Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Storia
 Storia - Fatti e personaggi, passato e attualità.


Vecchio 18-11-2002, 15.15.26   #21
784
Numero
 
L'avatar di 784
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 291
Ti dirò, se israeliani e palestinesi si vedessero come sono si vedrebbero pronti a scannarsi vicendevolmente, quindi non credo che sia solo colpa della propaganda....
784 is offline  
Vecchio 18-11-2002, 16.25.18   #22
kri
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-06-2002
Messaggi: 1,297
Mi hai incuriosito con la tua affermazione!
Quali sarebbero i motivi secondo te, per cui tolte le colpe estere (e quindi cadrebbe il concetto di antiamericanismo), quelle due popolazioni si scannerebbero?


P.S. (non riferito a te ma in generale)
perchè a nessuno fanno pena i tibetani ... ... ... ... ...

P.P.S
che significa la tua firma?
kri is offline  
Vecchio 19-11-2002, 00.08.07   #23
784
Numero
 
L'avatar di 784
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 291
Una terra contesa in uno scontro che nasce non dalla volontà di un'elite ma dai popoli, in lotta per la sopravvivenza della propria nazione.
E una nazione significa dignità e benessere, e chi ne è privo lotterà per averle, tantopiù se di fronte si ritrova un nemico tanto prodigo di pretesti per farsi odiare come lo Stato israeliano o il popolo Palestinese imbestialito dalla miseria fino a (dover?) ricorrere al terrorismo.
Persino tra gli occidentali, persino tra i comuni cittadini che prorpio non avrebbero nulla di personale in questi scontri si forma vero odio per l'una o per l'altra parte, ti pare realistico che i diretti interessati si fermino a riflettere se nemmeno noi possiamo?
E al di là delle colpe e ragioni oggi l'odio stesso è un motivo a sè stante, in grado di stroncare qualsiasi tentativo di riconciliazione.
Nessuno vuole cedere e e nessuno si accontenterà... dov'è la fine di tutto questo?
Su valutazioni del futuro non saprei assolutamente cosa dire, uno scenario è tanto probabile quanto il suo opposto; il presente mi sembra a grandi, enormi linee in questi termini.
Non crdo però che il tutto si risolverà col riconoscere l'uno le ragioni dell'altro e viceversa, sarò pessimista ma mi sembra improbabile per quel che ho visto finora...
784 is offline  
Vecchio 21-11-2002, 18.43.23   #24
mk1987
Ospite
 
L'avatar di mk1987
 
Data registrazione: 12-11-2002
Messaggi: 28
Unhappy

Kamikaze... Che brutta parola da sentire.. Ultimamente si sente troppo spesso...
Non capisco il perchè delle persone credono che in questo modo si possa migliorare... E' vero che in un paese del Medio Oriente, è l'uniko modo per far valere le proprie posizioni...
Morire per una religione... Pensare che il proprio Dio sia felice nel vedere un'altra religione perire...
Morire per un ideale... Quell'ideale verrà per sempre visto sotto l'ottica sbagliata...
Morire per... non deve esistere la parola morire in una qualsiasi frase...

Morire per qualkosa è uguale a morire per nulla...

CIAO CIAO MK1987
mk1987 is offline  
Vecchio 23-11-2002, 09.40.24   #25
Willow
Ospite abituale
 
L'avatar di Willow
 
Data registrazione: 30-03-2002
Messaggi: 211
a nessuno frega niente del Tibet perchè non è una risorsa economica
Willow is offline  
Vecchio 25-11-2002, 09.21.17   #26
kri
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-06-2002
Messaggi: 1,297
x willow ... io non parlavo degli interventisti ... ma dei contestatori!
kri is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it