Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 28-12-2004, 09.38.48   #31
herzog
Ospite abituale
 
Data registrazione: 15-12-2004
Messaggi: 404
errori...

Prima di tutto, e a scanso di equivoci: d'accordo con Van e con Brunika...tutta la vita
Secondo: non capisco, leib..., perché sia necessario convertirsi ad una religione se si sentono le ragioni di certi popoli...perché? Perché devo far indossare a mia moglie il burqua se disprezzo le sofferenze del popolo iracheno? Riflettere (e, a volte), condividere non significa, ogni volta, (spero) convertirsi...se fosse così, allora sì che ogni discussione diventa una guerra di religione...guarda caso
Terzo: noto che gli esempi sono tendenziosi, il che non mi pare corretto...perché, allora, non parlare dei bambini di Grozny? O di quelli che muoiono sotto le macerie di altre bombe (americane, comprese)? O dei bambini oppressi da tutti i regimi della storia (a prescindere dal colore)? Non dimentichiamoci di tutto questo, alla fine di questo 2004...non solo dei bambini che fanno comodo...
Quarto: non capisco perché si debbano fare classifiche...a che scopo? Non si possono accettare le diversità, sic et simpliciter?
Quinto: la cultura dovrebbe arricchire le persone, nel senso anche di una maggiore tolleranza: allora, anche qui, a che serve fare il lungo elenco dei personaggi che avrebbero illuminato la nostra storia culturale occidentale? Non sarebbe opportuno, fra l'altro, affiancargli quello dei personaggi che, invece, la nostra storia l'hanno oscurata? Così, giusto per chiarezza e completezza di informazione...
Sesto: tutto questo non mi impedisce di vedere gli orrori che vengono commessi in giro per il mondo, senza stare a guardare il colore politico o religioso dei popoli, non mi sembra né necessario né utile...
Herzog
herzog is offline  
Vecchio 28-12-2004, 13.20.23   #32
brunika
Utente bannato
 
Data registrazione: 21-11-2004
Messaggi: 165
x van lag (e moglie)

"Anzi a brunika, devo dire che la parte sull'informazione del tuo ultimo post messo qui è piaciuta molto a mia moglie, che invece ha tacciato il mio intervento sullo "Tsunami in Tv" come troppo tiepido. "

a dire il vero
una mia amica,con meno parole
ha espresso ancor meglio il concetto
che qui riporto :

"Quando hanno detto che al momento nelle zone colpite c'erano circa 5000 italiani, ho pensato a quanti fra questi potevano essere gli schifosi delinquenti che vanno a scopare le bambine. Credo parecchi. Confesso che ho sperato che fossero stati sommersi tutti quanti per sempre.
E ormai si parla di più di 100.000 morti e milioni di profughi senz'acqua nè cibo nè acqua nè casa.
Ed i tg fanno i servizi alla malpensa ad intervistare una cretina che non vede l'ora di raccontare la perfetta organizzazione dei primi giorni del suo viaggio di nozze. Quella cretina si deve vergognare e qualcuno glielo deve dire.
E no, non è mai tardi. Bisogna sempre dirle le cose. Sempre. E mica solo su 'sto forum spelacchiato! "

il forum in questione
non è ovviamente questo
e un caro saluto a tua moglie

Bruny ***



Mestiere duro quello del forumista...... ne fai felice uno e ne scontenti 3.
brunika is offline  
Vecchio 28-12-2004, 22.11.27   #33
Rolando
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-04-2002
Messaggi: 855
Citazione:
Messaggio originale inviato da edali
Rolando se parli di me (anche se nel mio caso sarebbe improprio visto che è successo tutto in modo legale
Ciao Edali,
Non parlo di te, parlo a te.

Ciao
Rolando is offline  
Vecchio 28-12-2004, 22.37.44   #34
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Re: x van lag (e moglie)

Citazione:
Messaggio originale inviato da brunika
....Bisogna sempre dirle le cose. Sempre. E mica solo su 'sto forum spelacchiato! "
Si credo che sia importante dire le cose, parlare ed esprimere soprattutto il dissenso.
Vado un attimo fuori tema ma quando è stato eleltto questo governo di destra ho sofferto molto per la veemenza verbale con la quale tutto "l'estabilishement" si scagliava contro le manifestazioni di dissenso. (Mi piacerebbe avere tenuto le registrazioni di quei tempi).
Ed io mi domandavo..... ma sono i governanti del paese o sono i governanti di coloro che li hanno eletti?. Ed anche mi domandavo....
Ma non capiscono che il dissenso è il sale della democrazia e che fa si che le situazioni di disagio non si incancreniscano ed esplodano in violenza?
(Era l'inizio e non potevo certo sapere che agli attuali governanti non interessava ne chi li ha votati, ne chi era all'opposizione).

vabbeh.... sarebbe lunga e l'ho scritta pure direttamente qui, cosa che non faccio quasi mai, per scelta.

Comunque per finire..... su una cosa che hai detto dissento con tutto me stesso...... Questo non è un forum spelacchiato Questo è un forum bellissimo, non fosse altro che per il fatto che ci scriviamo noi, (io e te) e tanta altra gente valida......


Ultima modifica di VanLag : 28-12-2004 alle ore 22.48.20.
VanLag is offline  
Vecchio 28-12-2004, 23.18.36   #35
edali
frequentatrice habitué
 
L'avatar di edali
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 780
Rolando, bene …Sai con tutte le discussioni accese ieri sera era facile di capire 1 invece di 3 oppure 3 invece di uno.

Van Lag, mi permetto una piccola precisazione: nel post di brunika, vicino allo smile, ci sono delle virgolette.

Buona notte
edali is offline  
Vecchio 29-12-2004, 11.31.24   #36
brunika
Utente bannato
 
Data registrazione: 21-11-2004
Messaggi: 165
VAN LAG !!!

un pò più di attenzione,please
certo..
a parte le virgolette chiuse
a contenere le parole
della mia amica in questione
E NON MIE (!)
per precauzione...
ho aggiunto anche:

"il forum in questione
non è ovviamente questo
e un caro saluto a tua moglie"

vabbè... non avrai letto fino in fondo
o ti sarà sfuggito
- non avrei nemmeno tenuto
a precisarlo,ma sai com'è
...sono sempre sul filo del rasoio
(ovvero : bannamento)
e su certe questioni
cerco di starci attentA

...eeehhhhhh !
B.
brunika is offline  
Vecchio 29-12-2004, 13.28.37   #37
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Re: VAN LAG !!!

Citazione:
Messaggio originale inviato da brunika
.........un pò più di attenzione,please........
Brunika….. avevo letto fino in fondo, solo che NON avevo colto che l’ultima parte

E no, non è mai tardi. Bisogna sempre dirle le cose. Sempre. E mica solo su 'sto forum spelacchiato!

erano sempre parole della tua amica, con la quale evidentemente parlavi in un altro forum. (Come accortamente mi ha fatto notare Edali, era tutto virgolettato e tutto parte di uno stesso dialogo.)

Di conseguenza l’asserzione:

il forum in questione
non è ovviamente questo
e un caro saluto a tua moglie


mi è sembrata riferita appunto al forum nel quale parlavi con la tua amica. Come dire l’altro si è un forum bello mentre questo è spelacchiato.

La disattenzione è mia….. e me ne scuso, mentre ti ringrazio per il chiarimento.



P.S. Ho visitato il tuo sito. E' ricco ed interessante.

Ultima modifica di VanLag : 29-12-2004 alle ore 13.45.07.
VanLag is offline  
Vecchio 03-01-2005, 13.53.02   #38
leibnicht
Ospite abituale
 
L'avatar di leibnicht
 
Data registrazione: 06-09-2003
Messaggi: 486
Ritorno e riconsidero,

purtroppo, i molti travisamenti del mio post, con cui avevo aperto questa linea di discussione.
Per essere massimamente chiaro, andrò per punti semplici.
1) La cultura araba non è in discussione: il fatto che l'islam vi si impose non ne muta la sostanza, nè può rappresentarne una sorta di degenerazione.
2) La mia avversione verso l'islamismo è di natura squisitamente intellettuale: essa fa perno su una convinzione suffragata da molte ragioni (che, volendo, possono essere diffusamente espresse, ma meglio in un altro thread).
La convinzione è la seguente: non vi è nulla di simile ad un "salto quantico" tra fondamentalismo e moderazione dentro l'ideologia islamica.
3) L'Europa sta faticosamente tentando di costruire una sua identità: i fermenti intellettuali che fanno da sfondo alla formulazione di una Costituzione Comune, rappresentano un fenomeno culturale di una portata straordinaria.
Ciò che l'ultimo scorcio di millennio e l'inizio di quello nuovo ci stanno presentando è quello di una temperie dialettica di portata storica.
In questo faticoso procedere, l'ingresso di un paese musulmano rappresenta un pericolo all'integrazione complessiva di tutti i popoli europei.
4) L'acquisizione della Turchia risponde ad esclusive esigenze ed interessi economici: tali ragioni non sono sufficienti a stabilire e fondare una identità culturale, con buona pace degli ultimi epigoni del materialismo dialettico.
5) Quel paese non l'ho semplicemente visitato, ma ci ho vissuto, per anni.
So bene che ad Ankara e a Costantinopoli le reali condizioni di vita appaiono, superficialmente, diverse. Ma nell'entroterra e nelle città minori, posso garantire che le norme che regolano il ruolo della donna nella società civile non sono integrabili al comune sentire occidentale.
6) Detto ciò, mi rendo conto che ciò che stiamo svolgendo non è che un dibattito virtuale.
Infatti la Turchia non entrerà nella UE.
La CDU-CSU tedesca è, infatti, salvo cataclismi politici, destinata a stravincere le prossime elezioni politiche in Germania. Come è noto la posizione di questo partito è assai rigida al proposito e, come sapete, basta l'opposizione di un paese a bandire qualsiasi velleità di ingresso di nuovi membri.
leibnicht is offline  
Vecchio 03-01-2005, 13.59.38   #39
herzog
Ospite abituale
 
Data registrazione: 15-12-2004
Messaggi: 404
Talking a leib..

Grazie per il ritorno e le riconsiderazioni (spero di non essere stato tra quelli che hanno equivocato)....
Herzog
herzog is offline  
Vecchio 03-01-2005, 18.51.28   #40
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
Re. ritorno e riconsidero

La mia avversione verso l'islamismo è di natura squisitamente intellettuale

Meno male non hai affermato che puzzano e che quindi sarebbe "disdicevole" se entrassero nella U.E., probabilmente al contadino del'Anatolia il problema nemmeno si pone, rimane comunque chiaro, da quello che scrivi, che non sempre l' "INTELLETTALITA' " produce saggezza e democrazia
fallible is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it