Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Arte
Arte - Commenti, recensioni, raccolte di...
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Riflessioni sull'Arte
Vecchio 08-07-2005, 13.19.26   #41
Vapensiero
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 14-04-2005
Messaggi: 195
Per: PiccoloAntonio

Complimenti chiunque tu sia; ma non perché le tue parole sono semplici, come afferma fragola, ma perché le tue parole sono vere, umane e, quindi, piene di poesia.

Se poi Fragola continua a chiedere, all'infinito, come si fà: be.......allora.

Piccoloantonio te li meriti.
Vapensiero is offline  
Vecchio 08-07-2005, 13.54.14   #42
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da Vapensiero
Per: PiccoloAntonio

Complimenti chiunque tu sia; ma non perché le tue parole sono semplici, come afferma fragola, ma perché le tue parole sono vere, umane e, quindi, piene di poesia.

Se poi Fragola continua a chiedere, all'infinito, come si fà: be.......allora.

Piccoloantonio te li meriti.

Fragola chiede come si fa perchè fragola parla della poesia come testo, non dello "spirito poetico" )

Beh, sono belle perchè sono vere E semplici! Che a dire le cose con i paroloni sono buoni tutti, ma dire cose profonde in modo semplice quello non lo sanno fare tutti e, soprattutto in poesia, ma non solo, la semplicità è bellezza! (secondo me ovviamente!)
Fragola is offline  
Vecchio 08-07-2005, 15.07.45   #43
Piccolo Antonio
Ospite abituale
 
L'avatar di Piccolo Antonio
 
Data registrazione: 06-07-2005
Messaggi: 47
credo che non sia lo spirito poetico a creare la poesia come testo, credo sia lo spirito umano, umile e degno a creare qualcosa che sa di poesia,una delle mie sorelle dice sempre che la semplicità aiuta a vivere meglio, credo fermamente in quello che dice,ed è proprio questo che mi spinge a scrivere, prima scrivevo solo perché nel mondo succedevano tante cose,e i pensieri si accumulavano nella testa,e mi sentivo affollato dentro,troppe emozioni,troppi pensieri e problemi,la prima volta che ho scritto mi sono sentito leggero,le idee tanto confuse su un foglio di carta incominciavano a prendere forma,ad avere un significato ,poi ho capito che potevo creare altro,che potevo arrivare anche a conoscere meglio me stesso, forse poesia è anche accettare quello che si è e provare a migliorare,
per fragola: la poesia come testo segue una sua evoluzione, le prime cose che ho scritto non avevano poi una buona forma, poi col tempo scrivendo molto ho acquisito una certa preparazione, ad aiutarti a scrivere meglio c’è anche il dialogo, quello a voce intendo, devi parlare di più con la gente, aiuta ad acquisire un ordine, e quando tratti un argomento riesci a chiuderlo in degli schemi, con un certo stile poi è questione di adoperare aggettivi ,sostantivi, ed altro nel modo giusto, credo che il tempo aiuti, ma solo se viene sfruttato al meglio
Piccolo Antonio is offline  
Vecchio 08-07-2005, 15.20.46   #44
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Piccolo Antonio, ma sei sicuro di avere 17 anni?

Tutto giusto e tutto bello quello che scrivi. Questo è lo spirito con cui si "rischia" di riuscirci a scrivere delle poesie vere!
Il che non toglie valore ad altri generi di scrittura. La scrittura è profondamente terapeutica. Ma c'è qualcosa che deve scattare perchè diventi anche poesia.
Grazie!
Fragola is offline  
Vecchio 08-07-2005, 16.08.29   #45
Piccolo Antonio
Ospite abituale
 
L'avatar di Piccolo Antonio
 
Data registrazione: 06-07-2005
Messaggi: 47
a volte nemmeno io sono sicuro di avere 17 anni,ma per altri motivi....
cmq sono contento che le mie parole servano a qualcosa
Piccolo Antonio is offline  
Vecchio 12-07-2005, 01.56.30   #46
cannella
Ospite abituale
 
L'avatar di cannella
 
Data registrazione: 21-09-2003
Messaggi: 611
Re: Poesia

[quote]Messaggio originale inviato da Fragola
[b]Avrei una domanda. (un mio insegnante diceva che chi fa domande ha già una risposta e aveva ragione, io ho una mia risposta, ma mi interessa la vostra )

Domanda: che cosa rende un testo degno di essere chiamato poesia?


La condensazione: poche parole che evocano molto.
cannella is offline  
Vecchio 13-07-2005, 18.19.27   #47
Adele
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-05-2005
Messaggi: 72
"Domanda: che cosa rende un testo degno di essere chiamato poesia?"

Secondo me la poesia nasce dalla capacità dell'artista di suscitare sensazioni ed emozioni il che include probabilmente una spiccata sensibilità, una certa conoscenza del mondo, abilità a creare e a utilizzare le parole, a giocare con esse per produrre effetti nuovi, non scontati. Alcune poesie emozionano non per il contenuto ma per l'effetto musicale. Le poesie hanno il pregio di entrare fin del profondo della persona, scavalcando ogni mezzo logico, razionale.
Lo stesso contenuto può essere recepito diversamente a seconda che sia un testo (logicamente ordinato) o una poesia( scritta per assecondare i moti del cuore)
Adele is offline  
Vecchio 18-07-2005, 22.18.37   #48
Angel of the night
Angelo al contrario
 
L'avatar di Angel of the night
 
Data registrazione: 18-04-2004
Messaggi: 115
Boh! Un testo è poesia se sopra ci puoi comporre una canzone! Se scopri la sua ritmica intrinseca e magari sei anche bravo e riesci a cantarla bene, e vedi che c'è armonia e tutto il resto, allora quella è poesia.
Una poesia è anche in grado di evocare delle immagini. Sono come tanti flash istantanei che colpiscono il lettore.
Poi c'è il fattore sentimentale ed emozionale, però quello è molto personale. Non si può partire a priori che una poesia suscita a tutti quelli che la leggono emozioni o altro. C'è gente che non comprende la poesia, la legge... e per loro è come leggere una guida del telefono.
Angel of the night is offline  
Vecchio 18-07-2005, 22.51.37   #49
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da Angel of the night
Boh! Un testo è poesia se sopra ci puoi comporre una canzone! Se scopri la sua ritmica intrinseca e magari sei anche bravo e riesci a cantarla bene, e vedi che c'è armonia e tutto il resto, allora quella è poesia.
Una poesia è anche in grado di evocare delle immagini. Sono come tanti flash istantanei che colpiscono il lettore.
Poi c'è il fattore sentimentale ed emozionale, però quello è molto personale. Non si può partire a priori che una poesia suscita a tutti quelli che la leggono emozioni o altro. C'è gente che non comprende la poesia, la legge... e per loro è come leggere una guida del telefono.

hehe, ti dirò che in linea di massima sono d'accordo. Esiste una relazione strettisima per me tra poesia e musica
Rimane il fatto che nella poesia ci possono essere cambi di ritmo che rendono difficile trasformarla in una canzone ma non è che questo la renda meno poesia. E poi potremmo anche dire che ci sono testi di canzoni così vuotini da... ecco, non tutto quello che ha ritmo è poesia. Però la poesia lo deve avere. Ritmo e melodia

(psss, segreto, c'è anche chi scrive elenchi del telefono e crede siano poesie. Però non dirlo a nessuno. )
Fragola is offline  
Vecchio 18-07-2005, 23.04.57   #50
Angel of the night
Angelo al contrario
 
L'avatar di Angel of the night
 
Data registrazione: 18-04-2004
Messaggi: 115
Concordo. Era un modo per sottolineare il fatto che secondo me c'è un forte legame tra poesia e musica. Ti dirò la prima poesia che mi colpì. Età.... otto-nove anni... fu la Pioggia nel Pineto di D'Annunzio e il motivo per cui mi colpì era la musica che sentivo dietro le parole e mi piaceva da matti recitarla davanti allo specchio ad alta voce. Accanto a questa, stesso risultato, il V canto dell'Inferno di Dante, ogni tanto mi metto a decantarlo... perchè è troppo bello il suono che fanno le parole tutte insieme. Ecco. Nella poesia le parole sono perfettamente al posto giusto. Una poesia non la puoi riscrivere... Non c'è niente da togliere. Niente da aggiungere. E' perfetta.

Già già. Molti pensano che basti mettere l'a-capo x fare una poesia. Io scrivo sempre in prosa. Certe volte vado a capo così per sfizio... ma non mi curo del fatto se siano scritti bene, male, poesia, prosa. Le parole messe giù sono, diciamo, il modo per placare i fantasmi e i sentimenti che si agitano tra le pieghe dell'anima.
Angel of the night is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it