Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 21-11-2007, 16.41.05   #1
xman
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-07-2007
Messaggi: 43
Gli uomini picchiano le donne

In occasione della manifestazione contro la violenza sulle donne che si terrà a Roma il 24 novembre, alcuni giorni fa sono comparse per le vie di Roma alcuni manifesti del partito di rifondazione comunista, che recavano questa scritta:
"GLI UOMINI PICCHIANO LE DONNE"
Essendo un uomo ma anche una persona di coscienza, la mia prima reazione è stata quella di costuirmi.
Poi però sono stato colto dal dubbio. Che fosse un semplice messaggio informativo? un po' come dire che i neri hanno la musica nel sangue.
Di qui è subentrata subito una crisi di coscienza: ma io che razza di uomo sono che non ho mai picchiato una donna???
Dubbi e perplessità...
xman is offline  
Vecchio 21-11-2007, 17.14.17   #2
iulbrinner
Utente bannato
 
Data registrazione: 25-10-2007
Messaggi: 303
Riferimento: Gli uomini picchiano le donne

Citazione:
Originalmente inviato da xman
In occasione della manifestazione contro la violenza sulle donne che si terrà a Roma il 24 novembre, alcuni giorni fa sono comparse per le vie di Roma alcuni manifesti del partito di rifondazione comunista, che recavano questa scritta:
"GLI UOMINI PICCHIANO LE DONNE"
Essendo un uomo ma anche una persona di coscienza, la mia prima reazione è stata quella di costuirmi.
Poi però sono stato colto dal dubbio. Che fosse un semplice messaggio informativo? un po' come dire che i neri hanno la musica nel sangue.
Di qui è subentrata subito una crisi di coscienza: ma io che razza di uomo sono che non ho mai picchiato una donna???
Dubbi e perplessità...

Beh, ti informo, se non lo sai, che tu comunque (come me, del resto) sei colpevole "a prescindere" - come diceva Totò - indipendentemente dalla tua persona, da ciò che hai fatto e che normalmente fai; sei "colpevole" perché sei un uomo.
Anch'io - come te e come tanti altri, del resto - sto nella stessa situazione e, benché anch'io non abbia nulla da espiare, sono afflitto da questo peccato originale che, oramai, quasi ogni giorno, la cultura dominante e politicamente corretta ci ha consegnato come dogma di verità, da assumere in modo acritico. Siamo colpevoli non in quanto Tizio, Caio o Sempronio; no, siamo colpevoli in quanto uomini, connotati in modo maschile (che è persino un'aggravante).
Colpevoli e basta...a prescindere.
iulbrinner is offline  
Vecchio 21-11-2007, 21.07.31   #3
S.B.
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-04-2006
Messaggi: 486
Riferimento: Gli uomini picchiano le donne

E' un processo alle intenzioni mi sa, non scappi, "abbi sensi di colpa!".
S.B. is offline  
Vecchio 21-11-2007, 21.27.39   #4
aile
Ospite abituale
 
Data registrazione: 26-04-2007
Messaggi: 169
Riferimento: Gli uomini picchiano le donne

mah secondo me sono colpevoli gli uomini che picchiano,non gli uomini a prescindere.
Sono colpevoli gli ultras violenti,non i tifosi a prescindere.Se uno è tifoso (umano,con una coscienza,e una vita al di fuori dello stadio) e vede un cartello con scritto
i tifosi fanno le risse

non deve certo farsi troppe domande.Sa che non è per lui.
Non cerchiamo di aggirare i problemi facendoci dell'ironia sopra.


Penso bene che quel cartello è bene che venga letto da tutti,anche da quelli che non sono i destinatari.
Dispiacerebbe anche a me leggere un messaggio generalista,ma vista la causa non mi sembra il caso di preoccuparsi per gli uomini che sono buoni e corretti con le donne,che leggono un siffatto cartello.Mi sembra l'ultimo problema.Potresti ,se puoi, chiedere di cambiarlo,o potresti scrivere tu un cartello e scriverci "non gli uomini,ma certi uomini"
e metterlo lì di fronte.Potresti fare molto,ma non sai cosa vuol dire che dentro le case le donne vengono trattate male per uno stupido motivo: perchè sono donne.Non ti sembra che il tuo problema diventi infinitesimo di fronte a questo?
aile is offline  
Vecchio 21-11-2007, 22.49.26   #5
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: Gli uomini picchiano le donne

Quando gli uomini (alcuni uomini) dicono che le donne sono tutte prostitute, credete che io me la prenda?!

Tutt'al più posso pensare che il tizio abbia incontrato solo prostitute sul suo cammino.

Conosco anch'io donne picchiate dai mariti, che cercano in tutti i modi di non farlo sapere fuori dal contesto familiare, si vergognano o sperano che cambi qualcosa. Gli uomini violenti sono poveri diavoli, certamente, ma il guaio è che fuori mostrano un aspetto invidiabile, sono persino dolci e premurosi con la moglie. Sembrano quasi in luna di miele. E' orribile.

Il guaio è che io ritengo che la donna che subisce violenza domestica abbia delle dipendenze, dei problemi psicologici che le impediscono di mollare l'uomo a sua volta psicologicamente instabile e malato.

Un uomo sano non credo si sogni di picchiare la moglie, può incavolarsi, discutere animatamente ma mai picchiarla.

Se mio marito mi avesse dato un solo schiaffo lo avrei mollato seduta stante, senza possibilità di alcun ripensamento. E forse è per questo che dopo più di trent'anni di matrimonio non è mai accaduto. E se dovesse accadere non ci penserei due volte a lasciarlo.
Non ammetto, per nessuna ragione, la violenza fisica.
Possiamo non parlarci per giorni e mi va benissimo, perchè non tollero neppure la violenza verbale.

Per questo ritengo che l'educazione al rispetto e all'amore andrebbe fatta sin dai primi anni di vita. Se si accetta come "normale" anche un solo schiaffo vuol dire che c'è qualcosa di sbagliato.
Mary is offline  
Vecchio 22-11-2007, 14.24.00   #6
iulbrinner
Utente bannato
 
Data registrazione: 25-10-2007
Messaggi: 303
Riferimento: Gli uomini picchiano le donne

"Quando gli uomini (alcuni uomini) dicono che le donne sono tutte prostitute, credete che io me la prenda?!" (Mary)

La fondamentale differenza di cui, evidentemente, non ti avvedi è che, quando gli uomini (alcuni uomini) dicono che le donne sono tutte prostitute, a quella affermazione non fanno seguito mobilitazioni sociali, politiche o ideologiche. Non fanno seguito proposte di legge, provvedimenti e trasmissioni televisive sul tema. Non fanno seguite accorate lamentazioni di uomini vittime dell'avidità femminile e queste non vengono raccolte, quindi, all'interno di documenti governativi e manipolazioni mediatiche. Non fanno seguito manifestazioni di massa ed indignazioni generalizzate. Non fanno seguito corollari ideologici sull'intrinseca natura prostitutiva delle donne, né sarebbero in alcun modo tollerati giudizi generalizzati che colpiscono il valore della persona in relazione alla sua appartenenza sessuale.

Quando, invece, accade il contrario (maschio assassino) è esattamente questo quello che accade.
Immagino che a te sembrerà un fenomeno di grande civiltà...
A me non sembra.
iulbrinner is offline  
Vecchio 22-11-2007, 14.40.43   #7
nevealsole
Moderatore
 
L'avatar di nevealsole
 
Data registrazione: 08-02-2004
Messaggi: 706
Riferimento: Gli uomini picchiano le donne

Citazione:
Originalmente inviato da iulbrinner
La fondamentale differenza di cui, evidentemente, non ti avvedi è che, quando gli uomini (alcuni uomini) dicono che le donne sono tutte prostitute, a quella affermazione non fanno seguito mobilitazioni sociali, politiche o ideologiche...

No, infatti, semmai fanno seguito tentativi di palpata, strusciamenti, affermazioni allusive, complimenti pesanti che a te devono far piacere, perché in fondo - dentro - sei zoccola "a prescindere"...

io credo che il problema delle donne picchiate, o violentate, esista e sia serio. E un uomo deve essere semplicemente fiero di non essere così, dicendo che esiste un altro modo di essere uomo, anziché far polemica come se si parlasse di asini che volano...

Poi sul fatto che la scelta dello slogan per comunicare il problema sia pessima, non avrei dubbi.

Scusa Iul, oggi ce l'ho con te...
nevealsole is offline  
Vecchio 23-11-2007, 01.36.07   #8
xman
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-07-2007
Messaggi: 43
Riferimento: Gli uomini picchiano le donne

Il problema della violenza sulle donne è un problema serio. Ma anche quel cartello è un problema serio. Quel cartello mi offende e mi offende tanto più quanto a firma di un importante partito italiano, non di un gruppo di femministe scalmanate.
Quel genere di comunicazione non aiuta la causa. Leggendo quel cartello non mi è venuta voglia di solidarizzare con le donne né di partecipare alla manifestazione.
Perchè vedi se un altro imprtante partito italiano se ne andasse in giro ad attacare manifesti con su scritto "LE DONNE USANO I BAMBINI COME FORMA DI RICATTO CONTRO GLI UOMINI" la tua reazione sarebbe quella di sentirti fiera di non far parte di quel genere di donne, questo è chiaro, ma la reazione della commissione pari opportunità o di quella della stampa o di Amnesty International credo sarebbe lievemente diversa.
Secondo me interverrebbe pure la Nato.
E questo è il motivo per cui un cartello simile non lo leggeremo mai da nessuna parte; ma forse quello non è un problema serio...
xman is offline  
Vecchio 23-11-2007, 14.26.44   #9
griago
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-10-2007
Messaggi: 98
Riferimento: Gli uomini picchiano le donne

Personalmente la cosa che vedo emergere è semplicemente la conflittualità sempre più onnicomprensiva nella nostra società.

Ogni pretesto è occasione per diventare il partito A contro il partito B.

Ma tralasciamo sempre il fatto che dietro ogni comportamento ci sono sempre una miriade di cause che lo scatenano. Ed invece noi pensiamo che ogni nostro comportamento sia sempre effettuato sulla base di scelte consapevoli e ponderate.

Signori miei, non è così.

Se un ragazzo si droga, qualche motivo c'è! Se una madre ammazza un figlio, qualche motivo c'è! Se un uomo picchia una donna, qualche motivo c'è!

Ripeto, non voglio colpevolizzare nessuno, così come non voglio giustificare nessuno.

Quel che sto chiedendo è di prendere tutti coscienza che gran parte dei nostri comportamenti sono irrazionali, scatenati da meccaniche che spesso sono fuori dal nostro controllo.

C'è solo un modo per fermare questi comportamenti distruttivi: prenderne coscienza, prendere coscienza delle loro cause, dei loro meccanismi scatenanti, e prevenirli.

L'altro giorno sentivo in televisione che il più delle volte gli stupri di gruppo tra minorenni nascono da una lei che inizialmente sta al gioco, ma poi, rendendosi conto del fatto che forse si è andati "troppo in là", si tira indietro, e qualche elemento del gruppo ormai sovraeccitato perde il controllo e non si rende conto di quel che sta facendo.

Ora, ripeto per chi non l'avesse capito, non sto giustificando gli stupratori, così come non sto colpevolizzando la vittima di turno, ma finché non insegneremo alle nostre figlie (io ne ho due) che a scherzare col fuoco ci si può bruciare, avremo purtroppo sempre questi comportamenti deprecabili e comunque condannabili.

Cosa pensate che possa passare per la testa di un uomo con istinti normali se si vede tutti i giorni una donna piacente in atteggiamenti ed indumenti "provocanti"? E se poi quell'uomo si lascia trasportare dall'istinto e fa la classica "palpatina"? Sapete che quell'uomo può passare guai seri?

"Deve sapersi controllare, non è una bestia" si dice. E sono d'accordo. Ma credo che sia un comportamento da evitare anche quello della succitata signorina provocante, in quando non è detto che un giorno o l'altro non incontri qualcuno che tutto questo autocontrollo non lo ha.

Ci sono tanti modi per sentirsi bella e piacente senza dover necessariamente solleticare l'eccitazione di gran parte degli uomini che si incontrano.

Ripeto: a giocare con il fuoco prima o poi ci si brucia. Teniamolo sempre a mente.
griago is offline  
Vecchio 23-11-2007, 16.48.09   #10
sentieroluminoso
Ospite abituale
 
L'avatar di sentieroluminoso
 
Data registrazione: 18-04-2007
Messaggi: 60
Riferimento: Gli uomini picchiano le donne

Citazione:
Cosa pensate che possa passare per la testa di un uomo con istinti normali se si vede tutti i giorni una donna piacente in atteggiamenti ed indumenti "provocanti"? E se poi quell'uomo si lascia trasportare dall'istinto e fa la classica "palpatina"?


Se volessimo ragionare secondo questo principio dovremo supporre che una signora elegante indossi un anello di diamanti, o una pelliccia di zibellino, per provocare il ladro a rubarla. Io non estremizzerei, nè da un lato nè dall'altro, c'è una differenza sostanziale tra lo stupratore, il ladro, il palpeggiatore e l'istinto di ammirazione.
sentieroluminoso is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it