Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Storia
 Storia - Fatti e personaggi, passato e attualità.
Vecchio 28-03-2006, 17.25.55   #11
Catone
Ospite abituale
 
Data registrazione: 10-01-2006
Messaggi: 193
Ma secondo te, potevano mai essere gli imprenditori la base della sinistra?
Ci voglio sempre io!
Catone is offline  
Vecchio 28-03-2006, 18.14.06   #12
Patri15
Frequentatrice abituale
 
L'avatar di Patri15
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 822
Scusa Catone, ma non è questa la questione di cui stiamo discutendo.

Gli uomini della Destra erano aristocratici e grandi proprietari terrieri. Essi facevano politica al solo scopo di servire lo Stato, e non per elevarsi socialmente o arricchirsi. Inoltre amministravano le finanze statali con la stessa attenzione e parsimonia con cui curavano i propri patrimoni.

Gli uomini della Sinistra, invece, sono professionisti, imprenditori e avvocati disposti a fare carriera in qualunque modo, talvolta sacrificando persino il bene della nazione ai propri interessi.

Mi sembra fortemente lesivo da parte dell'autrice del testo, sostenere che gli uomini della Sinistra "..sono disposti a fare carriera in qualunque modo,
sacrificando il bene della nazione ai propri interessi "

Mi sembra una accusa forte, no?

Ciao
Patri15 is offline  
Vecchio 28-03-2006, 18.25.21   #13
Catone
Ospite abituale
 
Data registrazione: 10-01-2006
Messaggi: 193
Citazione:
Messaggio originale inviato da Patri15
Scusa Catone, ma non è questa la questione di cui stiamo discutendo.

Gli uomini della Destra erano aristocratici e grandi proprietari terrieri. Essi facevano politica al solo scopo di servire lo Stato, e non per elevarsi socialmente o arricchirsi. Inoltre amministravano le finanze statali con la stessa attenzione e parsimonia con cui curavano i propri patrimoni.

Gli uomini della Sinistra, invece, sono professionisti, imprenditori e avvocati disposti a fare carriera in qualunque modo, talvolta sacrificando persino il bene della nazione ai propri interessi.

Mi sembra fortemente lesivo da parte dell'autrice del testo, sostenere che gli uomini della Sinistra "..sono disposti a fare carriera in qualunque modo,
sacrificando il bene della nazione ai propri interessi "

Mi sembra una accusa forte, no?

Ciao
Di questo ho già parlato, prendevo solo in giro VanLag, un buon forumista, sull'epoca a cui ci si riferiva.
Se periodizzata la frase perde molta della sua "vis polemica". In fin dei conti la destra storica si incarna alla perfezione in Quintino Sella, che contava le candele e imponeva di rivoltare le buste (lo avete mai fatto? un'impresa). La sinistra storica è, invece, incarnata nei "maneggi" di Giolitti.
Più statica ma più attenta alle spese la prima, più dinamica ma più sprecona la seconda...
Catone is offline  
Vecchio 28-03-2006, 18.35.47   #14
Patri15
Frequentatrice abituale
 
L'avatar di Patri15
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 822
Allora ti chiedo scusa, credevo che la tua risposta fosse riferita a me, che ero stata l'ultima a scrivere.

Certo che rivoltare le buste .... !!


Ciao
Patri15 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it