Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Storia
 Storia - Fatti e personaggi, passato e attualità.
Vecchio 28-05-2008, 14.49.17   #11
fede1986
Ospite
 
Data registrazione: 27-05-2008
Messaggi: 6
Riferimento: Quali Sono State Le Battaglie Piu' Decisive Della Storia???

Citazione:
Originalmente inviato da Koli
Non sono tuttavia sicuro che concentrando le forze su un unico obbiettivo (Leningrado, Kiev o Mosca) le cose sqarebbero andate meglio considerando la vastità del fronte russo.

E' verissimo poteva portare ad eventi ancora più distruttivi magari con ancora più perdite di vite umane.
E' bello ragionare su ogni evento da più punti di vista!!
fede1986 is offline  
Vecchio 28-05-2008, 16.23.56   #12
electrolimes
musicosoterista
 
L'avatar di electrolimes
 
Data registrazione: 13-05-2008
Messaggi: 56
Riferimento: Quali Sono State Le Battaglie Piu' Decisive Della Storia???

Citazione:
Originalmente inviato da fede1986
Electrolimes questa frase è perfetta per aprire un discorso su quello che forse è una lacuna grande come una voragine nei libri di storia, cioè "Quanto "male" ha creato il "bene"??"


ottima idea fede.
il problema è che aprire una nuova discussione con questo titolo avrebbe implicazioni di natura filosofica che la farebbero esondare dalla sezione storia.
stai certo che salterebbero fuori decine di pseudofilosofi pronti a portare la questione sul piano teorico, mentre noi vorremmo attenerci ai fatti storici e analizzarli in prospettiva.
electrolimes is offline  
Vecchio 28-05-2008, 17.21.22   #13
electrolimes
musicosoterista
 
L'avatar di electrolimes
 
Data registrazione: 13-05-2008
Messaggi: 56
Riferimento: Quali Sono State Le Battaglie Piu' Decisive Della Storia???

Citazione:
Originalmente inviato da fede1986
2) Il secondo grave errore a mio parere (e questo è più politico che militare) è stato quello di non sfruttare il risentimento che alcune popolazioni (come in Ucraina ed in Bielorussia) avevano contro il Regime Comunista(e che inizialmente vedevano i Nazisti come liberatori); ma anzi alimentando odio nei confronti degli invasori con deportazioni e fucilazioni di massa gettando le basi per il forte movimento partigiano che costrinse (con attacchi alle postazioni di rifornimento) Hitler a tenere quasi 1/3 delle proprie truppe in difesa di quelle linee.


questo errore è stato conseguenza della considerazione che i nazisti avevano verso i popoli dell'est: "untermenschen".
siccome i tedeschi non sono particolarmente inclini alle astuzie latine (tipo divide et impera), hanno applicato alla lettera il principio, salvo poi arruolare "cani e porci" nei reparti SS verso la fine della guerra...

ciao
electrolimes is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it