Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 17-10-2007, 22.38.30   #1
aurora
.
 
L'avatar di aurora
 
Data registrazione: 03-07-2006
Messaggi: 250
politici co.co.co

mi è piaciuta l'idea di grillo, i politici dovrebbero essere lavoratori a progetto, loro dipendenti e noi datori di lavoro. Loro propongono un progetto da realizzare, gli fissiamo i tempi ed i soldi da dargli ma solo se rispetterà tempi e progetto. e poi via.......si cambia o si rinnova il contratto se l'ulteriore progetto è degno di realizzazione.
_ naturalmente è un sogno perche' la legge la fanno loro (e una cosi' non la voteranno MAI) e senza la legge non si fa nulla.
aurora is offline  
Vecchio 18-10-2007, 12.25.11   #2
kore
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-07-2007
Messaggi: 343
Riferimento: politici co.co.co

Scrive Sgalambro in : "Dell'indifferenza in materia di società",

"Vorrei fare notare come l'immagine del potere politico presso certi indios - dove le cariche del comando, come apprendo, si presentano con colori poco seducenti e lo stesso potere è spesso rifiutato dai designati perché implica umilianti servizi alla collettività - prefiguri ciò che dovrebbe essere quel minimo di potere che una società "illuminata e giusta" potrebbe al più consentire. Esso sarebbe aborrito e solo dagli imbecilli, preda della fureur de gouverner, lo ambirebbero. Tantae molis erat... "

Io concordo in pieno.
kore is offline  
Vecchio 18-10-2007, 15.23.46   #3
Eretiko
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-10-2007
Messaggi: 663
Riferimento: politici co.co.co

Scusate,

ma a pensarci bene non è già così ?

"Loro" si presentano con dei programmi, o progetti (più o meno fantasiosi)

"Noi" decidiamo quale programma desideriamo venga attuato

"Loro" attuano (o tentano di attuare) il programma

"Noi" abbiamo la possibilità di valutare il lavoro svolto (in teoria dopo 5 anni) e di rinnovare quindi il contratto.

Voglio dire insomma che non vengono da marte, i politici; qualcuno ce li manda al parlamento o sbaglio ?
Eretiko is offline  
Vecchio 18-10-2007, 16.26.18   #4
Mr. Bean
eternità incarnata
 
L'avatar di Mr. Bean
 
Data registrazione: 23-01-2005
Messaggi: 2,566
Riferimento: politici co.co.co

Citazione:
Originalmente inviato da Eretiko
Scusate,

ma a pensarci bene non è già così ?

"Loro" si presentano con dei programmi, o progetti (più o meno fantasiosi)

"Noi" decidiamo quale programma desideriamo venga attuato

"Loro" attuano (o tentano di attuare) il programma

"Noi" abbiamo la possibilità di valutare il lavoro svolto (in teoria dopo 5 anni) e di rinnovare quindi il contratto.

Voglio dire insomma che non vengono da marte, i politici; qualcuno ce li manda al parlamento o sbaglio ?

sì, però un co.co.co tradizionale prende in un anno, l'equivalente di un mese dei nostri deputati, che, tra l'altro, prendono lo stipendio senza aver portato a termine il progetto. In effetti io sarei per dar loro uno stipendio "da umani" (visto che i politici non vengono da marte....) e dovrei essere io (o comunque chi vota) a stabilire il prezzo...
Mr. Bean is offline  
Vecchio 18-10-2007, 17.24.42   #5
Eretiko
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-10-2007
Messaggi: 663
Riferimento: politici co.co.co

Ok, Mr. Bean,

diamogli 1.000 euri/mese netti, ai deputati. Cosa cambia ? Risparmiamo qualche milione ? E' solo un falso problema quello dello stipendio dei parlamentari.
Non sarà invece che ha ragione chi afferma che sostanzialmente i politici sono il riflesso degli elettori che li votano ?
Eretiko is offline  
Vecchio 18-10-2007, 21.24.43   #6
aurora
.
 
L'avatar di aurora
 
Data registrazione: 03-07-2006
Messaggi: 250
Riferimento: politici co.co.co

Citazione:
Originalmente inviato da Eretiko
Scusate,

"Loro" si presentano con dei programmi, o progetti (più o meno fantasiosi)

"Noi" decidiamo quale programma desideriamo venga attuato


possono attuarlo o no, la legge non gli impone di rispettare le promesse



Citazione:
Originalmente inviato da Eretiko
Scusate"Noi" abbiamo la possibilità di valutare il lavoro svolto (in teoria dopo 5 anni) e di rinnovare quindi il contratto.

noi non li scegliamo, noi votiamo il partito e questo li sceglie. cosi' è l'attuale legge elettorale

Citazione:
Originalmente inviato da Eretiko
Voglio dire insomma che non vengono da marte, i politici; qualcuno ce li manda al parlamento o sbaglio ?

come mai non riusciamo a toglerli?
aurora is offline  
Vecchio 18-10-2007, 22.21.40   #7
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: politici co.co.co

Citazione:
Originalmente inviato da aurora
mi è piaciuta l'idea di grillo, i politici dovrebbero essere lavoratori a progetto, loro dipendenti e noi datori di lavoro. Loro propongono un progetto da realizzare, gli fissiamo i tempi ed i soldi da dargli ma solo se rispetterà tempi e progetto. e poi via.......si cambia o si rinnova il contratto se l'ulteriore progetto è degno di realizzazione.
_ naturalmente è un sogno perche' la legge la fanno loro (e una cosi' non la voteranno MAI) e senza la legge non si fa nulla.



ma non ce lo permetteranno mai.

Sarebbe interessante "punire" i politi scorretti facendoli vivere mesi o anni con lo stipendio di un precario, e le ansie di un precario, e le umiliazioni di un precario.
Mary is offline  
Vecchio 19-10-2007, 18.56.28   #8
Eretiko
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-10-2007
Messaggi: 663
Riferimento: politici co.co.co

Riallacciandomi a ciò che dice Aurora:

sarebbe difficile far rispettare per legge delle promesse, non credi ? Cosa stabiliamo? Una penale (in euro) ? Il carcere ?

Concordo con te sul discorso della legge elettorale che non consente (attualmente) di scegliere chi votare. Ma mi chiedo: quando l'hanno fatta (questa legge elettorale) dove eravamo ? Tutti in vacanza ?
E mi chiedo anche come possano aver preso voti coloro che promulgarono tale legge. Non è un controsenso, visto che tutti ci lamentiamo ?

Magari, al prossimo turno, se votiamo tutti che so, ad esempio il senatore Pallaro, vuoi vedere che qualcuno si mette paura davvero?
Eretiko is offline  
Vecchio 20-10-2007, 08.49.50   #9
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: politici co.co.co

Citazione:
Originalmente inviato da Eretiko
Riallacciandomi a ciò che dice Aurora:

sarebbe difficile far rispettare per legge delle promesse, non credi ? Cosa stabiliamo? Una penale (in euro) ? Il carcere ?

Concordo con te sul discorso della legge elettorale che non consente (attualmente) di scegliere chi votare. Ma mi chiedo: quando l'hanno fatta (questa legge elettorale) dove eravamo ? Tutti in vacanza ?
E mi chiedo anche come possano aver preso voti coloro che promulgarono tale legge. Non è un controsenso, visto che tutti ci lamentiamo ?

Magari, al prossimo turno, se votiamo tutti che so, ad esempio il senatore Pallaro, vuoi vedere che qualcuno si mette paura davvero?


Io sono pronta a votare il senatore Pallaro, chiunque persona onesta sia.

La mia punizione non sarebbe il carcere che tutto sommato offre un tetto e una minestra calda ma una condanna esemplare a vivere per un tot di tempo(dove nessuno lo conosce, senza cellulare) con la pensione minima.
Ogni aiuto esterno punito con altri mesi di "confino".

Sarebbe anche per il loro bene, un ritorno di coscienza potrebbe aiutarli nel cammino evolutivo dello spirito.
Mary is offline  
Vecchio 22-10-2007, 08.34.14   #10
Mr. Bean
eternità incarnata
 
L'avatar di Mr. Bean
 
Data registrazione: 23-01-2005
Messaggi: 2,566
Red face Riferimento: politici co.co.co

Citazione:
Originalmente inviato da Eretiko
Ok, Mr. Bean,

diamogli 1.000 euri/mese netti, ai deputati. Cosa cambia ? Risparmiamo qualche milione ? E' solo un falso problema quello dello stipendio dei parlamentari.
Non sarà invece che ha ragione chi afferma che sostanzialmente i politici sono il riflesso degli elettori che li votano ?

Cambia, cambia, così si rendono conto che c'è chi vive abitualmente con quei soldi, se non meno. Così metterebbero maggiore impegno e sprecherebbero meno tempo a pavoneggiarsi in tivu e a criticare i rivali!

Sul riflesso... è solo una scusa. Io non credo di essere così e quindi non sono affatto un mio riflesso... forse è per questo che non andrò a votare per le politiche prima del 2011 (anno di scadenza dell'attuale legislatura).
Mr. Bean is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it