Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Storia
 Storia - Fatti e personaggi, passato e attualità.


Vecchio 03-08-2007, 18.39.51   #21
trismegistus
Ospite abituale
 
L'avatar di trismegistus
 
Data registrazione: 21-05-2007
Messaggi: 268
Riferimento: disillusione

Citazione:
Originalmente inviato da giovanni
Il popolo italiano, una illusione; come l'idea di Nazione.
La storia, una inascoltata maestra. Le si preferisce la Storia, una favola che compiaccia dei piccoli desideri.
La ricerca, qualcosa di troppo faticoso da mettere in pratica; meglio ripetere ben memorizzati luoghi comuni.
La soluzione, impossibile: ognuno dovrebbe rinunciare a qualcosa, nessuno vorrebbe essere il primo a farlo. Come sardine in un banco, ognuno controlla quel che fa il suo immediato vicino; nessuno vede la rete.

L'Italia è vittima del qualunquismo e della perdita di identità, come tutto il mondo dopo il secondo dopoguerra, il singolo muore, la singola nazione muore, tutti nello stesso oblio dell'uguaglianza e della perdita di identità, cosicché anche noi periamo in questa assimilazione poiché l'Italia non esiste più, come nemmeno gli italiani, ora siamo tutti apparteniamo ad un'unica megalopoli, che ci inghiotte e ci distrugge.
trismegistus is offline  
Vecchio 19-08-2007, 15.29.10   #22
Caesar
Combattente!
 
L'avatar di Caesar
 
Data registrazione: 12-05-2007
Messaggi: 83
Riferimento: L'italia oggi

http://www.youtube.com/watch?v=AAWBM...at ed&search=

rendiamoci conto di chi ci governa....
CAMBIAMENTO!
Caesar is offline  
Vecchio 20-08-2007, 10.12.20   #23
trismegistus
Ospite abituale
 
L'avatar di trismegistus
 
Data registrazione: 21-05-2007
Messaggi: 268
Riferimento: L'italia oggi

Citazione:
Originalmente inviato da Caesar
http://www.youtube.com/watch?v=AAWBM...at ed&search=

rendiamoci conto di chi ci governa....
CAMBIAMENTO!

Immagini da non commentare...
trismegistus is offline  
Vecchio 31-08-2007, 01.42.03   #24
Horus_il_falco
Nuovo iscritto
 
Data registrazione: 19-08-2007
Messaggi: 148
Riferimento: L'italia oggi

Io penso che l'Italia ha delle caratteristiche eccellenti non solo per se stessa, ma anche per il mondo, il mondo anglosassone per esempio è per certi versi migliore del mondo latino che è in subbuglio e ultrapoliticizzato erede della rivoluzione francese e del 48 ecc... quindi in questo senso più caldo ma negativamente. L'Italia pur essendo coerede della rivoluzione francese ha tutte le capacità originali di mantenersi distante e per cultura è forse molto più vicina al mondo anglosassone dell'associazionismo libero che non alla cultura clientelare imposta dalle leggi dello stato.
L'Italia per esempio è un pozzo di cultura di arte e di storia e per fare un solo esempio su tanti: il capitalismo, si è sempre detto che nasce in Inghilterra ecc... e che gli italiani invece erano lo zimbello ecc... invece il capitalismo nasce e si sviluppa per molto tempo in Italia fino a sviluppare appunto la contabilità, le leggi che garantiscono l'economia, le republiche marinare come Venezia, e poi Firenze che aveva già le banche e tutto quanto c'è di proprio nel capitalismo che fu inculcato agli inglesi forse grazie alle opere di Shakspiere ambientate non a caso tutte in Italia.
e vorrei che in Italia fosse chiaro che orgoglio per la propria storia, tradizione e cultura non deve mai significare filofascismo, come possiamo ridurre l'origine della civiltà europea al fascismo? tu puoi dire che il principe di Machiavelli e la scienza politica sono prodotti storicamente italiani, ma poi non esageriamo, noi dovunque andiamo in Italia se crchiamo bene troviamo tanta di quella cultura e tradizione che possono servire come ho detto sul capitalismo.
Vediamo la scienza, abbiamo avuto il padre del metodo scientifico che è ciò che ha permesso il progresso scientifico fino ad oggi. e mentre altre nazioni sono sogiogate dal metodo del pisano, noi potremo anche avere la libertà di considerarlo non come unico e insuperabile, perchè la cultura e i presuposti storici gli abbiamo.

Bisognerebbe che tutti fossimo d'accordo nel progredire nel fare le cose per il bene comune a tutti e agevolare l'opportunità a ognuno di crescere.
bisogna che i comuni governino e anche gli interessi dell'intero paese che non siano specifici di qualche singolo comune.
E agevolare l'imprenditoria, giù le tasse ecc...
Fare le cose non per partito preso ma per il bene eficace e umano che la società si aspetta dai governi e che non arriva mai questo attegiamento positivo veramente.
e allora possiamo sempre cambiare noi stessi per migliorare questo grande paese che è L'Italia.
Horus_il_falco is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it