Home Page Riflessioni.it

        DOVE IL WEB RIFLETTE!  18° ANNO

TESTI Canzoni - Classici Country - Indice

Testi canzoni originali con traduzione in italiano di Ermanno Tassi

 

Jezebel - Frankie Laine

Di: Wayne Shanklin

 

Testo della canzone (lingua originale)

 

Jezebel

 

Jezebel, Jezebel(1)
If ever the Devil was born without a pair of horns
It was you, Jezebel, it was you
If ever an angel fell
Jezebel, it was you, Jezebel, it was you
If ever a pair of eyes promised paradise
Deceiving me, grieving me, leavin' me blue
Jezebel, it was you
If ever the Devil's plan was made to torment man
It was you, Jezebel, it was you
'Twould be better had I never known
A lover such as you, forsaking dreams and all
For the siren call of your arms
Like a demon, love possessed me
You obsessed me constantly
What evil star is mine that my fate's design
Should be Jezebel?
If ever a pair of eyes promised paradise
Deceiving me, grieving me, leavin' me blue
Jezebel, it was you
If ever the Devil's plan was made to torment man
It was you
Night an' day, every way
Jezebel, Jezebel, Jezebel.



Testo della canzone (Traduzione in italiano)

Traduzione a cura di Ermanno Tassi

 


Jezebel

 

Jezebel, Jezebel
Se il Diavolo fosse mai nato senza un paio di corna
Fosti tu Jezebel, fosti tu
Se mai un angelo cadde
Jezebel, fosti tu, Jezebel, fosti tu
Se mai un paio di occhi promisero il paradiso
Ingannandomi, affliggendomi, lasciandomi triste
Jezebel, fosti tu
Se mai il progetto del Diavolo fu di tormentare  l’uomo
Fosti  tu, Jezebel, fosti tu
Sarebbe stato meglio che non  avessi mai conosciuto
Un amante come te, abbandonando sogni e tutto il resto
Per il richiamo da sirena delle tue braccia
Come un demone, l’amore s’impossessò di me
Mi ossessionò costantemente
Quale diabolica stella è la mia che configurò il mio destino, sarebbe Jezebel?
Se mai un paio di occhi promisero il paradiso
Ingannandomi, affliggendomi, lasciandomi triste
Jezebel, fosti tu
Se mai il progetto del Diavolo fu di tormentare  l’uomo
Fosti  tu
Giorno e notte, ogni giorno
Jezebel, Jezebel, Jezebel.

 

NOTE

Viene messa nelle canzoni country (come produzione discografica) anche se forse è di genere Pop. Chiaramente il protagonista se la prende con una donna infida ed ammaliatrice come la Jezebl biblica raffigurata come una donna dai facili costumi, forse anche immeritatamente.

1) In italiano sarebbe Gezabele, ma ho preferito lasciare Jezebel perché è meglio foneticamente.


Cerca nel sito


Utenti connessi

seguici su facebook



Iscriviti alla Newsletter mensile

Iscriviti alla NEWSLETTER

Riceverai Gratis la Newsletter mensile

con gli aggiornamenti di Riflessioni.it

Un solo invio al mese

IN TUTTE LE LIBRERIE

 

RIFLESSIONI SUL SENSO DELLA VITA

RIFLESSIONI SUL SENSO DELLA VITA

Ivo Nardi ha posto dieci domande esistenziali a più di cento personaggi della cultura, una preziosa raccolta di riflessioni che mettono in luce le prospettive della società contemporanea.

L’intento è quello di offrirti più punti di vista possibili sul senso della vita, così da aiutarti in maniera più obiettiva davanti alle circostanze della tua esistenza. Approfondisci


Leggi l’introduzione
e scarica gratuitamente l'eBook contenente gli aforismi tratti dalle risposte.

 

I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - P.IVA 09009801003 - copyright©2000-2018

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT  -  Dove il Web Riflette!  -  Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo...