Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Storia
 Storia - Fatti e personaggi, passato e attualità.
Vecchio 20-03-2007, 11.59.27   #1
aurora
.
 
L'avatar di aurora
 
Data registrazione: 03-07-2006
Messaggi: 250
il medioevo nel nostro tempo

non vi sembra che stiamo vivendo un secondo medioevo? i comuni, almeno il mio (ta) è sempre stao considerato dai politici un feudo .Del territorio il sindaco fa quel che vuole trattandolo come suo personale feudo insieme ai suoi vassalli, con i loro valvassori e poi noi equiparati a servi della gleba.
la televisione incita all'ignoranza ed all'esaltazione dei piu' bassi istinti nell'uomo.....tra poco sara' vietata l'informazione a mezzo stampa, non avveniva questo nel medioevo?
aurora is offline  
Vecchio 20-03-2007, 13.03.20   #2
acquario69
Moderatore
 
L'avatar di acquario69
 
Data registrazione: 10-04-2006
Messaggi: 1,444
Riferimento: il medioevo nel nostro tempo

Citazione:
Originalmente inviato da aurora
non vi sembra che stiamo vivendo un secondo medioevo? i comuni, almeno il mio (ta) è sempre stao considerato dai politici un feudo .Del territorio il sindaco fa quel che vuole trattandolo come suo personale feudo insieme ai suoi vassalli, con i loro valvassori e poi noi equiparati a servi della gleba.
la televisione incita all'ignoranza ed all'esaltazione dei piu' bassi istinti nell'uomo.....tra poco sara' vietata l'informazione a mezzo stampa, non avveniva questo nel medioevo?

tanto finisce che non importa niente a nessuno,si preferisce far finta di niente come al solito
acquario69 is offline  
Vecchio 20-03-2007, 14.13.13   #3
jacopo93
Ospite
 
Data registrazione: 14-03-2007
Messaggi: 3
Riferimento: il medioevo nel nostro tempo

Dipende, ma considerando che dopo il Medioevo c'è stato il Rinascimento allora non mi dispiacerebbe!

P.S. in confidenza, mi sembri un po' pessimista...
jacopo93 is offline  
Vecchio 21-03-2007, 05.45.57   #4
acquario69
Moderatore
 
L'avatar di acquario69
 
Data registrazione: 10-04-2006
Messaggi: 1,444
Riferimento: il medioevo nel nostro tempo

Citazione:
Originalmente inviato da jacopo93
Dipende, ma considerando che dopo il Medioevo c'è stato il Rinascimento allora non mi dispiacerebbe!

P.S. in confidenza, mi sembri un po' pessimista...

medioevo,rinascimento..una bella considerazione,accade sempre che dopo un periodo "buio" venga fuori un po di luce,e' un alternanza infinita,d'altrone l'universo ha le sue leggi in barba al nostro egocentrismo.

..e in confidenza traduco(le frasi non sono le mie naturalmente) che il pessimista e' un ottimista ben informato ed e' pure vero che e' meglio essere ottimisti ed avere torto che pessimisti ed avere ragione..quest'ultimo aforisma lo sentenzio' un certo einstein..

acquario69 is offline  
Vecchio 22-03-2007, 09.43.47   #5
Catone
Ospite abituale
 
Data registrazione: 10-01-2006
Messaggi: 193
Riferimento: il medioevo nel nostro tempo

Faccio il pedante: tu hai chiamato medioevo (un periodo storico ben preciso) il feudalesimo (sistema economico-giuridico tipico del medioevo ma non solo).
Giusto per essere precisi...
Catone is offline  
Vecchio 22-03-2007, 14.38.59   #6
aurora
.
 
L'avatar di aurora
 
Data registrazione: 03-07-2006
Messaggi: 250
Riferimento: il medioevo nel nostro tempo

Citazione:
Originalmente inviato da Catone
Faccio il pedante: tu hai chiamato medioevo (un periodo storico ben preciso) il feudalesimo (sistema economico-giuridico tipico del medioevo ma non solo).
Giusto per essere precisi...

per essere precisi mi riferisco al feudalesimo come gestione del territorio, e al medioevo come imbarbarimento dei costumi.
ciao
aurora is offline  
Vecchio 22-03-2007, 16.14.06   #7
Jade_de_Montaigne
Ospite abituale
 
Data registrazione: 21-02-2007
Messaggi: 131
Cool Riferimento: il medioevo nel nostro tempo

Bhè, è quanto codificato da vico nell'espressione de "I corsi ed i ricorsi storici".
Effettivamente, se questo periodo di imbarbarimento ci può aiutare a ritrovare noi stessi, ben venga. Il fondo lo abbiamo quasi toccato, dopodichè ci toccherà risalire, prima o poi.

Si spera
Jade_de_Montaigne is offline  
Vecchio 24-03-2007, 16.21.47   #8
Rasputin
Evoliano
 
L'avatar di Rasputin
 
Data registrazione: 19-02-2007
Messaggi: 37
Riferimento: il medioevo nel nostro tempo

secondo me era meglio il vero medioevo piuttosto che l'era odierna...comunque si, indubbiamente è un'epoca buia.
Rasputin is offline  
Vecchio 25-03-2007, 22.28.52   #9
erasmo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 12-01-2007
Messaggi: 92
Riferimento: il medioevo nel nostro tempo

Citazione:
Originalmente inviato da aurora
non vi sembra che stiamo vivendo un secondo medioevo? i comuni, almeno il mio (ta) è sempre stao considerato dai politici un feudo .Del territorio il sindaco fa quel che vuole trattandolo come suo personale feudo insieme ai suoi vassalli, con i loro valvassori e poi noi equiparati a servi della gleba.
la televisione incita all'ignoranza ed all'esaltazione dei piu' bassi istinti nell'uomo.....tra poco sara' vietata l'informazione a mezzo stampa, non avveniva questo nel medioevo?



Aurora
che quando si deve parlare di un'epoca barbara o buia, si debba per forza far riferimento al nostro medioevo ( come normalmente si fa ), a me non pare una cosa storicamente esatta

non me la sento di affermare che certi eventi che si manifestano ora, avvenissero anche nel medioevo

i talebani che rapiscono giornalisti e altre persone e li uccidono oppure nazioni che, difronte a tutti, invadono militarmente altre nazioni
o lo sterminio, in grande, di popolazioni come i curdi gli armeni e naturalmente gli ebrei
Hitler Stalin Pol Pot squadroni della morte ecc non credo abbiano tanti riscontri nel medioevo
e il potere discrezionale di un PM o di un GIP italiano è molto differente da quello usato parecchi secoli fa o pochi secoli fa ?
le torme di bambini abbandonati e soli delle grandi città brasiliane o quei ragazzi che vivono sottoterra in Romania
o quello della manipolazione dell'embrione o delle menti ( vedi i messaggi subliminali) o quella di vendere medicinali dannosi a intere popolazioni o medicinali di pochissimo valore a prezzi assai alti
si potrebbe parlare della ricchezza sfacciata di pochi, vedi le famiglie degli sceicchi, con tutto il discorso sulla democrazia, rispetto della donna ecc

pessimista? ottimista?
non so
so solo che non me la sento di definire il medioevo un'epoca buia, sottintendendo che noi siamo un'epoca 'chiara' , pulita e democratica

piuttosto credo sia utile studiare di più la storia del passato per capire il presente e darsi da fare per fare qualcosa per questo nostro mondo
ciao
erasmo is offline  
Vecchio 26-03-2007, 14.35.50   #10
aurora
.
 
L'avatar di aurora
 
Data registrazione: 03-07-2006
Messaggi: 250
Riferimento: il medioevo nel nostro tempo

Citazione:
Originalmente inviato da erasmo
Aurora
so solo che non me la sento di definire il medioevo un'epoca buia, sottintendendo che noi siamo un'epoca 'chiara' , pulita e democratica

ciao erasmo, scusa ma hai letto il mio post dell'inizio? io limitavo l'analisi alla gestione del territorio comunale e non a livello mondiale.
non facciamo come in televisione che ognuno procede a dire cio' che pensa sensa sincronia di risposta a cio' che ha detto un altro. noi, diversamente dalla tv, siamo persone che leggono.almeno finche' non ci sara' vietato...
aurora is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it