scopo fare domande su di una parola se poi la usi in maniera diversa da quello che la tua lingua dice. MAgia in italiano vuol dire quello...e qui mi sembrava si parlasse italiano...

Le favole sono racconti, fantasie di scrittori per far addormentare i bambini inserendo una morale , ritenuta giusta, per educare i bimbi. Questa è una verità...se poi credi a cenerentola,,,,,ho già finito di parlare.
MIMMO is offline  
Vecchio 22-11-2006, 11.51.20   #13
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: Magia! Cos'è?

Citazione:
Originalmente inviato da MIMMO
scusa ,,,, ma vogliamo usare gli stessi termini per identificare le stesse cosa.Allora senza tante chiacchere dimmi tu cos'è la magia, così usiamo il termine per la stessa cosa. A che scopo fare domande su di una parola se poi la usi in maniera diversa da quello che la tua lingua dice. MAgia in italiano vuol dire quello...e qui mi sembrava si parlasse italiano...

Le favole sono racconti, fantasie di scrittori per far addormentare i bambini inserendo una morale , ritenuta giusta, per educare i bimbi. Questa è una verità...se poi credi a cenerentola,,,,,ho già finito di parlare.

bene

Per me e ciò che ho sperimentato la magià è imparare il segreto dell'esistenza.. è imparare a gestire le facoltà insite nell'uomo.. acquisire un progresso mentale..ed evolversi in esso sapendolo manifestare sia a livello cosciente che "sub-cosciente"..
tutto questo lavoro su se stessi perchè il padrone è l'Uomo reale (Vero) e considera la coscienza a livello di veri strumenti di lavoro, per bandire (levigare) la Paura.. acquistando libertà.. cioè acquisendo se stesso..
questo il significato per me della parola magia..

il mago è l'Iniziato..
procedere sulla strada della magia (bianca.. Sublime), significa soprattutto mettere in opera gli insegnamenti degli antichi saggi alchimisti che indicarono la Via racchiusa nella "formula" VITRIOL.
l'Iniziazione è un lavoro che si fa su se stessi.. un lavoro ininterrotto che organizza la nostra interiorirà... ed è azione di purificazione e autocontrollo..
purtroppo, aimè, il dilagare dei libri di occultismo spicciolo e di magia, che non richiamano assolutamente una vera spiritualità ed ascesa dell'uomo, hanno reso il campo misterioso e sconosciuto... scatenando solo forze oscure e il senso di potere già inserito alla grande nell'ego dell'uomo...
confondendolo (purtroppo) ulteriormente e rendendolo vittima delle proprie entità inferiori. (ego distorto )

Per finire questo accenno di discorso è errato cadere nell'immagine del mago che veste strani cappelli o medaglioni sconosciuti...
come non si deve riconoscere dall'aspetto estetico, ma bensì dalla sua carica positiva che si crea standogli al fianco..

Concludendo sulla magia... si parla anche di bacchette magiche nelle favole..
la bacchetta magica non è solo un bastone, ma un solido legame interiore Vivente, che l'uomo ha saputo connettere tra il cielo e la terra, alto o basso.
Il ruolo primario della bacchetta sta a consentire questo collegamento, affinchè le Energie circolino e si connettano tra i due mondi.
In alto vi è una Centrale elettrica ed in basso vi è una lampadina, noi.
Per far si che esista tra i due una relazione, si deve creare un collegamento o meglio innestare una spina...
La bacchetta magica rappresenta la spina...
Il mago possiede quella "spina" nel suo Cuore e nella sua Mente e Spirito e per di più tiene in mano la spina anche sul piano fisico.
Questo è il simbolo della bacchetta magica!! simbolo!!..
Non basta però tenere in mano una bacchetta di faggio o ciliegio per credersi un mago e.. comandare "Spiriti" di Luce..
è sacrilego voler mettere gli Spiriti di Luce al servizio dell'ego umano.. e prima o poi le azioni procurate in assenza di vere Virtù, senza esserne degni, autoprovocheranno danni di ritorno..
Prima di tutto è doveroso raggiungere una certa posizione Spirituale, aver raggiunto un certo grado di purezza, capacità ed autocontrollo sul piano fisico.
Ogni essere umano possiede quel ruolo, cioè quello di attirare giù la Luce e armonia.. perchè già siamo dotati di quella spina ad ogni piano...
e nel piano fisico è necessaria la simbologia del bastoncino lungo quanto il nostro avambraccio.
Potremo aggiungere che il bastoncino (o bacchetta) è solo il prolungamento della nostra mano...
Un essere luminoso però, un mago Bianco... può farne a meno della bacchetta per collegarsi e chiedere aiuto alle Forze Superiori.. perchè esse sapranno ascoltare..
ma è necessario essere puri, altrimenti si potrà stare anche tutta la vita con il braccio alzato senza ottenere nulla..

E' possibile affermare, per concludere, che la vera bacchetta magica è l'essere umano stesso...
e più è evoluto, più sarà in grado di collegarsi con la Centrale stessa..

Questo è tutto, mi pare sufficiente...
un saluto

atisha (la maga..)
atisha is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it