Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Storia
 Storia - Fatti e personaggi, passato e attualità.
Vecchio 04-06-2005, 00.28.57   #1
futuribile
Ospite abituale
 
L'avatar di futuribile
 
Data registrazione: 29-05-2005
Messaggi: 276
La Storia si ripete

Se esaminiamo la Storia umana si vede benissimo che l'uomo
ripete continuamente gli stessi errori: guerre.

Poi si dice: mai + nazismo, mai + comunismo....ma cambiano gli scenari, i popoli, la forma ma la sostanza è la stessa: vedi Rwanda, Bosnia.

Le guerre però NON sono inutili come tutti pensano.
Sono senz'altro x la pace. Ma è proprio con le guerre che l'uomo si evolve. La corsa ad armamenti + potenti determina nuove scoperte e conquiste sociali che poi rimangono una volta tornata la pace.
futuribile is offline  
Vecchio 05-06-2005, 17.31.58   #2
Mr. Bean
eternità incarnata
 
L'avatar di Mr. Bean
 
Data registrazione: 23-01-2005
Messaggi: 2,566
Re: La Storia si ripete

Citazione:
Messaggio originale inviato da futuribile
Se esaminiamo la Storia umana si vede benissimo che l'uomo
ripete continuamente gli stessi errori: guerre.

Poi si dice: mai + nazismo, mai + comunismo....ma cambiano gli scenari, i popoli, la forma ma la sostanza è la stessa: vedi Rwanda, Bosnia.

Le guerre però NON sono inutili come tutti pensano.
Sono senz'altro x la pace. Ma è proprio con le guerre che l'uomo si evolve. La corsa ad armamenti + potenti determina nuove scoperte e conquiste sociali che poi rimangono una volta tornata la pace.

si diceva... "chi non studia la storia è condannato a riviverne gli errori..." E' vero. Verissimo! Non so quale utilità possano avere le guere, visto che, per prevenirle si preparano situazioni di difesa sempre più sofisticate. Le guerre tra le persone sono figlie di quelle intrapersonali. Se ogni essere umano fosse in pace con se stesso lo sarebbe col mondo intero...
Mr. Bean is offline  
Vecchio 07-06-2005, 18.00.37   #3
bluemax
Ospite abituale
 
L'avatar di bluemax
 
Data registrazione: 04-09-2003
Messaggi: 766
Re: Re: La Storia si ripete

Citazione:
Messaggio originale inviato da Mr. Bean
Se ogni essere umano fosse in pace con se stesso lo sarebbe col mondo intero...

non credo sia cosi' semplice...
quale essere umano, quale americano, sente dentro di se quell'irrefrenabile voglia di andare ad uccidere qualche irakeno ?

Come diceva qualcuno...
difficile mandare la gente in guerra... alla gente comune non frega assolutamente nulla di andare ad uccidere altre persone. Ma fagli credere che esiste una minaccia esterna, dagli una bandiera su cui identificarsi, e si faranno uccidere per te...
bluemax is offline  
Vecchio 07-06-2005, 18.21.54   #4
Mr. Bean
eternità incarnata
 
L'avatar di Mr. Bean
 
Data registrazione: 23-01-2005
Messaggi: 2,566
Re: Re: Re: La Storia si ripete

Citazione:
Messaggio originale inviato da bluemax
non credo sia cosi' semplice...
quale essere umano, quale americano, sente dentro di se quell'irrefrenabile voglia di andare ad uccidere qualche irakeno ?

Come diceva qualcuno...
difficile mandare la gente in guerra... alla gente comune non frega assolutamente nulla di andare ad uccidere altre persone. Ma fagli credere che esiste una minaccia esterna, dagli una bandiera su cui identificarsi, e si faranno uccidere per te...

Infatti, io non affermo che ogni essere umano è in pace con se stesso. Lo so che non è semplice esserlo e tuttavia credo che la pace di tutti dipenda da quella interiore di ognuno.
Mr. Bean is offline  
Vecchio 11-06-2005, 01.40.16   #5
Angel
Ospite abituale
 
L'avatar di Angel
 
Data registrazione: 14-09-2003
Messaggi: 171
Re: La Storia si ripete

Citazione:
Messaggio originale inviato da futuribile
Se esaminiamo la Storia umana si vede benissimo che l'uomo
ripete continuamente gli stessi errori: guerre.

Poi si dice: mai + nazismo, mai + comunismo....ma cambiano gli scenari, i popoli, la forma ma la sostanza è la stessa: vedi Rwanda, Bosnia.

Le guerre però NON sono inutili come tutti pensano.
Sono senz'altro x la pace. Ma è proprio con le guerre che l'uomo si evolve. La corsa ad armamenti + potenti determina nuove scoperte e conquiste sociali che poi rimangono una volta tornata la pace.

giusto: la storia dell'umano è la storia delle guerre, anche prima il nazismo ... sai cosa sono i veri motivi per le guerre? poi sai perché l'uomo ripete tutto questo sempre di nuovo ...

ma vuoi dire che nazismo e comunismo sono quasi le stesse cose? cosa significa comunismo per te?
Angel is offline  
Vecchio 11-06-2005, 02.03.09   #6
futuribile
Ospite abituale
 
L'avatar di futuribile
 
Data registrazione: 29-05-2005
Messaggi: 276
Re: Re: La Storia si ripete

Citazione:
Messaggio originale inviato da Angel
giusto: la storia dell'umano è la storia delle guerre, anche prima il nazismo ... sai cosa sono i veri motivi per le guerre? poi sai perché l'uomo ripete tutto questo sempre di nuovo ...

ma vuoi dire che nazismo e comunismo sono quasi le stesse cose?
Sì. Si tratta di ideologie produttrici di morte.

cosa significa comunismo per te?
----------------------
Utopia che non tiene conto della natura umana.
NON SIAMO TUTTI UGUALI. L'uguaglianza non può esistere.
Nessuno la vuole veramente.

sai cosa sono i veri motivi per le guerre?
------------------------------
soldi.

poi sai perché l'uomo ripete tutto questo sempre di nuovo ...
---------------------------
1 Perchè non conosce la Storia.
2 le guerre le decidono ricchi e potenti
3 ripetono xhè sono convinti di vincere
4 esiste poi una "coazione a ripetere" anche collettiva

Ultima modifica di futuribile : 11-06-2005 alle ore 02.07.23.
futuribile is offline  
Vecchio 11-06-2005, 07.26.41   #7
Rothbard
Ospite abituale
 
Data registrazione: 08-06-2005
Messaggi: 129
buona teoria.. ma su questa non concordo



Citazione:
3 ripetono xhè sono convinti di vincere


talvolta fanno le guerre anche pur sapendo di perderle.... io, razionalmente, non andrei a far pugni con Tyson... so che con una sberla mi manderebbe in orbita... invece sul piano politico militare ci sono stati che pur di non accettare condizioni a giudizio loro inacettabili, preferiscono la guerra pur sapendo di soccombere già da prima.............. il caso, per rimanerse sul recente, del regime Talebano, il quale, consegnando agli americani Osama Ben Laden si sarebbe evitato la capitolazione.... o credi che speravano di vincere contro la corrazzata americana??
Rothbard is offline  
Vecchio 11-06-2005, 07.48.43   #8
Mr. Bean
eternità incarnata
 
L'avatar di Mr. Bean
 
Data registrazione: 23-01-2005
Messaggi: 2,566
Citazione:
Messaggio originale inviato da Rothbard
buona teoria.. ma su questa non concordo





talvolta fanno le guerre anche pur sapendo di perderle.... io, razionalmente, non andrei a far pugni con Tyson... so che con una sberla mi manderebbe in orbita... invece sul piano politico militare ci sono stati che pur di non accettare condizioni a giudizio loro inacettabili, preferiscono la guerra pur sapendo di soccombere già da prima.............. il caso, per rimanerse sul recente, del regime Talebano, il quale, consegnando agli americani Osama Ben Laden si sarebbe evitato la capitolazione.... o credi che speravano di vincere contro la corrazzata americana??

Convinti di vincere? Può essere. Però secondo me è che non sanno di essere stati imprigionati dal proprio ego e di aver già perso in partenza. Quando l'uomo potrà imparare a vivere senza ammazzare?
Ah..... forse più che di convinzione di vincere parleri di convinzione di essere nel giusto per i capi e di convinzione che sia giusto obbeire i superiori, indipendentemente dal tipo di ordine , per i soldati.
Mr. Bean is offline  
Vecchio 11-06-2005, 09.16.38   #9
Angel
Ospite abituale
 
L'avatar di Angel
 
Data registrazione: 14-09-2003
Messaggi: 171
Re: Re: Re: La Storia si ripete

Citazione:
Messaggio originale inviato da futuribile
Sì. Si tratta di ideologie produttrici di morte.

cosa significa comunismo per te?
----------------------
Utopia che non tiene conto della natura umana.
NON SIAMO TUTTI UGUALI. L'uguaglianza non può esistere.
Nessuno la vuole veramente.


giusto riguardo la natura umana sono d’accordo, però – libertà – uguaglianza - fraternità sono le parole della rivoluzione borghese …
dove hai letto che l'idea del comunismo significa che l'uomini sono uguale, forse non è meglio la letteratura originale per esempio di Marx per capire cosa intendeva il creatore dell'idea del comunismo ….
dopo la sua analisi della storia umana e della economia sviluppava Marx l’idea di una società senza sfruttamento, l’idea era che questa società devo qualche tappa come la dittatura del proletariato, socialismo … alla fine: il comunismo senza soldi, ognuno lavora, vive come sono i suoi desideri, niente fame, niente ingiustizia, niente lavoro pesante (fanno tutto le macchine) … - niente l'uguaglianza … purtroppo sembra invece che esiste un altro fatto che fa l’idea di una società umana impossibile: l’egoismo dell’umano e tendere verso potere sopra altri …


Citazione:

sai cosa sono i veri motivi per le guerre?
------------------------------
soldi.

poi sai perché l'uomo ripete tutto questo sempre di nuovo ...
---------------------------
1 Perchè non conosce la Storia.
2 le guerre le decidono ricchi e potenti
3 ripetono xhè sono convinti di vincere
4 esiste poi una "coazione a ripetere" anche collettiva

certo sono soldi e potere i motivi per le guerre ... e certo sono i primi che vogliono le guerre sono le banche e il capitale, soprattutto l’industria d’arma … riguardo la guerra in Iraq certo anche l’industria petrolio … - i politici sono solo manovale e hanno soprattutto sedi nei complessi d’industria … quest’uomini che hanno davvero il potere decidere fare una guerra o no, conoscono di sicuro la storia, però è uguale, perché non sono solo convinti di vincere, ma lo sanno - dopo il 2° guerra mondiale erano i vincitori anche le banche e l’industria d’arma tedesca, come Krupp …
ma io mi chiedo invece perché l’umano non impara, capire, perché si fa davvero le guerre, perché si crede sempre di nuovo la propaganda, le bugie per andare poi come soldato nella guerra per i soldi del sangue, per essere la carne da cannone per i pochi che hanno il potere … perché si non conosce la storia? si certo si deve pensare, studiare, analizzare … perché si fa tutto tenere il popolo stupido – almeno in Germania è incredibile cosa e come i ragazzi imparano la storia nella scuola …
Angel is offline  
Vecchio 11-06-2005, 21.38.56   #10
Rothbard
Ospite abituale
 
Data registrazione: 08-06-2005
Messaggi: 129
Citazione:
Messaggio originale inviato da Mr. Bean
Convinti di vincere? Può essere. Però secondo me è che non sanno di essere stati imprigionati dal proprio ego e di aver già perso in partenza. Quando l'uomo potrà imparare a vivere senza ammazzare?
Ah..... forse più che di convinzione di vincere parleri di convinzione di essere nel giusto per i capi e di convinzione che sia giusto obbeire i superiori, indipendentemente dal tipo di ordine , per i soldati.

caro Mr. Bean, purtroppo per i soldati non c'è la valutazione della giustezza o meno dell'ordine..... pena la fucilazione alla schiena, essi debbono obbedire agli ordini.. fu il motivo per cui tantissimi esecutori delle stragi naziste furono assolti...
Rothbard is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it