Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 15-01-2007, 12.53.26   #11
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Riferimento: Cosa resta del mito americano?

Citazione:
Originalmente inviato da Spaceboy
E' un paese che funziona, dove tutti pagano le tasse e dove non ci si deve difendere dallo stato ma lo stato lavora per agevolare la vita al cittadino.

Le pecche ci sono, ovvio, ma pensi davvero che se un uomo viene investito da un'auto e non è assicurato, lo si lasci morire per strada?
Non scherziamo.
A fronte di 80000 persone che non hanno copertura sanitaria, il resto della popolazione ha servizi sanitari d'eccellenza, senza ticket nè liste d'attesa.

In Italia è cronaca di questi giorni; abbiamo un servizio sanitario con molte ombre, soprattutto al sud, addirittura ospedali chiusi dai NAS, liste d'attesa lunghissime anche per patologie gravi e ticket salati.
Lavoro in un grosso ospedale del nord e ti assicuro che l'utenza che viene dal sud è molta e ne sentiamo di cotte e di crude.




beh potrebbe succedere ... ed è stato più volte sottolineato da persone americane.
E successo anzi diverse volte che se l'ambulanza che ti veniva a prenderti era di un ospedale privato attendevano l'ambulanza dell'ospedale pubblico...

80.000 persone ????' beh tu sei molto ottimista dai dati del ministro della salue amiercano si parla di diversi milioni di persone che non hanno una minima coopertura assicurativa anche perchè 80mila nn raggiunge neppure il numero di senza tetto ....
poi ce da valutare che altre persone hanno solo un assicurazione parziale.
Insomma visto dall'alto l'america è una bella macchina che funziona se ci si avvicina le cose non sono proprio così lucide come sembra da lontano ...


Cmq da quel che dici mi sembra che sia la dimostrazione lampante che il mito americano sopravviva ancora ...
bomber is offline  
Vecchio 15-01-2007, 15.09.45   #12
Spaceboy
...cercatore...
 
L'avatar di Spaceboy
 
Data registrazione: 15-03-2006
Messaggi: 604
Riferimento: Cosa resta del mito americano?

Citazione:
Originalmente inviato da bomber
...
Insomma visto dall'alto l'america è una bella macchina che funziona se ci si avvicina le cose non sono proprio così lucide come sembra da lontano ...

...ci sono stato diverse volte e abbiamo molti amici negli USA, Ti invito a farti una vacanza; primo perchè è un paese bellissimo dal punto di vita naturalistico e poi per farti un'idea di come funziona andando di a vedere un qualsiasi campus universitario, o una clinica ospedaliera o un avvenimento sportivo...

P.S.: ai college numerosi studenti frequentano grazie a borse di studio per studenti meritevoli o per meriti sportivi...

Spaceboy is offline  
Vecchio 15-01-2007, 16.21.00   #13
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Riferimento: Cosa resta del mito americano?

Citazione:
Originalmente inviato da Spaceboy
...ci sono stato diverse volte e abbiamo molti amici negli USA, Ti invito a farti una vacanza; primo perchè è un paese bellissimo dal punto di vita naturalistico e poi per farti un'idea di come funziona andando di a vedere un qualsiasi campus universitario, o una clinica ospedaliera o un avvenimento sportivo...

P.S.: ai college numerosi studenti frequentano grazie a borse di studio per studenti meritevoli o per meriti sportivi...




Allora dovresti sapere che la scuola pubblica ha tantissimi diffetti (sembra quasi molti di piu della nostra) quella privata sembra quasi essere perfetta, a parte il prezzo, ci sono rette altissime.
Anche perchè se è vero che ci sono delle borse di studio per studenti meritevoli inteletualmente o sportivamente non ce ne sono altarettante per chi è povero.
Mi risulta inoltre che siano molte di piu le borse di studio per studenti con meriti sportive che per quelli con buoni risultati ...

Dico e confermo che se fossi pieno di soldi l'america sarebbe uno dei paesi in cui andare a vivere ...altrimeni difficilmente farei quella scelta ...
bomber is offline  
Vecchio 15-01-2007, 17.58.51   #14
Spaceboy
...cercatore...
 
L'avatar di Spaceboy
 
Data registrazione: 15-03-2006
Messaggi: 604
Riferimento: Cosa resta del mito americano?

Citazione:
Originalmente inviato da bomber
Allora dovresti sapere che la scuola pubblica ha tantissimi diffetti (sembra quasi molti di piu della nostra) quella privata sembra quasi essere perfetta...

...infatti è una delle pecche del sistema scolastico, la scuola pubblica secondaria, le High School.
Quelle private sono ottime e puntano su una formazione da proseguire in ambito accademico, quelle pubbliche, mirano ad una formazione più orientata alla formazione pratica, tipo un nostro istituto tecnico o professionale.

Vedi sono molto pragmatici anche in questo, non tutti gli alunni devono diventare medici o avvocati, ma servono numerosi periti e molte high school pubbliche puntano in questo senso, pazienza se gli alunni non sapranno chi è Rousseau, ma sapranno come si progetta un impianto elettrico.
Con i termini di confronto italiani, la cosa mi lascia perplesso, ma in una società come la statunitense, la cosa funziona.

Ribadisco il mio consiglio amico, se puoi fatti 3 settimane in California o in Florida, ne vale davvero la pena.

Spaceboy is offline  
Vecchio 16-01-2007, 12.52.17   #15
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Riferimento: Cosa resta del mito americano?

Citazione:
Originalmente inviato da Spaceboy
...infatti è una delle pecche del sistema scolastico, la scuola pubblica secondaria, le High School.
Quelle private sono ottime e puntano su una formazione da proseguire in ambito accademico, quelle pubbliche, mirano ad una formazione più orientata alla formazione pratica, tipo un nostro istituto tecnico o professionale.

Vedi sono molto pragmatici anche in questo, non tutti gli alunni devono diventare medici o avvocati, ma servono numerosi periti e molte high school pubbliche puntano in questo senso, pazienza se gli alunni non sapranno chi è Rousseau, ma sapranno come si progetta un impianto elettrico.
Con i termini di confronto italiani, la cosa mi lascia perplesso, ma in una società come la statunitense, la cosa funziona.

Ribadisco il mio consiglio amico, se puoi fatti 3 settimane in California o in Florida, ne vale davvero la pena.




beh anchio posso progettare un sistema adeguato e funzionale al 100%.
E stare in un certo bilancio.
ma in tal senso nell'ospedaliero potrei dire bene facciamo funzionare il sistema.
Abbiamo tot baget bene chi ha delle malattie troppo costose da curare non lo curiamo ...
quello che dico io che si ho visto delle cose che sono indisacrabilmente perfette, come certi ospedali o i college americani.
ma ce anche il risvolto della medaglia, almeno quando vedi che una retta di un collegel all'anno costa 25.000€ allora li se sei un povero operaio tu figlio non andrà mai o quasi in quella, anche se ha voti buoni (ma non eccelsi) e non è un fenomeno dello sport.
Cosa assurda da punto di vista dell'ugualglianza.
Da un altra parte ammiro tante cose del popolo americano, come il senso dello sport che hanno, il rispetto del tifoso avversario, la lotta all'evasione fiscale, la loro pragmaticita.
Anche se dall'alra parte non gli invidio di certo le multinazionali che impongono il loro volere sullo stato in maniera quasi assoluta, la poca cultura di base che ha il cittadino medio, le 2000 tv che a volte li fanno rincretiniere, la supercriminalita e il degrado di certi paesi(mai stato in luisiana?), il fanatismo e il poco senso autocritico ...
bomber is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it