Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 20-11-2002, 16.09.32   #1
irene
Ospite abituale
 
Data registrazione: 19-11-2002
Messaggi: 474
L'amore al tempo delle chat....

E' davvero possibile innamorarsi in chat?Quello che ,attraverso le sue parole,recepiamo ,virtualmente,di una persona, è davvero il riflesso della sua anima....o sono solo nostre proiezioni mentali,illusioni,speranze,fan tasie?
irene is offline  
Vecchio 20-11-2002, 16.24.27   #2
XAN
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 14-11-2002
Messaggi: 1
Credo ke quello ke si si scriva in un messaggio elettronico spesso possa essere più vero delle parole ke spesso si pronunciano, io non credo sia una proiezione del proprio essere ma solo una più reale espressione dell'Io...
se nn si hanno regole o limiti particolari si possono esprimere,dire, dipingere i propri sogni senza timore e quindi viverli anche se solo per un breve momento..
Far legere a qualcun'altro anche se sconosciuto una propria idea,un sogno e quindi la stessa anima è un modo per concretizzare tutto ciò e cercare un "testimone" di come si è veramente e non di come la maggior parte delle volte si è costretti ad apparire
Non so se le mie parole sono chiare o confuse..cmq...bye
XAN is offline  
Vecchio 20-11-2002, 16.48.25   #3
carlostogi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 01-09-2002
Messaggi: 63
benarrivata irene

Credo che non ci sia risposta "universale
Per me sì, ed è l'una e l'altra... Ovvero, non avendo mai "visto", si riversa l'idea sull'altro/a modellata da noi. Ci si innamora di quello/a secondo un ideale, non di un corpo fisico. Intervengono altre sensazioni, più lente se vogliamo, di quelle immediate che ci possono esser fornite dalla vista, ma non per questo meno importanti...
Ma quando ci si innamora "canonicamente", in definitiva, che accade? Si vede quello/a e ci piace...Tac!... Immediato quel che ci trasmette l'occhio... Un attimo e... "ma guarda che bella/o"... Poi, dopo averlo visto/a, si guarda... Si pone attenzione a quel che dice, che fa, al comportamento, al carattere, alla pasta con cui l'individuo è composto... E, dopo frequentazione, si decide se proseguire o mollare... Il mi piace è/non è trasformato in innamoramento e via... Ecco! Attraverso chat può essere un po' più lungo per via dell'assenza dell'immediatezza dell'occhio...
Ma dopo un po' che si legge nel forum, non diciamo a noi stessi e/o a volte anche a quell'altro/a "Mi piace quel che scrivi, mi piace come srivi, mi piace quel che pensi e come lo esponi, ...e così via?
E poi senza farla troppo lunga... A me capita la fase di innamoramento senza vedere e non credo di averne l'esclusiva, quindi, rispondendoti e concludendo:sì!
Saluti Irene...
carlostogi
carlostogi is offline  
Vecchio 20-11-2002, 19.59.22   #4
Santiago
Ospite
 
Data registrazione: 23-09-2002
Messaggi: 9
Innamorarsi in chat? Credo sia possibile...

Ma la persona che conosciamo in chat é se stessa o scrive cose che normalmente non direbbe, si comporta in modo diverso dal solito o come sempre? In poche parole, ci innamoriamo della persona "vera" o di come questa persona vorrebbe essere?

Si, dico proprio "vorrebbe"... secondo me nascondendosi dietro ad uno schermo si riesce ed esprimere ciò che veramente si vorrebbe dire ma che spesso non si dice per paura, forse delle conseguenze che ciò potrebbe avere...
Santiago is offline  
Vecchio 20-11-2002, 20.22.54   #5
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Innanzitutto...benvenuti Irene e Santiago...
hei Santiago...amico di Armand ...no sai..io ho il nick dell'altra "serie"....mancano Lestat, Luis, Lasher...ecc... dai scherzo..non te la prendere....

comunque..credo sia possibile, in fondo ciò che scriviamo è il nostro pensiero...

baci

Ultima modifica di deirdre : 20-11-2002 alle ore 20.26.07.
deirdre is offline  
Vecchio 20-11-2002, 23.00.46   #6
irene
Ospite abituale
 
Data registrazione: 19-11-2002
Messaggi: 474
Ciao a tutti....

...e grazie per il benvenuto e per le risposte.
Anche io penso,naturalmente,che ci si possa innamorare in chat.
Ma il mio dubbio è questo : noi siamo davvero le nostre parole,e nelle nostre parole?
Spiego meglio.Da ragazzina mi accadeva frequentemente di "innamorarmi" di questo o quel Poeta (parlo dei Mostri Sacri consegnati alla storia della letteratura)attraverso i suoi versi.Ma...la persona reale,celata dietro la sua opera...mi sarebbe piaciuta altrettanto?....O l'avrei magari trovata antipatica...o infinitamente più distante dalla mia sensibilità di quanto avessi potuto credere...o comunque diversa....se non addirittura al di sotto delle aspettative generate dalla sua scrittura?
Ecco, penso che il rischio (alto) cui espongano i coinvolgimenti emotivi tra persone conosciutesi in chat sia questo....
Buona serata a tutti !
irene is offline  
Vecchio 20-11-2002, 23.35.51   #7
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
Re: L'amore al tempo delle chat....

Citazione:
Messaggio originale inviato da irene
E' davvero possibile innamorarsi in chat?Quello che ,attraverso le sue parole,recepiamo ,virtualmente,di una persona, è davvero il riflesso della sua anima....o sono solo nostre proiezioni mentali,illusioni,speranze,fan tasie?
Anche a me é capitato di innamorarmi in chat...
Penso che si, é vero che si tende a non essere quel che si é nella vita reale di ogni giorno, ma questo non significa che non siamo noi stessi.
Forse nella reale vita di ogni giorno tiriamo fuori una "ben allenata" parte di noi, un atteggiamento ben collaudato che abbiamo adottato perchè é risultato il migliore possibile per noi nel nostro mondo.
Ma resta qualcosa di non espresso, qualcosa di noi che non ha trovato spazio per crescere, neanche per respirare un pò. Questo "qualcosa" é nostro non meno del resto. Si tratta di qualità e difetti che il mondo ha ricacciato indietro... sono le cose rifiutate da quelli che ci circondano, ma che ci appartengono.
Dico che anche nel mondo "virtuale" delle chat noi possiamo essere "veri" più che mai, appena dopo esserci sciolti un pò.

ciao...
Mistico is offline  
Vecchio 20-11-2002, 23.50.35   #8
visechi
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-04-2002
Messaggi: 1,150
Re: Ciao a tutti....

Citazione:
Messaggio originale inviato da irene

Anche io penso,naturalmente,che ci si possa innamorare in chat.

Ma dai, lo ritengo inverosimile... quando mai, senza mai guardare negli occhi l'interlocutore? Come è possibile?

Comunque, mi aggiungo al comitato di benvenuto...
ciao
visechi is offline  
Vecchio 21-11-2002, 08.35.14   #9
carlostogi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 01-09-2002
Messaggi: 63
per visechi

riferimento:
"Ma dai, lo ritengo inverosimile... quando mai, senza mai guardare negli occhi l'interlocutore? Come è possibile? "

...Bene!... Così oggi ho imparato che i non vedenti (ciechi) non possono innamorarsi!...
Mah!... Ovviamente dissento!... ... Con simpatia, visechi!
Saluti
carlostogi
carlostogi is offline  
Vecchio 21-11-2002, 10.33.06   #10
visechi
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-04-2002
Messaggi: 1,150
Re: per visechi

Citazione:
Messaggio originale inviato da carlostogi
riferimento:
"Ma dai, lo ritengo inverosimile... quando mai, senza mai guardare negli occhi l'interlocutore? Come è possibile? "

...Bene!... Così oggi ho imparato che i non vedenti (ciechi) non possono innamorarsi!...
Mah!... Ovviamente dissento!... ... Con simpatia, visechi!
Saluti
carlostogi
Ops… detto così, confesso che non sarei d'accordo neanche io con quanto scritto da visechi.
Provo ad interpretare il suo astruso e laconico (almeno in questo caso) pensiero.
Magari voleva affermare che in assenza di un rapporto più completo (Carlostogi, adesso non farti prendere dall'affanno e non crearti fantasticherie erotiche), credo che sia alquanto difficile riuscire a provare per un interlocutore 'virtuale' (intendendosi con ciò una persona 'conosciuta' nel mondo virtuale) un sentimento che possa andare oltre la stima, l'affetto, la simpatia o al più la semplice infatuazione - cosa di versa dall'innamoramento.
L'amore immagino sia qualcosa di molto più profondo, che implica un contatto molto più intenso ed intimo, che contempli la possibilità di ascoltare il suono della voce, della risata, vedere il sorriso, osservare la gestualità, le espressioni del volto, gli atteggiamenti, la sensibilità d'animo non mediata da un monitor, l'impulsività e la genuinità dell'interlocutore; vedere, scorgere, scoprire e coglierne l'animo; trovare gratificazione nel sentirsi unico almeno per 'lei', irripetibile e bellissimo, anche esteriormente. E' necessaria una frequentazione fisica anche abbastanza costante, conoscersi, scherzare, giocare, ridere, soffrire, piangere, correre, temere per l'amata (lascio solo la 'a' finale, non ce la farei a scrivere queste cose immaginando un 'mio' lui ). La fase dell'innamoramento è quanto di più devastante (nel senso più pieno e positivo del termine - ovviamente per un amore corrisposto o presunto tale) possa accadere ad un uomo (qui inteso come umanità) … cambia l'animo, lo sensibilizza, lo espande, lo porta a vivere in una dimensione sublimata, idilliaca, esclusiva nei confronti dell'oggetto d'amore e più aperta nei confronti degli altri. L'amore imprigiona e libera allo steso tempo; si vive intensamente il rapporto con l'altra (sempre la 'a'), si soffre e si gioisce per e con l'amata. Insomma un profondo legame che progredisce, o dovrebbe progredire, da una fase nascente, instabile, embrionale in cui si costruisce il particolarissimo feeling, in cui si accendono i circuiti che irraggiano il mondo circostante di una materia luminosa, colorata ed impalpabile fatta di 'tutto', ad una seconda fase più matura e stabile che comunemente, spesso impropriamente, è definita 'Amore'. Per far questo è necessario che si produca un 'flash'. Indispensabile, quindi, una frequentazione.
Al più, immagino, che in una chat possa 'scoccare' un'infatuazione nei confronti di qualcuno, magari vigliacco, abile nello scrivere, che sa ammaliare, di cui non si conosce, con esattezza, neanche il sesso. Immagina la sorpresa … trovarsi di fronte una persona dello stesso sesso. .
Una chat, come un forum, facilita l'incontro mettendo in comunicazione (virtuale) persone distanti, che, diversamente, mai avrebbero avuto la possibilità di scambiare opinioni, sentimenti o emozioni (chissà quanto genuine). La chat ed il Forum sono delle piazze dove si consuma una minima parte di vita, insufficiente, deprivata com'è di tutto il resto sopra descritto.
No, non credo ci si possa innamorare tramite una chat!
Val solo la pena specificare che a un non vedente, la possibilità di vivere queste emozioni non manca, così come non manca ad un sordomuto o a un qualunque altro portatore di handicap.


Ma porca miseria, possibile che non siate mai stati innamorati … peggio per voi, vi perdete il sale della vita, la musica del mondo, i colori dell'universo, il canto della natura o il dolore del tutto (dipende dall'amore se è o meno corrisposto).
Che dire? Lasciatevi andare un pochino; più fiducia, purché sia una fiducia fondata su cose concrete (la concretezza di un corpo da vedere, un viso d'ammirare, un sorriso da amare, una voce da ascoltare). Ma è possibile che queste cose ve le debba dire io?????
Chi vuole prendere la parola?

Ciao CarloStogi ... benvenuto, non avevo ancora avuto occasione di dirtelo....
visechi is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it