Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 19-10-2006, 16.26.17   #31
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Riferimento: La TV ed il papa

Citazione:
Originalmente inviato da MAGDA
L' imparentamento tra fascimo e comunismo era definito da me, a livello ideologico, con radici comuni, in quanto entrambi regimi totalitari ... e non a livello storico.
Il totalitarismo nasce dalla pretesa di conoscere la verità e di conseguenza di avere ragione. Non deriva ne appartiene a nessuna ideologia in particolare ma deriva ed appartiene alla convinzione con la quale si crede in una ideologia.
Finché l’ideologia è sottoposta alla continua verifica della ragione può essere usata per il bene dell’uomo, quando subentra la fede cieca che non cerca più verifiche, l’ideologia, (buona o cattiva che sia non importa), si pone sopra l’uomo e lo trascina nella barbarie.

Citazione:
Originalmente inviato da MAGDA
Io vivo in Italia e lei ? Dal suo avatar deduco che spiritualmente è in Cina, mi perdoni questa osservazione, corrisponde al vero?
Vado spesso in Cina….. ci vado coi libri e non in ossa e carne, perché non ho il tempo per andarci fisicamente. Ma stia tranquilla…. Non sono ne confuciano, ne taoista e, le parrà strano, ma non sono neppure comunista, benché mi batta spesso in difesa di questa ideologia.

La ringrazio per la chiacchierata.
VanLag is offline  
Vecchio 20-10-2006, 09.28.25   #32
MAGDA
Ospite abituale
 
L'avatar di MAGDA
 
Data registrazione: 25-09-2006
Messaggi: 46
Riferimento: La TV ed il papa

Citazione:
Originalmente inviato da VanLag
Il totalitarismo nasce dalla pretesa di conoscere la verità e di conseguenza di avere ragione. Non deriva ne appartiene a nessuna ideologia in particolare ma deriva ed appartiene alla convinzione con la quale si crede in una ideologia.
Finché l’ideologia è sottoposta alla continua verifica della ragione può essere usata per il bene dell’uomo, quando subentra la fede cieca che non cerca più verifiche, l’ideologia, (buona o cattiva che sia non importa), si pone sopra l’uomo e lo trascina nella barbarie.




La ricerca della verità, nobilita l' uomo e la sua intelligenza; lo distacca dal freddo materialismo della condizione umana e lo avvicina incredibilmente a quella divina! La fede in qualcosa non deve essere mai cieca, per il semplice fatto che illumina la speranza in un mondo migliore e le verifiche si ottengono
solo con la ricerca della verità, dei fatti e della storia!


Ringrazio Lei, per la sua disponibilità!
Le confido un segreto : i comunisti, in fondo, li trovo anche simpatici!!
MAGDA is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it