Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 07-11-2002, 14.18.55   #31
kri
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-06-2002
Messaggi: 1,297
Citazione:
Messaggio originale inviato da starless
L'indifferenza non è un attenuante. A chi dispensa in eguale disdegno meraviglie e orrori non riserverei certo adorazione.

(è molto piacevole dialogare con te )

Infatti non lo si adora e non lo si conosce ... ma si adora piuttosto il suo lato "buono" e il suo lato "malevolo" ... e credo che questo sia proprio perchè a noi inconcepibie, ma rimane comunque una mia congettura.

Vedi ... ho sempre pensato che tutte le teorie sono buone non c'è nè nessuna che sia migliore di altre o falsa rispetto alle verità dogmatiche ( e in questo includo tutte le religioni, ma proprio tutte, perchè anche li ci sono grandissimi pensatori). E credo che questo dovrebbe metterci d'accordo. Potremmo stare a disquisire piacevolmente qui milioni di anni tra frasi fatte e frasi venute sul momento, non che mi dispiaccia io adoro la speculazione filosofica, eppure non trovare mai un punto d'incontro, talmente tante sono le vedute (da tenere tutte in considerazione). Detto questo tornerei al motivo scatenante, le colpe. Io come individuo consapevole delle mie possibiliità umane, non posso accettare che si debba trovare un colpevole nel nulla infinito o tutto infinito per nostra soggettiva e oggettiva incapacità di responsabilizzarci come umanità.

Torno nella mia tana
kri is offline  
Vecchio 07-11-2002, 20.25.26   #32
starless
Ospite
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 21
In questo senso hai pienamente ragione...le responsabilità dell'individuo è giusto che a lui solo vengano imputate senza ricorrere ad alibi deterministici.
starless is offline  
Vecchio 07-11-2002, 20.37.45   #33
schieppwaters
 
Messaggi: n/a
ma non mi direte mica che questo dio, che poi non si capisce ndo sta, abbia fatto le cose per bene vero?? guardatevi intorno cazzo e stracazzo e ditemi un po'....se io sul lavoro faccio le cose con tale approssimazione mi licenziano....forse sto dio andrebbe licenziato pure lui non trovate?? e se mai esistesse davvero, e se mai dovessimo trovarci al suo cospetto, credo che sarà lui a doverci spiegare un po' di cosette e ad avere paura che lo sbattiamo all'inferno a calci nel c....


ok sono stato un po' troppo blasfemo
 
Vecchio 07-11-2002, 20.53.47   #34
starless
Ospite
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 21
schiepp, personalmente il mio sogno proibito è che gli uomini un giorno lontano, qualora essa davvero esista, riescano a rintracciare la fantomatica divinità e ad abbatterla definitivamente. Sarebbe una magnifica prova di maturazione della specie. []
starless is offline  
Vecchio 14-11-2002, 23.39.53   #35
nemamiah
Utente bannato
 
Data registrazione: 03-11-2002
Messaggi: 601
Citazione:
Messaggio originale inviato da Catharsis
Sono stato offensivo,ma quanto mi dispiace....allora per essere più educato cosa dovrei fare,modificare il mio pensiero?Mah...e dire che avevo messo tutto il mio impegno per non risultare scontroso.Se io non ti posso vedere preferisco diretelo in faccia,non fare finta di niente in modo ipocrita..ma a quanto pare la lealtà non è un pregio in questa terra...sia che sia rivolta verso un uomo o verso un dio.A volte mi viene da credere che certe persone professano una religione solo per non risultare sconvenienti...il così detto perbenismo....mah...
Cmq io "credo" nella Vita,in una forza immanente alla Natura(per dirla in poche parole:la Volontà di Potenza).Non condivido ogni tipo di Metafisica,e non credo in paradisi, inferni o dei.O meglio,mi reputo agnostico a riguardo...sono cose che travalicano il nostro essere limitato e fisico,e anche se esistessero, uscirebbero dai nostri schemi per poterli percepire in modo corretto....cmq non mi reputo dententore di nessuna verità assoluta,e questo è l'unico modo per far condividere più ideali.Finche ci saranno dogmi e verità la gente sarà sempre pronta a suicidarsi in nome di Allah,o a giudicare in nome di Dio...



nemamiah is offline  
Vecchio 18-11-2002, 20.15.05   #36
UlceraGastrica
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-05-2002
Messaggi: 82
Vorrei solo intervenire per sottolineare che oggi anche in campo metafisico insigni teologi come Biberhoff affermano la relatività individuale della coscienza religiosa , in contrapposizione a ogni tendenza egemonista da parte di sette , chiese e conventicole varie che può soltanto condurre il mondo verso una catastrofe globale come quella cui purtroppo oggi stiamo per assistere.
UlceraGastrica is offline  
Vecchio 19-11-2002, 17.53.27   #37
cricri
Ospite
 
L'avatar di cricri
 
Data registrazione: 12-11-2002
Messaggi: 13
Thumbs up che c'incastra dio?

per conto mio la questione è dov'era l'architetto?
cricri is offline  
Vecchio 21-11-2002, 18.28.53   #38
mk1987
Ospite
 
L'avatar di mk1987
 
Data registrazione: 12-11-2002
Messaggi: 28
Non voglio andare contro ciò che dice un parroco... Io però vedo la religione sotto un'altra ottica...
Dio non può distrarsi... Egli vede tutto ciò che facciamo, osserva tutte le nostre reazioni... detto terra terra: Che Dio sarebbe se si distraesse?
Un essere che può sbagliare...
A proposito di San Giuliano... Alcuni TG o giornali, hanno detto: "Dio, ci ha voluto mettere alla prova..."
Cosa stanno insinuando? Che Dio vuole vendicarsi su di noi per quello che abbiamo fatto... Un Dio vendicatore? Un Dio che vuole una strage? Dove hanno messo un certo Gesù che è morto in croce per noi...
Dio non è la personificazione del bene.... una cosa che per noi è inconcepibile... Un tuttuno di bene...

Vi lascio con questa riflessione personale...

Ciao ciao mk1987
mk1987 is offline  
Vecchio 22-11-2002, 11.48.27   #39
FalcoAntonio
Ospite abituale
 
Data registrazione: 14-08-2002
Messaggi: 128
mi permetto di insistere

Citazione:
Messaggio originale inviato da mk1987
Non voglio andare contro ciò che dice un parroco... Io però vedo la religione sotto un'altra ottica...
Dio non può distrarsi... Egli vede tutto ciò che facciamo, osserva tutte le nostre reazioni... detto terra terra: Che Dio sarebbe se si distraesse?
Un essere che può sbagliare...
A proposito di San Giuliano... Alcuni TG o giornali, hanno detto: "Dio, ci ha voluto mettere alla prova..."
Cosa stanno insinuando? Che Dio vuole vendicarsi su di noi per quello che abbiamo fatto... Un Dio vendicatore? Un Dio che vuole una strage? Dove hanno messo un certo Gesù che è morto in croce per noi...
Dio non è la personificazione del bene.... una cosa che per noi è inconcepibile... Un tuttuno di bene...

Vi lascio con questa riflessione personale...

Ciao ciao mk1987

Non credo sia da escludere una causa incausata (Entità origine causale) cioè un dio; credo sia estremamente arbitrario averne certezza e ancor più arbitrario assegnargli dei "connotati" (infinitamente buono, giusto, onnipotente, vendicativo eccetera...)
Di una sola "certezza" mi vado convincendo, che (se un'entità esiste) non ha nulla a che vedere con le invenzioni delle religioni e con le "personalizzazioni" e caratterizzazioni dei loro "dii".

Ultima modifica di FalcoAntonio : 22-11-2002 alle ore 11.57.01.
FalcoAntonio is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it