Home Page Riflessioni.it
TESTI Canzoni - Classici in lingua inglese con traduzione

TESTI Canzoni
Classici in lingua inglese - Indice

Testi canzoni originali con traduzione in italiano di Ermanno Tassi

 

Killing Me Softly With His Song - Lori Lieberman

Di: Charles Fox, Norman Gibel

 

Testo della canzone (lingua originale)

 

Killing Me Softly With His Song

 

I heard he sang a good song
I heard he had a style
And so, I came to see him to listen for a while.
And there, he was this young boy, a stranger to my eyes
Strumming my pain with his fingers, singing my life with his words
Killing me softly with his song, killing me softly with his song.
Telling my whole life with his words, killing me softly with his song.
I felt all flushed with fever, embarrassed by the crowd.
I felt he found my letters and read each one out loud.
I prayed that he would finish, but he just kept right on
Strumming my pain with his fingers, singing my life with his words
Killing me softly with his song, killing me softly with his song.
Telling my whole life with his words, killing me softly with his song.
He sang as if he knew me, in all my dark despair.
And then, he looked right through me as if I wasn't there
But he was there, a stranger singing clear and strong
Strumming my pain with his fingers, singing my life with his words.
Killing me softly with his song, killing me softly with his song.
Telling my whole life with his words, killing me softly with his song.


Testo della canzone (Traduzione in italiano)

Traduzione a cura di Ermanno Tassi

 

Uccidendomi Dolcemente Con La Sua Canzone

 

Lo sentii che cantava una bella canzone,
Sentii che aveva stile
Ed allora andai a vederlo per ascoltarlo un momento
E c’era questo giovanotto, forestiero ai miei occhi
Che strimpellava il mio dolore con le dita, che cantava la mia vita con le sue parole
Che mi uccideva dolcemente con la sua canzone, che mi uccideva dolcemente con la sua canzone
Che raccontava tutta la mia vita con le sue parole, che mi uccideva dolcemente con la sua canzone
Mi sentivo arrossire dall’eccitazione, imbarazzata dalla folla
Sentivo che aveva trovato le mie lettere e ne leggeva ciascuna a voce alta
Pregai perché finisse, ma lui continuava imperterrito
Strimpellando il mio dolore con le dita, cantando la mia vita con le sue parole
Uccidendomi dolcemente con la sua canzone, uccidendomi dolcemente con la sua canzone
Raccontando tutta la mia vita con le sue parole uccidendomi dolcemente con la sua canzone
Cantava come se mi conoscesse, in tutta la mia tetra disperazione
E poi, mi penetrò con lo sguardo come se non ci fossi
Ma lui c’era, un forestiero che cantava forte e chiaro
Strimpellando il mio dolore con le dita, cantando la mia vita con le sue parole
Uccidendomi dolcemente con la sua canzone, uccidendomi dolcemente con la sua canzone
Raccontando tutta la mia vita con le sue parole, uccidendomi dolcemente con la sua canzone.

 

NOTA
Canzone molto toccante che io preferisco nell’interpretazione originale di Lori Lieberman, che ne reclamò parte del testo in una disputa.

 

I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - P.IVA 09009801003 - copyright©2000-2019

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT - Dove il Web Riflette! - Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo