Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 28-03-2006, 19.15.51   #1
MocassinoH2O
io Panda
 
L'avatar di MocassinoH2O
 
Data registrazione: 28-03-2006
Messaggi: 469
Post Eutanasia in Olanda_

Salve!

Vorrei avere i vostri pareri riguardo l'eutanasia in Olanda...
sì, perchè da quando l'eutanasia era possibile solo per esplicita richiesta del paziente in cattive condizioni adesso è accettabile anche per comatosi che non hanno la facoltà di scelta e per bambina con gravi malformazioni....

Ovviamente la scelta se sopprimere o meno un bambino fisicamente instabile spetta i genitori...
Può sembrare una cosa brutale ma i genitori così facendo evitano una vita sofferente alla prole e....


....bèh... e.... voi cosa ne pensate???
MocassinoH2O is offline  
Vecchio 28-03-2006, 19.28.34   #2
Elijah
Utente assente
 
L'avatar di Elijah
 
Data registrazione: 21-07-2004
Messaggi: 1,541
Eutanasia?
Discorso leggermente saturo...
Guarda qua e se non sbaglio qui, questo tra le discussioni più recenti... poi ce ne sarebbero altre, ma lasciamo perdere... Anche se non mi pare che si volesse parlare specificamente dell'Olanda, trovarai immagino qualcosa.

Benvenuto,

Elia

Ultima modifica di Elijah : 28-03-2006 alle ore 19.30.31.
Elijah is offline  
Vecchio 28-03-2006, 19.42.23   #3
MocassinoH2O
io Panda
 
L'avatar di MocassinoH2O
 
Data registrazione: 28-03-2006
Messaggi: 469
GRAZIE MILLE PER IL BENVENUTO....

In realtà ho posto questa domanda per arrivare ad altro....
mi sembrava troppo crudo chiedere in modo diretto se secondo voi abolire i disabili, o tramite eutanasia in fasce o tramite aborto (qndo è possibile percepire l'hanticap già dal corredo cromosomico), gioierebbe in qualche modo alla comunità e soprattutto al disabile stesso o non farebbe onore nè alla comunità ne a chi ha deciso di attuare questa scelta....



ok... ora do uno sguardo a ciò che mi ha proposto Elijah... mmmh... ANCORA GRAZIE!!!
MocassinoH2O is offline  
Vecchio 28-03-2006, 20.55.31   #4
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
Non è una discussione satura!!! è una "non discussione" un risotto insomma, dove tutti ci mettono del loro, dove si mischiano le patologie dei i bambini con i dolori devastanti dei malati terminali e con le problematiche dei depressi....e fintanto che: grazie a chi confonde le menti, si tratterà in questo modo!...rimarrà sempre fine a se stessa, non certo un passo utile per l'evoluzione umana...

Benvenuto...,
Kim is offline  
Vecchio 28-03-2006, 22.28.58   #5
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
[quote]Messaggio originale inviato da MocassinoH2O
[b]GRAZIE MILLE PER IL BENVENUTO....

In realtà ho posto questa domanda per arrivare ad altro....
mi sembrava troppo crudo chiedere in modo diretto se secondo voi abolire i disabili, o tramite eutanasia in fasce o tramite aborto (qndo è possibile percepire l'hanticap già dal corredo cromosomico), gioierebbe in qualche modo alla comunità e soprattutto al disabile stesso o non farebbe onore nè alla comunità ne a chi ha deciso di attuare questa scelta....



Ma hai capito cosa sia l'eutanasia????? io ne dubito, abolire i disabili, abolire l'aborto....ma che hai capito tu dell'eutanasia??????saluti!!!!

bella quella che recita: abolire il disabile cosa gioverebbe al disabile stesso! scusa ma se è "abolito" che ne sa di ciò che giova!!!....altra aria fritta!!!!!...salite sul letto poi vedrete da soli quante abolizioni troverete lecite!!!! certo se vi tocca! ma se non vi tocca.....non muovete un unghia...è tutta roba degli altri!!!!

Ipocriti!!! dell'altrui sentire....spiritualisti del gomito....snobbisti del prossimo!!! a voi il resto....

Ultima modifica di Kim : 28-03-2006 alle ore 22.30.35.
Kim is offline  
Vecchio 28-03-2006, 22.31.33   #6
odissea
torna catalessi...
 
L'avatar di odissea
 
Data registrazione: 30-08-2005
Messaggi: 899
Citazione:
Messaggio originale inviato da MocassinoH2O

In realtà ho posto questa domanda per arrivare ad altro....
mi sembrava troppo crudo chiedere in modo diretto se secondo voi abolire i disabili, o tramite eutanasia in fasce o tramite aborto (qndo è possibile percepire l'hanticap già dal corredo cromosomico), gioierebbe in qualche modo alla comunità e soprattutto al disabile stesso o non farebbe onore nè alla comunità ne a chi ha deciso di attuare questa scelta....



ANCORA GRAZIE!!!

Riguardo all'"aborto terapeutico", quello che puoi compiere fino ai 6 mesi di gravidanza se il bimbo è affetto da malformazioni, è una questione veramente incasinata.
La legge lo giustifica come "terapeutico" per il fatto che la madre avrà gravi conseguenze psicologiche se il bambino affetto da handicap viene al mondo. Abortire a 2 mesi è diverso che abortire a 5. Non si tratta di fare un raschio, da quanto ne so ti inducono le doglie e il bimbo te lo partorisci: morto nel migliore dei casi, vivo nel peggiore. Dico peggiore perchè una volta nato vivo i medici sono tenuti a far di tutto per tenerlo in vita: respiratore, alimentazione artificiale, sonde e quant'altro: una lenta e inutile agonia.

La volontà di sopprimere chi è affetto da handicap mette a nudo tutta la fragilità che purtroppo fa parte dell'uomo e che si traduce in scelte egoistiche. L'aborto terapeutico viene mascherato da chi lo compie o lo consiglia con una motivazione rivolta al bambino e al fatto di volergli risparmiare una vita difficile; in realtà, almeno secondo me, è una scelta che appartiene tutta ai genitori, sono loro, anzi noi "sani" che spesso non sappiamo farci carico di situazioni difficili e diverse....e questo è terribile quanto umano, purtroppo.

In una situazione del genere non so cosa farei, non sto esprimendo giudizi su chi ha fatto questa scelta drammatica: non ci sono passata, non posso esprimermi.

rimango dell'idea che quando una persona fisicamente sana manifesta la volontà di sopprimere chi è affetto da handicap, lo fa nell'interesse di se stesso, non di chi è disabile.
Ed è una violenza, che come quasi tutte le violenze si maschera dietro ottime intenzioni.

Ultima modifica di odissea : 28-03-2006 alle ore 22.41.57.
odissea is offline  
Vecchio 28-03-2006, 23.04.36   #7
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
Per cortesia prima informati l'amniocentesi che è una pratica conoscitiva, invasiva che ha scoperto la scenza la devi compiere entro la 17 settimana se il bambino ha la sindrome di Down e altre non so quante malformazioni puoi abortire...se ci mettiamo a discutere anche su quello che ti permette la scenza e lo stato di usufruire stiamo freschi fai i conti...i conti tornano ....sempre prima dei tre mesi arriviamo!!!

é TERAPEUTICO!!!!INFORMATI...IO SONO MOLTO INFORMATA!!!

Se la scenza ha potuto arrivare alla scoperta prematura di future figure uomini, donne portatori di andicap e se ha messo a disposizione l'aborto come tutela della maternità come fatto privato e non comunitario, nei suoi risvolti piu' complessi....vedi di informati. oppure passa come o fatto io, 10 anni nei reparti di maternità!....ma non dare informazioni sbagliate all'utenza...ora con un esame del sanque di puo sapere se si ha la possibilità di generare persone non sane.....vedi tu!!!! belle le parole...perchè ti permettono di dire tutto ed il contrario di tutto!!

Ma questo deve passare come un messaggio importante...la scenza ha i mezzi, i medici sono anche e spesso obbiettori....non fermatevi ai loro punti di vista, loro non vivono la vostra vita!!!..la vita è solo vostra e una ...non lasciatevi limitare dai loro discorsi da salotti! anche se non sano! è comunque una vita.!!!..sono solo dei delin*****i, sadici e menefreghisti! la scenza ha inventato la amniocentesi ? ci sono ancor dottori che non vogliono applicarla...perchè potrebbe pregiudicare la vita in grembo....non il prodotto....ma quello che loro hanno deciso sia vita accettabile!....detto questo!!!....

Ultima modifica di Kim : 28-03-2006 alle ore 23.24.29.
Kim is offline  
Vecchio 28-03-2006, 23.31.51   #8
odissea
torna catalessi...
 
L'avatar di odissea
 
Data registrazione: 30-08-2005
Messaggi: 899
ma sei fuori di cranio?

il tuo importante messaggio urlato e isterizzato diventa ridicolo, oltre che incomprensibile.
se ci mettiamo a discutere su ciò che la scienza permette o non permette e a te non va, sono fatti tuoi.
Se vuoi correggere informazioni inesatte, ben venga; ma non vedo perchè devi essere isterica con me o con chi ha preso parte a questo 3d. lo trovo idiota.
hai passato 10 anni in maternità e avresti molto da esporre: benissimo. Fallo in modo civile se ti va, altrimenti non vedo perchè devi rompere le .....scatole.

Le infomazioni che ho esposto sopra le ho apprese ad un corso di formazione quando lavoravo con le ragazze madri; non ho testi sotto mano. Forse erano inesatte, forse ricordo in modo inesatto, ma sono disponibile al confronto, e tu?
odissea is offline  
Vecchio 28-03-2006, 23.38.40   #9
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
Senti chi ti permette di dirmi che sono fuori di cranio????

Il mio messaggio non è urlato....ed il tuo e idiota!!! hai capito....aspetta che te lo ripeto vediano se con il tuo cervello di gallina capisci l'italiano!!!! ma ne dubito!!!!


L'amniocentesi è una scoperta scentifica...ora i dottori scenziati di indicano di non praticarla....ora che dici tu....cervellona.????..la prossima volta che ti rivolgi a me con quei temini mi rivolgo al webmaster!....
Kim is offline  
Vecchio 28-03-2006, 23.54.28   #10
odissea
torna catalessi...
 
L'avatar di odissea
 
Data registrazione: 30-08-2005
Messaggi: 899
....lo prenderò per un no....
odissea is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it