Home Page Riflessioni.it
TESTI Canzoni - Classici in lingua inglese con traduzione

TESTI Canzoni
Classici in lingua inglese - Indice

Testi canzoni originali con traduzione in italiano di Ermanno Tassi

 

She’s A Lady - Tom Jones

Di: Paul Anka

 

Testo della canzone (lingua originale)

 

She’s A Lady

 

Well, she's all you'd ever want
She's the kind I like to flaunt and take to dinner
But she always knows her place
She's got style, she's got grace, she's a winner
She's a lady
Oh, whoa, whoa, she's a lady
Talkin' about that little lady
And the lady is mine
Well, she's never in the way
Always something nice to say, and what a blessin'
I can leave her on her own
Knowin' she's okay alone and there's no messin'
She's a lady
Oh, whoa, whoa, she's a lady
Talkin' about that little lady
And the lady is mine
Well, she never asks very much
And I don't refuse her
Always treat her with respect
I never would abuse her
What she's got is hard to find
And I don't want to lose her
Help me build a mountain
From a little pile of clay, hey hey hey(1)
Well, she knows what I'm about
She can take what I dish out, and that's not easy
But she knows me through and through
And she knows just what to do and how to please me
She's a lady
Oh, whoa, whoa, she's a lady
Talkin' about that little lady
And the lady is mine
Yeah, yeah, yeah, she's a lady
Oh, whoa, whoa, she's a lady
Listen to me people she's a lady
Yeah yeah yeah yeah she's a lady
Whoa whoa whoa she's a lady
Talkin' about the little lady
Whoa whoa whoa whoa whoa
She's a lady
Yeah yeah yeah she's a lady
Whoa whoa lord, she's a lady
I can't live without that
She's a lady
Ooh ooh she's a lady.



Testo della canzone (Traduzione in italiano)

Traduzione a cura di Ermanno Tassi

 

È Una Signora

 

Ebbene, lei e tutto ciò che tu abbia mai desiderato
Lei è il genere che mi piace far vedere e portare a cena
Però lei sa qual è il suo posto
Ha stile, ha grazia, è una vincitrice
Lei è una signora
Oh, whoa, whoa, lei è una signora
Si parla di quella piccola signora
E la signora è la mia
Ebbene, lei non interferisce mai
Ha sempre qualcosa di carino da dire, e per di più
Posso lasciarla da sola
Sapendo che lei sta bene da sola e senza tante storie
E’ una signora
Oh, whoa, whoa, è una signora
Si parla di quella piccola signora
E la signora è la mia
Ebbene, lei non fa mai troppe domande
Ed io non mi tiro indietro
La tratto sempre con rispetto
Non la tratterei mai male
Ha quel non so che, che non si trova facilmente
Ed io non voglio perderla
Mi aiuta ad ottenere molto
Con poco hey, hey, hey
Eh si, sa ciò che mi aggrada
Sopporta le mie sparate, e non è facile
Però lei mi conosce da cima a fondo
E sa esattamente cosa fare e come compiacermi
E’ una signora
Oh, whoa, whoa, è una signora
Si parla di quella piccola signora
E la signora è la mia
Yeah, yeah, yeah, e’ una signora
Oh, whoa, whoa, è una signora
Ascoltatemi gente e’ una signora
Yeah, yeah, yeah, e’ una signora
Whoa, whoa, è una signora
Si parla di quella piccola signora
Whoa whoa whoa whoa whoa
E’ una signora
Yeah, yeah, yeah, e’ una signora
Whoa, whoa,  Signore è una signora
Non posso vivere senza di lei
E’ una signora
Uuh, uuh è una signora.


 

NOTA
1) Alla lettera, mi aiuta a costruire una montagna con un mucchietto di argilla. Naturalmente come in questo caso il traduttore preferisce ricorrere alla parafrasi piuttosto che seguire il testo alla lettera rendendo così la traduzione più scorrevole e più gradevole dal punto di vista fonetico essendo libero dal vincolo della metrica e della rima.

 

I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - copyright©2000-2020

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT - Dove il Web Riflette! - Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo