Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 04-12-2006, 17.27.20   #11
orpel
Ospite
 
L'avatar di orpel
 
Data registrazione: 02-10-2006
Messaggi: 16
Riferimento: desiderio dello spirito

Citazione:
Originalmente inviato da Yam
Ciao Orpel, Benvenuto.
Quindi qualsiasi paradigma di pensiero a cui si aderisce coerentemente, per esempio una ideologia, e' Verita'?
Questo e' un terreno minato
Eppure anche il peggiore degli assassini con il suo delitto aggiunge tesoro alla sua Saggezza dell'Esperienza....

La verità è esperienza e l'esperienza, in un'ottica non-duale non è ne bene ne male; è esperienza.

Non è affatto un terreno minato. Semplicemente E'.
orpel is offline  
Vecchio 04-12-2006, 17.43.09   #12
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Riferimento: desiderio dello spirito

Citazione:
Originalmente inviato da orpel
La verità è esperienza e l'esperienza, in un'ottica non-duale non è ne bene ne male; è esperienza.

Non è affatto un terreno minato. Semplicemente E'.

Si....ma..non e' un "paradigma di pensiero" o meglio lo e' per realizzazioni inferiori all'ultima...che e' non duale.
Un paradigma e' una costruzione, e' un oggetto.
Yam is offline  
Vecchio 05-12-2006, 08.54.06   #13
MIMMO
Ospite abituale
 
L'avatar di MIMMO
 
Data registrazione: 21-11-2006
Messaggi: 349
Riferimento: desiderio dello spirito

Citazione:
Originalmente inviato da orpel
La verità è esperienza e l'esperienza, in un'ottica non-duale non è ne bene ne male; è esperienza.

Non è affatto un terreno minato. Semplicemente E'.

l'esperienza è passato. la verità è presente. Si può avere esperienza del presente?
Io sostituirei la parola esperienza con comprensione.....ma penso che intendessi quello........sono d'accordo con te!
MIMMO is offline  
Vecchio 05-12-2006, 14.56.03   #14
orpel
Ospite
 
L'avatar di orpel
 
Data registrazione: 02-10-2006
Messaggi: 16
Riferimento: desiderio dello spirito

Sì Mimmo,
è come tu dici; il termine adatto, però non è COMPRENSIONE bensì CONSAPEVOLEZZA.
La consapevolezza è: abilità di percepire (e ciò può avvenire a seguito dell'esperienza).
La comprensione è il chiarimento a livello mentale di una consapevolezza collassata per ripetizione di esperienza; ogni qual volta ripetiamo un'esperienza conclusa, collassiamo in consapevolezza. La comprensione può essere compiuta SOLO se c'è consapevolezaza collassata. L'uomo, prevalentemente, deve recuperare in comprensione; sono poche le esperienze ancora non fatte per liberarsi dal cicli umano, dal ciclo delle nascite e delle morte o incarnazioni terrene.
Ma questo è un altro discorso.....

Un abbraccio
orpel is offline  
Vecchio 05-12-2006, 15.08.53   #15
MIMMO
Ospite abituale
 
L'avatar di MIMMO
 
Data registrazione: 21-11-2006
Messaggi: 349
Riferimento: desiderio dello spirito

Citazione:
Originalmente inviato da orpel
Sì Mimmo,
è come tu dici; il termine adatto, però non è COMPRENSIONE bensì CONSAPEVOLEZZA.
La consapevolezza è: abilità di percepire (e ciò può avvenire a seguito dell'esperienza).
La comprensione è il chiarimento a livello mentale di una consapevolezza collassata per ripetizione di esperienza; ogni qual volta ripetiamo un'esperienza conclusa, collassiamo in consapevolezza. La comprensione può essere compiuta SOLO se c'è consapevolezaza collassata. L'uomo, prevalentemente, deve recuperare in comprensione; sono poche le esperienze ancora non fatte per liberarsi dal cicli umano, dal ciclo delle nascite e delle morte o incarnazioni terrene.
Ma questo è un altro discorso.....

Un abbraccio

anch'io preferisco la parola consapevolezza......
grazie l'appunto sul termine.....concordo!
MIMMO is offline  
Vecchio 05-12-2006, 15.22.36   #16
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: desiderio dello spirito

Citazione:
Originalmente inviato da orpel
La comprensione è il chiarimento a livello mentale di una consapevolezza collassata per ripetizione di esperienza; ogni qual volta ripetiamo un'esperienza conclusa, collassiamo in consapevolezza. La comprensione può essere compiuta SOLO se c'è consapevolezaza collassata. Un abbraccio


scusa.. puoi spiegare meglio questo punto del collasso della consapevolezza?
ho capito il tuo discorso ma spiegato così distorce un po' il profilo che diamo un po' tutti alla parola consapevolezza...

grazie..
atisha is offline  
Vecchio 06-12-2006, 16.00.32   #17
orpel
Ospite
 
L'avatar di orpel
 
Data registrazione: 02-10-2006
Messaggi: 16
Riferimento: desiderio dello spirito

L'esperienza da luogo alla consapevolezza, cioè all'abilità di percepire. Se facciamo quell'esperienza noi SIAMO, diventiamo quella cosa e quindi, per risonanza, riuscimo a percepirne l'esistenza se la incontriamo in giro (per così dire), cioè la ri-conosciamo.

La consapevolezza è come una figurina su un album di figurine: quando incolliamo la figurina, tutto bene. Quando ripetiamo l'eperienza, incolliamo una figurina su una stessa già presente sull'album.

Ciò significa che collassiamo in consapevolezza e "carichiamo" l'anima di esperienze ripetute. Questo, nell'universo fisico, significa che ci polarizziamo e quindi abbiamo scoperto il fianco alla dualità, al giudizio e a qual che segue.
Mi sembra di aver già citato in questo post un fantastico libro che trovi su www.trilogiadelliosono.it che è uscito a novembre sul quale puoi trovare il modo in cui si collassa la consapevolezza. Questo simbolismo, nella bibbia, è rappresentato da Lucifero che per creare la polarità (luce e buio) da luogo a un determinato processo di "ripetizione" dell'esperienza.

Comunque la consapevolezza, quando si ripete l'esperienza, si collassa e quindi perdiamo l'abilità a percepire.
Così come per pulire una macchia da un vestito abbiamo bisogno di un vestito sul quale ci deve essere la macchia, possiamo riabilitare questo collasso (togliere la macchia) e riottenere il vestito pulito, cioè la consapevolezza consapevole. Riabilitiamo l'abilità a percepire che era stata offuscata.

Un abbraccio
orpel is offline  
Vecchio 06-12-2006, 18.55.41   #18
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: desiderio dello spirito

Citazione:
Originalmente inviato da orpel
L'esperienza da luogo alla consapevolezza, cioè all'abilità di percepire. Se facciamo quell'esperienza noi SIAMO, diventiamo quella cosa e quindi, per risonanza, riuscimo a percepirne l'esistenza se la incontriamo in giro (per così dire), cioè la ri-conosciamo.

La consapevolezza è come una figurina su un album di figurine: quando incolliamo la figurina, tutto bene. Quando ripetiamo l'eperienza, incolliamo una figurina su una stessa già presente sull'album.

Ciò significa che collassiamo in consapevolezza e "carichiamo" l'anima di esperienze ripetute.


sì,sì.. comprendo.. tanti modi di spiegare l'esperienza.. e più vado avanti nella Mia esperienza più noto che le varie esperienze, alla fine, raccontate, non fanno altro che incentivare una sorta di confusione tra i ricercatori.. in pratica lì vedo il vero collasso!

grazie comunque della gentile spiegazione..
anch'io avrei la mia parallela.. e forse non so se qui o altrove l'ho già data.. ma è sempre esperienza individuale..
poi, dalla somma di tutte le esperienze che si raccolgono, se ne trae una sintesi.. che dovrebbe essere "pappa buona" per i più golosi a caccia di "notizie" tecniche.. elisir..
ma alla fine è la Propria che più conta.. anche se.. i conti non sempre tornano nei rac-conti..

ciao e grazie ancora..
atisha is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it