Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 07-02-2007, 10.54.24   #1
Lord Kellian
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-07-2005
Messaggi: 348
Effetto serra. Di chi è la colpa?

E' opinione comune che sia colpa dell'uomo. Addirittura centinaia di scienziati si sono appena riuniti per ribadire quanto sia importante ridurre le emissioni di gas serra, appunto.

Io sono d'accordissimo che l'inquinamento è uno dei principali effetti nefasti dell'uomo sulla natura. Ridurre le emissioni però mi sembra una cosa assai utopistica. E il mio dubbio è che non serva a nulla, almeno per l'effetto serra.

Può essere utile sicuramente per evitare un generale inquinamento dell'aria, ma può darsi che il riscaldamento abbia cause globali, legate ai cicli della natura che noi non possiamo evitare.

In passato ci sono stati spesso bruschi cambiamenti climatici, sia verso il freddo che il caldo. Inoltre la Terra può essere oggetta anche di altre catastrofi planetarie.

Ho letto tre cose che mi hanno fatto venire dei dubbi. Uno è il romanzo di Micheal Criichton, "stato di paura" che addiritura nega che le prove del riscaldamento siano sufficienti.

Il secondo è un articolo che afferma che anche Marte, Giove e Plutone si stanno riscladando. E che Plutone (il più lontano dalla Terra) si sta riscaldando più degli altri. Quindi non sarebbe colpa del riscaldamento del Sole (che è aumentato del 30% circa), ma - secondo un'ipotesi del 1978 - del fatto che il nostro sistema solare starebbe entrando in una regione dello spazio più calda.

Terzo. Non c'entra molto, ma è una nuova ipotesi sull'estinzione dei dinosauri, letta su Le Scienze. L'estinzione sarebbe dipesa dall'emissione di gas venefici dall'interno della Terra. Un'emissione colossale direi, dato le conseguenze.

Qual è la vostra idea? E' colpa dell'Uomo o della Natura?
Lord Kellian is offline  
Vecchio 07-02-2007, 11.26.27   #2
Twinkle
Ospite
 
Data registrazione: 05-02-2007
Messaggi: 22
Riferimento: Effetto serra. Di chi è la colpa?

Purtroppo non sono molto informata su questo tema, ma penso sia innegabile che l’uomo ha contribuito non poco alla situazione attuale.
Twinkle is offline  
Vecchio 07-02-2007, 13.04.07   #3
Patri15
Frequentatrice abituale
 
L'avatar di Patri15
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 822
Riferimento: Effetto serra. Di chi è la colpa?

Citazione:
Originalmente inviato da Lord Kellian
E' opinione comune che sia colpa dell'uomo. Addirittura centinaia di scienziati si sono appena riuniti per ribadire quanto sia importante ridurre le emissioni di gas serra, appunto.

Io sono d'accordissimo che l'inquinamento è uno dei principali effetti nefasti dell'uomo sulla natura. Ridurre le emissioni però mi sembra una cosa assai utopistica. E il mio dubbio è che non serva a nulla, almeno per l'effetto serra.

Può essere utile sicuramente per evitare un generale inquinamento dell'aria, ma può darsi che il riscaldamento abbia cause globali, legate ai cicli della natura che noi non possiamo evitare.

In passato ci sono stati spesso bruschi cambiamenti climatici, sia verso il freddo che il caldo. Inoltre la Terra può essere oggetta anche di altre catastrofi planetarie.

Ho letto tre cose che mi hanno fatto venire dei dubbi. Uno è il romanzo di Micheal Criichton, "stato di paura" che addiritura nega che le prove del riscaldamento siano sufficienti.

Il secondo è un articolo che afferma che anche Marte, Giove e Plutone si stanno riscladando. E che Plutone (il più lontano dalla Terra) si sta riscaldando più degli altri. Quindi non sarebbe colpa del riscaldamento del Sole (che è aumentato del 30% circa), ma - secondo un'ipotesi del 1978 - del fatto che il nostro sistema solare starebbe entrando in una regione dello spazio più calda.

Terzo. Non c'entra molto, ma è una nuova ipotesi sull'estinzione dei dinosauri, letta su Le Scienze. L'estinzione sarebbe dipesa dall'emissione di gas venefici dall'interno della Terra. Un'emissione colossale direi, dato le conseguenze.

Qual è la vostra idea? E' colpa dell'Uomo o della Natura?

Certamente l'uomo non è per niente amico della natura e sull'inquinamento atmosferico presente, credo che non possiamo avere dubbi.

Sul riscaldamento è difficile, senza una cultura scientifica che io non possiedo, attribuire colpe. Perché, come dici tu, la Terra ha subito diversi cambiamenti climatici, spesso catastrofici.
Patri15 is offline  
Vecchio 07-02-2007, 13.57.12   #4
acquario69
Moderatore
 
L'avatar di acquario69
 
Data registrazione: 10-04-2006
Messaggi: 1,444
Riferimento: Effetto serra. Di chi è la colpa?

Citazione:
Originalmente inviato da Lord Kellian
E' opinione comune che sia colpa dell'uomo. Addirittura centinaia di scienziati si sono appena riuniti per ribadire quanto sia importante ridurre le emissioni di gas serra, appunto.

Io sono d'accordissimo che l'inquinamento è uno dei principali effetti nefasti dell'uomo sulla natura. Ridurre le emissioni però mi sembra una cosa assai utopistica. E il mio dubbio è che non serva a nulla, almeno per l'effetto serra.

Può essere utile sicuramente per evitare un generale inquinamento dell'aria, ma può darsi che il riscaldamento abbia cause globali, legate ai cicli della natura che noi non possiamo evitare.

In passato ci sono stati spesso bruschi cambiamenti climatici, sia verso il freddo che il caldo. Inoltre la Terra può essere oggetta anche di altre catastrofi planetarie.

Ho letto tre cose che mi hanno fatto venire dei dubbi. Uno è il romanzo di Micheal Criichton, "stato di paura" che addiritura nega che le prove del riscaldamento siano sufficienti.

Il secondo è un articolo che afferma che anche Marte, Giove e Plutone si stanno riscladando. E che Plutone (il più lontano dalla Terra) si sta riscaldando più degli altri. Quindi non sarebbe colpa del riscaldamento del Sole (che è aumentato del 30% circa), ma - secondo un'ipotesi del 1978 - del fatto che il nostro sistema solare starebbe entrando in una regione dello spazio più calda.

Terzo. Non c'entra molto, ma è una nuova ipotesi sull'estinzione dei dinosauri, letta su Le Scienze. L'estinzione sarebbe dipesa dall'emissione di gas venefici dall'interno della Terra. Un'emissione colossale direi, dato le conseguenze.

Qual è la vostra idea? E' colpa dell'Uomo o della Natura?

per me non ce alcun dubbio,la colpa e' dell'uomo..se poi potrebbe essere vero che ANCHE fattori naturali stanno contribuendo potrebbe pure essere vero ma la cosa comunque troppo insolita e' che questo riscaldamento si sta verificando a una velocita che non si era mai riscontrata prima..ci sono voluti centinaia di migliaia di anni! perche la terra avrebbe gia avuto in precedenza un aumento della temperatura simile,adesso pero l'arco di tempo se' ristretto a soli 100 anni!!..be qualcosa e' evidente che non quadra.

http://www.disinformazione.it/mondo_idrogeno.htm
acquario69 is offline  
Vecchio 07-02-2007, 19.52.22   #5
Monica 3
Ospite abituale
 
Data registrazione: 08-06-2005
Messaggi: 697
Riferimento: Effetto serra. Di chi è la colpa?

Citazione:
Originalmente inviato da acquario69
per me non ce alcun dubbio,la colpa e' dell'uomo..se poi potrebbe essere vero che ANCHE fattori naturali stanno contribuendo potrebbe pure essere vero ma la cosa comunque troppo insolita e' che questo riscaldamento si sta verificando a una velocita che non si era mai riscontrata prima..ci sono voluti centinaia di migliaia di anni! perche la terra avrebbe gia avuto in precedenza un aumento della temperatura simile,adesso pero l'arco di tempo se' ristretto a soli 100 anni!!..be qualcosa e' evidente che non quadra.

http://www.disinformazione.it/mondo_idrogeno.htm


Da quanto mi par di capire anche un grandissimo numero di scienziati dice così. Ma poi credo che lo direbbero anche i bambini: se accendo un fuoco poi fa più caldo e quel calore si disperde nell'ambiente. Se faccio scoppiare una bomba brucio un po' di cose e persone, che, a parte l'esplosione, intanto che bruciano diffondono calore e fanno tanto, tantissimo fumo. E tante più persone fanno fuoco e buttano bombe, tanto più c'è caldo. Cosa c'è di strano? Forse è solo troppo semplice.
Monica 3 is offline  
Vecchio 07-02-2007, 23.08.38   #6
acquario69
Moderatore
 
L'avatar di acquario69
 
Data registrazione: 10-04-2006
Messaggi: 1,444
Riferimento: Effetto serra. Di chi è la colpa?

Citazione:
Originalmente inviato da Monica 3
Da quanto mi par di capire anche un grandissimo numero di scienziati dice così. Ma poi credo che lo direbbero anche i bambini: se accendo un fuoco poi fa più caldo e quel calore si disperde nell'ambiente. Se faccio scoppiare una bomba brucio un po' di cose e persone, che, a parte l'esplosione, intanto che bruciano diffondono calore e fanno tanto, tantissimo fumo. E tante più persone fanno fuoco e buttano bombe, tanto più c'è caldo. Cosa c'è di strano? Forse è solo troppo semplice.

e allora che vorresti dirmi con questo?
acquario69 is offline  
Vecchio 08-02-2007, 09.21.17   #7
Monica 3
Ospite abituale
 
Data registrazione: 08-06-2005
Messaggi: 697
Riferimento: Effetto serra. Di chi è la colpa?

Citazione:
Originalmente inviato da acquario69
e allora che vorresti dirmi con questo?


Che, secondo me, e proabilmente anche secondo i grandi scienziati che sono i bambini, hai ragione.

Mi rendo conto che savo parlando contemporaneamente a due interlocutori con opinioni diverse

Il "che c'è di strano?" era infatti rivolto a chi metteva in dubbio che l'attività umana avesse influenza sul riscaldamento globale.

Ciao
Monica 3 is offline  
Vecchio 08-02-2007, 09.27.01   #8
dany83
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 618
Riferimento: Effetto serra. Di chi è la colpa?

Citazione:
Originalmente inviato da Lord Kellian
E' opinione comune che sia colpa dell'uomo. Addirittura centinaia di scienziati si sono appena riuniti per ribadire quanto sia importante ridurre le emissioni di gas serra, appunto.

Io sono d'accordissimo che l'inquinamento è uno dei principali effetti nefasti dell'uomo sulla natura. Ridurre le emissioni però mi sembra una cosa assai utopistica. E il mio dubbio è che non serva a nulla, almeno per l'effetto serra.

Può essere utile sicuramente per evitare un generale inquinamento dell'aria, ma può darsi che il riscaldamento abbia cause globali, legate ai cicli della natura che noi non possiamo evitare.

In passato ci sono stati spesso bruschi cambiamenti climatici, sia verso il freddo che il caldo. Inoltre la Terra può essere oggetta anche di altre catastrofi planetarie.

Ho letto tre cose che mi hanno fatto venire dei dubbi. Uno è il romanzo di Micheal Criichton, "stato di paura" che addiritura nega che le prove del riscaldamento siano sufficienti.

Il secondo è un articolo che afferma che anche Marte, Giove e Plutone si stanno riscladando. E che Plutone (il più lontano dalla Terra) si sta riscaldando più degli altri. Quindi non sarebbe colpa del riscaldamento del Sole (che è aumentato del 30% circa), ma - secondo un'ipotesi del 1978 - del fatto che il nostro sistema solare starebbe entrando in una regione dello spazio più calda.

Terzo. Non c'entra molto, ma è una nuova ipotesi sull'estinzione dei dinosauri, letta su Le Scienze. L'estinzione sarebbe dipesa dall'emissione di gas venefici dall'interno della Terra. Un'emissione colossale direi, dato le conseguenze.

Qual è la vostra idea? E' colpa dell'Uomo o della Natura?


Per me è colpa SOLO dell'uomo,e mi meraviglio che di queste cose ne parliamo solo adesso,dovevamo pensarci molto ma molto prima!
dany83 is offline  
Vecchio 08-02-2007, 13.11.07   #9
ancient
Ospite abituale
 
L'avatar di ancient
 
Data registrazione: 10-01-2003
Messaggi: 758
Riferimento: Effetto serra. Di chi è la colpa?

Attività solare a parte, la corresponsabilità umana al surriscaldamento globale è evidente. Chi mastica un po' di inglese può dare un'occhiata al recente rapporto ONU (che alcuni scienziati giudicano persino ottimistico nelle sue previsioni):

http://ipcc-wg1.ucar.edu/wg1/docs/WG...ryApproved.pdf

Approfitto per ricordare che The Guardian ha pochi giorni fa denunciato l'offerta di 'bustarelle' da 10.000 dollari da parte dell'Exxon Mobil a parecchi scienziati affinchè questi rifiutassero le conclusioni del rapporto sui cambiamenti climatici:

http://environment.guardian.co.uk/cl...004397,00.html
ancient is offline  
Vecchio 10-02-2007, 10.29.10   #10
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: Effetto serra. Di chi è la colpa?

Gli scienziati dicono e ridicono, poi smentiscono, poi smentiscono la smentita.

Ma ragioniamo da persone comuni e semplici.

Madre natura ci ha messo milioni di anni per accumulare anidride carbonica nel sottosuolo e permettere a noi (in senso lato, animali, insetti ecc.) di respirare l'ossigeno che respiriamo.

Con un colpo di bacchetta magica noi portiamo in superficie tanta di quell'anidride carbonica che neppure ce lo immagianiamo.

Vi ricordate Ulisse che vaga per il Mediterraneo? Gli venne fatto dono di un otre con dentro tutti i venti meno uno, quello che gli serviva per fare ritorno a casa. Ma i suoi che fecero? aprirono l'otre e ..... addio Itaca!


Ci bombardano la testa con l'economia, con i profitti, con le leggi di mercato ma pare che tutti abbiano dimenticato che siamo su di un fragile e delicatissimo Pianeta chiamato Terra.

Quando non ci sarà più acqua da bere e roba da mangiare che ce ne facciamo della borsa? che ce ne facciamo dei conti in banca? e delle perle? e dei diamanti? e dei supermercati?

Timonieri della nave e comandanti ovvero politici e dententori del potere economico fanno la loro rotta, ma se l'equipaggio non ubbidisce e non segue i loro ordini la nave non va avanti.

LORO comandano e fanno piani, ma non possono fare i conti senza l'oste e in questo caso l'oste siamo tutti noi.

Il conto dobbiamo prepararlo noi. Ciascuno di noi. Ogni singolo individuo compresi i bambini devo fare la loro parte, perchè già la fanno imponendo ai genitori cosa mangiare e cosa comprare.

Il tempo che ci rimane non è molto e indietro non si torna. Ma senza abbandonarci ad un inutile e pericoloso fatalismo dobbiamo fare la nostra parte. Anche le nostre più piccole ed insignificanti azioni servono.

Smettiamo di agire come zombi, come automi già programmati. Fermiamoci e guardiamo quello che facciamo con ogni nostra singola azione.

La mia nuova attuale abitudine? spegnere le luci ovunque vedo che non servono più. Sia in casa che sul posto di lavoro.

Comprare solo quello che, dopo attenta e ponderata valutazione, serve veramente.
Cibi locali e non prodotti che vengono dal Sud Africa,
niente detersivi per le pulizie ma panni in microfibra e aceto e limone. e poi basta un poco di fantasia.
Vaschetta dentro il lavandino e ad ogni lavaggio di mani, viso e denti niente spreco di acqua, quella utlizzata va nel water.

Io sono terribilmente egoista, amo i miei figli, amo le piante, amo gli animali, amo la terra, ed ogni loro sofferenza è la mia sofferenza.

Liberarsi da ogni senso di responsabilità dicendo che è un cambiamento naturale è da schiocchi. Anche se non fossimo noi i responsabili dell'effetto serrra (e non lo credo) restiamo responsabili della scomparsa quotidiana di tante specie di piante e di animali e insetti, restiamo responsabili dell'avvelenamento delle acque e dei terreni, e dello smog non ne vogliamo parlare?

Stiamo raccogliendo i granelli di polvere dal paviemento mentre l'intera casa sta per essere sommersa da una valanga.

Dagli eventi "straordinari" che sono diventati ormai ordinari mi sembra che non ci sia più niente da fare, ma almeno cerchiamo di salvare il salvabile.

Se saremo in tanti ce la faremo.
Mary is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it