Home Page Riflessioni.it
Semplice Ricetta

Semplici Ricette

Lo scopo della rubrica è quello di proporre ricette originali e di semplice esecuzione, che possano infondere un po' di creatività nel lettore che vorrà aggiungere o modificare qualche ingrediente a suo gusto e piacere.

di Pierangela Getilli - indice ricette



Questo primo piatto è un'alternativa ai soliti ravioli che richiederà un po’ più di tempo per la sua preparazione ma che vi farà fare una splendida figura, sono bellissimi da vedere tutti neri nel piatto bianco o anche abbinati ai classici ravioli gialli se preferite il contrasto.


Ricetta e preparazione:
Ravioli al cacao con ripieno di zucca, patate e amaretti


Ravioli al cacao con ripieno di zucca, patate e amaretti


Ingredienti ricetta: Ravioli al cacao con ripieno di zucca, patate e amaretti


Ingredienti pasta ravioli al cacao (per 6 persone):

  • 100 gr. farina 00

  • 10 gr. cacao amaro in polvere

  • 15 gr. farina integrale

  • 125 gr. semola di grano duro

  • 2 uova intere + 2 tuorli

  • 1 cucchiaio da tavola di olio evo

  • Sale

Ingredienti pasta ravioli classici (per 6 persone):

  • 100 gr. farina 00

  • 25 gr. farina integrale

  • 125 gr. semola di grano duro

  • 2 uova intere + 2 tuorli

  • 1 cucchiaio da tavola di olio evo

  • Sale

Ingredienti ripieno:

  • 1 zucca verde

  • 2 patate

  • 3 amaretti

  • 4 cucciai da tavola di pecorino romano

  • Sale

Preparazione: Ravioli al cacao con ripieno di zucca, patate e amaretti


Pulire la zucca dai semi, togliere la buccia e tagliarla in piccoli pezzi, cuocerli nel forno a microonde coperti senza aggiunta di acqua, devono cuocere nella loro acqua. Lessare le patate o per velocizzare metterle sbucciate e tagliate a pezzi nel microonde coperte con poca acqua. Mettere la polpa della zucca e le patate lessate passate da uno schiacciapatate in un contenitore insieme agli amaretti sbriciolati ed al pecorino romano, aggiustare di sale e pepe a piacere. Le dosi del ripieno si riferiscono ad uno solo tipo di ravioli, nel caso si volessero fare entrambi occorrerà raddoppiare le dosi del ripieno, magari sostituendo le patate con della ricotta per proporre un gusto diverso.
Mettere le farine ed il cacao con un pizzico di sale a fontana, al centro le tre uova e l'olio. Formare una palla abbastanza morbida ed elastica e lavorarla con il calore delle mani per un 10 minuti. Lasciarla riposare per almeno mezz'ora avvolta in un panno umido. Poi ricavare delle strisce rettangolari con l'apposita macchinetta per la pasta, dividere ogni striscia in tanti rettangoli più piccoli, adagiare su di ogni piccolo rettangolo la giusta dose di ripieno, ripiegare i rettangoli e chiudere bene i bordi per ottenere dei ravioli quadrati. Adagiarli uno ad uno su degli strofinacci infarinati, potete cuocerli subito in acqua salata per circa 6 minuti e condirli con olio, burro, salvia e pecorino romano. Altrimenti stenderli su dei vassoi infarinati e coprirli con degli strofinacci, metterli in freezer finché non si induriscono, dopo di ché si potranno mettere comodamente negli appositi sacchetti freezer e cucinarli al bisogno senza scongelarli.

Pierangela Getilli


Indice Semplici Ricette
Indice Consigli per Acquisti Consapevoli


I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - copyright©2000-2021

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT - Dove il Web Riflette! - Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo