Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Storia
 Storia - Fatti e personaggi, passato e attualità.
Vecchio 14-05-2007, 13.01.24   #1
Caesar
Combattente!
 
L'avatar di Caesar
 
Data registrazione: 12-05-2007
Messaggi: 83
Post Cesare è stato un bene o un male per la storia di Roma?

Volevo chiedervi se secondo voi la figura di Giulio Cesare sia stata un bene per la storia di Roma o un male, ciò vale anche per tutta la storia, in quanto, la figura di Cesare è stata sempre al centro di re e imperatori che addirittura si facevano chiamare Cesari; ma anche Hitler e Mussolini hanno cercato di imitare il modello del mondo dell'Impero Romano.
Caesar is offline  
Vecchio 15-05-2007, 00.16.45   #2
peregrina
Ospite
 
Data registrazione: 12-05-2007
Messaggi: 16
Riferimento: Cesare è stato un bene o un male per la storia di Roma?

Premetto che non è la mia opinione; è certo opinione di molti e tanto per cominciare dello storico Tacito (egli si riferiva alla figura di Augusto, non di Cesare, ma la considerazione è estendibile anche a quest'ultimo,a mio avviso): semplicemente era un prodotto della sua epoca, un "male" se equiparato alla libertas repubblicana, ma necessario.
Anzitutto va fatta una considerazione: cesare era il capo di UNA fazione che ha vinto sulle altre, il capo di UNO degli eserciti di Roma; è diventato Cesare solo perchè ha vinto, e in questo modo è ricordato, decontestualizzato, ritagliato dal suo tempo, divinizzato o non.
Non fu un genio, fu solo un rappresentatnte della sua epoca; non si svegliò un mattino e decise che Roma doveva essere una monarchia perchè era impazzito, ma semplicemente i tempi erano maturati per cui, che fosse stato lui o un altro, Roma sarebbe diventata comunque una "monarchia".
Difficile dire se questo era un bene o un male: certo è che il tipo di governo che aveva retto una città stato per secoli non poteva ugualmente essere adatto ad un impero, di fatto, che comprendesse quasi tutto il mondo allora conosciuto.
Per quanto riguarda l'uso che ne è stato fatto in seguito..beh, è stata una strumentalizzazione;Unafigura come quella di mussolini o di hitler può rispecchiarsi in quella di un cesare?Ovviamente qui si tratta solo di capire la storia per quanto possibile, non di giustificare massacri..cmq a occhioe croce, hitler mi sembra più un folle che un rappresentante della sua epoca. Che la germania dopo le dure condizioni di pace della prima guerra mondiale fosse a terra è fuor di dubbio, o anche prima(basti vedere l'arte del tempo, delle avanguardie:l'urlo di Munch è agghiacciante, per me gli epressionisti sono il termometro degli umori della germania, una sorta di profeti) ma che da questa depressione generale si dovesse passare per forza ai campi di sterminio per un po' di sano processo da capro espiatorio e catarsi collettiva..francamente mi piace pensare che si sarebbe potuta evitare!!!!
peregrina is offline  
Vecchio 15-05-2007, 09.58.05   #3
Caesar
Combattente!
 
L'avatar di Caesar
 
Data registrazione: 12-05-2007
Messaggi: 83
Riferimento: Cesare è stato un bene o un male per la storia di Roma?

peregrina, sminuire Cesare a semplice frutto del suo tempo, a mio parere è sbagliato. Lui fu un genio, basti pensare a tutto ciò che fece, per potersi imporre davanti a uno come Pompeo, gli occorreva di avere delle vittorie paragonabili alle sue o almeno una di granlunga superiore, così conquistò la Gallia mostrandola come guerra giusta e di difesa.
Cesare scavava fosse con i suoi soldati, divideva il cibo con loro e si faceva amare, Augusto poi portò i soldati ad amare più la patria che il generale che li comandava.
Cesare fu un grande anche nel campo letterario, basti pesnare ai suoi Commentari.
_

Gli USA oggi mostrano le loro guerre con lo stesso metodo dei romani poco sopra detto, si possono paragonare anche se a distanza di 1600 anni? Luciano Canfora lo ha fatto in un convegno a Roma e voi che ne pensate?
Caesar is offline  
Vecchio 15-05-2007, 18.43.11   #4
peregrina
Ospite
 
Data registrazione: 12-05-2007
Messaggi: 16
Riferimento: Cesare è stato un bene o un male per la storia di Roma?

Non intendevo sminuire Cesare...ma riportarlo semplicemente ri-contestualizarlo, e rispondere alla domanda se sia stato o meno un bene per Roma.
E' stato certamente una grande personalità ma ripeto, per me resta un frutto, certo speciale, ma del suo tempo, come ognuno di noi.
In particolare non sono d'accordo con un tipo di storiografia che vede solo nei grandi personaggi i fautori di tutti i benefici e tutte le disgrazie della storia..insomma c'è molto di più che va considerato, qusto in generale!
peregrina is offline  
Vecchio 15-05-2007, 20.15.59   #5
Caesar
Combattente!
 
L'avatar di Caesar
 
Data registrazione: 12-05-2007
Messaggi: 83
Riferimento: Cesare è stato un bene o un male per la storia di Roma?

si, sono d'accordo.
riguardo a chi faccia la storia poi, posso dire di avere una visione manzoniana.
Caesar is offline  
Vecchio 17-05-2007, 15.16.50   #6
Greuze
Utente bannato
 
Data registrazione: 04-01-2007
Messaggi: 47
Talking Riferimento: Cesare è stato un bene o un male per la storia di Roma?

Penso che senza il grande Giulio Cesare l'impero romano non sarebbe stato mai così vasto e non avrebbe mai avuto una personalità così dominante nel mondo di allora....così come penso che la Germania,senza Hitler,non avrebbe mai avuto la forza di riprendersi e di condurre una guerra totale.....stessa cosa vale per l'Italia che,senza Mussolini,non credo avrebbe avuto il coraggio di buttarsi in una azzardata guerra......

Ma questa è la storia,dominata quasi sempre da personalità che si elevano alle altre e che trascinano la nazione in situazioni estreme che a volte si risolvono in modo positivo con la vittoria e l'espansione(caso di Giulio Cesare e l'impero romano) e altre volte falliscono facendo maledire i suoi fautori(come nel caso di hitler e mussolini).....
Greuze is offline  
Vecchio 17-05-2007, 17.53.41   #7
MocassinoH2O
io Panda
 
L'avatar di MocassinoH2O
 
Data registrazione: 28-03-2006
Messaggi: 469
Riferimento: Cesare è stato un bene o un male per la storia di Roma?

Citazione:
Originalmente inviato da Caesar
Gli USA oggi mostrano le loro guerre con lo stesso metodo dei romani poco sopra detto, si possono paragonare anche se a distanza di 1600 anni? Luciano Canfora lo ha fatto in un convegno a Roma e voi che ne pensate?

Non credo che gli Stati Uniti stiano seguendo il modello di guerra combattute da Cesare, a distanza di 1600 anni credo sia sbagliato fare paragoni in generale....
Indubbiamente è stato un grande.
Indubbiamente è stato un bene x la storia di roma.
MocassinoH2O is offline  
Vecchio 18-05-2007, 23.02.33   #8
Rasputin
Evoliano
 
L'avatar di Rasputin
 
Data registrazione: 19-02-2007
Messaggi: 37
Riferimento: Cesare è stato un bene o un male per la storia di Roma?

paragonare gli USA a Roma mi sembra una bestemmia...
Rasputin is offline  
Vecchio 30-05-2007, 20.45.08   #9
Caesar
Combattente!
 
L'avatar di Caesar
 
Data registrazione: 12-05-2007
Messaggi: 83
Riferimento: Cesare è stato un bene o un male per la storia di Roma?

Citazione:
Originalmente inviato da Rasputin
paragonare gli USA a Roma mi sembra una bestemmia...


Non credo proprio, come Cesare andò in Gallia con la scusa di una guerra di pace, una guerra di difesa dell'amico attaccato, per portare la civitas, ecc. anche l'America muove guerra con la scusa ovvia di togliere la tirannia, di portare la democrazia.
Caesar is offline  
Vecchio 17-07-2007, 12.37.41   #10
Caesar
Combattente!
 
L'avatar di Caesar
 
Data registrazione: 12-05-2007
Messaggi: 83
Riferimento: Cesare è stato un bene o un male per la storia di Roma?

In tv nei documentari, non si da una risposta precisa sul fatto che Cesare possa essere stato una figura positiva o no per Roma, si mostra come frutto del suo tempo, anche se per me è relativo... Cesare potrebbe essere stato un male o un bene, ma il principato di Augusto venuto dopo, forse era inevitabile, la paura di un nemico esterno aveva diviso Roma che era corrotta e priva di ideali antichi, quelli che l'avvevano alzata a grande potenza; questo vale anche oggi per ogni società.
Caesar is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it