Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Storia
 Storia - Fatti e personaggi, passato e attualità.
Vecchio 12-09-2007, 12.51.32   #11
mastino_napoletano
Frà Diavolo
 
Data registrazione: 09-09-2007
Messaggi: 24
Riferimento: Foibe

Che si autoassolvano; tanto la Storia non li assolverà. Gli sciocchi zelanti, figli e nipoti dell'apparato, non capiscono che continuare a nascondere questi fatti atroci non fa altro che perpetuare l'orrore, la vergogna, il biasimo, l'odio.
**********

Valerio la tua frase "la Storia non li assolverà" mi lascia un tantino perplesso.
Ma quale storia,scusa ?
Quella scritta dai simpatizzanti BR e compari ? I frequentatori dei dei "Leoncavallo" ed altri luoghi ameni? che affollavano le Università alla fine degli anni 60 e 70?
Gente che invece di studiare faceva politica e si laureava col 6 politico.
Ebbene è questa gente che ha scritto e scrive tutt'ora i testi di storia, gente che votò e contribuì ad eleggere nelle liste del vecchio PCI di quel "galantuomo " di Togliatti e poi fatto fuggire poi all'estero, un assassino come Moranino.
Sono passati 62 anni ed i libri di storia (minuscola intenzionale) ancora ci propinano che l'Italia è stata liberata dai partigiani (, che Tito era uno Statista e che Togliatti era il migliore !!!!
Forse la vera storia su quella pagina vergognosa del ns. dopoguerra la leggeranno i nipoti dei nostri nipoti, visto che dopo più di un secolo e mezzo ancora non si riesce a leggere la "VERA" STORIA del ns. risorgimento e quindi la vera storia dell'attacco al Regno delle Due Sicilie.
Purtroppo la storia quasi sempre la scrivono "i leccapiedi" dei vincitori su indicazioni degli stessi.
Giuseppe
mastino_napoletano is offline  
Vecchio 13-09-2007, 09.46.55   #12
Valerio2
Ospite abituale
 
L'avatar di Valerio2
 
Data registrazione: 05-09-2007
Messaggi: 113
Riferimento: Foibe

Ciao Mastino,
la Storia ha un respiro più lungo, che mediocri storiografi o cronisti asserviti ad una ideologia o ad adeguate prebende non riescono ad occultare.

Oggi la rivoluzione informatica mette a disposizione i mezzi per raccogliere una mole enorme di materiale documentale.

Le interpretazioni dei fatti hanno una durata limitata al tempo in cui vengono prodotte. Restano i fatti, a disposizione degli storici che li vorranno, in seguito, raccogliere ed interpretare.

Su questi fatti che ormai non si possono più nascondere verranno condotti infiniti studi nei secoli a venire. Molte conclusioni saranno, come sempre, viziate dagli occhiali che ognuno indossa, ma la sostanza degli avvenimenti rimarrà.

Fra due secoli, tonnellate di documenti verranno tradotti in poche pagine relative ad un periodo che a noi sembra esteso perchè copre l'arco della nostra vita, ma che agli studenti di allora verrà dato in forma semplificata.

A quel punto, fuori dalla contingenza delle passioni, chi avrà ancora interesse ad occultare la Verità storica?

Un cordiale saluto da un autonomista e federalista del sud. (Sicilia)

Valerio

PS- Togliatti accettò tranquillamente che gli alpini prigionieri in Russia non venissero restituiti al loro Paese; questo molto tempo dopo la fine della guerra. Solo pochi sopravvissuti fecero ritorno, di molti non sono stati restituiti neanche i corpi. Sì, "grande statista"!
Valerio2 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it